Tag: forza italia

Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Amministrative 2019, Focus1, Politica, Top0
Stanislao Fella, professione avvocato, è da tempo uno dei nomi che circola con più insistenza tra i possibili candidati alternativi a Roberta Tardani, o meglio, come altro candidato per quell'area del "dissenso" che fa riferimento in particolare ad una parte di Forza Italia e non solo.  Fella ha voluto prima di tutto chiarire che il suo essere parte di un partito, la Lega, lo spinge a seguire la linea ufficiale.  La scelta di campo a questo punto è chiara e sembrerebbe rimanere in campo Toni Concina anche se da più parti arrivano smentite in tal senso. Stanislao Fella cosa vuole fare da grande? Io sono un amante della cultura nipponica e sono andato a visitare la statua dell'ultimo samurai che fu mandato per errore strategico dell'imperatore verso morte sicura.  Poco prima di essere
Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Inizia ad essere veramente complicata la situazione dalle parti del PD e in una certa area del centro-destra.  Si intrecciano trame per tentare di disinnescare la possibile forza dei due candidati forti delle relative aree: Germani e Tardani.  Su Germani piombano di continuo possibili candidature alternative che poi si sciolgono come neve al sole.  L'ultima in ordine di apparizione è quella di Massimo Morcella che, registrando la volontà di Germani ad andare avanti sembra che abbia rinunciato.  Nel centro-destra l'area degli scontenti sembra puntare su due cavalli alternativi: Concina e Fella.  Il primo potrebbe addirittura essere il regista di un consenso trasversale come candidato civico, andando a pescare voti tra parte del PD e parte di FI riuscendo in un matrimonio dalla durata non ga
I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica, Top0
Mancano poco più di due mesi alle elezioni comunali ma ancora gli schieramenti, i candidati e i programmi sono una chimera o poco più.  Andrea Mazza, candidato civico che voleva tentare di unire il centro-destra alla fine ha rinunciato alla corsa anche per alcune pressioni di cattivo gusto, così come ha spiegato nel comunicato ufficiale.  Il gruppo di riferimento continua a sondare il terreno alla ricerca di un nuovo candidato di livello da contrapporre alla candidata Roberta Tardani che ad oggi può contare sull'appoggio della Lega mentre il resto del centro-destra continua a dilaniarsi in una lotta fratricida che potrebbe anche favorire, alla fine, l'avversario Germani o PD, anche se qui non abbiamo notizie ancora certe.  Insomma il centro-destra potrebbe andare agevolmente al governo di
Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
Elezioni/5: il centro-destra non è unito, è un tutti contro tutti, per ora

Elezioni/5: il centro-destra non è unito, è un tutti contro tutti, per ora

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica
Se nel centro-sinistra si cerca il candidato ideale magari pescando nel mondo imprenditoriale, nel centro-destra la situazione si sta ingarbugliando.  Concina si è ritirato stizzito perché avrebbe dovuto partecipare al casting per scegliere il candidato.  E’ stato fin troppo chiaro, “non mi servono confronti parla il mio CV”.  E allora il lotta si restringe a due?  In realtà non è così semplice, Sardegna docet.  Le elezioni hanno consegnato la Regione al centro-destra che ha accettato, unito, un candidato proveniente da un partito esterno pur di raggiungere l’obiettivo finale cioè tornare a governare.  Le varie anime dei partiti non hanno trovato l’accordo e allora si è andati fuori perimetro.  La Lega ha avuto il suo successo personale partendo da zero anche se raffrontando il risultato d
Roberta Tardani, “quali sono i numeri dei croceristi che sono venuti a Orvieto”?

Roberta Tardani, “quali sono i numeri dei croceristi che sono venuti a Orvieto”?

Focus1, Politica, Turismo
Sulla partnership fra Costa Crociere e l’associazione “I Borghi più belli d’Italia”, che avrebbe dovuto aprire, a detta dell'Assessore, 'Una pagina nuova del nostro turismo tanto nell’alta quanto nella bassa stagione'' c'è una strana 'cortina di fumo' che impedisce di comprendere quali siano stati, ad un anno dalla sottoscrizione dell'accordo, i reali risultati raggiunti e le sinergie predisposte dall'Amministrazione per creare offerte ed opportunità di visita. A oggi sappiamo solo, dopo innumerevoli tentativi di comprenderne di più, che nessun ufficio del Comune, né l'ufficio turismo, né l'ufficio parcheggi e sosta bus turistici hanno notizie certe sul numero di croceristi arrivati in città, sui loro spostamenti e sul loro indice di gradimento della città. Da una nostra richiesta di ac
L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

L’opposizione chiede, “perché del bando in scadenza per il Palacongressi in consiglio non si discusso?”

