Tag: piazza del popolo

Andrea Sacripanti, bene regolamentare il carico e scarico ma rimettiamo dei parcheggi a piazza del Popolo

Andrea Sacripanti, bene regolamentare il carico e scarico ma rimettiamo dei parcheggi a piazza del Popolo

Attualità, Città, Commercio, Economia, Focus2, Politica
Il consigliere del Gruppo Misto, Andrea Sacripanti, ha presentato un’interrogazione sulla nuova disciplina di carico e scarico merci che entrerà in vigore il 12 novembre e che prevede la creazione di ulteriori 14 stalli commerciali per una sosta di 60 minuti.  Questi stalli troveranno posto a Piazza Ippolito Scalza, Piazza Ascanio Vitozzi, Piazza Vivaria, Piazza Chaen ed altro, andando a sottrarre spazi destinati al parcheggio ordinario della auto.  Secondo Sacripanti dopo la chiusura di Piazza del Popolo, che ha comportato la perdita di una cinquantina di posti auto, le nuove disposizioni rischiano di creare ulteriori problemi in particolare ai residenti e ai visitatori che troveranno sempre meno parcheggi liberi e a pagamento. Sempre secondo il consigliere del Gruppo Misto, la chiusur
Carico/scarico, alcune domande sulla “condivisione” delle nuove regole e la posizione di Poste Italiane

Carico/scarico, alcune domande sulla “condivisione” delle nuove regole e la posizione di Poste Italiane

Attualità, Commercio, Focus2, Lavoro, Politica
Salvo ripensamento il 12 novembre è la nuova linea di confine tra la normalità e la "rivoluzione" per il carico/scarico merci nel centro storico di Orvieto.  La delibera di giunta parla chiaro: via Duomo, Corso Cavour, Via della Costituente, Piazza del Popolo, Piazza del Duomo saranno off-limits salvo rare eccezioni per la pubblica utilità, il soccorso, alimentari freschi, valori e disabili.  Gli altri dovranno andare tutti con carrellini e altri strumenti di trasporto delle merci.  Poste Italiane, uno dei principali gruppi attivo nella consegna di pacchi e corrispondenza, ha preso atto della delibera che, ovviamente, non comprende il cosiddetto servizio postale universale: "non conosciamo altre realtà che abbiano utilizzato questo divieto così assoluto, almeno qui in Umbria" hanno spiegat
Dal 12 novembre stop quasi totale ai mezzi tra Mancinelli, Duomo e Piazza del Popolo

Dal 12 novembre stop quasi totale ai mezzi tra Mancinelli, Duomo e Piazza del Popolo

Ambiente, Città, Commercio, OPT, Politica, Top0, Turismo
L’amministrazione comunale torna ad occuparsi di viabilità e di vivibilità del centro storico.  Dal prossimo 12 novembre sarà vietato il transito per il carico e scarico merci il tratto già ZTL di corso Cavour tra il Mancinelli e piazza della Repubblica, piazza Duomo, via Duomo, via della Costituente e Piazza del Popolo.  In tutta quest’area sarà comunque garantito il transito sia ai residenti che alle categorie autorizzate.  “Quest’ultimo provvedimento, si legge in un comunicato del Comune, rientra nel progetto per l’attuazione della IV fase della mobilità alternativa approvato in consiglio comunale nel 2006, subordinato all’adozione dei varchi elettronici per l’accessi ad alcuni settori del centro storico disciplinati da ZTL e alla regolamentazione del carico/scarico merci”. La ch
L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

Città, Focus2, Politica
Siamo alla vigilia della scadenza del bando per la gestione del Palazzo dei Congressi e i gruppi di opposizione hanno inviato un comunicato stampa piuttosto duro riguardante l’intera questione che pubblichiamo integralmente di seguito. In calce anche il link con il bando.   La pubblicazione di un altro bando per la gestione privatistica del Palazzo dei Congressi solleva molti dubbi di legittimità, ma soprattutto solleva dubbi sulle modalità di azione politica di  Germani e la sua maggioranza. Con un provvedimento adottato nel pieno dell’estate, il sindaco il prossimo 5 ottobre concederà la gestione  del Palazzo dei Congressi ad un soggetto privato senza aver informato nessuno dei  consiglieri comunali della procedura adottata, tantomeno degli elementi tecnici oggetto dell'esternal
Per il festival del gioco mercato a Piazza Chaen sabato 22 e divieto di transito in piazza del Popolo

Per il festival del gioco mercato a Piazza Chaen sabato 22 e divieto di transito in piazza del Popolo

Città, Info Pubblica Utilità, OPT
A seguito dello svolgimento ad Orvieto nelle giornate di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre 2018 del 2° Festival Nazionale del Gioco e della Tradizione, che si articolerà in tornei e giochi nelle vie e piazze del centro storico tra cui Piazza del Popolo, il dirigente del settore vigilanza ha disposto questa disciplina della circolazione: Nella giornata di sabato 22 settembre è fatto divieto assoluto di transito in Piazza del Popolo con deviazione dei flussi veicolari in Via del Popolo direzione Piazza Generale Cimicchi; E’ autorizzato lo spostamento del mercato cittadino di Sabato 22 settembre in Piazza Cahen; Dalle ore 5,00 alle ore 15,00 al fine di consentire il regolare svolgimento del mercato, è fatto divieto assoluto di transito e sosta con rimozione dei veicoli
Tutto pronto per i lavori di adeguamento del Palazzo del Capitano del Popolo.  Il Comune trova le risorse

