Tag: lega

Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Amministrative 2019, Focus1, Politica, Top0
Stanislao Fella, professione avvocato, è da tempo uno dei nomi che circola con più insistenza tra i possibili candidati alternativi a Roberta Tardani, o meglio, come altro candidato per quell'area del "dissenso" che fa riferimento in particolare ad una parte di Forza Italia e non solo.  Fella ha voluto prima di tutto chiarire che il suo essere parte di un partito, la Lega, lo spinge a seguire la linea ufficiale.  La scelta di campo a questo punto è chiara e sembrerebbe rimanere in campo Toni Concina anche se da più parti arrivano smentite in tal senso. Stanislao Fella cosa vuole fare da grande? Io sono un amante della cultura nipponica e sono andato a visitare la statua dell'ultimo samurai che fu mandato per errore strategico dell'imperatore verso morte sicura.  Poco prima di essere
Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Inizia ad essere veramente complicata la situazione dalle parti del PD e in una certa area del centro-destra.  Si intrecciano trame per tentare di disinnescare la possibile forza dei due candidati forti delle relative aree: Germani e Tardani.  Su Germani piombano di continuo possibili candidature alternative che poi si sciolgono come neve al sole.  L'ultima in ordine di apparizione è quella di Massimo Morcella che, registrando la volontà di Germani ad andare avanti sembra che abbia rinunciato.  Nel centro-destra l'area degli scontenti sembra puntare su due cavalli alternativi: Concina e Fella.  Il primo potrebbe addirittura essere il regista di un consenso trasversale come candidato civico, andando a pescare voti tra parte del PD e parte di FI riuscendo in un matrimonio dalla durata non ga
Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
Elezioni/5: il centro-destra non è unito, è un tutti contro tutti, per ora

Elezioni/5: il centro-destra non è unito, è un tutti contro tutti, per ora

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica
Se nel centro-sinistra si cerca il candidato ideale magari pescando nel mondo imprenditoriale, nel centro-destra la situazione si sta ingarbugliando.  Concina si è ritirato stizzito perché avrebbe dovuto partecipare al casting per scegliere il candidato.  E’ stato fin troppo chiaro, “non mi servono confronti parla il mio CV”.  E allora il lotta si restringe a due?  In realtà non è così semplice, Sardegna docet.  Le elezioni hanno consegnato la Regione al centro-destra che ha accettato, unito, un candidato proveniente da un partito esterno pur di raggiungere l’obiettivo finale cioè tornare a governare.  Le varie anime dei partiti non hanno trovato l’accordo e allora si è andati fuori perimetro.  La Lega ha avuto il suo successo personale partendo da zero anche se raffrontando il risultato d
Umberto Garbini (FdI), dice no all’imposizione della candidata Roberta Tardani nel centro-destra

Umberto Garbini (FdI), dice no all’imposizione della candidata Roberta Tardani nel centro-destra

Focus1, Politica
Apprendo con piacere l'interessamento del Consigliere Regionale, Sergio De Vincenzi, eletto con la Lista "Ricci Presidente" e oggi fondatore di "Umbria Next". Il Consigliere De Vincenzi interviene in un frangente molto delicato per il centrodestra orvietano, mostrando un interessamento inconsueto e inspiegabile, vista l'indifferenza verso il nostro territorio dimostrata durante questi quasi quattro anni di mandato in Regione. Devo constatare con grande amarezza che ancora una volta le logiche regionali investono il nostro territorio con tentativi di imposizioni dall'alto, condizionati da interessi individuali in vista delle prossime elezioni regionali del 2020.  Fratelli d'Italia ribadisce ancora una volta che non accetterà imposizioni perugine che non siano frutto della sintesi tra le in
Gli orvietani al voto alle prossime comunali

Gli orvietani al voto alle prossime comunali

Focus2, Opinioni, Politica
A sei mesi dal Contratto nazionale di governo la vorace competizione per il potere unisce gli uni contro gli altri entrambi irrisi nella bolla di una fraudolenta e cinica devozione al potere sovrano del popolo. Se è impossibile sapere come finirà la tragica farsa della manovra con tanto di dileggio verso i competenti da parte dei nulla sapienti sappiamo, però, che anche una stagione breve può portare grandi danni. Tra meno di sei mesi si vota per il Comune e allora ai voglia a dire che le elezioni amministrative sono un'altra cosa, l'elettore va sempre dove lo porta il cuore e il cuore si non ha bisogno di pensare. Dubito che a primavera prossima il gradimento verso Lega e 5S si mantenga ai livelli attuali, ma ho meno dubbi nel pensare che non assisteremo affatto a un automatico rifluss
La Sottosegretario Vannia Gava ha mantenuto la promessa scrivendo al governo su Geotermia e discarica Le Crete

