Tag: teatro mancinelli

Giornata della memoria, il 26 gennaio “Chiusa dentro” al Mancinelli

Giornata della memoria, il 26 gennaio “Chiusa dentro” al Mancinelli

Cultura, Focus2, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Anche il teatro Mancinelli e l'associazione TeMa aderiscono agli eventi speciali da celebrare in occasione della Giornata della Memoria, ricorrenza, che cade il 27 gennaio, dell'abbattimento dei cancelli di Aushwitz e dal duemila, con le legge 211, data riconosciuta dalle Nazioni Unite in ricordo della Shoah. In particolare, venerdì 26 gennaio, alle 10, lo spazio teatrale orvietano ospiterà, per il ciclo "Scuole a teatro", "Chiusa dentro". Lo spettacolo, approvato e sostenuto dalla fondazione Anna Frank di Basilea, è appunto ispirato alla vicenda narrata nel celebre diario manifesto della persecuzione degli ebrei in Europa e vedrà sul palco undici attori diretti da Patrick Rossi Gastaldi e Barbara Chiesa.  
Mancinelli, largo alla signora del teatro. In scena, domenica 21 gennaio, Lina Sastri

Mancinelli, largo alla signora del teatro. In scena, domenica 21 gennaio, Lina Sastri

Cultura, Eventi, Focus2, Teatro Mancinelli
Prosegue la stagione di prosa al teatro Mancinelli di Orvieto. Questa volta di scena un grande nome del teatro italiano e della canzone partonopea. Si tratta di Lina Sastri che, domenica 21 gennaio alle 17, sarà mattatrice del suo "Appunti di viaggio - Biografia in musica". Sulla scena nuda dominata dalla scultura di Pulcinella, creazione preziosa del maestro Alessandro Kokocinski, proiezioni e immagini della lunga carriera della Sastri costellata da incontri indimenticabili con grandi personalità artistiche del nostro paese, da Eduardo a Patroni Griffi, da Roberto De Simone ad Armando Pugliese, con poeti e drammaturghi, autori e registi come Nanni Moretti, Nanni Loy, Carlo Lizzani, Woody Allen e Giuseppe Tornatore. Con i ricordi raccontati in parole, immancabile sarà la musica. Nello spe
Università delle tre età, presentato il primo semestre 2018

Università delle tre età, presentato il primo semestre 2018

Cultura
Un calendario come sempre ricco di corsi, laboratori ed eventi è stato presentato nella mattinata del 18 gennaio a palazzo Simoncelli, sede dell’Università delle tre età di Orvieto. Tante le novità che si affiancheranno alle attività già in essere per il corrente anno accademico che nel 2018 è arrivato a contare 229 iscritti. Un numero cresciuto nel corso degli anni grazie anche alla direzione e alla dedizione del maestro Riccardo Cambri e di tutti i docenti ed esperti che contribuiscono alle attività promosse dall’Unitre. Ma passiamo ai dettagli. Proseguono con successo gli incontri di filosofia e pensiero critico con il professor Raimondo Barbabella che terrà anche un corso di storia non appena terminate le lezioni di filosofia. A partire dal 25 gennaio il professor Donato Catamo si occ
E FecciaRossa fu a Perugia.  Orvieto? Tutto il resto è noia

E FecciaRossa fu a Perugia. Orvieto? Tutto il resto è noia

Blog, Politica, Top0
L’annuncio è arrivato.  Perugia avrà il suo FrecciaRossa.  Sarà tutto suo perché partirà alle 5,13 di mattina da Perugia per Milano.  Il gioco si è scoperto.  Si è spacciata la necessità di avere un treno AV da Perugia per servire l’Umbria, peccato per l’orario.  Impossibile raggiungere il capoluogo da gran parte del territorio regionale in tempi utili e con i mezzi pubblici.  Dopo l’iniziale entusiasmo sono arrivate le critiche, ovvie, da Foligno, Spoleto e Terni.  C’è stata la corsa dei consiglieri regionali a chiedere altre fermate, altri treni.  Lo hanno fatto Ricci e Galgano, ad esempio, ma anche altri.  In ogni post, in ogni dichiarazione c’è sempre Foligno, spesso Terni.  E Orvieto? Ricordiamo le parole del sindaco, “l’unico territorio umbro su cui passa la linea dell’alta veloci
Appuntamento con Massimo Dapporto, Un borghese piccolo piccolo, al Teatro Mancinelli il 19 dicembre

Appuntamento con Massimo Dapporto, Un borghese piccolo piccolo, al Teatro Mancinelli il 19 dicembre

Cultura, Focus2, Spettacoli, Teatro Mancinelli
La stagione di prosa del Teatro Mancinelli di Orvieto prosegue martedì 19 dicembre alle 21 con un appuntamento d’eccezione che riporta al Mancinelli il grande Massimo Dapporto.  Attore tra i più amati in Italia per le sue interpretazioni di cinema e teatro, Dapporto è l’interprete di “Un Borghese piccolo piccolo”, spettacolo tratto dal celebre romanzo di Vincenzo Cerami. Dopo aver conquistato il grande schermo nel 1977 grazie al capolavoro cinematografico di Mario Monicelli con Alberto Sordi, il libro di Cerami si fa pièce e approda a teatro con le musiche originali di Nicola Piovani e la regia di Fabrizio Coniglio. In scena con Dapporto anche Susanna Marcomeni, Roberto D’Alessandro, Matteo Francomano e Federico Rubino. Il romanzo, che diverge dal film in alcuni nodi narrativi essen
Associazione TeMa pronta a rilanciarsi e diventare punto di riferimento per la cultura orvietana

