Tag: lavoro

Il ristoratore Michele Schettini nominato presidente di Pmi Imprese Italia della provincia di Terni

Il ristoratore Michele Schettini nominato presidente di Pmi Imprese Italia della provincia di Terni

Commercio, Economia, Focus2, Turismo
Pmi Imprese Italia della provincia di Terni ha eletto all'unanimità il nuovo presidente.  Si tratta di Michele Schettini, imprenditore nel settore della ristorazione che opera ad Orvieto.   La nomina voluta dagli iscritti è precisa e diretta, in Italia il supporto deve essere data si alle grandi aziende ma sopratutto alle piccole e medie imprese , storicamente il volano dello sviluppo economico italiano e da anni abbandonato. Attraverso la struttura provinciale delle Piccole e medie imprese verrà dato un supporto, da parte dei consulenti, per ottenere risorse di finanza agevolata oltre che bancaria ed insieme alle consulenze legali, commerciali e tecniche si cercherà di sviluppare ed attrarre investitori ed imprenditori che possano aprire nuove attività, aumentando in questo modo il liv
Prorogati i termini per l’avviso “Family Help”. Le domande vanno presentate in Comune

Prorogati i termini per l’avviso “Family Help”. Le domande vanno presentate in Comune

Focus2, Info Pubblica Utilità, OPT, Sociale
L’Ufficio della Cittadinanza comunica che è stato prorogato l’Avviso “Family Help” – buoni servizio per prestazioni individuali di lavoro a domicilio per finalità di conciliazione di tempi di vita e di lavoro di persone e famiglie Finanziamento P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 - Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà”- Priorità di investimento 9.4 – R.A. 9.3  Con quest’ultimo avviso si attribuiscono contributi alla persona che lavora o è inserita in un percorso di formazione o qualificazione professionale, per servizi rivolti ad agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, coniugare il diritto al lavoro con il lavoro di cura familiare, prioritariamente svolto dalle donne e, pertanto, a ridurre la disparità, creando le
Il cda di TeMa al sindacato, “pronti al confronto ma solo con proposte concrete”

Il cda di TeMa al sindacato, “pronti al confronto ma solo con proposte concrete”

Economia, Focus2, Lavoro, Politica, Teatro Mancinelli
Riceviamo e pubblichiamo una nuova replica del cda di TeMa al sindacato.  E' ormai guerra delle cifre e delle azioni tra i due soggetti che non dovrebbe concludersi a breve.   Da quando questo CdA si è insediato, non ha mai perso occasione per ricordare sempre ed in ogni sede la delicatezza della attuale situazione finanziaria dell’Associazione Tema. Sembra quindi superfluo che lo si continui a ricordare ad un CdA costantemente impegnato a migliorarla.  Quello che sorprende è che si torna sempre a far riferimento a situazioni trascorse da almeno 10 o 15 anni come se fosse possibile riportare indietro le lancette dell’orologio. Non siamo stati incaricati per giudicare se Tema nel 2005 era bella o brutta, abbiamo preso in carico una situazione che era quella iscritta a bilancio al
Antonio Rossetti, “il Bollettino economico è un check-up utile per tutti”

Antonio Rossetti, “il Bollettino economico è un check-up utile per tutti”

Economia, OPT, Top0
Antonio Rossetti, vice-presidente della Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto, è il coordinatore, insieme al consigliere Ripalvella, del Bollettino Economico di Orvieto, nuova versione.  Il Centro Studi ha voluto rieditare questo importante strumento di lettura del territorio dopo alcuni anni di sospensione.  Siamo ora alla vigilia della terza edizione e Rossetti ha sottolineato la grande importanza per i policy makers che dai dati del Bollettino potrebbero partire per trovare una cura adeguata per Orvieto. I dati, i numeri e i trend sono fondamentali per chi deve programmare, investire e pensare il futuro della città. A che edizione siamo? Siamo alla terza della nuova gestione, definiamola così. Come è strutturato e quali sono gli indicatori principali del Bollettin
Chiusa la terza edizione di “Semestre in azienda” in Vetrya per gli studenti di UniTuscia

Chiusa la terza edizione di “Semestre in azienda” in Vetrya per gli studenti di UniTuscia

Attualità, Città, Economia, Focus2, Tecnologia
Si è conclusa per gli studenti del II anno del Corso di Studi in Marketing e Qualità dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo- Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa (DEIm) - la terza edizione del "Semestre in azienda" al Vetrya Corporate Campus con la discussione dei progetti predisposti. Durante il primo semestre dell’a.a. 2018-2019 gli studenti, divisi in gruppi,  hanno svolto parte del loro percorso formativo presso il Vetrya Corporate Campus realizzando quattro progetti che hanno  abbracciato e integrato le nozioni apprese nei tre diversi insegnamenti coinvolti  (marketing internazionale, qualità e relazioni con i clienti, organizzazione dei sistemi informativi aziendali) su temi proposti dall’impresa.  Al termine del loro lavoro, martedì 11 dicembre 201
Durissimo j’accuse di Confartigianato Terni contro SII “non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”

