Tag: roberta tardani

Il 22 luglio c’è il consiglio comunale con le linee programmatiche presentate dal sindaco Roberta Tardani

Il 22 luglio c’è il consiglio comunale con le linee programmatiche presentate dal sindaco Roberta Tardani

Focus2, OPT, Politica
Il presidente del consiglio comunale, Umberto Garbini, ha convocato il consiglio comunale in prima convocazione alle 15,30 e in seconda alle 16,30 per il 22 luglio con il seguente ordine del giorno: Question Time, Comunicazioni INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE 1. Interrogazione presenta dai Consiglieri Sacripanti, Fontanieri, Moscetti e Pelliccia in merito all’istituzione del Tavolo permanente per la sicurezza “Comune/Forze dell’Ordine”; 2. Interrogazione presentata dal Gruppo Consiliare “Lega – Salvini per Orvieto” in merito agli orari di apertura nei mesi estivi della sede INPS di Orvieto; 3. Interrogazione presentata dal Consigliere Olimpieri in merito al disavanzo della gestione del TPL da parte della Regione Umbria ed alle contromisure che il Comune intende adottare;
L’assessore Angelo Ranchino incontra tutti i rappresentanti delle attività produttive orvietane

L’assessore Angelo Ranchino incontra tutti i rappresentanti delle attività produttive orvietane

Focus1, Politica, Varie
Maratona di incontri nella giornata di lunedì 8 luglio, tra il neo assessore alle attività produttive e sviluppo economico, Angelo Ranchino e i rappresentanti delle varie associazioni delle categorie economiche e produttive del territorio. I tavoli di confronto che si sono tenuti nella Sala delle Quattro Virtù sono iniziati con gli esponenti dell’area commercio e del comparto industria e artigianato con le organizzazioni: Cna Umbria, in persona di Claudio Pagliaccia, Confartigianato Orvieto, in persona di Simone Formiconi e Andrea Carli, Confcommercio Terni, in persona di Giuseppe Santi, Confindustria Umbria, in persona di Francesco Lanzi, Massimo Perali per l’Associazione Orvieto per tutti. Nel pomeriggio è stata la volta, invece, dell’incontro con i responsabili di Confagric
Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Politica, Top0
A quanto si apprende, nel tardo pomeriggio di mercoledì 26 giugno, il sindaco Roberta Tardani avrebbe firmato le deleghe assessorili e domani, 27 giugno all'interno del primo consiglio comunale del comunale, ufficialmente presenterà la squadra di governo. Il vice sindaco sarà Angelo Ranchino.  La Lega si è aggiudicata in totale tre assessorati, oltre a Ranchino entrano in giunta Angela Maria Sartini e Gianluca Luciani.  Per la lista civica Carlo Moscatelli mentre in quota Forza Italia Piergiorgio Pizzo.  Rimane fuori, come avevamo annunciato stamane Fratelli d'Italia.     Il Sindaco, Roberta Tardani ha sottoscritto il decreto di nomina e di conferimento delle deleghe ai componenti della nuova Giunta Comunale che verrà presentata al Consiglio nell’annunciata sedu
Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani.  Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani. Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Opinioni, Top0
Sono ore febbrili di attesa in vista del primo consiglio comunale di giovedì 27 giugno. Roberta Tardani è al lavoro per costruire la nuova giunta non senza malumori sia nella Lega che soprattutto in Fratelli d’Italia. I nomi che in queste ore circolano sono quelli noti di Angelo Ranchino come vice-sindaco e probabilmente con deleghe pesanti come i lavori pubblici, e di Piergiorgio Pizzo che verrebbe riconfermato al bilancio mentre certo l’ingresso di Luciani che aprirebbe la strada all’entrata in consiglio di Gionni Moscetti, primo dei non eletti nella lista delle Lega. Il sindaco terrebbe per sé deleghe importanti come turismo, cultura e ambiente. Ai servizi sociali circola un nome di una donna, in ossequio alle quote rosa, forse I.P. queste sono le iniziali, ma siamo nel campo delle ipo
Soddisfazione del sindaco Tardani per le manifestazioni legate al Corpus Domini, “serve più consapevolezza per safety and security”

Soddisfazione del sindaco Tardani per le manifestazioni legate al Corpus Domini, “serve più consapevolezza per safety and security”

Città, Corteo Storico, Cultura, Eventi, Focus2, Spettacoli, Turismo
La Festa del Corpus Domini, celebrata solennemente domenica 23 giugno, con la storica processione della reliquia del Sacro Corporale lungo le vie del centro storico di Orvieto, preceduta come ogni anno dalla sfilata impeccabile del Corteo Storico, ha concluso i principali avvenimenti di primavera legati alla tradizione religiosa, storica e popolare orvietana.  Appuntamenti iniziati con la Festa della Palombella in occasione della Pentecoste ed accompagnati da eventi altrettanto significativi e coinvolgenti quali “Orvieto in Fiore”, il Torneo dei Balestrieri, la “Festa della Cava” e la prima edizione de “La Repubblica dei Cavajoli”, e poi “Ludi alla Fortezza”, Rocca Ripesena “Il Paese delle Rose”, il “Festival Arte e Fede”; il Corteo delle Dame e, a livello sportivo: il Torneo dei Quartier
Le grandi sfide per Orvieto, Auri, trasporti, nuovi residenti. Questi i punti nodali per la nuova giunta targata Roberta Tardani

