Tag: forza italia

Roberto Meffi spiega la sua candidatura “civica” e conferma le dimissioni da Forza Italia

Roberto Meffi spiega la sua candidatura “civica” e conferma le dimissioni da Forza Italia

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa di Roberto Meffi, attuale consigliere comunale di Forza Italia, che alle prossime elezioni si presenta candidato nella lista civica "Prima gli Orvietani".  Meffi conferma le dimissioni da ogni carica all'interno di Forza Italia e spiega il perché della sua scelta di candidarsi in una delle due liste che appoggiano Franco Raimondo Barbabella.   Sono, come noto, impegnato  nella campagna elettorale che mi vede candidato consigliere comunale di Orvieto per la lista “Prima gli Orvietani “, a sostegno di un candidato sindaco – Franco Raimondo Barbabella – che considero la migliore proposta possibile per la nostra città. Barbabella è, per usare le medesime parole di un altro candidato sindaco, parte integrante degli “anni mi
Tardani torna ad aggregare, Germani ha il partito spaccato.  OrvietoLife invita i candidati il 15 maggio a parlare di futuro della città

Tardani torna ad aggregare, Germani ha il partito spaccato. OrvietoLife invita i candidati il 15 maggio a parlare di futuro della città

Amministrative 2019, Città, Politica, Top0, TopNews
Iniziano a delinearsi i candidati.  Siamo ancora in attesa di quello del M5S, è spuntata la lista "Bella Orvieto" di derivazione della anonima banda dei sette che non è ben chiaro se concorrerà in solitudine o in alleanza con uno dei candidati già presenti.  Sembra essere rientrata la fronda degli scontenti di Roberta Tardani, con Fratelli d'Italia pronto a ricucire lo strappo e la parte critica di Forza Italia che sta riflettendo sui rapporti di forza e i vantaggi nel correre come alternativi.  Rimane aperta la questione PD con Germani confermato dai vertici regionali scesi a Orvieto per smussare gli angoli.  Operazione non riuscita, tanto che l'opposizione al sindaco uscente ha inviato un comunicato al vetriolo lasciando intendere che potrebbero anche fare scelte dirompenti per il 26 mag
Elezioni/11:  unità interna alle coalizioni?  Niente da fare è ogni giorno di più tutti contro tutti

Elezioni/11: unità interna alle coalizioni? Niente da fare è ogni giorno di più tutti contro tutti

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Unità, questa sconosciuta a Orvieto.  Sì perché a destra e a manca si gareggia per dividere ciò che dovrebbe andare unito in un divide et impera che non si riesce a spezzare.  E' un circuito vizioso che in queste ultime consiliature non ha permesso di assistere a dibattiti ben determinati tra l'una e l'altra parte. Intanto si delineano le candidature: Germani, Tardani, Barbabella e Panzetta sono certi, il M5S  ha in via di validazione le liste e poi la scelta del candidato sindaco, mentre continua il tam tam su Umberto Garbini.  Ma dopo il comunicato durissimo delle due mozioni congressuali del Pd si delinea anche la possibilità che venga fuori un altro candidato.  Da qui al 26 aprile si rischia di avere una pletora di candidati sindaco con relative liste di aspiranti consiglieri ch
Elezioni/9: centro-destra, spunta la possibile candidatura di Umberto Garbini, cui prodest?

Elezioni/9: centro-destra, spunta la possibile candidatura di Umberto Garbini, cui prodest?

Amministrative 2019, Focus1, Politica
I giochi non sono per niente terminati nel centro-destra e affini.  Dopo l'intervista a Stanislao Fella che ha confermato il suo appoggio leale a Roberta Tardani e il comunicato dello stesso tenore di Forza Italia regionale e provinciale sembravano rientrati i malumori e invece, no.  Continuano le trattative tra Orvieto e immediata periferia per ricercare a tutti i costi un candidato di disturbo.  E' chiaro, ormai, visto il silenzio di Forza Italia di Orvieto, nonostante qualche tentativo di conoscere la posizione ufficiale che abbiamo fatto, che qualcosa continua a muoversi.  Lo stesso silenzio assordante arriva anche da Fratelli d'Italia, anche in questo caso abbiamo provato ma nulla.  Silenzio assoluto.  I candidati alternativi sono sfioriti e allora cosa uscirà dal cilindro degli scont
Elezioni/8: Se Atene piange Sparta non ride, il centro-destra ancora diviso

