Tag: prefetto di terni

Il 13 aprile una giornata tutta dedicata al ruolo della Protezione Civile. Pomeriggio di esercitazioni e informazioni in Piazza del Popolo

Il 13 aprile una giornata tutta dedicata al ruolo della Protezione Civile. Pomeriggio di esercitazioni e informazioni in Piazza del Popolo

Ambiente, Area Vasta, Associazionismo, Centro Studi Città di Orvieto, Città, OPT
Il 13 aprile sarà una giornata tutta dedicata alla Protezione Civile e alla realtà della funzione associata dei 20 comuni che compongono l'Area Interna "Sud Ovest orvietano".  S'inizia alle 9,30 alla sede Prociv in località Fontanelle di Bardano in via dei Vasari.  Verrà presentata la sala operativa del sistema associato di protezione civile che sarà intitolata a Barbara Marinelli e Matteo Gianlorenzi i due giovani orvietani vittime del crollo dell’Hotel Roma di Amatrice. Verranno anche mostrate le nuove dotazioni tecnologiche, procedure e funzioni nell'ambito della funzione associata.  Alla presentazione saranno presenti il Prefetto di Terni, alcuni rappresentanti del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, i familiari di Barbara e Matteo e le autorità dei Comuni dell'Area Interna co
Olimpieri, “il bilancio preventivo si doveva approvare entro il 31 ma ancora non abbiamo i documenti”. Che succederà?

Olimpieri, “il bilancio preventivo si doveva approvare entro il 31 ma ancora non abbiamo i documenti”. Che succederà?

Economia, Focus2, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere comunale Stefano Olimpieri sul bilancio preventivo che ancora non è stato approvato dall'assise comunale.  Sono scaduti tutti i termini e ora la prima data utile per la discussione è il 18 aprile.   Germani, sindaco e assessore al bilancio, aveva fatto approvare un regolamento di contabilità che prevede la presentazione del bilancio preventivo al consiglio comunale entro il 15 novembre dell’anno precedente. Ovviamente il 15 novembre è passato da un pezzo, ma quello che è assolutamente inammissibile è che il bilancio preventivo che doveva essere tassativamente approvato entro il 31 marzo ancora non è stato consegnato ai consiglieri comunali. Se aggiungiamo che l’art. 12 del regolamento di contabilità prevede un termine di venti g
Trent’anni di documenti e spese per Palazzo Monaldeschi.  C’è chi vuole vederci chiaro per farci tornare il Liceo Artistico

Trent’anni di documenti e spese per Palazzo Monaldeschi. C’è chi vuole vederci chiaro per farci tornare il Liceo Artistico

Attualità, Città, Cultura, Diocesi Orvieto-Todi, Politica, Top0, Varie
In data 4 settembre 2018 abbiamo inviato al Prefetto, al presidente della Provincia, al vescovo di Orvieto e al sindaco, una serie di documenti che abbiamo faticosamente raccolto per ricostruire gli ultimi 30 anni legati alla vicenda Istituto Lazzarini / Palazzo Monaldeschi della Cervara sede del Liceo d'Arte di Orvieto. Avevamo precedentemente inviato al sindaco una lettera in cui invitavamo il Comune di Orvieto a riprendere il protocollo del 2014 nel quale era stata manifestata la volontà da parte di tutti gli attori per competenza di rendere agibile e a norma il Palazzo Monaldeschi per consentire il rientro degli studenti nella loro sede (il Liceo d’Arte fu trasferito presso la Palazzina Comando della ex Caserma Piave nell’estate del 2010, locali adattati al carattere di provviso
L’opposizione del Comune di Castel Giorgio accusa il sindaco di scarsa attenzione alla sicurezza dei cittadini

L’opposizione del Comune di Castel Giorgio accusa il sindaco di scarsa attenzione alla sicurezza dei cittadini

Castel Giorgio, Cronaca, Focus2
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del gruppo consiliare di opposizione Progetto Futuro Castel Giorgio che ha per argomento i numerosi furti che hanno interessato l'area del Comune e la mancata presentazione di progetti da parte dell'amministrazione al Prefetto per implementare i dispositivi di videosorveglianza già presenti in paese   L’escalation di furti che ormai da mesi ha interessato diverse abitazioni di Castel Giorgio sta sicuramente suscitando tensione e preoccupazione tra i cittadini.  Il grande rispetto che nutriamo per le Istituzioni e per le forze dell'ordine, la necessità di far lavorare la locale stazione dei Carabinieri senza pressioni, ci hanno imposto fin ora cautela e ponderazione. Abbiamo più volte valutato di affrontare questa delicata vicenda co
Germani chiede al Prefetto un incontro urgente per parlare dei pendolari dopo l’ennesimo allarme lanciato da Sacripanti

Germani chiede al Prefetto un incontro urgente per parlare dei pendolari dopo l’ennesimo allarme lanciato da Sacripanti

Focus1, Politica
I pendolari quasi quotidianamente si trovano a dover viaggiare con ritardi più o meno pesanti, carrozze non proprio pulite e informazioni saltuarie se non assenti.  Il problema è stata rappresentato dal consigliere Andrea Sacripanti durante l'ultimo consiglio comunale dello scorso 10 maggio. Il sindaco è intervenuto e ha richiesto ufficialmente un incontro urgente al Prefetto di Terni, Paolo De Biagi con tutti gli enti coinvolti. Nel frattempo i pendolari continuano a subire i ritardi e anche quando questi sono dovuti a eventi eccezionali, come ad esempio l’allagamento dei binari di Orte, la comunicazione e soprattutto la prevenzione e poi riprogrammazione sembrano andare molto a rilento. Basta girare su fb per imbattersi in qualche foto di tabelle orarie con ritardi e soppressioni pratica
Popups Powered By : XYZScripts.com