Tag: piergiorgio pizzo

Massimo Gnagnarini, si torna a Discutere di TeMa in consiglio, “è irrilevante un corno!”

Massimo Gnagnarini, si torna a Discutere di TeMa in consiglio, “è irrilevante un corno!”

Focus1, Opinioni, Politica, Teatro Mancinelli
Riceviamo e pubblichiamo una nota sulla TeMa a firma di Massimo Gnagnarini, ex-assessore al bilancio per gran parte della consiliatura guidata da Germani.  Non condividiamo alcuni punti ma comunque lasciamo ai nostri lettori il giudizio riservandoci di replicare.   Il 27 settembre va in onda in consiglio comunale il bilancio consolidato del Comune.  Significa l’approvazione del documento dove deve essere rispecchiata la situazione patrimoniale ed economica del Comune alla luce dell’andamento patrimoniale ed economico delle sue partecipate e controllate.  Tuttavia, nel documento in discussione non troverete la Te.Ma. Perché? Perché nell’esercizio 2018 la Te.MA ha avuto ricavi minori di quelli relativi al 2017 ( da 836.000 euro si è passati a 711.000 euro) così che tale variazi
L’ex-assessore Gnagnarini scrive una lettera aperta al presidente Umberto Garbini su cifre e dati di bilancio

L’ex-assessore Gnagnarini scrive una lettera aperta al presidente Umberto Garbini su cifre e dati di bilancio

Economia, Politica, Top0, TopNews
Al Presidente del Consiglio comunale di Orvieto Dott. Umberto Garbini e p.c.  Al Sindaco di Orvieto Dott.ssa Roberta Tardani Ai corrispondenti della stampa locale. E’ vergognoso come l’attuale Amministrazione comunale continui a fornire alla stampa locale notizie false e prive di ogni fondamento sulla situazione economica del Comune di Orvieto con la conseguenza di ingenerare nei cittadini, nelle nostre aziende e negli investitori esterni disorientamento e inconsapevolezza circa la solidità e la trasparenza delle nostre finanze pubbliche. Oggi il Corriere dell’Umbria sottotitolava : “Previsioni diverse. L’attuale maggioranza ridimensiona l’ottimismo dei predecessori circa la possibilità di rientrare dal pre-dissesto entro i prossimi tre anni”. Quando, invece, in realtà, come Lei sa
Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Politica, Top0
A quanto si apprende, nel tardo pomeriggio di mercoledì 26 giugno, il sindaco Roberta Tardani avrebbe firmato le deleghe assessorili e domani, 27 giugno all'interno del primo consiglio comunale del comunale, ufficialmente presenterà la squadra di governo. Il vice sindaco sarà Angelo Ranchino.  La Lega si è aggiudicata in totale tre assessorati, oltre a Ranchino entrano in giunta Angela Maria Sartini e Gianluca Luciani.  Per la lista civica Carlo Moscatelli mentre in quota Forza Italia Piergiorgio Pizzo.  Rimane fuori, come avevamo annunciato stamane Fratelli d'Italia.     Il Sindaco, Roberta Tardani ha sottoscritto il decreto di nomina e di conferimento delle deleghe ai componenti della nuova Giunta Comunale che verrà presentata al Consiglio nell’annunciata sedu
Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani.  Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani. Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Opinioni, Top0
Sono ore febbrili di attesa in vista del primo consiglio comunale di giovedì 27 giugno. Roberta Tardani è al lavoro per costruire la nuova giunta non senza malumori sia nella Lega che soprattutto in Fratelli d’Italia. I nomi che in queste ore circolano sono quelli noti di Angelo Ranchino come vice-sindaco e probabilmente con deleghe pesanti come i lavori pubblici, e di Piergiorgio Pizzo che verrebbe riconfermato al bilancio mentre certo l’ingresso di Luciani che aprirebbe la strada all’entrata in consiglio di Gionni Moscetti, primo dei non eletti nella lista delle Lega. Il sindaco terrebbe per sé deleghe importanti come turismo, cultura e ambiente. Ai servizi sociali circola un nome di una donna, in ossequio alle quote rosa, forse I.P. queste sono le iniziali, ma siamo nel campo delle ipo
Toni Concina fa la storia della causa a BNL sugli swap, fortemente voluta dai suoi assessori Romiti e Pizzo

Toni Concina fa la storia della causa a BNL sugli swap, fortemente voluta dai suoi assessori Romiti e Pizzo

Economia, Top0, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Toni Concina, ex-sindaco di Orvieto, sulla favorevole sentenza di primo grado sugli swap della BNL.  Ricorda Concina il lavoro svolto dall'assessore Maurizio Romiti prima e dal suo successore Piergiorgio Pizzo che lo convinsero a intraprendere la battaglia legale.   Nella vicenda dei derivati (swap) è di pochi minuti fa la notizia che la BNL è stata condannata a risarcire per danni il Comune di Orvieto, per una somma che aiuterà in maniera significativa la prossima amministrazione ad iniziare a lavorare con tranquillità. Mi permetto di esprimere tutta la soddisfazione mia e della mia giunta per un risultato che corona le intuizioni e gli sforzi portati avanti dal 2009. E un particolare ringraziamento a Maurizio Romiti, assessore al bilancio del
Swap BNL, il sindaco annuncia la vittoria in primo grado e 2 milioni di euro per la città

Swap BNL, il sindaco annuncia la vittoria in primo grado e 2 milioni di euro per la città

Città, Economia, Top0, TopNews
Il Tribunale di Terni, con sentenza di primo grado, dà ragione al Comune di Orvieto sulla vicenda degli swap a suo tempo sottoscritti con BNL.  Nella passata consiliatura esplose in tutta la sua virulenza la questione degli swap, una parte con RBS e un'altra con BNL.  Per quanto riguarda RBS si andò a transazione chiudendo la vicenda mentre con il secondo istituto non si raggiunse un accordo e si proseguì per via legale per volere dell'allora sindaco Concina e dell'assessore Piergiorgio Pizzo. Per effetto di questa decisione, che comunque ha messo al riparo il Comune da uscite e ulteriori aggravi di bilancio, dal 2014 l'amministrazione ha dovuto accantonare 300 mila euro per un totale di 2 milioni di euro tolti dalla disponibilità reale della città.  Nel comunicato ufficiale del Comune
Popups Powered By : XYZScripts.com