Tag: massimo dapporto

E FecciaRossa fu a Perugia.  Orvieto? Tutto il resto è noia

E FecciaRossa fu a Perugia. Orvieto? Tutto il resto è noia

Blog, Politica, Top0
L’annuncio è arrivato.  Perugia avrà il suo FrecciaRossa.  Sarà tutto suo perché partirà alle 5,13 di mattina da Perugia per Milano.  Il gioco si è scoperto.  Si è spacciata la necessità di avere un treno AV da Perugia per servire l’Umbria, peccato per l’orario.  Impossibile raggiungere il capoluogo da gran parte del territorio regionale in tempi utili e con i mezzi pubblici.  Dopo l’iniziale entusiasmo sono arrivate le critiche, ovvie, da Foligno, Spoleto e Terni.  C’è stata la corsa dei consiglieri regionali a chiedere altre fermate, altri treni.  Lo hanno fatto Ricci e Galgano, ad esempio, ma anche altri.  In ogni post, in ogni dichiarazione c’è sempre Foligno, spesso Terni.  E Orvieto? Ricordiamo le parole del sindaco, “l’unico territorio umbro su cui passa la linea dell’alta veloci
Appuntamento con Massimo Dapporto, Un borghese piccolo piccolo, al Teatro Mancinelli il 19 dicembre

Appuntamento con Massimo Dapporto, Un borghese piccolo piccolo, al Teatro Mancinelli il 19 dicembre

Cultura, Focus2, Spettacoli, Teatro Mancinelli
La stagione di prosa del Teatro Mancinelli di Orvieto prosegue martedì 19 dicembre alle 21 con un appuntamento d’eccezione che riporta al Mancinelli il grande Massimo Dapporto.  Attore tra i più amati in Italia per le sue interpretazioni di cinema e teatro, Dapporto è l’interprete di “Un Borghese piccolo piccolo”, spettacolo tratto dal celebre romanzo di Vincenzo Cerami. Dopo aver conquistato il grande schermo nel 1977 grazie al capolavoro cinematografico di Mario Monicelli con Alberto Sordi, il libro di Cerami si fa pièce e approda a teatro con le musiche originali di Nicola Piovani e la regia di Fabrizio Coniglio. In scena con Dapporto anche Susanna Marcomeni, Roberto D’Alessandro, Matteo Francomano e Federico Rubino. Il romanzo, che diverge dal film in alcuni nodi narrativi essen
Associazione TeMa pronta a rilanciarsi e diventare punto di riferimento per la cultura orvietana

Associazione TeMa pronta a rilanciarsi e diventare punto di riferimento per la cultura orvietana

Teatro Mancinelli, Top0
I primi 5 mesi di lavoro del consiglio di amministrazione della TeMa si sono concentrati sull’operatività dell’associazione con particolare attenzione all’organizzazione delle risorse umane e alla sostenibilità economica delle singole iniziative.   In particolare, di concerto con i lavoratori, è stato attivato il Fondo Integrativo Salariale che consente la riduzione dell’orario di lavoro del 50%, è stato impostato un modello organizzativo che prevede un costante monitoraggio da parte di almeno un consigliere per ognuno degli ambiti operativi della TeMa. Grande impegno è stato speso per garantire la stagione teatrale 2017-2018 e, insieme alla Fondazione Umbria Jazz, per assicurare la 25^ edizione di Umbria Jazz Winter. TeMa ha partecipato al bando per la concessione del Teatro Mancinelli, d
Pronti al via per la stagione teatrale targata Pino Strabioli nel segno di Anna Marchesini e delle CommemorAzioni

Pronti al via per la stagione teatrale targata Pino Strabioli nel segno di Anna Marchesini e delle CommemorAzioni

Cultura, Teatro Mancinelli, Top0
E’ terminata l’attesa per la nuova stagione del Teatro Mancinelli.  Definita la tempistica per il prossimo futuro della gestione del teatro con la pubblicazione del bando che scade il prossimo 23 ottobre il consiglio di amministrazione di TeMa ha svelato gi appuntamenti della stagione 2017/18.  Una stagione ricca dedicata all’attrice-autrice orvietana Anna Marchesini a partire dallo slogan “si alzò la vela e la nave partì”.  Il presidente Stefano Paggetti ha presentato lo stato dell’arte di TeMa e delle questioni più squisitamente tecniche e finanziarie.  Ha ringraziato i dipendenti innanzitutto per aver compreso le difficoltà che sta attraversando l’associazione ed ha puntato i fari proprio sul prossimo bando a cui l’associazione punta per rinnovare la collaborazione con il Teatro e per n