Tag: teatro mancinelli

Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Città, Focus2, OPT, Scuola, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Il format Teatro Memoria 2018/19 che ha avuto tanto successo si chiude il 21 marzo con lo spettacolo "sangue Nostro".  Il consigliere delegato Cristina Calcagni spiega in una nota ufficiale, "il 21 marzo di ogni anno, ovvero il primo giorno di primavera, l'Italia riconosce per legge una giornata dedicata alla memoria e all’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. Un momento di alto valore civile e storico al fine di conservare, rinnovare e costruire una memoria storica condivisa delle istituzioni democratiche finalizzata alla costruzione, soprattutto nelle giovani generazioni, di una memoria delle vittime delle mafie e degli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia recente, accompagnati anche dai successi dello Stato nelle politiche di contrasto e di repres
Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Accordo tra CSCO e Società Dante Alighieri per promuovere la cultura italiana a Orvieto

Castel Viscardo, Centro Studi Città di Orvieto, Città, Cultura, Focus2, OPT
Il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi e il presidente del CSCO, Matteo Tonelli hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per l'attivazione di un centro per l'insegnamento della lingua e della cultura italiane a studenti stranieri e la certificazione delle competenze linguistiche.  La firma è avvenuta nella sala consiliare del Comune di Orvieto ed  stata l'occasione per discutere di cultura e lingua italiana.  L'intento è quello di dare impulso alla creazione di un polo formativo specializzato al CSCO che concretizzi programmi di lingua e cultura italiane per gli studenti delle università americane già presenti e per quelle che in futuro sceglieranno Orvieto.  Ovviamente la stessa offerta sarà fruibile per studenti provenienti da atenei di altri Paesi e per g
Venerdì 15 al Mancinelli una serata a tutto rock con il tributo ai Genesis

Venerdì 15 al Mancinelli una serata a tutto rock con il tributo ai Genesis

Focus2, Musica, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Venerdì 15 febbraio alle 21, al Teatro Mancinelli di Orvieto, RBR Dance Company Illusionistheatre ed Estro, Genesis Tribute Band in The Lamb lies down on Broadway.  Il Dance&Music Drama ricalca per quadri simbolici il primo doppio concept album dei Genesis e anche l’ultimo lavoro della band nella sua formazione storica con Peter Gabriel. Questi due album sono un sunto metaforico delle tappe significative della vita: nel primo troviamo la discesa introspettiva e la presa di consapevolezza di sé, nel secondo la catarsi e il librarsi dell’anima attraverso l’annientamento di ciò che è materiale e quindi la pace con l’altro da sé. Rael, protagonista di questa incredibile storia, ci trascina in questo viaggio, con i ricordi di un suo turbolento passato, incalzato dalla necessità di rigene
TeMa o Non Tema, questo è il problema, ma non solo

TeMa o Non Tema, questo è il problema, ma non solo

Città, Opinioni, Politica, Top0
Il botta e risposta tra il cda di TeMa e il sindacato USB che ha preso in mano la situazione dei lavoratori da più di un anno ha fatto riemergere la questione complessa della gestione del teatro Mancinelli, del debito pregresso dell'associazione e di tante questioni che intrecciano politica e vita culturale della città.  Del resto anche lo stesso Enrico Paolini nella sua conferenza di "addio" alla TeMa ha sottolineato come nel passato TeMa fosse stata utilizzata un po' come "bancomat" da parte del Comune per le questione legate alla cultura.  Ma è stato così?  Il debito di oltre un milione è stato generato proprio tra la fine del '98 e gli inizi degli anni 2000 con le mega produzioni targate TeMa, le controversie con alcuni fornitori e con la sempre più stringete politica finanziaria delle
USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

USB replica al cda di TeMa, “basta proclami. Il debito scende ma tutti gli indicatori sono da allarme rosso”

Focus1, Lavoro, Politica, Teatro Mancinelli, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo la replica del sindacato USB al presidente del cda di TeMa Stefano Paggetti su debiti e prossimo futuro dell'associazione che gestisce il Teatro Mancinelli per conto del Comune di Orvieto.   Qualsiasi soggetto che abbia una conoscenza anche “superficiale” degli aspetti economici e finanziari di un’impresa, associazione o altro ente, sa che la riduzione in valore assoluto dei debiti della TEMA, comunicata dal Presidente Paggetti alla stampa alcuni giorni fa, non ha alcun significato al fine di dimostrare il miglioramento della situazione finanziaria. Per un’analisi completa e corretta, devono essere prese in considerazione anche altre grandezze quali l’andamento dei ricavi e dei costi, la redditività, l’andamento dei crediti e le variazioni del patrimoni
Giornata della Memoria a Teatro. 425 studenti per non dimenticare l’orrore

