Il gruppo della Lega propone di tornare ai parcheggi blu gratis dalle 17 alle 22 fino al 31 maggio per favorire la ripresa del commercio

I consiglieri della Lega, Andrea Sacripanti, Silvia Pelliccia, Federico Fontanieri e Gionni Moscetti hanno presentato un emendamento perché “intendiamo sostenere la ripartenza delle attività commerciali e ricettive  – è scritto nel comunicato – del nostro centro storico prevista per lunedì 26 aprile. Siamo convinti che la gratuità dei parcheggi, dalle 17 alle 22, fino a lunedì 31 maggio possa ulteriormente favorire flussi di visitatori sulla Rupe e quindi tutti gli esercizi che finalmente potranno riaprire la loro attività a pieno regime”.  La mozione è già all’ordine del giorno del consiglio comunale previsto per il 20 aprile.  Questo è il testo integrale dell’emendamento alla mozione che ha per oggetto “emergenza pandemia da covid-19.  Ulteriori agevolazioni per la cittadinanza per parcheggi a pagamento in alcune giornate e fasce orarie dal 15 gennaio al 31 marzo”.

Il testo originale era il seguente, “tutto ciò premesso e considerato, il Consiglio comunale propone al Sindaco di Orvieto e all’Assessore competente di procedere all’adozione di misure agevolative per la fruizione dei parcheggi a strisce blu per il periodo dal 15 gennaio al 31 marzo 2021, dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 20.00 nonché per l’intera giornata del sabato disponendo la gratuità dei parcheggi a pagamento ubicati nel centro della Città con l’attuazione di idonee misure di informazione agli utenti”.  Il gruppo lo ha emendato con questo testo, “tutto ciò premesso e considerato, il Consiglio comunale propone al Sindaco di Orvieto e all’Assessore competente di procedere all’adozione di misure agevolative per la fruizione dei parcheggi a strisce blu per il periodo dal 26 aprile al 31 maggio 2021, dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 22.00 disponendo la gratuità dei parcheggi a pagamento ubicati nel centro della Città con l’attuazione di idonee misure di informazione agli utenti”.

Comments

comments

No Banner to display

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*