Tag: fondazione cro

Replica dura della PopBari alla lettera del presidente della Fondazione.  “In 10 anni sono state sostenute attività culturali e imprese di Orvieto”

Replica dura della PopBari alla lettera del presidente della Fondazione. “In 10 anni sono state sostenute attività culturali e imprese di Orvieto”

Attualità, Città, Economia, Top0, TopNews
Riceviamo e pubblichiamo un lungo comunicato di Banca Popolare di Bari che replica in maniera piuttosto dura alla lettera agli orvietani del presidente della Fondazione CRO, Gioacchino Messina.  Ricordiamo che il bilancio CRO si è chiuso con un rosso di circa 30 milioni di euro contestato dalla Fondazione che ha votato contro il assemblea dei soci.   A valle dell’approvazione, a maggioranza, del bilancio della Cassa di Risparmio di Orvieto per l’esercizio 2018, alcuni organi di stampa hanno riportato una serie di commenti rilasciati dal presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Gioacchino Messina, che richiedono una puntuale replica, se non altro per le diffuse imprecisioni in essi contenute. Nei 10 anni ormai trascorsi dall’acquisizione del controllo della Cas
Cassa di Risparmio, bilancio chiuso a -32,4 milioni. La Fondazione vota contro

Cassa di Risparmio, bilancio chiuso a -32,4 milioni. La Fondazione vota contro

Città, Economia, Top0, TopNews
L’assemblea degli azionisti della Cassa di Risparmio di Orvieto, riunitasi in seconda convocazione il 12 luglio in prosecuzione della riunione fissata per il 28 giugno 2019, ha approvato a maggioranza, con il voto contrario della Fondazione CRO, il bilancio al 31 dicembre 2018.  Il bilancio evidenzia una perdita netta di 32,4 milioni (utile di 2,2 milioni nel 2017), sostanzialmente riconducibile all’integrale rettifica degli avviamenti ancora presenti in bilancio, pari a 30,9 milioni. Il bilancio evidenzia altresì rettifiche nette su crediti e perdite da attività finanziarie per 9,9 milioni (4,6 milioni nel 2017). Al 31 dicembre 2018 la Cassa di Risparmio di Orvieto gestiva una raccolta complessiva da clientela per 1,59 miliardi (di cui 1,05 miliardi rappresentano la componente dire
Gioacchino Messina, presidente Fondazione CRO, scrive agli orvietani e spiega l’attuale situazione della banca e le prospettive future

Gioacchino Messina, presidente Fondazione CRO, scrive agli orvietani e spiega l’attuale situazione della banca e le prospettive future

Città, Economia, Top0, TopNews
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lunga lettera del presidente della Fondazione CRO, Gioacchino Messina, indirizzata ai cittadini orvietani in cui descrive la situazione patrimoniale della banca e le possibili opportunità derivanti dalla cessione a SRI Group e l'attenzione per il territorio.   Cari Concittadini, mi rivolgo a Voi per parlare della Cassa di Risparmio di Orvieto: la nostra Banca. Neanche 10 anni fa, abbiamo assistito all’ingresso, nella compagine sociale, di Banca Popolare di Bari, oggi impegnata nella cessione del suo pacchetto ad altro investitore. Il bilancio 2018 della nostra Banca si presenta con due possibili letture: la prima, ancorata ai risultati tipici di un istituto di credito, quelli ai quali Voi, in qualità di depositanti e clienti, av
Fondazione CRO favorevole all’offerta di SRI Group sulla maggioranza di CRO, banca sana e importante per il territorio

Fondazione CRO favorevole all’offerta di SRI Group sulla maggioranza di CRO, banca sana e importante per il territorio

Economia, OPT, Top0
Riceviamo e pubblichiamo una lunga nota della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto riguardante il prossimo futuro della banca orvietana e l'offerta vincolante presentata da SRI Group alla Popolare di Bari per acquisire la maggioranza della stessa CRO.    La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, nell’apprendere, direttamente da Banca Popolare di Bari, della proposta vincolante, presentata da Sri Group, per l’acquisto della partecipazione di proprietà della Banca barese, è disponibile ed attenta a valutare, senza pregiudizi, l’iniziativa espressa da SRI verso la Cassa di Risparmio di Orvieto. La Fondazione guarda con interesse alla volontà, dichiarata da SRI, di creare sinergie e realizzare con la stessa un piano che dia vita ad un progetto di sviluppo sul territorio, capace
Quale futuro per la CRO? E’ importante fare presto per aprire una nuova fase di impegno per il territorio

