Tag: usb

Il cda di TeMa al sindacato, “pronti al confronto ma solo con proposte concrete”

Il cda di TeMa al sindacato, “pronti al confronto ma solo con proposte concrete”

Economia, Focus2, Lavoro, Politica, Teatro Mancinelli
Riceviamo e pubblichiamo una nuova replica del cda di TeMa al sindacato.  E' ormai guerra delle cifre e delle azioni tra i due soggetti che non dovrebbe concludersi a breve.   Da quando questo CdA si è insediato, non ha mai perso occasione per ricordare sempre ed in ogni sede la delicatezza della attuale situazione finanziaria dell’Associazione Tema. Sembra quindi superfluo che lo si continui a ricordare ad un CdA costantemente impegnato a migliorarla.  Quello che sorprende è che si torna sempre a far riferimento a situazioni trascorse da almeno 10 o 15 anni come se fosse possibile riportare indietro le lancette dell’orologio. Non siamo stati incaricati per giudicare se Tema nel 2005 era bella o brutta, abbiamo preso in carico una situazione che era quella iscritta a bilancio al
USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

Focus1, Lavoro, Politica, Teatro Mancinelli, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo la replica del sindacato USB al presidente del cda di TeMa Stefano Paggetti su debiti e prossimo futuro dell'associazione che gestisce il Teatro Mancinelli per conto del Comune di Orvieto.   Qualsiasi soggetto che abbia una conoscenza anche “superficiale” degli aspetti economici e finanziari di un’impresa, associazione o altro ente, sa che la riduzione in valore assoluto dei debiti della TEMA, comunicata dal Presidente Paggetti alla stampa alcuni giorni fa, non ha alcun significato al fine di dimostrare il miglioramento della situazione finanziaria. Per un’analisi completa e corretta, devono essere prese in considerazione anche altre grandezze quali l’andamento dei ricavi e dei costi, la redditività, l’andamento dei crediti e le variazioni del patrimoni
Il cda di TeMa replica duramente al sindacato, “il debito lo stiamo affrontando e programmiamo il futuro, nonostante le difficoltà”

Il cda di TeMa replica duramente al sindacato, “il debito lo stiamo affrontando e programmiamo il futuro, nonostante le difficoltà”

Focus2, Teatro Mancinelli, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del cda di TeMa in replica alla nota del sindacato USB sulla situazione dell'associazione.  TeMa ha replicato duramente al sindacato spiegando che il debito sta calando grazie al lavoro proprio del Cda che intanto sta programmando il futuro che non è solo la stagione teatrale ma molto altro.   La situazione dell’Associazione TEMA è finanziariamente molto delicata e, da sempre, l’attuale CdA sta lavorando per assicurare il massimo livello “possibile” di attività rispettando il pagamento degli stipendi ed onorando, con grande difficoltà e grazie alla pazienza dei fornitori, i debiti che si è trovato a dover gestire. Solo per informazione il debito totale (Fornitori + Banche + Erario + Altri Debiti) è sceso da € 1.663.783 al 31/12/2016, a circa € 
USB, “TeMa destrutturata e indebitata, quale sarà il futuro anche dei lavoratori?”

USB, “TeMa destrutturata e indebitata, quale sarà il futuro anche dei lavoratori?”

Città, Economia, Lavoro, Teatro Mancinelli, Top0
Il Sindacato USB che ha aperto la vertenza TeMa torna a farsi sentire. Secondo il sindacato ormai la TeMa è ridotta a gestire il Teatro Mancinelli e non è più una realtà organica.  Ha perso tutto con la "compicità" del Comune che obbliga il cda a navigare a vista in attesa del futuro sempre più oscuro.   Dobbiamo nostro malgrado rilevare che la TEMA, struttura costituita al Comune di Orvieto per essere uno strumento importante di promozione culturale del territorio e che avrebbe dovuto e voluto sviluppare professionalità anche nel settore dei servizi turistici della città, non è più un’azienda culturale adeguatamente organizzata e di riferimento per il territorio.  Possiamo ritenere superata e forse definitivamente conclusa la sua ultradecennale esperienza e la sua funzione strate
Grido d’allarme di USB, così rischia di morire la città non solo TeMa

Grido d’allarme di USB, così rischia di morire la città non solo TeMa

Città, Teatro Mancinelli, Top0
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del sindacato USB sulla situazione di TeMa Dopo l’incontro avvenuto in data 29 marzo 2018 con la Conferenza dei Capigruppo consiliare al Comune di Orvieto, convocato su richiesta della nostra organizzazione sindacale, registriamo con forte preoccupazione il permanere di un’evidente stallo da parte delle forze politiche rappresentate all’interno del consiglio comunale, per quanto riguarda le oramai improrogabili scelte che dovrebbero essere prese per la salvaguardia dell’associazione TeMa. Con forza e determinazione da maggio dello scorso anno, avevamo espresso la nostra preoccupazione per una volontà non dichiarata di destrutturare TeMa.  Purtroppo tutte le scelte assunte dall’attuale CdA, hanno solo aggravato la precaria situazione finanzi
Il cda di TeMa replica al sindacato, “niente taglio del personale e attenzione ai costi per il rilancio”

Il cda di TeMa replica al sindacato, “niente taglio del personale e attenzione ai costi per il rilancio”

Economia, Politica, Teatro Mancinelli, Top0, TopNews
In risposta alla conferenza stampa della USB Terni insieme ai lavoratori dipendenti dell'Associazione Te.Ma tenutasi il 15 marzo 2018 presso il bar Sant'Andrea ad Orvieto, il Presidente e i Consiglieri del CdA dell'Associazione desiderano fare precisazioni in merito ai punti elencati evidenziati dai lavoratori e dalla USB agli organi di stampa. Il Consiglio di Amministrazione Te.Ma insediatosi alla fine di maggio 2017 si è trovato a gestire nell’immediatezza la proroga della convenzione con il Comune di Orvieto (scaduta il 31/12/2017)  per consentire all’Associazione di poter da un lato lavorare alla predisposizione della documentazione necessaria e propedeutica per partecipare al bando di gara per l’assegnazione dei servizi culturali e la gestione del Teatro Mancinelli di Orvieto e dall’
USB replica al sindaco sulle posizioni organizzative in Comune

USB replica al sindaco sulle posizioni organizzative in Comune

Economia, Lavoro, Politica, TopNews
È veramente arduo replicare alle osservazioni fornite dal sindaco Germani in consiglio comunale sull’istituzione delle Posizioni Organizzative al Comune di Orvieto.  Il sindaco afferma che le P.O. sono previste dal CCNL, o che sono posizioni caratterizzate da “assunzione diretta di elevata responsabilità di prodotto e di risultato”, tramutando in tal modo l’ovvio in enunciazione.   Un’ovvietà che disarma e, nel contempo preoccupa, soprattutto se pensiamo al prossimo futuro, non certo roseo, che aspetta ai dipendenti dell’Ente.  E’ preoccupante infatti, dover pensare che non ricorda (o forse non sa?) che anche altre indennità in capo ai tanti lavoratori che ogni giorno mandano avanti servizi, garantiti dalle loro competenze, sono diretta espressione della normativa contrattuale. Per questi
Popups Powered By : XYZScripts.com