Giornata della Memoria a Teatro. 425 studenti per non dimenticare l’orrore

Focus2, Opinioni, Teatro Mancinelli
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota a firma Cristina Calcagni, consigliere d'amministrazione di TeMa, sulla giornata del 28 gennaio che ha visto protagonisti gli studenti delle scuole che hanno assistito ad uno spettacolo dedicato alla "Giornata della Memoria".  Una giornata importante che sicuramente ha fatto riflettere i 425 ragazzi che hanno partecipato.   Lunedì 28 gennaio un palcoscenico con 425 studenti e studentesse ha partecipato alla Giornata istituita per Legge e dedicata alla Memoria dei sei milioni di ebrei che, dopo essere stati perseguitati e rinchiusi nei ghetti, hanno trovato l'atroce destino nei  campi di concentramento attrezzati appositamente per la loro soluzione finale. Dal manifesto della razza alle leggi razziali del 1938, dalla  notte dei cristalli
Il cda di TeMa replica duramente al sindacato, “il debito lo stiamo affrontando e programmiamo il futuro, nonostante le difficoltà”

Il cda di TeMa replica duramente al sindacato, “il debito lo stiamo affrontando e programmiamo il futuro, nonostante le difficoltà”

Focus2, Teatro Mancinelli, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del cda di TeMa in replica alla nota del sindacato USB sulla situazione dell'associazione.  TeMa ha replicato duramente al sindacato spiegando che il debito sta calando grazie al lavoro proprio del Cda che intanto sta programmando il futuro che non è solo la stagione teatrale ma molto altro.   La situazione dell’Associazione TEMA è finanziariamente molto delicata e, da sempre, l’attuale CdA sta lavorando per assicurare il massimo livello “possibile” di attività rispettando il pagamento degli stipendi ed onorando, con grande difficoltà e grazie alla pazienza dei fornitori, i debiti che si è trovato a dover gestire. Solo per informazione il debito totale (Fornitori + Banche + Erario + Altri Debiti) è sceso da € 1.663.783 al 31/12/2016, a circa € 
USB, “TeMa destrutturata e indebitata, quale sarà il futuro anche dei lavoratori?”

USB, “TeMa destrutturata e indebitata, quale sarà il futuro anche dei lavoratori?”

Città, Economia, Lavoro, Teatro Mancinelli, Top0
Il Sindacato USB che ha aperto la vertenza TeMa torna a farsi sentire. Secondo il sindacato ormai la TeMa è ridotta a gestire il Teatro Mancinelli e non è più una realtà organica.  Ha perso tutto con la "compicità" del Comune che obbliga il cda a navigare a vista in attesa del futuro sempre più oscuro.   Dobbiamo nostro malgrado rilevare che la TEMA, struttura costituita al Comune di Orvieto per essere uno strumento importante di promozione culturale del territorio e che avrebbe dovuto e voluto sviluppare professionalità anche nel settore dei servizi turistici della città, non è più un’azienda culturale adeguatamente organizzata e di riferimento per il territorio.  Possiamo ritenere superata e forse definitivamente conclusa la sua ultradecennale esperienza e la sua funzione strate
Massimo Ranieri e Caterina Vertova per la prima nazionale de “Il Gabbiano” di Anton Cechov, al Mancinelli

Massimo Ranieri e Caterina Vertova per la prima nazionale de “Il Gabbiano” di Anton Cechov, al Mancinelli

Focus1, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Il 26 e 27 gennaio al Teatro Amncinelli sarà protagonista assoluto Massimo Ranieri con la prima nazionale de "Il Gabbiao (à ma mère)" di Anton Čechov.  E' un dramma teatrale classico, una vera e propria pietra miliare per gli appassionati di teatro.  Nella rappresentazione del prossimo week-end saranno in coppia per la prima volta dei grandi protagonisti del teatro italiano, Massimo Ranieri, sul palco, e Giancarlo Sepe per adattamento e regia. Il protagonista è lo scrittore incompreso Treplev con il suo grande amore Nina e il complesso rapporto con Irina, la madre, anziana e famosa attrice.  Giancarlo Sepe spiega, "alla sua prima uscita Il Gabbiano fu un vero fiasco e per Cecov era il secondo di fila.  L'autore era giovane e i suoi racconti, amati anche da Tolstoj, di successo gli aveva
Omaggio a De Andrè con gli Hotel Supramonte. Vent’anni senza Faber al Mancinelli l’11 gennaio

Omaggio a De Andrè con gli Hotel Supramonte. Vent’anni senza Faber al Mancinelli l’11 gennaio

Cultura, Focus1, Musica, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Vent'anni senza Faber, tanti, e il Teatro Mancinelli presenta un appuntamento d'eccezione per ricordare Fabrizio De Andrè, un poeta in musica, probabilmente uno dei più grandi cantauatori italiani di sempre.  L'appuntamento è per l'11 gennaio alle 21 con Omaggio a Fabrizio de Andrè degli Hotel Supramonte.  La band è nata nel 2013 ed è stata riconosciuta ufficialmente dalla Fondazione De Andrè.  Gli Hotel Supramonte, luogo simbolo per Faber, quel luogo indefinito della Sardegna interna dove ha passato la lunga prigionia con sua moglie Dori Ghezzi dall'Anonima Sequestri sarda.  Immutato però l'amore per la terra sarda aspra, dura e allo stesso tempo struggente nella sua selvaggia bellezza.   Gli Hotel Supramonte presenteranno i grandi classici e tante chicche e sarà un'occasione per rivedere
Popups Powered By : XYZScripts.com