Tag: lucia vergaglia

Alle Regionarie del M5S la capolista è l’orvietana Lucia Vergaglia

Alle Regionarie del M5S la capolista è l’orvietana Lucia Vergaglia

Elezioni, Focus1, Politica, Regionali 2019
Oggi 19 settembre è il giorno delle “Regionarie” sulla piattaforma Rousseau del M5S.  Gli iscritti voteranno con massimo due preferenze i candidati per le elezioni del 27 ottobre.  Andando a leggere i nomi ecco la sorpresa, la prima è Lucia Vergaglia, capogruppo in consiglio comunale nella scorsa consiliatura proprio del movimento ispirato da Beppe Grillo. Sembra quindi ormai passata la delusione per il pasticcio delle comunali dello scorso maggio quando, a sorpresa, il M5S non è riuscito a presentare un candidato sindaco e la relativa lista.  Vergaglia rimase fuori dai giochi ma oggi, probabilmente anche per l’aria nuova che tira all’interno del movimento e il ruolo di spicco di Laura Agea fresca di nomina come Sottosegretario agli Affari Europei e molto vicina proprio all’esponente or
Roberta Tardani, “stop ai bandi a 10 giorni dalla scadenza del mandato”

Roberta Tardani, “stop ai bandi a 10 giorni dalla scadenza del mandato”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
Riceviamo e pubblichiamo una breve nota del candidato sindaco Roberta Tardani relativo all'uscita del bando per la gestione del Centro Rodari pubblicato questa settimana sul sito ufficiale del Comune   Ha veramente dell'incredibile la pubblicazione a soli 10 giorni dalla scadenza del mandato del bando di affidamento della gestione del Centro Rodari. Abbiamo assistito a 5 anni di assoluto abbandono del Centro Rodari, nonostante le continue sollecitazioni della Consigliera Vergaglia, nominata dalle forze di opposizione in Consiglio Comunale rappresentante all’interno del CdA. Diffidiamo l'amministrazione a pubblicare bandi in questi ultimi giorni di mandato che hanno solo il sapore di spot elettorali. Il dado è ormai tratto. Lascino a chi verrà dopo la responsabilità di agire ove
La lettera aperta che Germani ha scritto a Lucia Vergaglia

La lettera aperta che Germani ha scritto a Lucia Vergaglia

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Gentile Consigliera Vergaglia, anzitutto voglio dire che la Sua impossibilità a partecipare alle prossime consultazioni amministrative mi dispiace molto; infatti ho avuto modo di apprezzare la passione e la competenza con cui ha svolto il mandato consiliare nell’ultimo quinquennio.   Al tempo stesso, La ringrazio per le questioni che pone: sono temi fondamentali che, mi permetto di sottolineare, occupano un posto importante nel mio programma elettorale, al quale rimando per gli approfondimenti e i dettagli. Riguardo al Lavoro. Il nuovo statuto del Comune che accoglie anche i suoi contributi sulla massima occupazione e la qualità del lavoro è stato approvato dal Consiglio comunale durante la mia sindacatura; e come ho sostenuto l’iter costitutivo allora, ne seguirò la coerente attuazi
Barbabella risponde alle cinque domande di Lucia Vergaglia