Le grandi sfide per Orvieto, Auri, trasporti, nuovi residenti. Questi i punti nodali per la nuova giunta targata Roberta Tardani

Opinioni, Politica, Top0
Si fa grande l’attesa per i componenti della nuova giunta.  E’ grande la curiosità sia all’interno della maggioranza, per capire i pesi e i contrappesi, sia della minoranza, pronta a impallinare eventuali scelte considerate divisive o non all’altezza, chiaramente da loro punto di vista.  Di nomi ne sono stati fatti tanti, ma mai è arrivata conferma dalla diretta interessata cioè dal sindaco Roberta Tardani.  Ora però abbiamo una data certa, quella de consiglio comunale convocato per il prossimo 27 giugno alle ore 10 e in seconda convocazione alle ore 11.  Lì, salvo sorprese, verranno comunicati i nomi ufficiali della nuova giunta con l’assegnazione delle deleghe. Intanto proviamo a raccontare alcuni scenari a partire dalla Lega che con i suoi cinque consiglieri eletti e con mister prefe
Parte lo psico-dramma della sinistra sulle cause della sconfitta.  Di chi è la colpa?

Parte lo psico-dramma della sinistra sulle cause della sconfitta. Di chi è la colpa?

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni
Orvieto si è risvegliata di centro-destra e a sinistra è immediatamente partito lo psico-dramma delle cause.  Come mai? Cosa è successo?  Perché non ci hanno votato?  Per rispondere bisogna partire da lontano, esattamente dal 2014 con Germani appena eletto e Concina sconfitto.  La prima giunta è stata frutto di un equilibrismo interno che ha segnato poi l’intera consiliatura.  Ecco il vulnus è proprio questo, l’ennesima divisione interna al PD che è riuscito a governare la città ma a costo di compromessi spesso dolorosi per Orvieto.  Quali?  Il primo e più grosso è stato sicuramente quello riguardante il pre-dissesto.  Ci si è intestarditi e poi si è spacciato il risultato per una grande vittoria che avrebbe liberato risorse per il futuro.  Intanto la società civile arrancava, le piccole i
Barbabella, “congratulazioni a Roberta, ora attendo di iniziare la mia attività di consigliere di minoranza”

Barbabella, “congratulazioni a Roberta, ora attendo di iniziare la mia attività di consigliere di minoranza”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Franco Raimondo Barbabella dopo la vittoria al ballottaggio del candidato sindaco del centro-destra Roberta Tardani   Congratulazioni sincere a Roberta Tardani, che ha vinto in modo netto il ballottaggio ed è con piena legittimità il nuovo sindaco di Orvieto. Un esito favorito, oltre che da merito proprio, anche dal riproporsi della vecchia politica dello scontro frontale tra coalizioni di partiti di per sé incurante di ogni novità e desiderosa che nel sistema di potere non penetrino le esigenze di libero pensiero e di libero movimento dei cittadini. Dell’origine e delle conseguenze di una simile logica avremo modo di parlare a tempo debito, perché quello presente non è il tempo delle recriminazioni ma del futuro. E il futuro è qui, è ora, non
De Vincenzi, Umbria Next, “Fiducia a Roberta Tardani che ha mostrato la strada giusta verso il cambiamento”

De Vincenzi, Umbria Next, “Fiducia a Roberta Tardani che ha mostrato la strada giusta verso il cambiamento”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere regionale di Umbria Next Sergio De Vincenzi in appoggio del candidato sindaco Roberta Tardani per il turno di ballottaggio del prossimo 9 giugno.   Roberta Tardani ha dimostrato a tutti, anche a coloro che sinora non l’hanno sostenuta per motivi legati a differenti orientamenti ideologici, che da lunedì prossimo potrà essere il sindaco di tutti gli orvietani e la prima garante del benessere della comunità che sarà chiamata a governare. Quando a marzo scorso decidemmo senza indugio di sostenerla per la carica di prima cittadina, consci dell’ottima collaborazione che abbiamo intrattenuto per portare all’attenzione del consiglio regionale le criticità della sanità orvietana, non abbiamo evidentemente preso abbagli. Questo perché, c
Panzetta, CPI, “niente accordicchi, lasceremo libertà di voto ai nostri 297 elettori”

Panzetta, CPI, “niente accordicchi, lasceremo libertà di voto ai nostri 297 elettori”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del candidato sindaco di CPI, Matteo Panzetta relativo al prossimo turno di ballottaggio.  CasaPound lascia libertà di voto ai suoi elettori il 9 giugno.   “Negli ultimi giorni - inizia Panzetta - abbiamo assistito al solito teatrino del poltronificio tramite apparentamenti e accordi sotto banco. Bella Orvieto, che doveva essere la lista di sinistra fuori dagli schemi - continua la nota dell’esponente di CasaPound - si é apparentata con Germani e il PD, che in campagna elettorale aveva definito come lo 'schifo'.  Barbabella, invece, con un elettorato che non controlla minimamente e con due liste di fuoriusciti da vari partiti non è riuscito a trovare accordi ufficiali con nessuno, evitando quantomeno degli apparentamenti per spartirsi le polt
Popups Powered By : XYZScripts.com