Lettera aperta polemica del Comitato Tutela Peglia nei confronti del sindaco, “rigetto ancora non definitivo”

Riceviamo e puntualmente pubblichiamo la lettera aperta inviata dal Comitato Tutela Monte Peglia indirizzata al sindaco Roberta Tardani e all’amministrazione comunale.  

 

Lettera aperta alla sindaca Tardani Roberta

all’amministrazione comunale di Orvieto

ed a tutta la cittadinanza

 

Il Servizio regionale competente in materia di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale), nei giorni scorsi ha comunicato il preavviso di rigetto alla società ECG proponente il progetto per il mega impianto fotovoltaico denominato SAN FAUSTINO FV.  Si tratta di una procedura prevista dall’art. 10 bis della L. 241/90 (Comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza), in base alla quale la società ha la possibilità di formulare osservazioni entro il termine di dieci giorni, che dovrebbero scadere  il 16/3/2021.  Solo dopo la verifica delle eventuali osservazioni e comunque dopo il periodo suddetto, l’autorità competente (il Servizio regionale competente in materia di VIA) potrà emettere il provvedimento di diniego.

Siamo tutti convinti che il progetto sarà respinto, ma le dichiarazioni della Sindaca ci sembrano comunque affrettate e fuori luogo, come pure poco riguardose nei confronti delle associazioni e dei comitati che si stanno spendendo per la salvaguardia del territorio. La Sindaca prima si dimentica di affiggere l’avviso relativo al progetto, poi anticipa le decisioni che spettano alla Regione Umbria, ma che confusione!

Piuttosto che polemizzare con le cittadine i cittadini e le associazioni, non sarebbe opportuno che la Sindaca si avvalesse di un assessore competente e capace cui affidare le deleghe in materia ambientale?

 

COMITATO TUTELA MONTE PEGLIA

Comments

comments

No Banner to display

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*