Barbabella risponde alle cinque domande di Lucia Vergaglia

Focus1, Politica, Varie
Cara Lucia, scelgo per risponderti la forma epistolare, quella che si addice di più, mi pare, al nostro carattere, franco e diretto. A dire il vero mi piace anche per il fatto che in questo modo continuiamo un dialogo iniziato tempo fa e che mi sarebbe piaciuto si potesse svolgere pienamente nell’attuale competizione elettorale o come alleati o come leali avversari accomunati solo dal desiderio di governare bene questa nostra amata città. Con ciò intendo anche sottolineare il vulnus democratico arrecato alla comunità impedendoti di partecipare, un vulnus che sono sicuro tu vorrai superare nel modo e nel tempo che riterrai più opportuni e che comunque con questa iniziativa dimostri già di saper attenuare. Con questo spirito di positiva valutazione e di amichevole riconoscimento rispondo
Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Inizia ad essere veramente complicata la situazione dalle parti del PD e in una certa area del centro-destra.  Si intrecciano trame per tentare di disinnescare la possibile forza dei due candidati forti delle relative aree: Germani e Tardani.  Su Germani piombano di continuo possibili candidature alternative che poi si sciolgono come neve al sole.  L'ultima in ordine di apparizione è quella di Massimo Morcella che, registrando la volontà di Germani ad andare avanti sembra che abbia rinunciato.  Nel centro-destra l'area degli scontenti sembra puntare su due cavalli alternativi: Concina e Fella.  Il primo potrebbe addirittura essere il regista di un consenso trasversale come candidato civico, andando a pescare voti tra parte del PD e parte di FI riuscendo in un matrimonio dalla durata non ga
I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica, Top0
Mancano poco più di due mesi alle elezioni comunali ma ancora gli schieramenti, i candidati e i programmi sono una chimera o poco più.  Andrea Mazza, candidato civico che voleva tentare di unire il centro-destra alla fine ha rinunciato alla corsa anche per alcune pressioni di cattivo gusto, così come ha spiegato nel comunicato ufficiale.  Il gruppo di riferimento continua a sondare il terreno alla ricerca di un nuovo candidato di livello da contrapporre alla candidata Roberta Tardani che ad oggi può contare sull'appoggio della Lega mentre il resto del centro-destra continua a dilaniarsi in una lotta fratricida che potrebbe anche favorire, alla fine, l'avversario Germani o PD, anche se qui non abbiamo notizie ancora certe.  Insomma il centro-destra potrebbe andare agevolmente al governo di
Il consiglio comunale approva la variante parziale al PRG che torna in Regione

Il consiglio comunale approva la variante parziale al PRG che torna in Regione

Città, Focus2, Politica
Il consiglio comunale ha approvato (9 favorevoli: consiglieri di maggioranza, Meffi e Vergaglia; 2 astenuti: Tardani, Olimpieri) la Variante parziale al PRG (Parte Struttura e parte Operativa) per la valorizzazione e la riqualificazione dell’abitato della Svolta e per l’introduzione e lo stralcio di alcune altre previsioni. L’approvazione dell’atto è stata preceduta dalla votazione delle controdeduzioni dell’Ufficio del PRG alle 78 osservazioni presentate in fase di pubblicazione. L’atto è stato illustrato dall’assessore all’urbanistica, Floriano Custolino il quale ha ripercorso prima l’iter della variante. Successivamente è entrato nella descrizione più particolare, "è importante sottolineare che la variante non determina incremento di superfici e quantità edificatorie e non supera il 10
Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
In consiglio si è discusso di tesoreria, centro per l’impiego e di variazioni di bilancio

In consiglio si è discusso di tesoreria, centro per l’impiego e di variazioni di bilancio

Politica
L'ultimo consiglio comunale dell'anno è stato piuttosto ricco e con punti piuttosto importanti all'ordine del giorno.  E' stata approvata l'indizione di una gara pubblica e dello schema di convenzione per il servizio di tesoreria del Comune.  L'attuale contratto con Cassa di Risparmio di Orvieto scade proprio il 31 dicembre ed è stato prorogato per questione tecniche di altri 4 mesi.  In consiglio hanno votato a favore la maggioranza e Sacripanti e Vergaglia mentre non hanno votato perché dipendenti dell'istituto di credito Pettinacci e Olimpieri.  Il nuovo bando prevede una durata del servizio di tesoreria fino al 31 marzo del 2023. Con 8 voti favorevoli e 2 astenuti, il consiglio ha ratificato due delibere di giunta, la prima relativa ad una variazione d'urgenza del bilancio di
Popups Powered By : XYZScripts.com