Tag: teatro mancinelli

Giuseppe Germani, “i nuovi scenari del turismo e il vecchio abbaiare alla luna”

Giuseppe Germani, “i nuovi scenari del turismo e il vecchio abbaiare alla luna”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
Riceviamo e pubblichiamo una nota del sindaco uscente e candidato Giuseppe Germani sul turismo   In Orvieto e nel territorio, il turismo genera, grossomodo, la metà del valore economico prodotto dalla nostra comunità. I dati sugli afflussi turistici indicano che il fenomeno è in crescita. La città e il territorio godono di un patrimonio ambientale e culturale, materiale e immateriale, decisamente interessante; ma se questo patrimonio funziona come attrattore turistico, per i molti turismi, si deve alle politiche adottate. Solo per fare qualche esempio, negli ultimi anni, il Comune ha contribuito allo sviluppo di una cultura dell’accoglienza e all’elevazione degli standard di ospitalità; al coordinamento efficace dell’offerta museale e più in generale di tutto il sistema costituito
Anteprima della stagione teatrale tra impegno, commedia, danza, musica e apertura con Giancarlo Giannini

Anteprima della stagione teatrale tra impegno, commedia, danza, musica e apertura con Giancarlo Giannini

Cultura, Musica, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli, Top0
La nuova stagione del Teatro Mancinelli è sicuramente di alta qualità e con tanta Umbria protagonista.  Pino Strabioli, responsabile della direzione artistica, ha costruito un mix perfetto tra teatro, impegno, commedia e musica.  L’anteprima che hanno presentato i consiglieri è stata chiara fin da subito, a partire dall’inaugurazione ufficiale della stagione che vede protagonista il grande Giancarlo Giannini interprete di “Le Parole note”, un recital in cui si incontrano letteratura e musica.  Ma il primo appuntamento assoluto è con la lirica del Teatro Sperimentale di Spoleto con “Il Barbiere di Siviglia”.  Sempre per la lirica ecco che ci troviamo Mascia Musy che interpreta Maria Callas-Master Class, un vero e proprio omaggio all’artista che per molti anni è stato il più grande so
Le spettacolari acrobazie dei Sonics tornano al Mancinelli il 14 aprile con lo spettacolo “Steam”

Le spettacolari acrobazie dei Sonics tornano al Mancinelli il 14 aprile con lo spettacolo “Steam”

Cultura, Focus2, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Gli acrobati Sonics, applauditissimi negli anni scorsi per gli spettacoli Duum, Meraviglia e Toren, fanno ritorno a grande richiesta al Teatro Mancinelli di Orvieto, questa volta con la loro ultima e nuovissima avventura acrobatica dal titolo Steam, in scena domenica 14 aprile alle ore 17. Spettacolari performance volanti ed effetti speciali per uno show acrobatico e visuale innovativo e divertente, che vede impegnata la Compagnia in un tour nei più grandi teatri d'Italia. L’ultima sfida dei Sonics, creata e diretta da Alessandro Pietrolini, prende spunto dalla narrativa fantascientifica dello SteamPunk, da cui attingono le scenografie disegnate dal fumettista Cristiano Spadavecchia. Sei bizzarri personaggi di nome Joe, Rosemary, Lola, Miranda, Margot e Mr. Smith, interpretati da acroba
Tardani torna ad aggregare, Germani ha il partito spaccato.  OrvietoLife invita i candidati il 15 maggio a parlare di futuro della città

Tardani torna ad aggregare, Germani ha il partito spaccato. OrvietoLife invita i candidati il 15 maggio a parlare di futuro della città

Amministrative 2019, Città, Politica, Top0, TopNews
Iniziano a delinearsi i candidati.  Siamo ancora in attesa di quello del M5S, è spuntata la lista "Bella Orvieto" di derivazione della anonima banda dei sette che non è ben chiaro se concorrerà in solitudine o in alleanza con uno dei candidati già presenti.  Sembra essere rientrata la fronda degli scontenti di Roberta Tardani, con Fratelli d'Italia pronto a ricucire lo strappo e la parte critica di Forza Italia che sta riflettendo sui rapporti di forza e i vantaggi nel correre come alternativi.  Rimane aperta la questione PD con Germani confermato dai vertici regionali scesi a Orvieto per smussare gli angoli.  Operazione non riuscita, tanto che l'opposizione al sindaco uscente ha inviato un comunicato al vetriolo lasciando intendere che potrebbero anche fare scelte dirompenti per il 26 mag
Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Città, Focus2, OPT, Scuola, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Il format Teatro Memoria 2018/19 che ha avuto tanto successo si chiude il 21 marzo con lo spettacolo "sangue Nostro".  Il consigliere delegato Cristina Calcagni spiega in una nota ufficiale, "il 21 marzo di ogni anno, ovvero il primo giorno di primavera, l'Italia riconosce per legge una giornata dedicata alla memoria e all’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. Un momento di alto valore civile e storico al fine di conservare, rinnovare e costruire una memoria storica condivisa delle istituzioni democratiche finalizzata alla costruzione, soprattutto nelle giovani generazioni, di una memoria delle vittime delle mafie e degli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia recente, accompagnati anche dai successi dello Stato nelle politiche di contrasto e di repres
Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Castel Viscardo, Centro Studi Città di Orvieto, Città, Cultura, Focus2, OPT
Il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi e il presidente del CSCO, Matteo Tonelli hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per l'attivazione di un centro per l'insegnamento della lingua e della cultura italiane a studenti stranieri e la certificazione delle competenze linguistiche.  La firma è avvenuta nella sala consiliare del Comune di Orvieto ed  stata l'occasione per discutere di cultura e lingua italiana.  L'intento è quello di dare impulso alla creazione di un polo formativo specializzato al CSCO che concretizzi programmi di lingua e cultura italiane per gli studenti delle università americane già presenti e per quelle che in futuro sceglieranno Orvieto.  Ovviamente la stessa offerta sarà fruibile per studenti provenienti da atenei di altri Paesi e per g
Venerdì 15 al Mancinelli una serata a tutto rock con il tributo ai Genesis