Città, Focus2, Politica
Siamo alla vigilia della scadenza del bando per la gestione del Palazzo dei Congressi e i gruppi di opposizione hanno inviato un comunicato stampa piuttosto duro riguardante l’intera questione che pubblichiamo integralmente di seguito. In calce anche il link con il bando.   La pubblicazione di un altro bando per la gestione privatistica del Palazzo dei Congressi solleva molti dubbi di legittimità, ma soprattutto solleva dubbi sulle modalità di azione politica di  Germani e la sua maggioranza. Con un provvedimento adottato nel pieno dell’estate, il sindaco il prossimo 5 ottobre concederà la gestione  del Palazzo dei Congressi ad un soggetto privato senza aver informato nessuno dei  consiglieri comunali della procedura adottata, tantomeno degli elementi tecnici oggetto dell'esternal
Stefano Olimpieri, “gli orvietani meritano una sanità di serie A e non solo promesse. Il sindaco è suddito di Perugia”

Stefano Olimpieri, “gli orvietani meritano una sanità di serie A e non solo promesse. Il sindaco è suddito di Perugia”

Salute, Top0, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Stefano Olimpieri, capogruppo in consiglio comunale di Identità e Territorio riguardante la situazione della sanità orvietana dopo i fatti di cronaca recentemente avvenuti che sembrano aver coinvolto una donna malata di cancro e a cui sarebbe stata rifiutata una medicazione.   Il caso della donna affetta da cancro a cui è stata negata la medicazione solo perché sta facendo le cure in un nosocomio della capitale è solo la punta dell’iceberg della mala sanità che da troppo tempo regna nell’Ospedale di Orvieto. Ormai le disfunzioni – più o meno gravi – sono all’ordine del giorno e, purtroppo, stanno sempre più passando sotto traccia, come se ciò fosse un fatto normale e non eccezionale. Di fronte a questo grave arretramento nella gestione dei serv
Germani e Taddei, parlatevi pubblicamente. La città chiede “fate presto”

Germani e Taddei, parlatevi pubblicamente. La città chiede “fate presto”

Opinioni, Politica, Top0
Di giorno in giorno si complica la crisi di fatto tutta interna al PD che ha coinvolto come un ciclone anche la maggioranza e il sindaco.  L’intervento a gamba tesa del capogruppo Andrea Taddei in consiglio ha lasciato a bocca aperta tanti.  Ma una domanda sorge spontanea, possibile che il gruppo consiliare non ne sapesse nulla? Strano e soprattutto possibile che proprio in consiglio non si alzata alcuna mano per intervenire in disaccordo?  A distanza di alcuni giorni, dunque, appare sempre più come un progetto studiato a tavolino per mettere nuovamente in difficoltà il sindaco del PD, è questa la nuova moda del partito orfano di Renzi e ora guidato da Martina a livello nazionale: il tiro al sindaco di partito. I dietrologi, invece, vedono un progetto più complesso legato ad un accordo
La replica del sindaco su rumors del palco in piazza del Popolo, “sono affermazioni prive di ogni fondamento”

La replica del sindaco su rumors del palco in piazza del Popolo, “sono affermazioni prive di ogni fondamento”

Politica, Top0
Dopo il comunicato stampa inviato dalle opposizioni unite di Forza Italia, Identità e Territorio e Gruppo Misto riguardante le indiscrezioni di palazzo sulla possibilità che venga installato un palco fisso in piazza del Popolo è arrivata immediata la replica del sindaco che riportiamo integralmente. In merito alle notizie apparse oggi sui social circa la presunta intenzione dell'amministrazione comunale di installare un "mega-palco" in Piazza del Popolo, il sindaco chiarisce:  "Si tratta di affermazioni totalmente fantasiose e prive di qualsiasi fondamento.  Continuare a pensare di fare politica esclusivamente con le menzogne definisce il profilo di quelli che vorrebbero essere l'alternativa di governo della città".
Popups Powered By : XYZScripts.com