Tag: unitre

Caffè chopiniano dell’UniTre, il 14 maggio appuntamento con Romizi, Cambri e Cleri per discutere di Zal

Caffè chopiniano dell’UniTre, il 14 maggio appuntamento con Romizi, Cambri e Cleri per discutere di Zal

Associazionismo, Cultura, Focus2, Musica
Al Caffè Cavour di Orvieto, il 14 maggio alle ore 10 si terrà per il terzo anno consecutivo, dopo il caffè chopiniano e rossiniano, l'atteso appuntamento culturale dedicato agli amici dell’Unitre inquadrato nella rassegna “Suggestioni chopiniane”, ideata dal maestro Riccardo Cambri.  Davanti al consueto caffè o cappuccino, si parlerà, insieme alla psicologa Mirella Cleri, al pediatra Alberto Romizi e al musicologo Riccardo Cambri, di “Żal” e del nostro modo di vivere questa ed altre emozioni. Subito ci si chiederà il significato di questo misterioso termine, żal, ma la vostra curiosità verrà soddisfatta solo dopo quel caffè e potrete anche raccontarci se e come faccia parte del vostro corredo di emozioni. Ora vi basti sapere che ha molto a che fare con il “nostro” (ormai possiamo dire c
Tornano le “Suggestioni Chopiniane” curate da Unitre con due anticipazioni l’8 e il 9 aprile

Tornano le “Suggestioni Chopiniane” curate da Unitre con due anticipazioni l’8 e il 9 aprile

Associazionismo, Cultura, Eventi, Focus2, Musica
A conclusione della Settimana dell’Arte, lunedì 8 aprile alle 21 la Sala Unità d’Italia, del Comune di Orvieto, ospiterà “Salut d'Amour -Musiche e Poesie dal Cuore”. L’evento, ideato dall’Unitre di Orvieto con la collaborazione della scuola comunale di musica “Adriano Casasole”, vuole essere un omaggio al repertorio musicale e poetico più intimamente dedicato al sentimento dell’amore. I maestri Riccardo Cambri (pianoforte) e Dino Graziani (violino) eseguiranno brani di Chopin, Schubert, Massenet ed Elgar; di quest’ultimo verrà intonato “Salut d’Amour” (da cui il titolo della serata), una delle melodie del secondo ottocento più eseguite sino agli anni '60 dello scorso secolo, oggi praticamente scomparsa dai programmi concertistici. La voce sensibile di Alberto Romizi interpreterà poesie di
Torna all’UniTre “la bussola della storia”, studiare il passato per capire il presente

Torna all’UniTre “la bussola della storia”, studiare il passato per capire il presente

Città, Cultura, Focus2, OPT
Si sente ripetere spesso che conoscere il passato è necessario per preparare nel presente il futuro, giacché solo così si costruisce il nuovo senza dimenticare da dove veniamo e dunque anche chi siamo, sia come individui che come collettività. Nella realtà dei fatti però la conoscenza storica è resa sempre più marginale nel percorso scolastico e continua ad essere scarsamente praticata nel dibattito pubblico. Eppure, mai come oggi, se non conosciamo il passato, ci è preclusa la possibilità di conoscere le ragioni e i possibili esiti degli accadimenti che si svolgono sotto i nostri occhi, e che ci appassionano o ci angosciano, a seconda dei casi o nello stesso tempo. In sostanza, trascurare la storia significa rinunciare ad una interpretazione razionale della realtà ed affidarsi a spiega
Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Castel Viscardo, Centro Studi Città di Orvieto, Città, Cultura, Focus2, OPT
Il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi e il presidente del CSCO, Matteo Tonelli hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per l'attivazione di un centro per l'insegnamento della lingua e della cultura italiane a studenti stranieri e la certificazione delle competenze linguistiche.  La firma è avvenuta nella sala consiliare del Comune di Orvieto ed  stata l'occasione per discutere di cultura e lingua italiana.  L'intento è quello di dare impulso alla creazione di un polo formativo specializzato al CSCO che concretizzi programmi di lingua e cultura italiane per gli studenti delle università americane già presenti e per quelle che in futuro sceglieranno Orvieto.  Ovviamente la stessa offerta sarà fruibile per studenti provenienti da atenei di altri Paesi e per g
Unitre insieme ad Engineering con il corso “un PC per amico”

Unitre insieme ad Engineering con il corso “un PC per amico”

Associazionismo, Focus2, OPT, Tecnologia
Attiva come e più di sempre, l’Università delle Tre Età di Orvieto ha in partenza il nuovissimo Laboratorio di Informatica di base: “Un PC per amico”. Partner d’eccezione del progetto, Engineering Ingegneria Informatica con i propri esperti tecnici, grazie al diretto interessamento di Gianluca Polegri che ha elaborato, assieme al presidente Unitre Riccardo Cambri, il primo programma didattico rivolto ai principianti di tastiera e mouse. Le lezioni si svolgeranno nell’aula informatica, a piano terra, del Liceo Classico “Gualterio” di Orvieto; preziosa la collaborazione dell’ISAAPC ed in particolare della dirigente scolastica Cristiana Casaburo. Gli incontri avranno cadenza settimanale e si svolgeranno di martedì pomeriggio, in orario 15,30-16,45, dal 26 febbraio. Otto le lezioni pr
Giordano Conticelli presenta “il martirio infernale” per Unitre International il 6 febbraio alle 17