Venerdì 15 al Mancinelli una serata a tutto rock con il tributo ai Genesis

Focus2, Musica, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Venerdì 15 febbraio alle 21, al Teatro Mancinelli di Orvieto, RBR Dance Company Illusionistheatre ed Estro, Genesis Tribute Band in The Lamb lies down on Broadway.  Il Dance&Music Drama ricalca per quadri simbolici il primo doppio concept album dei Genesis e anche l’ultimo lavoro della band nella sua formazione storica con Peter Gabriel. Questi due album sono un sunto metaforico delle tappe significative della vita: nel primo troviamo la discesa introspettiva e la presa di consapevolezza di sé, nel secondo la catarsi e il librarsi dell’anima attraverso l’annientamento di ciò che è materiale e quindi la pace con l’altro da sé. Rael, protagonista di questa incredibile storia, ci trascina in questo viaggio, con i ricordi di un suo turbolento passato, incalzato dalla necessità di rigene
TeMa o Non Tema, questo è il problema, ma non solo

TeMa o Non Tema, questo è il problema, ma non solo

Città, Opinioni, Politica, Top0
Il botta e risposta tra il cda di TeMa e il sindacato USB che ha preso in mano la situazione dei lavoratori da più di un anno ha fatto riemergere la questione complessa della gestione del teatro Mancinelli, del debito pregresso dell'associazione e di tante questioni che intrecciano politica e vita culturale della città.  Del resto anche lo stesso Enrico Paolini nella sua conferenza di "addio" alla TeMa ha sottolineato come nel passato TeMa fosse stata utilizzata un po' come "bancomat" da parte del Comune per le questione legate alla cultura.  Ma è stato così?  Il debito di oltre un milione è stato generato proprio tra la fine del '98 e gli inizi degli anni 2000 con le mega produzioni targate TeMa, le controversie con alcuni fornitori e con la sempre più stringete politica finanziaria delle
USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

Focus1, Lavoro, Politica, Teatro Mancinelli, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo la replica del sindacato USB al presidente del cda di TeMa Stefano Paggetti su debiti e prossimo futuro dell'associazione che gestisce il Teatro Mancinelli per conto del Comune di Orvieto.   Qualsiasi soggetto che abbia una conoscenza anche “superficiale” degli aspetti economici e finanziari di un’impresa, associazione o altro ente, sa che la riduzione in valore assoluto dei debiti della TEMA, comunicata dal Presidente Paggetti alla stampa alcuni giorni fa, non ha alcun significato al fine di dimostrare il miglioramento della situazione finanziaria. Per un’analisi completa e corretta, devono essere prese in considerazione anche altre grandezze quali l’andamento dei ricavi e dei costi, la redditività, l’andamento dei crediti e le variazioni del patrimoni
Giornata della Memoria a Teatro. 425 studenti per non dimenticare l’orrore

Giornata della Memoria a Teatro. 425 studenti per non dimenticare l’orrore

Focus2, Opinioni, Teatro Mancinelli
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota a firma Cristina Calcagni, consigliere d'amministrazione di TeMa, sulla giornata del 28 gennaio che ha visto protagonisti gli studenti delle scuole che hanno assistito ad uno spettacolo dedicato alla "Giornata della Memoria".  Una giornata importante che sicuramente ha fatto riflettere i 425 ragazzi che hanno partecipato.   Lunedì 28 gennaio un palcoscenico con 425 studenti e studentesse ha partecipato alla Giornata istituita per Legge e dedicata alla Memoria dei sei milioni di ebrei che, dopo essere stati perseguitati e rinchiusi nei ghetti, hanno trovato l'atroce destino nei  campi di concentramento attrezzati appositamente per la loro soluzione finale. Dal manifesto della razza alle leggi razziali del 1938, dalla  notte dei cristalli
Popups Powered By : XYZScripts.com