Tag: palazzo del capitano del popolo

Franco Raimondo Barbabella, “la telenovela di Piazza del Popolo metafora di una città che si è persa”

Franco Raimondo Barbabella, “la telenovela di Piazza del Popolo metafora di una città che si è persa”

Città, Focus1, Opinioni
La vicenda delle auto a Piazza del Popolo probabilmente sarà presa dagli storici locali di un futuro non molto lontano come metafora di come la città si vedeva e si governava nei primi decenni del terzo millennio. Badate, terzo millennio, l’epoca dell’internazionalizzazione e degli sconvolgimenti geostrategici, dei big data e delle reti superveloci, della circolazione planetaria di persone e merci, del turismo sensoriale e della ricerca di identità di persone e luoghi. Ecco, in un’epoca come questa, con le diverse realtà impegnate a darsi strategie concorrenziali capaci di renderle attrattive per qualità di organizzazione e di servizi, qui da noi ci si accapiglia da mesi e mesi, in verità da anni, su una trentina di posti auto in una delle piazze più belle d’Italia affidando a quelle tr
Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Attualità, Città, Enogastronomia, Eventi, OPT, Top0, Turismo, Turismo
L'associazione Città Slow ha raggiunto un importante traguardo, quello dei venti anni di vita, che festeggerà proprio a Orvieto, dove è nata, dal 20 al 23 giugno.  Sono già iscritti 250 delegati provenienti dalle 162 città slow.  Città Slow fu fondata il 15 ottobre 1999 ispirata da Carlo Petrini di Slow Food.  L'assemblea annuale si aprirà il 20 giugno con un workshop tematico sulla scuola e il rapporto Cittaslow-mondo dell’educazione.   All’incontro “Cittaslow Education” parteciperanno amministratori e tecnici e insegnanti, professori, dirigenti scolastici delle Cittaslow, con scambio di buone pratiche e pianificazione di attività comuni. L’evento avviene in collaborazione con piattaforma EU eTwinning (partecipano la responsabile comunicazione di Bruxelles, Claire Morvan, e la responsa
Osservatorio sull’imposta di soggiorno, Vincenti, “c’è stato boom di turisti”.  Gli operatori chiedono legalità e controlli

Osservatorio sull’imposta di soggiorno, Vincenti, “c’è stato boom di turisti”. Gli operatori chiedono legalità e controlli

Città, Commercio, Economia, Focus2, OPT, Turismo, Turismo
Convocato dagli Assessori Andrea Vincenti (Turismo) e Roberta Cotigni (Sviluppo economico) si è riunito nei giorni scorsi, l’Osservatorio Permanente sull’applicazione dell’Imposta di Soggiorno composto dai rappresentanti dell’amministrazione, degli uffici comunali e delle associazioni maggiormente rappresentative dei titolari delle strutture ricettive. All’ordine del giorno dell’incontro: la relazione dell’Ufficio Vigilanza rispetto ai controlli effettuati sulle strutture ricettive e l’informativa sulle procedure relative ad accertamenti ed inadempienze nell’ambito delle azioni volte alla lotta al sommerso; le prossime iniziative di promozione di Orvieto e del territorio sui mercati turistici all’estero; l’aggiornamento sul bando per i finanziamenti relativi alla promozione degli eventi p
Gianluca Foresi, “Lo spot Venite a Orvieto è una grande occasione ma verrà colta da tutti?”

Gianluca Foresi, “Lo spot Venite a Orvieto è una grande occasione ma verrà colta da tutti?”

Città, Focus2, Opinioni
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un corsivo di Gianluca Foresi sullo spot "Venite a Orvieto!" girato da Giovanni Bufalini per promuovere Orvieto.  Una grande chance per la città ma Foresi teme che non tutti riescano a cogliere l'occasione, in particolare coloro che governano Orvieto.   "Venite a Orvieto!".  È uno spot girato con sapienza ed eleganza: pregevole la fotografia, emozionante la colonna sonora. Le inquadrature con l’alternanza dei campi e dei piani donano al tutto una fluidità e al tempo stesso una potenza, che fanno di questo spot quasi un film in miniatura. Inoltre l’indugiare sui particolari fa inevitabilmente pensare a certe scene dei film di Sergio Leone dove tutto si tingeva di epico, specie nei momenti dei duelli, dove ogni minimo dettaglio era evidenziato dai
Palazzo del Capitano del Popolo, Tandem è pronta alla sfida, “far crescere tutta la città”

Palazzo del Capitano del Popolo, Tandem è pronta alla sfida, “far crescere tutta la città”

