Tag: palazzo dei sette

La Libreria senza libri è uno schiaffo alla città

La Libreria senza libri è uno schiaffo alla città

Cultura, Economia, Focus1, Opinioni, Politica
Questa foto della Libreria dei Sette svuotata dei libri che Claudio Lattanzi ha pubblicato su FB è di una tristezza infinita. Certo aver scelto di rimuovere i volumi dagli scaffali proprio il giorno di Natale, per quanto ciò fosse stato già annunciato, può apparire come uno sgarbo verso i propri clienti e verso la nostra città che , quella libreria,  ha accolto e frequentato per decenni. In effetti a fronte della crisi che questo specifico settore del commercio tradizionale sta attraversando in tutto il mondo si comprendono le difficoltà economiche del libraio orvietano, ma è innegabile che a Orvieto questa vicenda, che ormai si trascina da più di un anno, abbia assunto toni e risvolti a dir poco assurdi. Ero assessore al bilancio quando dovetti relazionare alla giunta circa l’istruttori
Omaggio a Piergiorgio Maoloni, mostra a Palazzo dei Sette e progetti per il futuro

Omaggio a Piergiorgio Maoloni, mostra a Palazzo dei Sette e progetti per il futuro

Città, Cultura, Focus1, Mostre, OPT, Personaggi, Persone
Orvieto rende omaggio a Piergiorgio Maoloni (1938-2005), il più celebre designer di giornali, uno dei padri della moderna grafica editoriale italiana, con una serata speciale che sarà anche occasione per presentare al pubblico il progetto "Archivio Maoloni" e lo spazio ad esso riservato in Palazzo dei Sette, oggi cantiere aperto e in lavorazione.  “Orvieto, la Città Narrante – spiega l’Assessore alla Cultura, Alessandra Cannistrà - ha finalmente ritrovato consapevolezza dello straordinario lascito culturale rappresentato dall’archivio professionale di Piergiorgio Maoloni depositato dopo la sua scomparsa presso il Comune. La sua opera vive tuttora e i suoi progetti per la città si mantengono attuali ed efficacemente comunicativi. L’impegno è adesso quello di rendere fruibile il fondo docume
Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del PD sulla questione del prossimo futuro del Palazzo dei Sette.  Il partito guidato dal segretario Andrea Scopetti, chiede un nuovo bando ad evidenza pubblica e un nuovo piano strategico per il centro storico con lo studio di fattibilità del parcheggio multipiano in piazzale Cimicchi   Il Partito Democratico in merito alla situazione che si è venuta a creare nella libreria di Palazzo dei Sette intende ribadire la sua posizione, già peraltro espressa da segretario, dal capogruppo e presidente del consiglio nell’ultima riunione del consiglio comunale. La chiusura di una libreria, così come quella di tante altre attività, rappresenta sicuramente un indebolimento dell’offerta culturale e commerciale e della vivibilità stessa del centro storico. R
Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Attualità, Città, Commercio, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato ufficiale del PD a firma del segretario Andrea Scopetti, sulla questione della chiusura della libreria del Palazzo dei Sette e la conseguente polemica relativa ai canoni e alla de-commercializzazione del centro-storico   La chiusura di una libreria fa sicuramente scalpore e pone interrogativi. Altrettanto, però, ci si deve soffermare sulla decisione che altri imprenditori privati, magari con meno clamore, hanno assunto in questi anni, chiudendo o trasferendo le loro attività dal centro storico ad altri quartieri della città. La libreria che per tanti anni ha svolto la sua attività all’interno dei locali comunali del Palazzo dei Sette ha rappresentato anche un punto di aggregazione per molte sensibilità culturali e ne è anche testimonia
Torna “Fai volare la speranza”di Orvieto Contro il Cancro tra impegno e sport con protagonista Leonardo Cenci

Torna “Fai volare la speranza”di Orvieto Contro il Cancro tra impegno e sport con protagonista Leonardo Cenci

Associazionismo, Città, Focus2, OPT, Salute
E’ giunta alla 18^ edizione la manifestazione “Fai volare la speranza” promossa dall’associazione di volontariato o.n.l.u.s. “OCC – Orvieto Contro il Cancro” con il patrocinio del Comune che si terrà, il 28 e 29 settembre e il 4/7/8 ottobre 2018. “Anche questa edizione della manifestazione che porta i nostri volontari ad incontrare i cittadini - spiegano i responsabili dell’associazione - ancora una volta coinvolge attivamente molti soggetti, le scuole e il mondo dello sport.  E’ un segnale positivo che conferma, oltre alla sensibilità e all’impegno di quanti sono interessati, anche il rapporto ben radicato e saldo che Orvieto Contro il Cancro, a 22 anni dalla sua fondazione, ha saputo costruire con il territorio orvietano, cercando di dare risposte concrete ai pazienti ed ai loro famil
Ai nastri di partenza “I Gelati d’Italia” con due week-end dal 31 al 2 settembre e poi dal 7 al 9

Ai nastri di partenza “I Gelati d’Italia” con due week-end dal 31 al 2 settembre e poi dal 7 al 9

