Tag: Giuseppe Germani

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Inizia ad essere veramente complicata la situazione dalle parti del PD e in una certa area del centro-destra.  Si intrecciano trame per tentare di disinnescare la possibile forza dei due candidati forti delle relative aree: Germani e Tardani.  Su Germani piombano di continuo possibili candidature alternative che poi si sciolgono come neve al sole.  L'ultima in ordine di apparizione è quella di Massimo Morcella che, registrando la volontà di Germani ad andare avanti sembra che abbia rinunciato.  Nel centro-destra l'area degli scontenti sembra puntare su due cavalli alternativi: Concina e Fella.  Il primo potrebbe addirittura essere il regista di un consenso trasversale come candidato civico, andando a pescare voti tra parte del PD e parte di FI riuscendo in un matrimonio dalla durata non ga
I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica, Top0
Mancano poco più di due mesi alle elezioni comunali ma ancora gli schieramenti, i candidati e i programmi sono una chimera o poco più.  Andrea Mazza, candidato civico che voleva tentare di unire il centro-destra alla fine ha rinunciato alla corsa anche per alcune pressioni di cattivo gusto, così come ha spiegato nel comunicato ufficiale.  Il gruppo di riferimento continua a sondare il terreno alla ricerca di un nuovo candidato di livello da contrapporre alla candidata Roberta Tardani che ad oggi può contare sull'appoggio della Lega mentre il resto del centro-destra continua a dilaniarsi in una lotta fratricida che potrebbe anche favorire, alla fine, l'avversario Germani o PD, anche se qui non abbiamo notizie ancora certe.  Insomma il centro-destra potrebbe andare agevolmente al governo di
Il consiglio comunale approva la variante parziale al PRG che torna in Regione

Il consiglio comunale approva la variante parziale al PRG che torna in Regione

Città, Focus2, Politica
Il consiglio comunale ha approvato (9 favorevoli: consiglieri di maggioranza, Meffi e Vergaglia; 2 astenuti: Tardani, Olimpieri) la Variante parziale al PRG (Parte Struttura e parte Operativa) per la valorizzazione e la riqualificazione dell’abitato della Svolta e per l’introduzione e lo stralcio di alcune altre previsioni. L’approvazione dell’atto è stata preceduta dalla votazione delle controdeduzioni dell’Ufficio del PRG alle 78 osservazioni presentate in fase di pubblicazione. L’atto è stato illustrato dall’assessore all’urbanistica, Floriano Custolino il quale ha ripercorso prima l’iter della variante. Successivamente è entrato nella descrizione più particolare, "è importante sottolineare che la variante non determina incremento di superfici e quantità edificatorie e non supera il 10
Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
“Rifiuti e cambiamenti climatici”, Il Comune aderisce allo sciopero mondiale per il futuro del 15 marzo

“Rifiuti e cambiamenti climatici”, Il Comune aderisce allo sciopero mondiale per il futuro del 15 marzo

Ambiente, Attualità, OPT, Politica, Top0
E’ stata ricca di spunti di riflessione la tavola rotonda su "Rifiuti e cambiamento climatico. Quali misure per rispondere all’appello di Greta" che si è svolta in sala consiliare per iniziativa dell’amministrazione comunale, alla quale sono intervenuti, oltre al Sindaco, Giuseppe Germani, Roberto Cavallo vice presidente del Comitato Nazionale Prevenzione Rifiuti, Sandro Costantini dirigente del servizio energia, qualità ambientale e rifiuti della Regione Umbria, Giuseppe Rossi direttore dell’AURI, Fabio Mariottini responsabile comunicazione e ufficio stampa di ARPA Umbria, Marco Agnoloni di Legambiente, Michele Cenci, Responsabile della Sezione Rifiuti e Risorse Energetiche della Regione.   Il dibattito, moderato dal giornalista Giorgio Santelli, ha toccato vari temi: dalla mancanza di a
Germani rompe il silenzio e si candida per il centro-sinistra: “tutti gli assessori pronti a impegnarsi”

