Tag: Imolo Fiaschini

Il diabete è una vera emergenza, la ASL2 in prima linea con la guida di Massimo Bracaccia

Il diabete è una vera emergenza, la ASL2 in prima linea con la guida di Massimo Bracaccia

Focus2, Salute, Sociale, TopNews
Sono oltre 400 milioni le persone adulte che soffrono nel mondo di diabete e le stime per il futuro non sono incoraggianti: entro il 2040 ci saranno quasi 650 milioni di malati. Una patologia spesso subdola, molto conosciuta nel nome ma poco nella vita reale e per questo a volte curata male o in ritardo. Anche in Italia la diffusione della patologia è in progressiva crescita. Le persone che dichiarano di avere il diabete sono circa 3,5 milioni, ogni tre persone ne esiste una che non sa di averlo. Il diabete di tipo 2, che colpisce prevalentemente gli anziani, è il più diffuso con oltre 3 milioni di persone. Alla luce di questi dati, nel corso degli anni, l’Azienda Usl Umbria 2 ha potenziato nei territori il servizio di diabetologia offrendo un’assistenza qualificata e capillare. Oltre all
Importante donazione al consultorio dell’associazione Elisa Lardani Marchi

Importante donazione al consultorio dell’associazione Elisa Lardani Marchi

Associazionismo, Città, Focus1, OPT, Salute, Sociale, TopNews
La nuova sede del Consultorio Familiare di Orvieto dell’Azienda Usl Umbria 2, in via Angelo Costanzi 37, ormai pienamente operativa, ha ricevuto dall'associazione Elisa Lardani Marchi una importante donazione per gli arredi della sala allattamento al seno, intitolata alla giovane psicologa prematuramente scomparsa all’età di 37 anni, situata all'interno del servizio.  Con questo gesto, l’Associazione ha voluto sottolineare l'importanza della pratica dell'allattamento al seno che la stessa Elisa, anche per la sua professionalità, sosteneva con grande forza e determinazione.  Gli arredi hanno tenuto conto della misura sia della diade madre-bambino che dell'intrattenimento giocoso e, nello stesso tempo, educativo dei bambini nei primi anni di vita. Un angolo dedicato alla lettura è stato a
Entro due mesi all’ospedale di Orvieto arriva un nuovo sistema radiografico digitale

Entro due mesi all’ospedale di Orvieto arriva un nuovo sistema radiografico digitale

Focus2, OPT, Salute
L’Azienda Usl Umbria 2, con delibera del direttore generale Imolo Fiaschini del 7 novembre scorso, ha acquisito la fornitura di tre sistemi radiologici digitali completi, polifunzionali, multiparametrici e fissi, uno di questi destinato al “Santa Maria della Stella”, per un importo complessivo di 527 mila euro.  Entro due mesi la società che si è aggiudicata l’appalto effettuerà la consegna dell’innovativa apparecchiatura all’ospedale di Orvieto e provvederà alla sua installazione nella struttura complessa di diagnostica per immagini.   “II nuovo apparecchio radiologico polifunzionale - ha spiegato il direttore della Struttura Complessa di Diagnostica per Immagini, Ugo Ciammella - ha caratteristiche tecniche d’avanguardia che migliorano notevolmente le performance qualitative e quantita
Dura replica del presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci alla ASL, “abbiamo il diritto-dovere di visitare l’ex-ospedale”

Dura replica del presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci alla ASL, “abbiamo il diritto-dovere di visitare l’ex-ospedale”

Attualità, Città, Politica, Top0, TopNews
La ASL2 ha risposto negativamente alla richiesta dei consiglieri di poter visitare l’interno dell’ex-ospedale per poter avere contezza dello stato di conservazione dell’intero immobile.  E’ nell’interesse della città, infatti, capire quanto sia il reale valore perché le risorse derivanti dall’eventuale vendita dovranno essere indirizzate proprio alla sanità dell’orvietano.  Dopo il “no” netto adducendo motivi di sicurezza non si è fatta attendere la replica del presidente del consiglio comunale, Angelo Pettinacci, che ha scritto alla presidente della Regione, Catiuscia Marini, all’assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, al presidente della III commissione consiliare sempre in Regione, Attilio Solinas, al dg della ASL2, Imolo Fiaschini e al sindaco Giuseppe Germani per rinnovare la
Stefano Olimpieri, “gli orvietani meritano una sanità di serie A e non solo promesse. Il sindaco è suddito di Perugia”

Stefano Olimpieri, “gli orvietani meritano una sanità di serie A e non solo promesse. Il sindaco è suddito di Perugia”

Salute, Top0, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Stefano Olimpieri, capogruppo in consiglio comunale di Identità e Territorio riguardante la situazione della sanità orvietana dopo i fatti di cronaca recentemente avvenuti che sembrano aver coinvolto una donna malata di cancro e a cui sarebbe stata rifiutata una medicazione.   Il caso della donna affetta da cancro a cui è stata negata la medicazione solo perché sta facendo le cure in un nosocomio della capitale è solo la punta dell’iceberg della mala sanità che da troppo tempo regna nell’Ospedale di Orvieto. Ormai le disfunzioni – più o meno gravi – sono all’ordine del giorno e, purtroppo, stanno sempre più passando sotto traccia, come se ciò fosse un fatto normale e non eccezionale. Di fronte a questo grave arretramento nella gestione dei serv
7 agosto, è il giorno dell’incontro tra amministrazione, assessore regionale e dg della ASL