Enogastronomia, Eventi, Focus1, OPT, Turismo
E’ tutto pronto per la nuova edizione della manifestazione I Gelati d’Italia, in calendario da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre e, ancora, dal 7 al 9 settembre. Un’occasione da non perdere per i golosi, che troveranno negli stand della manifestazione ben 20 gusti tra cui scegliere, uno per ciascuna regione italiana.  Dopo una serie di vicissitudini e il rischio concreto che la manifestazione saltasse, alla fine si è giunti ad una conclusione positiva. Tra le vie del centro storico si troveranno i 20 gusti regionali dalla gianduia 1799 del Piemonte alle castagne di Montenars del Friuli Venezia Giulia fino al cioccolato Luisa dell’Umbria per giungere al pistacchio di Bronte per la Sicilia.  Tutti i gusti saranno preparati in una gelateria locale.  Per il 2018 gli organizzatori han
La caffetteria dei Sette e la nuova città, note di Gianni Marchesini

La caffetteria dei Sette e la nuova città, note di Gianni Marchesini

Blog, Città, Cultura, Focus1, Opinioni
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota di Gianni Marchesini sulla questione molto dibattuta della Libreria dei Sette e della possibile apertura del Caffè Letterario   Il bla bla cittadino “Libreria dei Sette & Caffè Letterario” ricorda quel capo famiglia che contava e ricontava i pochi spiccioli rimasti in cento modi diversi per ritrovare, ogni volta, la stessa somma.  È giusto sostenere che un privato è un privato e che quindi se la sua attività non ha più il riscontro economico atteso debba necessariamente fare fagotto e chiudere i battenti.  È altresì giusto considerare il valore storico della libreria al centro di Orvieto che da sempre è stata, forse ieri più di oggi, (ma il mondo allora era assai diverso), un centro dove si esercitava la “cultura cittadina”. Fatto è
Sì al bilancio consuntivo ma l’intervento del capogruppo del PD Andrea Taddei conferma lo strappo

Sì al bilancio consuntivo ma l’intervento del capogruppo del PD Andrea Taddei conferma lo strappo

Politica, Top0, TopNews
Riceviamo e volentieri pubblichiamo integralmente l'intervento di Andrea Taddei, capogruppo del PD in consiglio comunale, nella seduta del giorno 10 maggio riguardante il bilancio consuntivo 2017 del Comune di Orvieto   Il conto consuntivo che oggi (il 10 maggio ndr) siamo chiamati a discutere sancisce l’uscita del comune di Orvieto dallo stato di predissesto, un impegno che ci siamo presi dal primo giorno di questa legislatura e che oggi portiamo a compimento.  Un obbiettivo che rivendichiamo con forza ma che con estrema obiettività ci porta a riflettere sul fatto che oggi servano misure coerenti che permettano alla Città di conseguire i benefici di questa scelta. Il conto consuntivo deve rappresentare anche il bilancio dell’attività politica dell’ultimo anno e gli stessi meriti
Rumors per piazza del Popolo, il palco fisso.  Le opposizioni “siamo alle comiche finali”

Rumors per piazza del Popolo, il palco fisso. Le opposizioni “siamo alle comiche finali”

Politica, Top0
Da voci di corridoio sempre più insistenti e diffuse l'amministrazione comunale starebbe discutendo su una straordinaria soluzione per arginare il collasso e la desertificazione del centro storico: un mega-palco permanente da posizionare all’interno di Piazza del Popolo. Se queste voci fossero concrete – ed abbiamo fondate ragioni per crederlo – potremmo definitivamente affermare che siamo alle comiche finali.  Di fronte ad una città che, in mancanza di una politica organica e coordinata e a provvedimenti scellerati e sbagliati, sta sprofondando in una crisi profondissima e senza precedenti, la trovata di installare un mega palco in Piazza del Popolo la troviamo paradossale. Non è accettabile che per uscire dalle sabbie mobili all’interno delle quali sono sprofondati, vogliano portare Orvi
Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”.  Perché in centro le attività non funzionano?

Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”. Perché in centro le attività non funzionano?

Blog, Commercio, Cultura, Economia, Lavoro, Libri, Top0
La notizia della possibile chiusura della Libreria dei Sette è arrivata quasi come un fulmine a ciel sereno.  L’ha anticipata il quotidiano La Nazione nell’edizione del 19 ottobre ma la notizia circolava da tempo lungo il corso.  Il tam tam delle prossime chiusure, delle cessioni e dei cambi si rincorrono in maniera vorticosa da alcuni mesi nel centro storico.  Colpisce molto la questione della Libreria dei Sette per un motivo in particolare, quando chiude una libreria è il segnale che un pezzo di comunità sta soffrendo.  La questione del canone di locazione, bisogna chiarirlo subito, non può essere presentata come causa principale.  All’epoca dell’affidamento in concessione all’attuale proprietà degli spazi del Palazzo dei Sette ci furono levate di scudi soprattutto per il costo annuo
Popups Powered By : XYZScripts.com