Tag: monte peglia

La lettera aperta che Germani ha scritto a Lucia Vergaglia

La lettera aperta che Germani ha scritto a Lucia Vergaglia

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Gentile Consigliera Vergaglia, anzitutto voglio dire che la Sua impossibilità a partecipare alle prossime consultazioni amministrative mi dispiace molto; infatti ho avuto modo di apprezzare la passione e la competenza con cui ha svolto il mandato consiliare nell’ultimo quinquennio.   Al tempo stesso, La ringrazio per le questioni che pone: sono temi fondamentali che, mi permetto di sottolineare, occupano un posto importante nel mio programma elettorale, al quale rimando per gli approfondimenti e i dettagli. Riguardo al Lavoro. Il nuovo statuto del Comune che accoglie anche i suoi contributi sulla massima occupazione e la qualità del lavoro è stato approvato dal Consiglio comunale durante la mia sindacatura; e come ho sostenuto l’iter costitutivo allora, ne seguirò la coerente attuazi
Barbabella risponde alle cinque domande di Lucia Vergaglia

Barbabella risponde alle cinque domande di Lucia Vergaglia

Focus1, Politica, Varie
Cara Lucia, scelgo per risponderti la forma epistolare, quella che si addice di più, mi pare, al nostro carattere, franco e diretto. A dire il vero mi piace anche per il fatto che in questo modo continuiamo un dialogo iniziato tempo fa e che mi sarebbe piaciuto si potesse svolgere pienamente nell’attuale competizione elettorale o come alleati o come leali avversari accomunati solo dal desiderio di governare bene questa nostra amata città. Con ciò intendo anche sottolineare il vulnus democratico arrecato alla comunità impedendoti di partecipare, un vulnus che sono sicuro tu vorrai superare nel modo e nel tempo che riterrai più opportuni e che comunque con questa iniziativa dimostri già di saper attenuare. Con questo spirito di positiva valutazione e di amichevole riconoscimento rispondo
Nuovo intervento di Franco R. Barbabella, “quel pasticciaccio brutto di via Monte Peglia.  Ogni nuovo intervento lo aggrava”

Nuovo intervento di Franco R. Barbabella, “quel pasticciaccio brutto di via Monte Peglia. Ogni nuovo intervento lo aggrava”

Ambiente, Attualità, Ficulle, Opinioni, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
  Nuova interessante lettera di Franco Raimondo Barbabella sempre sulla questione del Monte Peglia.  Questa volta si parte dalla risposta della capogruppo M5S  in Comune Lucia Vergaglia   La consigliera Vergaglia, ad oggi unica, risponde alle perplessità di cui mi sono fatto interprete. La ringrazio sentitamente. Purtroppo però il pasticcio è stato combinato e il suo tentativo di giustificarlo, pur generoso, è tuttavia senza speranza. In verità dispiace che eviti di misurarsi con la complessità della vicenda, che presenta aspetti problematici non superabili con l’invito ad una generica unità di intenti. Non si può ritenere superata la questione della titolarità dell’iniziativa e dell’evidente disegno di privatizzazione citando a garanzia i protocolli Unesco, peraltro senza c
MAB-UNESCO/2 Elio Veltri, “il monte Peglia porterà benefici a tutto il territorio”

MAB-UNESCO/2 Elio Veltri, “il monte Peglia porterà benefici a tutto il territorio”

Ambiente, Attualità, Città, Economia, Ficulle, Opinioni, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
Riceviamo e pubblichiamo una lunga nota di Elio Veltri, per otto anni sindaco di Pavia e ex-parlamentare dell’Ulivo, sulla questione della Riserva MAB-Unesco del Monte Peglia.   Nella crisi della politica, intesa come mezzo per la soluzione dei  problemi e servizio alla collettività, l'iniziativa per il  riconoscimento del Monte Peglia quale patrimonio dell'umanità da parte dell'Unesco, coronata da successo, ha pochi precedenti e ha potuto avere successo grazie al lavoro e alla passione del presidente del comitato promotore avvocato Francesco Paola, dei sindaci e delle amministrazioni comunali che hanno aderito con votazioni unanimi a cominciare da quella di Orvieto, di tante associazioni di cittadini che difendono il territorio e l'ambiente, degli imprenditori che hanno capito l'
MAB-Unesco/1 Barbabella, non sono bastati 34 minuti di trasmissione, “privatizziamo tutto e rinunciamo alle funzioni di governo?”

MAB-Unesco/1 Barbabella, non sono bastati 34 minuti di trasmissione, “privatizziamo tutto e rinunciamo alle funzioni di governo?”

