Tag: roberta tardani

Frecciarossa, potrebbe essere il turno di Orte.  Orvieto ancora assente e Sacripanti chiede attenzione per i pendolari

Frecciarossa, potrebbe essere il turno di Orte. Orvieto ancora assente e Sacripanti chiede attenzione per i pendolari

Area Vasta, Focus1, Politica
Ci risiamo.  Il treno AV gira intorno ad Orvieto ma non c'è niente da fare proprio non si riesce a farlo fermare.  Stavolta potrebbe essere Orte a vedere il Freciarossa fermarsi con la benedizione, nel caso in cui non dovesse essere Terni la prescelta, della Regione Umbria nella persona dell'assessore Chianella.  Il sindaco di Orte ha deciso di mettere fretta a Trenitalia, anche per evitare brutte sorprese, e ha scritto una lettera al neo-ministro dei Trasporti Paola De Micheli spiegando nel dettaglio in che modo Orte potrebbe entrare nel novero delle stazioni  con il Frecciarossa.  In pratica sono stati individuati due convogli.  Il primo è il 9589 che parte da Milano alle 20.50 e che attualmente ferma a Firenze alle 22,48.  Si potrebbe ipotizzare il prolungamento di questo treno che arri
Sarà Andrea Sacripanti il candidato locale della Lega per le regionali

Sarà Andrea Sacripanti il candidato locale della Lega per le regionali

Focus2, Politica, Regionali 2019
Si stanno chiudendo in questi giorni le liste per le prossime elezioni regionali.  Intorno alla Lega c'era molta attesa per quanto riguarda il nome del candidato locale.  Il partito di Salvini, seppure in calo rispetto alle scorse elezioni europee mantiene saldamente il comando nelle preferenze e inevitabilmente si sono scatenati gli appetiti di molti anche qui in Umbria.  Alla fine sembra averla spuntata Andrea Sacripanti. Da quando Matteo Salvini ha comunicato che il candidato alla presidenza sarebbe stata Donatella Tesei è partita una campagna elettorale continua con il leader che lo troviamo in Umbria spesso per spiegare le tesi della Lega e ricordare perché in Umbria si vota con alcuni mesi di anticipo sul previsto.  Orvieto non ha fatto eccezione con alcuni nomi che hanno iniziato
Stanislao Fella, candidato in Regione per Forza Italia, “non è un cambio di casacca ma un’occasione per far rinascere l’Umbria dopo l’oscurantismo della sinistra”

Stanislao Fella, candidato in Regione per Forza Italia, “non è un cambio di casacca ma un’occasione per far rinascere l’Umbria dopo l’oscurantismo della sinistra”

Politica, Regionali 2019, Top0
Stanislao Fella ha rotto definitivamente gli indugi con Forza Italia annunciando la sua candidatura per le prossime regionali del 27 ottobre.  La sfida sembrava essere ancor più difficile ma la ritrovata unità del centro-destra potrebbe riservare delle sorprese.  Fella, dopo aver incontrato Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli, è pieno di entusiasmo ed è convinto di poter avere un buon risultato nonostante il passaggio dalla Lega a Forza Italia “che non è un cambio di casacca perché rimango all’interno dell’alveo del centro-destra, ma ad una richiesta così importante non avrei potuto dire di no”. Perché ha preso la decisione di candidarsi alle prossime regionali? L’idea di candidarmi c’è sempre stata ed avevo dato la disponibilità perché la ritengo fondamentale nei confronti dell’ele
Stanislao Fella rompe gli indugi e sceglie Forza Italia per le regionali

Stanislao Fella rompe gli indugi e sceglie Forza Italia per le regionali

Politica, Regionali 2019, Top0, TopNews
Mancano 52 giorni alle elezioni regionali e ancora non si hanno notizie sui candidati locali, o meglio Franco Raimondo Barbabella ha già ufficializzato, a latitare sono i grandi partiti tradizionali.  Ma anche in questo caso abbiamo un’eccezione, si tratta di Stanislao Fella che ha deciso di rompere gli indugi e di scegliere Forza Italia per le prossime elezioni regionali.  Non c’è ancora l’ufficialità da parte di Forza Italia ma, a quanto pare, sul nome di Fella c’è un forte interesse anche da Roma. L’avvocato orvietano ha, a questo  punto, rotto con la Lega che ancora non ha sciolto la riserva sul candidato locale, infatti proprio Fella era tra i possibili candidati insieme ad Andrea Sacripanti, Stefano Olimpieri e una donna, almeno questo riportano le indiscrezioni dei soliti bene infor
Inizia l’anno scolastico, gli auguri del sindaco Roberta Tardani e dell’assessore Angela Maria Sartini

Inizia l’anno scolastico, gli auguri del sindaco Roberta Tardani e dell’assessore Angela Maria Sartini

Attualità, Focus1, Scuola
Alla vigilia dell’apertura delle scuole, il sindaco, Roberta Tardani saluta studenti e studentesse, genitori, dirigenti, personale e insegnanti con l’auspicio che “l’ingresso a scuola per un nuovo anno di studio e di esperienze, tutte importanti sempre e comunque, possa rispecchiare le aspettative di ciascuno. Anche quelle degli amministratori che, dall’interno di ogni Pubblica Amministrazione devono fare del tutto perché questa fondamentale Istituzione del Paese sia veramente sicura, inclusiva, moderna e al passo con i tempi. Obiettivi che, anche nella nostra realtà si potranno realizzare con il dialogo, la collaborazione e il concorso di tutti. A poche settimane dall’insediamento, è un onore per me rappresentare l’impegno dell’Amministrazione Comunale che, sui vari temi dell’istruzione,
L’ex-assessore Gnagnarini scrive una lettera aperta al presidente Umberto Garbini su cifre e dati di bilancio

