Tag: teatro mancinelli

Sold out al Mancinelli per la matinée di ‘Per questo mi chiamo Giovanni’

Sold out al Mancinelli per la matinée di ‘Per questo mi chiamo Giovanni’

Arte, Attualità, Città, Cultura, Focus1, Persone, Scuola, Teatro Mancinelli
Per questo mi chiamo Giovanni della Compagnia Attori & Tecnici, in scena stamattina al Teatro Mancinelli di Orvieto, chiude la rassegna di spettacoli gratuiti proposta nell’ambito della Stagione Teatrale 2017-2018, alla quale hanno partecipato oltre 2.300 studenti delle scuole secondarie di I e Ii grado di Orvieto e del comprensorio.  Il Consigliere TEMA Cristina Calcagni, che ha curato il progetto Scuole a Teatro, commenta così la grande soddisfazione per il successo dell’iniziativa: "Si chiude con una standing ovation lo spettacolo Per questo mi chiamo Giovanni, in programma stamattina (13 aprile) al T eatro Mancinelli di Orvieto come secondo appuntamento dedicato al contrasto della mafia e alla commemorazione di tutti quegli uomini e quelle donne servitori dello Stato c
Grido d’allarme di USB, così rischia di morire la città non solo TeMa

Grido d’allarme di USB, così rischia di morire la città non solo TeMa

Città, Teatro Mancinelli, Top0
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del sindacato USB sulla situazione di TeMa Dopo l’incontro avvenuto in data 29 marzo 2018 con la Conferenza dei Capigruppo consiliare al Comune di Orvieto, convocato su richiesta della nostra organizzazione sindacale, registriamo con forte preoccupazione il permanere di un’evidente stallo da parte delle forze politiche rappresentate all’interno del consiglio comunale, per quanto riguarda le oramai improrogabili scelte che dovrebbero essere prese per la salvaguardia dell’associazione TeMa. Con forza e determinazione da maggio dello scorso anno, avevamo espresso la nostra preoccupazione per una volontà non dichiarata di destrutturare TeMa.  Purtroppo tutte le scelte assunte dall’attuale CdA, hanno solo aggravato la precaria situazione finanzi
Contro tutte le violenze sulle donne giornata al Mancinelli, “Ferite a Morte” con Lella Costa

Contro tutte le violenze sulle donne giornata al Mancinelli, “Ferite a Morte” con Lella Costa

Cultura, Focus2, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Per la stagione teatrale 2017/2018 al Teatro Mancinelli di Orvieto è in programma un nuovo appuntamento di forte impatto socio-culturale su un tema di drammatica attualità come il femminicidio, rispetto al quale ogni persona o istituzione sono chiamate ad una presa di coscienza, ad una riflessione e alla determinata messa in campo di azioni di contrasto, innanzitutto sul piano dell’educazione e formazione degli individui.  E’ lo spettacolo “Ferite a morte”, scritto da Serena Dandini con la collaborazione di Maura Misiti che andrà in scena il 23 marzo ore 21, con matinée gratuita alle ore 10 riservata alle scuole secondarie di II grado nell’ambito del progetto Scuole a Teatro dell’Associazione TeMa. Interpreti: Lella Costa, Orsetta De’ Rossi e Rita Pelusio che si alternano sul palco d
Rumors per piazza del Popolo, il palco fisso.  Le opposizioni “siamo alle comiche finali”

Rumors per piazza del Popolo, il palco fisso. Le opposizioni “siamo alle comiche finali”

Politica, Top0
Da voci di corridoio sempre più insistenti e diffuse l'amministrazione comunale starebbe discutendo su una straordinaria soluzione per arginare il collasso e la desertificazione del centro storico: un mega-palco permanente da posizionare all’interno di Piazza del Popolo. Se queste voci fossero concrete – ed abbiamo fondate ragioni per crederlo – potremmo definitivamente affermare che siamo alle comiche finali.  Di fronte ad una città che, in mancanza di una politica organica e coordinata e a provvedimenti scellerati e sbagliati, sta sprofondando in una crisi profondissima e senza precedenti, la trovata di installare un mega palco in Piazza del Popolo la troviamo paradossale. Non è accettabile che per uscire dalle sabbie mobili all’interno delle quali sono sprofondati, vogliano portare Orvi
Il cda di TeMa replica al sindacato, “niente taglio del personale e attenzione ai costi per il rilancio”

Il cda di TeMa replica al sindacato, “niente taglio del personale e attenzione ai costi per il rilancio”

Economia, Politica, Teatro Mancinelli, Top0, TopNews
In risposta alla conferenza stampa della USB Terni insieme ai lavoratori dipendenti dell'Associazione Te.Ma tenutasi il 15 marzo 2018 presso il bar Sant'Andrea ad Orvieto, il Presidente e i Consiglieri del CdA dell'Associazione desiderano fare precisazioni in merito ai punti elencati evidenziati dai lavoratori e dalla USB agli organi di stampa. Il Consiglio di Amministrazione Te.Ma insediatosi alla fine di maggio 2017 si è trovato a gestire nell’immediatezza la proroga della convenzione con il Comune di Orvieto (scaduta il 31/12/2017)  per consentire all’Associazione di poter da un lato lavorare alla predisposizione della documentazione necessaria e propedeutica per partecipare al bando di gara per l’assegnazione dei servizi culturali e la gestione del Teatro Mancinelli di Orvieto e dall’
Stagione teatrale Mancinelli, Lopez e Solenghi sul palco sabato 10 marzo