Germani rompe il silenzio e si candida per il centro-sinistra: “tutti gli assessori pronti a impegnarsi”

Amministrative 2019, Dentro la Città, Elezioni, Politica, Top0, TopNews, Video
Germani ha rotto gli indugi.  Lo ha fatto con una conferenza stampa dove ha comunicato di essere a disposizione per un secondo mandato con tutto il centro-sinistra, nella sua accezione più ampia. Il sindaco uscente ha spiegato che "dopo il risanamento economico del Comune, che ha comportato sacrifici, oggi abbiamo nuovo risorse da investire per Orvieto".  L'elenco delle cose fatte è stato corposo a partire dalla variante del PRG che verrà approvata nel prossimo consiglio comunale dell'11 marzo, mentre per il bilancio c'è da attendere la fine del mese poi il 15 aprile liberi tutti.  Il sindaco ha poi messo l'accento su due temi importanti, centro storico e turismo.  "Abbiamo valorizzato il centro storico con un nuovo piano della viabilità e dei parcheggi ed oggi stiamo assistendo ai
Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Economia, Focus2, Politica
In merito alle recenti notizie di stampa, il sindaco, Giuseppe Germani esprime la sua opinione e afferma: “sto seguendo da molto tempo le vicissitudini di CRO e Fondazione e non posso esimermi dall’esprimere preoccupazione per quanto sta accadendo.  Comunicati e interviste sulla stampa manifestano difficoltà ed una profonda frattura fra il socio di maggioranza e di minoranza della Cassa di Risparmio di Orvieto. Le ragioni industriali che sottintendono tale frattura mi sono note, ma ritengo comunque che una soluzione non possa che essere di interesse in primis degli istituti stessi, ma soprattutto della città,che ha avuto nelle due istituzioni un importante punto di riferimento economico.  Sicuramente quanto avviene si inquadra nel processo di ristrutturazione del sistema bancario
Elezioni/3: Il PD alla ricerca del candidato perfetto dalle parti di Vetrya, “ma chi glielo fa fare?”

Elezioni/3: Il PD alla ricerca del candidato perfetto dalle parti di Vetrya, “ma chi glielo fa fare?”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica
In questi ultimi giorni non mancano novità sul fronte politico.  C’è stato un voto pesante in Sardegna, qualche uscita di scena fragorosa a livello locale, indiscrezioni clamorose e altro.  Allora non si può continuare il viaggio tra partiti, movimenti, candidati senza ritornare sui primi due blocchi, il centro destra e il centro sinistra; una sorta di supplemento di viaggio.  Iniziamo con il centro-sinistra perché novità clamorose sembrano arrivare dal fronte.  In realtà l’unico candidato quasi ufficiale è e rimane Giuseppe Germani ed è acclarato che una parte del suo stesso partito assolutamente non lo voglia.  Il segretario regionale Bocci è venuto a Orvieto per trovare la quadra ma, a parte l’attesa semi-comica fuori dalla sede PD per la sostituzione delle chiavi, è dovuto tornare a
Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Amministrative 2019, Focus1, Top0
C’è aria di campagna elettorale e nel centro-sinistra, o almeno in quel che ne rimane, sembra regnare lo scoramento.  Più che scoramento sembra che ci sia da ogni parte l’assoluta voglia di disprezzare l’avversario che, però, non è l’altro o gli altri schieramenti, ma tutto interno al PD.  Continua infatti la guerra aperta tra il PD di governo, Germani, e il PD politico, Scopetti-Taddei.  In mezzo a soffrire l’elettorato, sicuramente, ma soprattutto la città. Orvieto sta attraversando una fase delicatissima.  I dati sono quasi tutti negativi, il turismo è ripartito ma, anche il dato positivo è in decremento mese su mese del 2018.  L’imposta di soggiorno non ha dato i risultati sperati.  Cambiamo argomento?  L’economia è più che ristagnante. I collegamenti ferroviari non sono cresciu
Popups Powered By : XYZScripts.com