Tag: piazza del popolo

Via al bando per l’assegnazione dei posti per gli agricoltori locali al mercato del sabato di Piazza del Popolo

Via al bando per l’assegnazione dei posti per gli agricoltori locali al mercato del sabato di Piazza del Popolo

Agricoltura, Città, Commercio, Enogastronomia, Focus2, OPT
Dopo l'approvazione del nuovo regolamento sul commercio nelle aree publbiche, approvato in consiglio comunale lo scorso 29 novembre, sono state avviate le procedure per l'assegnazione dei posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato settimanale che si svolge nella giornata di sabato in piazza del Popolo ad Orvieto.  Sul sito we del Comune al seguente link www.comune.orvieto.tr.it/pagine/commercio-e-attivita-produttive-000 è pubblicato, infatti, il bando e il modulo di domanda per l’assegnazione in concessione per 12 anni di posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato; bando redatto in base alle norme vigenti in materia di orientamento e modernizzazione del settore agricolo e attuazione della direttiva comunitaria relativa ai servizi del mercato interno. Si tratta di 1
Ripavimentazione di via Arnolfo di Cambio, piccola rivoluzione nel traffico del centro storico

Ripavimentazione di via Arnolfo di Cambio, piccola rivoluzione nel traffico del centro storico

Focus1, Info Pubblica Utilità, OPT
Avranno inizio lunedì 4 febbraio prossimo i lavori di rifacimento della pavimentazione di via Arnolfo di Cambio nel centro storico, ovvero il piccolo tratto stradale che collega Via Roma con Piazza 29 Marzo. “E’ prevista la rimozione dell’attuale pavimentazione che presenta vistosi cedimenti per effetto dell’importante volume di traffico che la strada sopporta, quindi la risagomatura e rimodellamento fino alla ripavimentazione vera e propria” spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Floriano Custolino. “I lavori – aggiunge – sono programmati fino al 1° marzo al fine di consentire la necessaria maturazione dei getti di cemento del sottofondo della pavimentazione e poi procedere alla realizzazione del selciato. Trattandosi di un tratto stradale molto trafficato ancorché stretto, è fondame
Una serata di ordinaria movida a Orvieto, meriti e colpe dei comitati anti-rumore

Una serata di ordinaria movida a Orvieto, meriti e colpe dei comitati anti-rumore

Blog, Focus2, Opinioni, TopNews
Sabato di movida a Orvieto, giusto, giustissimo soprattutto per i giovani che, in alternativa, avrebbero solo spostamenti in auto verso Viterbo, Perugia o ancora più lontano. Siamo a Piazza del Popolo. Uno dei locali ha organizzato una serata di musica diretta proprio ai giovani. Si balla, si ride, qualche urlo sguaiato, capannelli di ragazzi che, nonostante il freddo sia piuttosto pungente, staziona fuori rendendo difficile la circolazione anche nell’ultimo lembo rimasto disponibile alle auto nella piazza. E’ ordinaria amministrazione. Tanti ragazzi parlano, scherzano in attesa di rientrare per continuare a ballare. Si vedono anche accenni di galanteria con qualche giovane che aiuta a indossare il giaccone alla ragazza. Buon segno! Poi ecco che iniziano gli strilli ben oltre le rig
Palazzo del Capitano del Popolo, Tandem è pronta alla sfida, “far crescere tutta la città”

Palazzo del Capitano del Popolo, Tandem è pronta alla sfida, “far crescere tutta la città”

Attualità, Città, Cultura, OPT, Tecnologia, Top0, Turismo
Francesco Paolo Li Donni, socio Tandem SpA, ha presentato alla città e agli operatori economici, il progetto di gestione con cui la società si è aggiudicata il bando per la gestione del Palazzo del Capitano del Popolo.   La conferenza di presentazione è stata anche l’occasione per presentare Massimo Perali, che si occuperà della segreteria tecnica, e Giulia Donato che si occuperà delle relazioni esterne e della segreteria organizzativa.  “Con il rilancio del Palacongressi di Orvieto è possibile immaginare e mettere in atto una riorganizzazione della strategia culturale e turistico-ricettiva dell’intera città, partendo da uno dei suoi simboli più importanti: il Palazzo del Capitano del Popolo” ha spiegato Li Donni.  Giulia Donato ha spiegato, “oggi sono qui per guardare al futuro e, di f
Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del PD sulla questione del prossimo futuro del Palazzo dei Sette.  Il partito guidato dal segretario Andrea Scopetti, chiede un nuovo bando ad evidenza pubblica e un nuovo piano strategico per il centro storico con lo studio di fattibilità del parcheggio multipiano in piazzale Cimicchi   Il Partito Democratico in merito alla situazione che si è venuta a creare nella libreria di Palazzo dei Sette intende ribadire la sua posizione, già peraltro espressa da segretario, dal capogruppo e presidente del consiglio nell’ultima riunione del consiglio comunale. La chiusura di una libreria, così come quella di tante altre attività, rappresenta sicuramente un indebolimento dell’offerta culturale e commerciale e della vivibilità stessa del centro storico. R
8 e 9 dicembre, divieto di transito in via Filippeschi. Sabato di mercato a Piazza del Popolo

8 e 9 dicembre, divieto di transito in via Filippeschi. Sabato di mercato a Piazza del Popolo