Associazione TeMa pronta a rilanciarsi e diventare punto di riferimento per la cultura orvietana

Teatro Mancinelli, Top0
I primi 5 mesi di lavoro del consiglio di amministrazione della TeMa si sono concentrati sull’operatività dell’associazione con particolare attenzione all’organizzazione delle risorse umane e alla sostenibilità economica delle singole iniziative.   In particolare, di concerto con i lavoratori, è stato attivato il Fondo Integrativo Salariale che consente la riduzione dell’orario di lavoro del 50%, è stato impostato un modello organizzativo che prevede un costante monitoraggio da parte di almeno un consigliere per ognuno degli ambiti operativi della TeMa. Grande impegno è stato speso per garantire la stagione teatrale 2017-2018 e, insieme alla Fondazione Umbria Jazz, per assicurare la 25^ edizione di Umbria Jazz Winter. TeMa ha partecipato al bando per la concessione del Teatro Mancinelli, d
Femminicidio, una piaga che non riusciamo a rimarginare

Femminicidio, una piaga che non riusciamo a rimarginare

Focus2, Opinioni
Il 25 novembre è una data scelta per la Giornata  Internazionale contro la violenza sulle donne perché in quella data e nell’anno 1960 , ai tempi del dittatore Trujillo,  furono brutalmente torturate e assassinate tre sorelle dominicane. Negli ultimi dieci anni il nostro Paese ha assistito ad una vera e propria mattanza delle donne se si tiene conto che ogni due giorni avviene un femminicidio e se si tiene conto che sono quasi sette milioni le donne italiane che nel corso della loro vita hanno subito violenza fisica o sessuale. In questo ultimo anno sono sensibilmente diminuiti i casi di femminicidio anche se gli stessi sono aumentati in ambito domestico, con il conseguente  aumento dei bambini minori   che vi assistono terrorizzati. Spettatori inconsapevoli di una violenza comportam
Per il Centro Commerciale Naturale approvati i finanziamenti della Regione

Per il Centro Commerciale Naturale approvati i finanziamenti della Regione

Commercio, Economia, Focus2
Con la pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria, supplemento ordinario n°48 del 8/11/2017, è stata finalmente resa ufficiale la graduatoria relativa al Bando cui molti nostri associati hanno partecipato in data 3/10/2016, a favore imprese commerciali ed artigianali aderenti ai centri commerciali naturali innovativi e stabili dei centri storici.  E’ un traguardo importantissimo che vede 27 imprese del centro storico nella realizzazione di investimenti volti alla costituzione del centro commerciale naturale “Orvieto Centro” come anche in interventi all’interno delle proprie attività. L’importo complessivo di tutto l’investimento approvato è di € 288.371  dei quali saranno rimborsati (al termine della procedura) € 143.079 (in media il 50%); risultato importantissimo, questo
Nozze d’argento per UJW con un cartellone di star e un po’ di Orvieto con Filippo Bianchini

Nozze d’argento per UJW con un cartellone di star e un po’ di Orvieto con Filippo Bianchini

Cultura, Musica, Spettacoli, Teatro Mancinelli, Top0
Quest’anno si celebrano le nozze d’argento tra il Jazz e Orvieto con Umbria Jazz Winter, probabilmente la manifestazione top per la città e sempre di grande impatto.  A presentare il programma c’erano il sindaco, l’assessore Alessandra Cannistrà, il presidente di TeMa Stefano Paggetti, l’avvocato Gian Luca Laurenzi per la Fondazione UJ e naturalmente il direttore artistico Carlo Pagnotta.   Si è dunque ricomposta la frattura tra Orvieto politica e Umbria Jazz, in particolare con Carlo Pagnotta.  E proprio il direttore artistico ha esordito spiegando che gli ultimi due anni sono stati difficili, “ma ora si torna al classico, allo stile Umbria Jazz con TeMa che collabora con noi e non il contrario come qualcuno aveva immaginato”.  Chiusa la polemica con un’ultima stoccata dedicata anche ai p
Pronti al via per la stagione teatrale targata Pino Strabioli nel segno di Anna Marchesini e delle CommemorAzioni

Pronti al via per la stagione teatrale targata Pino Strabioli nel segno di Anna Marchesini e delle CommemorAzioni

Cultura, Teatro Mancinelli, Top0
E’ terminata l’attesa per la nuova stagione del Teatro Mancinelli.  Definita la tempistica per il prossimo futuro della gestione del teatro con la pubblicazione del bando che scade il prossimo 23 ottobre il consiglio di amministrazione di TeMa ha svelato gi appuntamenti della stagione 2017/18.  Una stagione ricca dedicata all’attrice-autrice orvietana Anna Marchesini a partire dallo slogan “si alzò la vela e la nave partì”.  Il presidente Stefano Paggetti ha presentato lo stato dell’arte di TeMa e delle questioni più squisitamente tecniche e finanziarie.  Ha ringraziato i dipendenti innanzitutto per aver compreso le difficoltà che sta attraversando l’associazione ed ha puntato i fari proprio sul prossimo bando a cui l’associazione punta per rinnovare la collaborazione con il Teatro e per n