Tutto pronto per i lavori di adeguamento del Palazzo del Capitano del Popolo. Il Comune trova le risorse

Città, Economia, Focus1, OPT, Politica, Turismo
Si avvicina la gara per l’affidamento del Palazzo dei Congressi e l’amministrazione ha dato l’avvio all’iter per i lavori di adeguamento del Palazzo del Capitano del Popolo.  La giunta ha infatti deliberato l’importo della perizia per 37.215,38 euro per la sostituzione di 8 porte REI con i nuovi modelli certificati ai sensi della normativa vigente.  Gli altri lavori riguardano alcune opere di compartimentazione della via di fuga nel piano seminterrato, il ripristino dell’infisso del fornice centrale con la sostituzione dei cristalli incrinati e la realizzazione di un luogo sicuro per stazionare soggetti disabili durante la durata dell’eventuale emergenza.   Tutti i lavori hanno già ottenuto l’autorizzazione della Soprintendenza e il capitolo di spesa è quello della “manutenzione straordina
Arrivano il Folk e Gelati, dal 29 agosto al 9 settembre divieti e cambio della circolazione in centro

Arrivano il Folk e Gelati, dal 29 agosto al 9 settembre divieti e cambio della circolazione in centro

Città, Info Pubblica Utilità, OPT
Nel periodo compreso tra il 29 agosto e il 9 settembre 2018 si terranno ad Orvieto una serie di manifestazioni legate all’evento “Folkfest 2018”, ovvero: “Umbria Folk Festival” in Piazza del Popolo nelle giornate di mercoledì 29, giovedì 30, venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre 2018; “I Gelati d’Italia” in Piazza della Repubblica, Piazza del Popolo e Piazza Fracassini nelle giornate di venerdì 31 agosto, sabato 1, domenica 2, venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre. A tutela della buona riuscita delle manifestazioni programmate e della sicurezza pubblica e nel rispetto del Piano Safety della manifestazione “Umbria Folk Festival”, il transito e la sosta nelle zone interessate sono regolamentati attraverso i seguenti provvedimenti: Dalle ore 18:00 alle ore 24:00 dei giorni 29 –
Marco Sciarra, “cinque mesi sono passati ma ancora nessun provvedimento per i pedoni in via della Cava”

Marco Sciarra, “cinque mesi sono passati ma ancora nessun provvedimento per i pedoni in via della Cava”

Città, Commercio, Politica, Top0, Turismo
Cinque mesi fa Marco Sciarra annunciò di aver inviato al Prefetto di Terni una PEC per segnalare i problemi di via della Cava, in particolare il forte aumento del traffico veicolare dopo la paventata attivazione del varco elettronico di via Malabranca. Durante il burrascoso incontro tra amministrazione comunale e commercianti, che abbiamo trasmesso in diretta, lo stesso Sciarra espose con esattezza le problematiche senza ottenere risposte concrete ma solo ipotesi fra le quali ricordiamo l’ascensore in vetro tra via della Cava e via Malabranca.  Dopo cinque mesi, ancora nulla e Marco Sciarra ha deciso di ricordarlo in un post facebook.  Nel frattempo, sempre sulla stessa strada sono stati posati i cavi della fibra ottica con conseguenti avvallamenti ma a distanza di tanto tempo “dalla pr
E’ tutto pronto per “I Mestieri del Cinema” la rassegna di film organizzata da TeMa in piazza del Popolo

E’ tutto pronto per “I Mestieri del Cinema” la rassegna di film organizzata da TeMa in piazza del Popolo

Città, Cultura, Focus1, OPT, Spettacoli, Teatro Mancinelli, TopNews, Turismo
Ormai ci siamo, i preparativi fervono per “I Mestieri del Cinema” il nuovo progetto dell’associazione TeMa in collaborazione con il Cinema Corso.  La rassegna si terrà dal 3 al 5 agosto nella cornice di piazza del Popolo che diverrà per l’occasione una vero e proprio cinema all’aperto con tre interessanti film e non solo con inizio dello spettacolo alle ore 21. Dopo il fil ci sarà il dibattito con registi e professionisti del mondo del cinema perché l’obiettivo è proprio quello di far conoscere i protagonisti che lavorano dietro le quinte di ogni opera.  Si inizia il 3 agosto alle 18 con la Banda di Veiano che proporrà una serie di colonne sonore di film in un percorso itinerante tra Piazza del Duomo e Piazza del Popolo dove la banda terrà il concerto finale. L’Associazione TeMa ha volu
Piazza del Popolo, il primo deserto fortemente voluto dall’uomo è realtà

Piazza del Popolo, il primo deserto fortemente voluto dall’uomo è realtà

Blog, Città, Commercio, Focus1, Opinioni, Turismo
Era nelle previsioni.  Con l’arrivo del caldo estivo vero, ancora non esagerato come lo scorso anno, si è avverato quelle che si temeva cioè la creazione del primo deserto per opera umana: Piazza del Popolo.  Ci abbiamo provato in tutti i modi a fermare questa scelta che si manifestava già come azzardata fin dall’inizio ma non c’è stato nulla da fare.  Non è una questione di scelta politica, di visione della città, ma di semplice attenzione alle esigenze dei cittadini, che vengono prima di tutti.  Non si chiedeva di riempire la piazza, bella ma non paragonabile a quelle di Siena o Trieste, come è stato fatto, di auto in maniera scomposta e incivile, ma di non rendere difficile se non impossibile la circolazione.  Con il blocco totale si è venuta a creare una frattura che non può essere
Popups Powered By : XYZScripts.com