7 agosto, è il giorno dell’incontro tra amministrazione, assessore regionale e dg della ASL

Focus1, Politica, Salute, Sociale
Il 7 agosto sarà una giornata importante per il futuro prossimo della sanità orvietana.  E’ in programma, infatti, la riunione della conferenza dei sindaci della Zona Sociale 12 con l’assessore regionale alla sanità Luca Barberini e il direttore generale della AUSL2, Imolo Fiaschini.  Roberta Cotigni, assessore comunale con delega alla sanità, ha spiegato che “nella conferenza saranno affrontate le varie tematiche ancora aperte che riguardano la sanità nel nostro territorio non solo quelle relative al presidio ospedaliero ma anche quelle inerenti i servizi territoriali”. Cotigni ha incontrato tutti i soggetti ha hanno un legame con l’ambiente della sanità, con le organizzazioni sindacali e le associazioni “per cercare di avere un quadro completo e aggiornato”. Sempre in vista dell’incontro
L’assessore Cotigni replica sulla sanità.  “E’ tutto da discutere con la ASL 2”

L’assessore Cotigni replica sulla sanità. “E’ tutto da discutere con la ASL 2”

Focus2, Politica, Salute
In ferimento all’articolo pubblicato il 4 luglio nel quotidiano “La Nazione” dal titolo “Sanità, snobbati i problemi della città. Pronti a fare pressing sulla Regione” l’Assessore alla Sanità, Roberta Cotigni precisa che: “non corrisponde al vero la presunta istituzione di una commissione comunale sulla sanità finalizzata a ‘stare con il fiato sul collo della Regione’, dal momento che all’atto dell’assegnazione della delega alla sanità, il sindaco Germani mi ha chiesto di effettuare un lavoro dapprima di ascolto di tutte le varie istanze provenienti dalla città, dagli operatori sanitari, dalle associazioni per poi confrontarmi con la dirigenza della AUSL Umbria2, al fine di comporre un quadro delle esigenze più impellenti per il nostro ospedale. Un lavoro che sto svolgendo con incontri
Storia di un ordinario paziente di ortopedia e dell’emergenza sale operatorie

Storia di un ordinario paziente di ortopedia e dell’emergenza sale operatorie

Salute, Top0
Abbiamo deciso di raccontarvi una storia, vera, di un cittadino che ha scelto Orvieto per curarsi.  Potremmo anche dire che quella che stiamo per scrivere è la storia di un ordinario paziente di ortopedia.  Non sveliamo il nome per motivi di privacy e soprattutto perché è interessante la storia che testimonia il grado di operatività che ha avuto il nosocomio orvietano nei giorni passati. E’ sabato pomeriggio e un uomo si frattura la caviglia.  E’ fuori Orvieto e l’ambulanza è pronta a portarlo in un ospedale vicino.  Dopo una rapida consultazione fra parenti si sceglie di pagare un mezzo di soccorso per trasportarlo ad Orvieto. I suoi cari pensano di aver fatto la scelta migliore.  D’altronde il reparto ha una buona fama, il servizio sanitario umbro funziona e eventuali necessità pos
L’assessore alla sanità Roberta Cotigni incontra il dg della ASL Fiaschini. Il punto su concorsi, nomine e macchinari per l’ospedale

L’assessore alla sanità Roberta Cotigni incontra il dg della ASL Fiaschini. Il punto su concorsi, nomine e macchinari per l’ospedale

Attualità, Città, Focus1, Politica, Salute
IL nuovo assessore alla sanità del Comune di Orvieto, Roberta Cotigni ha incontrato il 12 giugno il direttore generale della ASL2, Imolo Fiaschini. L’assessore ha rappresentato al direttore le problematiche del nosocomio orvietano a partire dai primariati, dalla carenza di medici fino alle strumentazioni tecnologiche.  Fiaschini ha presentato un cronoprogramma di lavoro sia sul già fatto che sulle prossime mosse.  Il 15 giugno si chiuderà il concorso con la nomina del nuovo primario di ostetricia e ginecologia mentre quello del pronto soccorso e del 118 è stato nominato da un mese. Nel lungo comunicato del Comune di Orvieto la lista presentata da Fiaschini spiega che per quanto riguarda i concorsi medici la situazione è la seguente: “chirurgia: la prova scritta è stata svolta, il 14 giu
Cesare Magistrato nominato per cinque anni direttore del Pronto Soccorso e del 118 dell’ospedale di Orvieto

Cesare Magistrato nominato per cinque anni direttore del Pronto Soccorso e del 118 dell’ospedale di Orvieto

Focus1, Salute
E’ Cesare Magistrato il nuovo direttore della struttura complessa del Pronto Soccorso e 118 dell’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto.  Magistrato, classe ’61, orvietano, ha firmato l’incarico quiquennale di direttore dal direttore generale della Usl Umbria 2, Imolo Fiaschini.  Cesare Magistrato è da molti anni interno alla USL ed ha una grande esperienza e conoscenza della realtà territoriale ed ospedaliera.  Fino al 2014 era già stato responsabile sempre del Pronto Soccorso e 118 e nel 2012, in occasione dell’alluvione che ha colpito l’area orvietana, ha gestito le operazioni di soccorso e il servizio di emergenza-urgenza.  Con il nuovo incarico il dottor Magistrato sarà subito impegnato nella ristrutturazione dei servizi di emergenza-urgenza del nosocomio orvietano.  Il diret
Popups Powered By : XYZScripts.com