L’ex-assessore Gnagnarini scrive una lettera aperta al presidente Umberto Garbini su cifre e dati di bilancio

Economia, Politica, Top0, TopNews
Al Presidente del Consiglio comunale di Orvieto Dott. Umberto Garbini e p.c.  Al Sindaco di Orvieto Dott.ssa Roberta Tardani Ai corrispondenti della stampa locale. E’ vergognoso come l’attuale Amministrazione comunale continui a fornire alla stampa locale notizie false e prive di ogni fondamento sulla situazione economica del Comune di Orvieto con la conseguenza di ingenerare nei cittadini, nelle nostre aziende e negli investitori esterni disorientamento e inconsapevolezza circa la solidità e la trasparenza delle nostre finanze pubbliche. Oggi il Corriere dell’Umbria sottotitolava : “Previsioni diverse. L’attuale maggioranza ridimensiona l’ottimismo dei predecessori circa la possibilità di rientrare dal pre-dissesto entro i prossimi tre anni”. Quando, invece, in realtà, come Lei sa
Sindaci e imprese di Confindustria a confronto.  Lanzi, “per lo sviluppo serve un’azione coordinata tra comuni”

Sindaci e imprese di Confindustria a confronto. Lanzi, “per lo sviluppo serve un’azione coordinata tra comuni”

Attualità, Baschi, Castel Viscardo, Economia, Fabro, Focus2, OPT, Porano
Avviare un dialogo sullo sviluppo economico dell’orvietano. Con questo spirito gli imprenditori della sezione territoriale di Orvieto di Confindustria Umbria hanno incontrato i sindaci dei comuni del comprensorio. In particolare, hanno partecipato all’incontro Marco Conticelli (Comune di Porano), Damiano Bernardini (Comune di Baschi), Giacomo Barzi (Vice Sindaco Comune di Fabro), Federico Gori (Comune di Montecchio), Daniele Longaroni (Comune di Castel Viscardo) Roberta Tardani (Sindaco di Orvieto). Si è trattato di un incontro per fare il punto in maniera congiunta su alcuni temi che la sezione di Orvieto di Confindustria segue con attenzione da molti anni. “La sezione - ha sottolineato in apertura Francesco Lanzi, presidente della sezione di Orvieto di Confindustria Umbria - ha deciso
Angelo Ranchino, “rilancio economico, ambiente, ciclo dei rifiuti, rinnovo della partecipate, sono i punti nodali per la città”

Angelo Ranchino, “rilancio economico, ambiente, ciclo dei rifiuti, rinnovo della partecipate, sono i punti nodali per la città”

OPT, Politica, Top0, TopNews
Angelo Ranchino, avvocato, è il nuovo vice-sindaco di Orvieto e assessore alle attività produttive, allo sviluppo economico e al patrimonio e sostenitore della prima ora della candidatura di Roberta Tardani a sindaco della città.  Dopo la sua nomina non sono mancati alcuni malumori interni al partito di riferimento, la Lega di Salvini.  Ranchino ha iniziato immediatamente a lavorare effettuando una serie di incontri con i rappresentanti della attività produttive e con i tecnici del Comune per avere un quadro definito del patrimonio pubblico. Angelo Ranchino non è una novità assoluta nell’amministrazione di Orvieto, è un po’ un ritorno, ma c’è stata emozione al momento della nomina e soprattutto quando è entrato nel “suo” ufficio? Ovviamente sono tornato con un ruolo diverso ma l’
Il 22 luglio c’è il consiglio comunale con le linee programmatiche presentate dal sindaco Roberta Tardani

Il 22 luglio c’è il consiglio comunale con le linee programmatiche presentate dal sindaco Roberta Tardani

Focus2, OPT, Politica
Il presidente del consiglio comunale, Umberto Garbini, ha convocato il consiglio comunale in prima convocazione alle 15,30 e in seconda alle 16,30 per il 22 luglio con il seguente ordine del giorno: Question Time, Comunicazioni INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE 1. Interrogazione presenta dai Consiglieri Sacripanti, Fontanieri, Moscetti e Pelliccia in merito all’istituzione del Tavolo permanente per la sicurezza “Comune/Forze dell’Ordine”; 2. Interrogazione presentata dal Gruppo Consiliare “Lega – Salvini per Orvieto” in merito agli orari di apertura nei mesi estivi della sede INPS di Orvieto; 3. Interrogazione presentata dal Consigliere Olimpieri in merito al disavanzo della gestione del TPL da parte della Regione Umbria ed alle contromisure che il Comune intende adottare;
L’assessore Angelo Ranchino incontra tutti i rappresentanti delle attività produttive orvietane

L’assessore Angelo Ranchino incontra tutti i rappresentanti delle attività produttive orvietane

Focus1, Politica, Varie
Maratona di incontri nella giornata di lunedì 8 luglio, tra il neo assessore alle attività produttive e sviluppo economico, Angelo Ranchino e i rappresentanti delle varie associazioni delle categorie economiche e produttive del territorio. I tavoli di confronto che si sono tenuti nella Sala delle Quattro Virtù sono iniziati con gli esponenti dell’area commercio e del comparto industria e artigianato con le organizzazioni: Cna Umbria, in persona di Claudio Pagliaccia, Confartigianato Orvieto, in persona di Simone Formiconi e Andrea Carli, Confcommercio Terni, in persona di Giuseppe Santi, Confindustria Umbria, in persona di Francesco Lanzi, Massimo Perali per l’Associazione Orvieto per tutti. Nel pomeriggio è stata la volta, invece, dell’incontro con i responsabili di Confagric
Popups Powered By : XYZScripts.com