Durissimo j’accuse di Confartigianato Terni contro SII “non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”

Economia, Focus2
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Confartigianato Imprese Terni sulla SII accusata di operare in monopolio quando fornisce l'acqua, mentre utilizza al massimo il sistema del libero mercato e della concorrenza quando deve utilizzare le ditte del territorio per i lavori mettendole in crisi.   E’ veramente deludente doversi confrontare con autorevoli Enti del territorio, che erogano servizi essenziali come il SII, che non riescono ad instaurare rapporti corretti con le imprese fornitrici. L’integrazione operativa con i fornitori per la creazione congiunta di incrementi di valore all’utenza, l’orientamento alla partnership per poter disporre di un patrimonio di fornitori affidabili, la promozione di corrette e proficue relazioni territoriali sono tutti concetti e orien
Massimo Gnagnarini, conoscere Orvieto per governarla

Massimo Gnagnarini, conoscere Orvieto per governarla

Attualità, Città, Commercio, Economia, Focus1, Lavoro, Opinioni, Politica, TopNews, Turismo
Una serie di luoghi comuni e di fake news su come funziona o non funziona Orvieto rischiano di alimentare false piste inutili e dannose per disegnare correttamente il futuro della città. Turismo mordi e fuggi? Falso. A Orvieto funzionano circa 300 alloggi turistici che vengono ceduti con contratti mediamente settimanali. Commercio in coma profondo? Falso. A Orvieto ogni mille abitanti ci sono 25,3 esercizi contro un analogo valore medio regionale pari a 23,1. Redditi in calo? Falso. A Orvieto la percentuale dei contribuenti che dichiara oltre 55.000 euro di reddito è del 4,1% contro un valore medio regionale della medesima fascia pari al 3,3%. Disoccupazione in crescita? Falso. Orvieto con un 8,4% è il sistema locale del lavoro meno penalizzato rispetto a quelli limitrofi. (Chi
Vetrya è “Best Workplace for Innovation Italia”, un nuovo premio per l’azienda orvietana

Vetrya è “Best Workplace for Innovation Italia”, un nuovo premio per l’azienda orvietana

Città, Economia, Focus1, OPT, TopNews
Arriva un nuovo importante riconoscimento per Vetrya, gruppo italiano, leader nello sviluppo di servizi digitali, applicazioni e piattaforme per la distribuzione di contenuti multimediali. L’azienda orvietana si è aggiudicata, infatti, il premio “Best Workplace for Innovation Italia 2018”, determinato dalla classifica stilata dal Great Place to Work® Institute. La società si è posizionata al primo posto tra le 127 aziende italiane e internazionali che hanno partecipato all’analisi nel 2017.  Il premio riconosce l’impegno e l’attenzione di Vetrya nel disegnare strategie e pratiche che favoriscono l’innovazione, attraverso l’adozione di strumenti all’avanguardia e procedure rivolte a tutti i collaboratori, costruendo un ambiente di lavoro in cui generare nuove idee diventi un fatto natura
Filt-Cgil, basta morti sul lavoro vogliamo una verifica seria sulla tragedia di Allerona

Filt-Cgil, basta morti sul lavoro vogliamo una verifica seria sulla tragedia di Allerona

Allerona, Focus2, Lavoro, TopNews
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota della FILT-CGIL dopo il tragico incidente ad Allerona che ha provocato la morte di un giovane operaio durante lavori di manutenzione sulla linea ferroviaria Questa volta a morire sul posto di lavoro è toccato ad un ragazzo di 26 anni mentre stava operando sul rinnovo dell’armamento ferroviario nella tratta tra Allerona e Fabro. Travolto da un mezzo d’opera, questa è stata la tragica fini di un giovane lavoratore, questa è stata l’ennesima sconfitta di “uno stato che si è rassegnato” a considerare mera statistica ciò che noi riteniamo possa e debba essere in ogni modo, con ogni sforzo, evitato.  La Filt-CGIL dell’Umbria chiede che venga immediatamente avviato un tavolo di verifica e venga fatta luce sulle cause di quest’ultima tragedia.  Chiamia
Capodanno, un bel risultato con qualche neo. Buon 2018!

Capodanno, un bel risultato con qualche neo. Buon 2018!

Focus2, Opinioni
E’ arrivato il primo giorno dell’anno dopo una lunga notte di festa, confusione, bella musica e lavoro.  Innanzitutto iniziamo con gli auguri e un grazie per chi tra il 31 dicembre e oggi ha lavorato, forze dell’ordine, medici e personale ospedaliero, volontari Prociv, camerieri, ristoratori, bar, albergatori, staff di UJW e…tutti quelli che inevitabilmente si dimenticano quando si prova a compilare un elenco.  Auguri a chi è malato, agli ultimi, a chi non ha festeggiato il 31 perché il futuro sia migliore. Terminata la doverosa premessa ecco un piccolo racconto della notte.  Quest’anno, bisognerà attendere i dati ufficiali, UJW è tornata a essere la manifestazione importante del recente passato.  Posti per dormire in città non si trovavano da tempo e i principali appuntamenti organizza
Popups Powered By : XYZScripts.com