Attualità, Città, Cultura, OPT, Tecnologia, Top0, Turismo
Francesco Paolo Li Donni, socio Tandem SpA, ha presentato alla città e agli operatori economici, il progetto di gestione con cui la società si è aggiudicata il bando per la gestione del Palazzo del Capitano del Popolo.   La conferenza di presentazione è stata anche l’occasione per presentare Massimo Perali, che si occuperà della segreteria tecnica, e Giulia Donato che si occuperà delle relazioni esterne e della segreteria organizzativa.  “Con il rilancio del Palacongressi di Orvieto è possibile immaginare e mettere in atto una riorganizzazione della strategia culturale e turistico-ricettiva dell’intera città, partendo da uno dei suoi simboli più importanti: il Palazzo del Capitano del Popolo” ha spiegato Li Donni.  Giulia Donato ha spiegato, “oggi sono qui per guardare al futuro e, di f
Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del PD sulla questione del prossimo futuro del Palazzo dei Sette.  Il partito guidato dal segretario Andrea Scopetti, chiede un nuovo bando ad evidenza pubblica e un nuovo piano strategico per il centro storico con lo studio di fattibilità del parcheggio multipiano in piazzale Cimicchi   Il Partito Democratico in merito alla situazione che si è venuta a creare nella libreria di Palazzo dei Sette intende ribadire la sua posizione, già peraltro espressa da segretario, dal capogruppo e presidente del consiglio nell’ultima riunione del consiglio comunale. La chiusura di una libreria, così come quella di tante altre attività, rappresenta sicuramente un indebolimento dell’offerta culturale e commerciale e della vivibilità stessa del centro storico. R
Palazzo del Capitano del Popolo, vince il bando di gestione la società Tandem SpA

Palazzo del Capitano del Popolo, vince il bando di gestione la società Tandem SpA

Città, OPT, Politica, Top0
Il 3 dicembre si è scritta la parola fine sulla questione della gestione del Palazzo del Capitano del Popolo.  La commissione giudicatrice ha infatti proceduto prima in seduta pubblica all'apertura delle buste delle due offerte, quella di Tandem SpA e quella della costituenda Ati con capofila Eureka3.   Il bando prevedeva la presentazione di un progetto di gestione per lo sviluppo della sede convegni, esposizioni ed eventi in genere.  Dopo la prima parte pubblica la stessa commissione si è ritirata in seduta privata per giudicare i due progetti presentati nei tempi previsti dal bando.  alle 20,40 circa è terminata la riunione che si è conclusa con l'aggiudicazione definitiva alla Tandem SpA con un punteggio di 76/100 contro i 58/100 dell'offerta di Eureka3. Per Andrea Vincenti, assessore
Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Attualità, Città, Commercio, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato ufficiale del PD a firma del segretario Andrea Scopetti, sulla questione della chiusura della libreria del Palazzo dei Sette e la conseguente polemica relativa ai canoni e alla de-commercializzazione del centro-storico   La chiusura di una libreria fa sicuramente scalpore e pone interrogativi. Altrettanto, però, ci si deve soffermare sulla decisione che altri imprenditori privati, magari con meno clamore, hanno assunto in questi anni, chiudendo o trasferendo le loro attività dal centro storico ad altri quartieri della città. La libreria che per tanti anni ha svolto la sua attività all’interno dei locali comunali del Palazzo dei Sette ha rappresentato anche un punto di aggregazione per molte sensibilità culturali e ne è anche testimonia
Bando per l’affidamento del Palacongressi, escluse ambedue le offerte. Vincenti, “tutto da rifare”

Bando per l’affidamento del Palacongressi, escluse ambedue le offerte. Vincenti, “tutto da rifare”

Attualità, Città, Politica, Top0
Ci sono sviluppi per il bando di affidamento del Palazzo del Capitano del Popolo.  La commissione che si è riunita il 22 ottobre ha deciso “di escludere entrambe le proposte di gestione pervenute al Comune entro i termini stabiliti, per inosservanza delle prescrizioni del bando relative alle modalità di presentazione dell’offerta”. A fine giornata si sapeva dell’esclusione dell’offerta presentata da Tandem SpA che la commissione ha escluso durante la seduta pubblica di apertura delle buste.  Per quanto riguarda l’offerta presentata dalla costituenda ATI, guidata da Eureka3 srl, la notizia è trapelata ufficialmente il 23 ottobre con un comunicato ufficiale del Comune.  Per Andrea Vincenti, assessore al patrimonio, “a fronte dell’interesse suscitato dal bando e visto il mancato esame nel
L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

Città, Focus2, Politica
Siamo alla vigilia della scadenza del bando per la gestione del Palazzo dei Congressi e i gruppi di opposizione hanno inviato un comunicato stampa piuttosto duro riguardante l’intera questione che pubblichiamo integralmente di seguito. In calce anche il link con il bando.   La pubblicazione di un altro bando per la gestione privatistica del Palazzo dei Congressi solleva molti dubbi di legittimità, ma soprattutto solleva dubbi sulle modalità di azione politica di  Germani e la sua maggioranza. Con un provvedimento adottato nel pieno dell’estate, il sindaco il prossimo 5 ottobre concederà la gestione  del Palazzo dei Congressi ad un soggetto privato senza aver informato nessuno dei  consiglieri comunali della procedura adottata, tantomeno degli elementi tecnici oggetto dell'esternal
Popups Powered By : XYZScripts.com