Stagione teatrale Mancinelli, Lopez e Solenghi sul palco sabato 10 marzo

Cultura, Eventi, Focus1, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Dopo 15 anni, come due vecchi amici che si ritrovano, Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme a teatro con il loro attesissimo show in scena al teatro Mancinelli sabato 10 marzo alle 21. "Massimo Lopez e Tullio Solenghi show" è puro divertimento, in cui l'umorismo fa da padrone. Nel doppio ruolo di interpreti e autori dello spettacolo, i due artisti sono accompagnati dalle musiche live della Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio. Nella scaletta, voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni e interazioni col pubblico. Tra i cammei, l'incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger in un esilarante siparietto di vita domestica, oltre ai duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni e quello di Dean Martin e Frank Sinatra. Al termine dello spettacolo, nella hall
La Mattara 2, disposto divieto assoluto di sosta in piazza Mazzini

La Mattara 2, disposto divieto assoluto di sosta in piazza Mazzini

Attualità, Cultura, Eventi, Focus1, Musica, Sociale
In occasione dell'evento "La Mattàra 2" è stato disposto divieto assoluto di sosta, con rimozione dei veicoli in piazza Mazzini, dalle 8 di mercoledì 7 fino alle 20 di mercoledì 14 marzo, per l'allestimento delle strutture necessarie allo svolgimento delle iniziative collaterali. Nelle sere di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 marzo, infatti, si potrà cenare nella tenso-struttura che verrà installata in piazza Vivaria. La comunicazione giunge a supporto dell'evento, alla sua seconda edizione, promosso  dall'associazione "3.36 Per Barbara & Matteo", in collaborazione con associazione TeMa, Protezione civile di Orvieto, con il patrocinio del Comune di Orvieto, che culminterà nel concerto di domenica 11 marzo, dalle 17, al teatro Mancinelli. L'iniziativa, l'adesione alle cene come anch
Stagione teatrale Mancinelli, arriva Simona Marchini con “Croce e delizia, signora mia”

Stagione teatrale Mancinelli, arriva Simona Marchini con “Croce e delizia, signora mia”

Cultura, Eventi, Focus1, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Mancano pochi giorni alla nuova messa in scena della Stagione teatrale del Mancinelli. Questa volta, domenica 4 marzo, alle 17, calcherà il palco Simona Marchini, mattatrice unica di "Croce e delizia, signora mia". Il recital, scritto dall'attrice romana con Claudio Pallottini, si dipana nel racconto di tre appassionanti opere, presentate in chiave ironica. In particolare, la Marchini, accompagnata al pianoforte dal maestro Paolo Restani, racconterà al pubblico la cosiddetta "trilogia popolare" ovvero le storie verdiane raccolte in Traviata, Rigoletto e Trovatore. Nello spettacolo, le narrazioni delle tre opere sono tessute insieme alle passioni, i ricordi e le emozioni della Marchini spettatrice e poi interprete teatrale. "Il mio incontro con l'opera nasce dall'infanzia – racconta l'arti
Torna la Mattàra Note sconnesse. Domenica 11 marzo al Mancinelli

Torna la Mattàra Note sconnesse. Domenica 11 marzo al Mancinelli

Cultura, Eventi, Focus1, Musica, Sociale, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Dopo il successo dello scorso anno, l’associazione 3.36 per Barbara e Matteo, in collaborazione con l’associazione TeMa e con il patrocinio del Comune di Orvieto, torna con “La Mattàra – Note scosse”. Questa seconda edizione dell’evento benefico, intitolata “Cava vs Pistrella – Sfida a teatro”, presentato nuovamente dall’attore Gianluca Foresi, si terrà domenica 11 marzo, dalle 17, al teatro Mancinelli. Sul palco del teatro comunale, in particolare, si alterneranno le esibizioni di Big33, Majorana’s Collective, Il Cielo è sempre più blu, Cherries on a swing set, The Unkissed e Martina Maggi. Anche quest’anno, ovviamente, l’ingresso è a offerta libera e l’incasso verrà devoluto all’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto, in particolare, per l’acquisto di un ventilatore polmonare. I
Gnagnarini, “no, Olimpieri, per acquistare l’ex-ospedale il Comune dovrebbe tagliare troppi servizi”

Gnagnarini, “no, Olimpieri, per acquistare l’ex-ospedale il Comune dovrebbe tagliare troppi servizi”

Focus1, Opinioni
Il consigliere Stefano Olimpieri in una sua nota suggerisce che sia il Comune ad acquistare il complesso dell'ex S.Maria della Stella recentemente battuto all'asta dalla ASL. Così facendo, aggiunge, si arricchirebbe il già prestigioso patrimonio immobiliare cittadino visti , anche, i conti risanati dell'Ente che consentirebbero in astratto una simile operazione. E' un buon proposito anche se, nel recente passato, alcune opinabili decisioni risalenti alla passata consigliatura hanno riguardato proprio la vendita di pezzi del patrimonio pubblico locale. Il consigliere ha ragione nel dire dei conti comunali oggi risanati, peraltro senza l'effettuazione di nessuna altra svendita del patrimonio, ma ha torto circa la sostenibilità futura di una eventuale acquisizione dell'ex ospedale da parte
Popups Powered By : XYZScripts.com