Elezioni/8: Se Atene piange Sparta non ride, il centro-destra ancora diviso

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Nel centro-destra sembra ricompattarsi, almeno in parte, la frattura tra le varie anime di Forza Italia e Roberta Tardani ma rimane l'incognita di Fratelli d'Italia che a parte un comunicato ormai datato contro la candidatura Tardani non ha più parlato.  Nel caso del centro-destra sembra calzare a pennello l'antico adagio "se Atene piange, Sparta non ride".  Già, perché stando al sentiment popolare l'area moderata potrebbe vincere forse anche al primo turno, ma unito e senza liste contro.  Invece ecco che dopo l'atto di ribellione di Tardani contro l'apparato di Forza Italia è stato tutto un florilegio di candidati entrati in scena e altrettanto velocemente usciti. L'unico nome che avrebbe potuto esprimere un consenso più ampio era quello di Andrea Mazza, ma con un comunicato ufficiale
Forza Italia decide di appoggiare la candidata Roberta Tardani

Forza Italia decide di appoggiare la candidata Roberta Tardani

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo un breve comunicato di Forza Italia Umbria e Terni che annunciano di convergere sulla candidatura a sindaco di Roberta Tardani, chiudendo le polemiche di queste ultime settimane.   Forza Italia annuncia che alle prossime elezioni amministrative di Orvieto convergerà sulla candidatura a sindaco di Roberta Tardani, della quale condivide il progetto politico fondato sulla necessità di ridare alla città un governo in grado di garantire un futuro di maggiore sviluppo e benessere. Forza Italia annuncia inoltre che, martedì 2 aprile, terrà una conferenza stampa ad Orvieto per presentare le proposte programmatiche da sottoporre alla candidata sindaco, le quali saranno parte integrante del programma di coalizione. L'auspicio è che intorno alla candidatura di Robe
Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Stanislao Fella, “seguo la linea del mio partito, la Lega, e appoggio lealmente il candidato Roberta Tardani”

Amministrative 2019, Focus1, Politica, Top0, TopNews
Stanislao Fella, professione avvocato, è da tempo uno dei nomi che circola con più insistenza tra i possibili candidati alternativi a Roberta Tardani, o meglio, come altro candidato per quell'area del "dissenso" che fa riferimento in particolare ad una parte di Forza Italia e non solo.  Fella ha voluto prima di tutto chiarire che il suo essere parte di un partito, la Lega, lo spinge a seguire la linea ufficiale.  La scelta di campo a questo punto è chiara e sembrerebbe rimanere in campo Toni Concina anche se da più parti arrivano smentite in tal senso. Stanislao Fella cosa vuole fare da grande? Io sono un amante della cultura nipponica e sono andato a visitare la statua dell'ultimo samurai che fu mandato per errore strategico dell'imperatore verso morte sicura.  Poco prima di essere
Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Il 26 si vota ma a Orvieto ancora è un tutti contro tutti in puro stile “arsenico e vecchi merletti”

Amministrative 2019, Focus1, Opinioni, Politica
Inizia ad essere veramente complicata la situazione dalle parti del PD e in una certa area del centro-destra.  Si intrecciano trame per tentare di disinnescare la possibile forza dei due candidati forti delle relative aree: Germani e Tardani.  Su Germani piombano di continuo possibili candidature alternative che poi si sciolgono come neve al sole.  L'ultima in ordine di apparizione è quella di Massimo Morcella che, registrando la volontà di Germani ad andare avanti sembra che abbia rinunciato.  Nel centro-destra l'area degli scontenti sembra puntare su due cavalli alternativi: Concina e Fella.  Il primo potrebbe addirittura essere il regista di un consenso trasversale come candidato civico, andando a pescare voti tra parte del PD e parte di FI riuscendo in un matrimonio dalla durata non ga
I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

I candidati iniziano ad affollarsi tra assurde lotte fratricide, accordi, incontri e ancora pochi programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Opinioni, Politica, Top0
Mancano poco più di due mesi alle elezioni comunali ma ancora gli schieramenti, i candidati e i programmi sono una chimera o poco più.  Andrea Mazza, candidato civico che voleva tentare di unire il centro-destra alla fine ha rinunciato alla corsa anche per alcune pressioni di cattivo gusto, così come ha spiegato nel comunicato ufficiale.  Il gruppo di riferimento continua a sondare il terreno alla ricerca di un nuovo candidato di livello da contrapporre alla candidata Roberta Tardani che ad oggi può contare sull'appoggio della Lega mentre il resto del centro-destra continua a dilaniarsi in una lotta fratricida che potrebbe anche favorire, alla fine, l'avversario Germani o PD, anche se qui non abbiamo notizie ancora certe.  Insomma il centro-destra potrebbe andare agevolmente al governo di
Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
Popups Powered By : XYZScripts.com