Giordano Conticelli presenta “il martirio infernale” per Unitre International il 6 febbraio alle 17

Cultura, Eventi, Focus2, OPT
Mercoledì 6 Febbraio 2019, alle ore 17, la sede Unitre di Palazzo Simoncelli ospiterà un’avvincente conferenza di storia dell’arte, fortemente auspicata dal presidente Riccardo Cambri, inserita nel ciclo “Unitre International” e quindi in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua inglese.  Giordano Conticelli, orvietano e dottorando in storia dell’arte presso l’Università di Washington in Seattle (USA), tratterà de “Il Martirio infernale - Un viaggio da Caravaggio a Signorelli”. Ingresso libero sino ad esaurimento posti, come da tradizione Unitre. Di Michelangelo Merisi da Caravaggio si conosce ormai molto. Noto è il suo carattere burrascoso che lo ha visto protagonista di molte vicende di cronaca della Roma a cavallo fra il sedicesimo ed il diciassettesimo secolo. Risse, debi
UniTre presenta un semestre pieno di iniziative e la novità “Unitre International”

UniTre presenta un semestre pieno di iniziative e la novità “Unitre International”

Città, Cultura, Focus2, OPT
L'UniTre si presenta per il nuovo semestre e, come sempre, è un calendario ricco e interessante.  Ne abbiamo per tutti i gusti con docenti d'eccezione come Donato Catamo, Franco Raimondo Barbabella, Laura Ricci, Gianluca Foresi, Emilio Berrocal, Maddalena Ceino che guideranno i loro gruppi in percorsi di conoscenza di spessore.  Un'altra novità è UniTre International "per tutti gli angolofoni - ha spiegato il presidente Riccardo Cambri - che vivono e si trovano per studio ad Orvieto.  E' un modo per interconnettere la città tutta e un'occasione per rinfrescare il nostro inglese magari arrugginito".  Per questo prima parte dell'anno sono state individuate tre date, e la prima è per la fine di gennaio con una interessante conferenza sulle spie donne nella seconda guerra mondiale. Emil
Torna la filosofia all’UniTre. Franco Raimondo Barbabella presenta “utilità del pensare inutile”

Torna la filosofia all’UniTre. Franco Raimondo Barbabella presenta “utilità del pensare inutile”

Cultura, Focus1, OPT
A partire da lunedì 14 gennaio, e per quattro appuntamenti quindicinali complessivi, l’UNITRE - Università delle Tre Età di Orvieto riavvierà il corso di filosofia curato dal professor Franco Raimondo Barbabella, uno dei maggiori successi didattico-culturali ottenuti dall’associazione negli ultimi anni. Il nuovo progetto si articolerà, questa volta, in quattro incontri intorno al tema “Utilità del pensare inutile”, un titolo che all’apparenza può apparire contraddittorio e comunque strano. Che cosa può voler dire “Utilità del pensare inutile”? Quasi uno scherzo, se non lo si spiega. Ma non è uno scherzo, anzi. È una provocazione e un contrasto. Tutto prende senso dal pensare, più precisamente dalla facoltà umana di pensare, che però in verità è anche fondamento di eticità. Dunque, da un
Il premio “Argento vivo” di UniTre è andato a Romolo Pelliccia

Il premio “Argento vivo” di UniTre è andato a Romolo Pelliccia

Associazionismo, Attualità, Focus1, OPT, Persone
Durante la recente “Cena degli Auguri di Natale” che ha visto la partecipazione record di associati e simpatizzanti, l’Unitre - Università delle Tre Età di Orvieto ha assegnato la prima edizione del premio “Argento vivo”.  Il trofeo vuole essere un riconoscimento biennale che l’Unitre destinerà a cittadini italiani di età superiore a 75 anni, non necessariamente originari di Orvieto, i quali, per meriti chiarissimi ed oggettivi conseguiti nella professione, nell’arte, nella scienza, nella cultura, nello sport, nel volontariato o in altri campi dell’attività umana, hanno reso onori alla città di Orvieto portandola alla ribalta nazionale ed internazionale.  Ad aggiudicarsi la prima edizione di “Argento Vivo” è stato il campione di atletica leggera Romolo Pelliccia; il consiglio direttivo Uni
“Il Ritratto”, dal 13 dicembre la mostra curata da Donato Catamo del laboratorio Unitre dedicato alla pittura

“Il Ritratto”, dal 13 dicembre la mostra curata da Donato Catamo del laboratorio Unitre dedicato alla pittura

Arte, Città, Focus2, Mostre, OPT
Il 13 dicembre alla Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale dalle 10,45 si terrà l'inaugurazione della mostra realizzata dal Laboratorio Arti Visive-Pittura dell'UniTre, sotto la guida di Donato Catamo.   La cerimonia inizierà con una breve prolusione dello stesso docente sull’argomento artistico de “Il ritratto”, che è stato il tema principale del Laboratorio per l'anno accademico 2017/2018, al quale si riferiranno i dipinti selezionati; quindici i validi allievi che presenteranno i propri lavori.   L’incontro sarà coordinato dal presidente Unitre Orvieto Riccardo Cambri; sono previsti gli interventi di Cristina Croce, vicesindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Orvieto, e di Cristiana Casaburo, dirigente scolastica dell’Istituto d’Istruzione Superiore Artistica Class
Popups Powered By : XYZScripts.com