Ambiente, Attualità, Ficulle, Opinioni, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
Riceviamo e pubblichiamo da parte di Franco Raimondo Barbabella la lettera aperta al Sindaco di Orvieto Giuseppe Germani   Caro Sindaco, mi dispiace costringerti a leggermi nel caldo ferragostano, ma mi sembra una indefettibile necessità dopo aver visionato anche io nello stesso caldo il video che con la sapiente gestione di Antonello Romano è stato costruito e pubblicato su OrvietoSì per rispondere alle perplessità da me esposte sull’operazione Monte Peglia sito MAB Unesco. Sinceramente, 34 minuti di intenso impegno tuo, dell’avvocato Paola e del colonnello Palescandolo mi sono sembrati una cosa un po’ esagerata: davvero troppa grazia, poteva bastare una semplice nota chiarificatrice. Ma forse una precisa risposta scritta non era possibile, meglio una chiacchierata. Comunqu
Franco Raimondo Barbabella, “confermate le mie perplessità sull’operazione Peglia-Unesco”

Franco Raimondo Barbabella, “confermate le mie perplessità sull’operazione Peglia-Unesco”

Ambiente, Ficulle, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
Riceviamo e volentieri pubblichiamo a firma Franco Raimondo Barbabella una nota sulla nuova Riserva Mab-Unesco del Monte Peglia.  Sono perplessità riguardanti soprattutto la proprietà del marchio e del logo che, ad ora e salvo prova contraria, sembrerebbero nelle disponibilità di un privato.   La pubblicazione (che si può leggere sui giornali on line) del messaggio di saluto del Comandante del CUFA, Generale Antonio Ricciardi, all’Associazione Monte Peglia per Unesco e al Comitato non fa altro che confermare e rafforzare le perplessità che ho manifestato alcuni giorni fa con un apposito intervento.  Nulla da eccepire ovviamente né sulla lettera né sulla sua trasmissione a chi ha promosso l’iniziativa. Interessante invece la sua pubblicazione, perché essa non è diretta ai sindac
Cittaslow si congratula con i sindaci per il Monte Peglia nelle riserve Unesco e rilancia per l’assemblea mondiale delle città “lente” a Orvieto

Cittaslow si congratula con i sindaci per il Monte Peglia nelle riserve Unesco e rilancia per l’assemblea mondiale delle città “lente” a Orvieto

Agricoltura, Ambiente, Città, Ficulle, Focus2, OPT, Parrano, Turismo
L’associazione Cittaslow ha voluto commentare la decisione di inserire l’area del Monte Peglia all’interno delle riserve biosfere Mab-Unesco.  Sono ben tre i comuni che sono associati a Cittaslow, Orvieto, Parrano e Ficulle, su cui ricade una buona parte della riserva. Questo tipo di riserve comprendono ecosistemi integri a contatto con le comunità residenti e rispettose della biodiversità. “Le riserve promuovono attività di cooperazione scientifica, ricerca interdisciplinare e sostenibilità ambientale nel pieno coinvolgimento delle comunità locali, pertanto rappresentano esempi di best practice nell'ottica dello sviluppo sostenibile e della interazione tra sistema sociale e sistema ecologico”, scrivono da Cittaslow. "Siamo particolarmente soddisfatti del risultato ottenuto da tre terri
Il sogno diventa realtà, il Monte Peglia dichiarato riserva mondiale biosfera Mab-Unesco

Il sogno diventa realtà, il Monte Peglia dichiarato riserva mondiale biosfera Mab-Unesco

Ambiente, Città, Ficulle, OPT, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
Il Monte Peglia è diventato riserva mondiale della biosfera Mab-Unesco. La comunicazione ufficiale è arrivata nella giornata del 26 luglio direttamente dal ministro dell’Ambiente, Sergio Costa ed ha sottolineato il grande valore della scelta avvenuta durante la 30ma sessione del Mab-ICC in corso a Palembang in Indonesia.  Per l’Italia sono state proclamate riserve biosfera Unesco Ticino Val Grande Verbano, Valle Camonica-Alto Sebino e il Monte Peglia, appunto.  Dopo l’ufficialità hanno espresso grande soddisfazione i sindaci dei quattro comuni sul cui territorio ricade la riserva.  Il primo cittadino di Orvieto ha voluto esprimere un forte ringraziamento a Francesco Paola, presidente dell’Associazione Monte Peglia per Unesco che in questi mesi ha seguito passo dopo passo l’intero complicat
Passeggiata sul Monte Peglia per il progetto Mab dell’Unesco

Passeggiata sul Monte Peglia per il progetto Mab dell’Unesco

Associazionismo, Attualità, Sport e Salute
Il Cai di Orvieto, in collaborazione con l'amministrazione comunale e l’associazione “Monte Peglia per Unesco” promuovono l’escursione naturalistica e paesaggistica nei luoghi della storia del Monte Pegllia. L'evento si terrà domenica 21 gennaio con partenza alle 8.30 dal parcheggio di via Monte Peglia a Orvieto Scalo e rientra nell’ambito delle iniziative del progetto di candidatura del Monte Peglia a Riserva Mab (Man and the biosphere) dell'Unesco. La camminata di 17 chilometri, per circa 6 ore di attività, permetterà di esplorare i territori del parco del Monte Peglia e Selva di Meana, i territori del Monte Amiata, Cetona, piano di Perugia, dal Subasio ai Sibillini. La quota di partecipazione è di 9 euro.
Popups Powered By : XYZScripts.com