La Sottosegretario Vannia Gava ha mantenuto la promessa scrivendo al governo su Geotermia e discarica Le Crete

Agricoltura, Ambiente, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Città, Politica, Top0, Tuscia
Il 12 novembre il Sottosegretario all’Ambiente, Vannia Gava della Lega, durante un incontro con gli amministratori e le associazioni ambientaliste dell’Alfina aveva promesso un personale impegno sulla questione.  A distanza di pochi giorni Gava ha preso carta e penna e ha scritto, come aveva spiegato a Orvieto durante l’incontro con i cittadini, e ha scritto alla presidenza del consiglio dei ministri.  Vannia Gava è venuta in Umbria e si era soffermata proprio a Castel Giorgio e Orvieto per focalizzarsi su geotermia e discarica Le Crete e al suo ritorno a Roma ha immediatamente scritto per chiedere al governo di rivalutare la questione la questione del “progetto pilota impianto geotermico del comune di Castel Giorgio”. Nel testo della missiva, Gava spiega che “nel corso della giornata d
Il Sottosegretario Vannia Gava, “ascoltare gli amministratori su geotermia e discarica”

Il Sottosegretario Vannia Gava, “ascoltare gli amministratori su geotermia e discarica”

Agricoltura, Ambiente, Area Vasta, Attualità, Castel Giorgio, Città, Politica, Top0
Giornata orvietana per il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, Vannia Gava, che si è confrontata con gli amministratori e i cittadini su due questioni spinose e di stretta attualità: geotermia e discarica.  Vannia Gava era accompagnata dal Senatore Luca Briziarelli, e dall’Onorevole Virginio Caparvi, ambedue della Lega.  Sulla geotermia la rappresentante del governo è stata piuttosto chiara. “dopo avere ascoltato gli amministratori, tutti contrari, e aver preso visione di alcuni studi tecnico-scientifici, mi sono fatta l’opinione che le geotermia – ha dichiarato durante l’incontro con le associazioni nella sala consiliare di Orvieto – sia da ripensare sul territorio anche se la Lega non è per il no sempre e su tutto, ma bisogna valutare bene i contraccolpi sul territorio.  Per quest
Il “no” di Acea al georadar in discarica arriva in Parlamento con il senatore della Lega Luca Briziarelli

Il “no” di Acea al georadar in discarica arriva in Parlamento con il senatore della Lega Luca Briziarelli

Focus1, Politica, TopNews, Varie
La questione della discarica “Le Crete” di Orvieto e il diniego di Acea Ambiente Srl alla richiesta di Arpa Umbria di effettuare il controllo dei materiali riversati sbarca in Parlamento. Il senatore della Lega, Luca Briziarelli, ha riferito di quanto accaduto in questi ultimi giorni, invitando il gestore del sito a consentire l’utilizzo dello strumento del georadar per verificare il presunto inquinamento da conferimento di rifiuti pericolosi. “Sono passati due anni da quando la mozione presentata dai consiglieri regionali Lega Umbria, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini, che richiedeva l’utilizzo del georadar per la verifica dei materiali riversati nel sito è stata approvata all’unanimità in Consiglio Regionale – ha detto il Senatore Briziarelli nel suo intervento – Ora Acea si oppone.
Lombardozzi spinge per un’alleanza Lega-M5S a Orvieto. Dura replica del partito di Salvini, “la Lega si riconosce solo nel centrodestra”

Lombardozzi spinge per un’alleanza Lega-M5S a Orvieto. Dura replica del partito di Salvini, “la Lega si riconosce solo nel centrodestra”

Città, Focus2, Politica, TopNews
In città si discute da tempo di una iniziativa coordinata da Angelo Lombardozzi che punta alle prossime elezioni comunali del 2019.  Gli spazi ci sono ma è tutto da scoprire.  Lombardozzi sta cercando di creare una lista civica che vada a pescare in maniera trasversale dal PD al centro-destra, gli insoddisfatti sembrano essere tanti.  Secondo quanto riferisce il diretto interessato il progetto prevede poi la confluenza di Lega e M5S con le loro liste e un candidato sindaco espressione della lista civica.  Sempre Lombardozzi ritiene che l’idea sia ormai cosa fatta tanto che già si sta trattando per il candidato sindaco che sarà espressione del mondo sanitario quasi sicuramente.  Tutto bene? Secondo l’ideatore sì con tanto di imprimatur da parte dei vertici regionali dei due partiti oggi
Popups Powered By : XYZScripts.com