Città, Eventi, Focus1, Info Pubblica Utilità, OPT
Per le manifestazioni legate al programma Natale 2018 che si svolgeranno ad Orvieto, nel week end dell’8 e 9 dicembre, la circolazione nel centro storico è così disciplinata: - nella giornata di sabato 8 dicembre 2018 è fatto divieto assoluto di transito e sosta con rimozione dei veicoli, dalle ore 05:00 alle ore 15:00, in piazza del Popolo e Piazza Vivaria per consentire lo svolgimento del mercato settimanale; - nella giornata di sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 è vietato il transito veicolare in via Filippeschi, con orario 10:00 – 20:00, per consentire lo svolgimento dei mercatini artigianali lungo la via; - dalla disciplina suddetta sono esentati i veicoli diretti all’Hotel Filippeschi per carico e scarico bagagli, i veicoli di pronto intervento e/o soccorso ed i veicoli del
Andrea Sacripanti, bene regolamentare il carico e scarico ma rimettiamo dei parcheggi a piazza del Popolo

Andrea Sacripanti, bene regolamentare il carico e scarico ma rimettiamo dei parcheggi a piazza del Popolo

Attualità, Città, Commercio, Economia, Focus2, Politica
Il consigliere del Gruppo Misto, Andrea Sacripanti, ha presentato un’interrogazione sulla nuova disciplina di carico e scarico merci che entrerà in vigore il 12 novembre e che prevede la creazione di ulteriori 14 stalli commerciali per una sosta di 60 minuti.  Questi stalli troveranno posto a Piazza Ippolito Scalza, Piazza Ascanio Vitozzi, Piazza Vivaria, Piazza Chaen ed altro, andando a sottrarre spazi destinati al parcheggio ordinario della auto.  Secondo Sacripanti dopo la chiusura di Piazza del Popolo, che ha comportato la perdita di una cinquantina di posti auto, le nuove disposizioni rischiano di creare ulteriori problemi in particolare ai residenti e ai visitatori che troveranno sempre meno parcheggi liberi e a pagamento. Sempre secondo il consigliere del Gruppo Misto, la chiusur
Carico/scarico, alcune domande sulla “condivisione” delle nuove regole e la posizione di Poste Italiane

Carico/scarico, alcune domande sulla “condivisione” delle nuove regole e la posizione di Poste Italiane

Attualità, Commercio, Focus2, Lavoro, Politica
Salvo ripensamento il 12 novembre è la nuova linea di confine tra la normalità e la "rivoluzione" per il carico/scarico merci nel centro storico di Orvieto.  La delibera di giunta parla chiaro: via Duomo, Corso Cavour, Via della Costituente, Piazza del Popolo, Piazza del Duomo saranno off-limits salvo rare eccezioni per la pubblica utilità, il soccorso, alimentari freschi, valori e disabili.  Gli altri dovranno andare tutti con carrellini e altri strumenti di trasporto delle merci.  Poste Italiane, uno dei principali gruppi attivo nella consegna di pacchi e corrispondenza, ha preso atto della delibera che, ovviamente, non comprende il cosiddetto servizio postale universale: "non conosciamo altre realtà che abbiano utilizzato questo divieto così assoluto, almeno qui in Umbria" hanno spiegat
Dal 12 novembre stop quasi totale ai mezzi tra Mancinelli, Duomo e Piazza del Popolo

Dal 12 novembre stop quasi totale ai mezzi tra Mancinelli, Duomo e Piazza del Popolo

Ambiente, Città, Commercio, OPT, Politica, Top0, Turismo
L’amministrazione comunale torna ad occuparsi di viabilità e di vivibilità del centro storico.  Dal prossimo 12 novembre sarà vietato il transito per il carico e scarico merci il tratto già ZTL di corso Cavour tra il Mancinelli e piazza della Repubblica, piazza Duomo, via Duomo, via della Costituente e Piazza del Popolo.  In tutta quest’area sarà comunque garantito il transito sia ai residenti che alle categorie autorizzate.  “Quest’ultimo provvedimento, si legge in un comunicato del Comune, rientra nel progetto per l’attuazione della IV fase della mobilità alternativa approvato in consiglio comunale nel 2006, subordinato all’adozione dei varchi elettronici per l’accessi ad alcuni settori del centro storico disciplinati da ZTL e alla regolamentazione del carico/scarico merci”. La ch
L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

Città, Focus2, Politica
Siamo alla vigilia della scadenza del bando per la gestione del Palazzo dei Congressi e i gruppi di opposizione hanno inviato un comunicato stampa piuttosto duro riguardante l’intera questione che pubblichiamo integralmente di seguito. In calce anche il link con il bando.   La pubblicazione di un altro bando per la gestione privatistica del Palazzo dei Congressi solleva molti dubbi di legittimità, ma soprattutto solleva dubbi sulle modalità di azione politica di  Germani e la sua maggioranza. Con un provvedimento adottato nel pieno dell’estate, il sindaco il prossimo 5 ottobre concederà la gestione  del Palazzo dei Congressi ad un soggetto privato senza aver informato nessuno dei  consiglieri comunali della procedura adottata, tantomeno degli elementi tecnici oggetto dell'esternal
Popups Powered By : XYZScripts.com