Quale futuro per la CRO? E’ importante fare presto per aprire una nuova fase di impegno per il territorio

Economia, Opinioni, Top0
Le ultime notizie da Bari riportano di un ampliamento della perdita di esercizio a 397 milioni di euro con un conseguente Cet1 Ratio a 7,52% contro un minimo richiesto dell’8,82%.  Non solo, anche Bankitalia ha acceso i fari sulla stessa Popolare con una nuova ispezione che, secondo quanto scritto da Il Sole 24 Ore, ha come obiettivo la qualità degli attivi di bilancio e un ricambio deciso in discontinuità con il passato del consiglio visto che sono in scadenza quattro consiglieri.  Dall’altra abbiamo il governo che ha deciso di dare una grande mano proprio a Bari con il nuovo Decreto Crescita che prevede incentivi fiscali fino a 500 milioni per aggregazioni di imprese e banche nel Sud.  E’ una vecchia idea della Lega che qualche mese fa aveva sponsorizzato l’ingresso di Giulio Sapelli nel
I sindacati della CRO preoccupati per l’offerta di SRI Group

I sindacati della CRO preoccupati per l’offerta di SRI Group

Attualità, Città, Economia, Focus1, Lavoro
Riceviamo e pubblichiamo una nota delle tre principali sigle sindacali sull'offerta vincolante presentata da SRI Group per la quota di controllo della CRO nelle mani della Popolare di Bari.   I rappresentanti dei lavoratori della Cassa di Risparmio di Orvieto S.p.A., alla luce delle notizie di stampa in merito alla presentazione - da parte del fondo di investimenti ‘Sri Group’ - di un’offerta vincolante per l’acquisto della quota di maggioranza della Cassa stessa, ad oggi in mano alla Banca Popolari di Bari, esprimono forte preoccupazione per le ricadute che detta operazione, se portata a termine, potrebbe avere sul livello dei servizi bancari resi al territorio e sui livelli occupazionali. Forte è infatti il timore che, dietro l’operazione vi siano disegni finanziari di cort
Cro, l’offerta vincolante per 60 milioni di euro presentata a Bari è della SRI Group

Cro, l’offerta vincolante per 60 milioni di euro presentata a Bari è della SRI Group

Economia, Top0
Dopo i rumors è arrivata la conferma dell'offerta presentata dal fondo SRI Group per la quota di controllo della Cassa di Risparmio di Orvieto nella mani di Banca Popolare di Bari.  La presentazione dell'offerta vincolante per 60 milioni di euro è ampiamente superiore ai valori di carico della banca orvietana che nel bilancio di PopBari è di circa 50 milioni di euro.  Ora la palla passa inevitabilmente alla Fondazione CRO che ha diritto di prelazione, cioè può presentare entro 30 giorni, un'offerta che vada a pareggiare quella di SRI Group sia dal punto di vista economico che industriale.  Nei mesi scorsi la Fondazione aveva annunciato l'intenzione di acquisire la partecipazione di maggioranza, con un partner bancario, ma non si è saputo nulla circa la concretizzazione dell'offerta all'ass
Cantiere Orvieto presenta il workshop per educare i bambini alla felicità, il 13 aprile alla Fondazione Cro

Cantiere Orvieto presenta il workshop per educare i bambini alla felicità, il 13 aprile alla Fondazione Cro

Cultura, Eventi, Focus2, OPT, Persone
Da una iniziativa congiunta pensata e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e dalla Associazione Cantiere Orvieto, nasce l'idea di ospitare il workshop Educare i Bambini alla Felicità.  Partner indispensabile la Scuola di Palo Alto, che da alcuni anni porta in tour per le città italiane la sua competenza in termini di psicologia positiva. Per la prima volta in Umbria, il dottor Marco Masella - fondatore e presidente della Scuola di Palo Alto - parlerà di educazione alla felicità e dell'importanza di far rinascere la felicità umana partendo dai bambini.  "La felicità è un abitudine che si impara da piccoli - si legge nella presentazione del progetto della scuola - e, se ben radicata, ci rende adulti solidi, capaci e soddisfatti. Educare alla felicità è possibile e rappr
Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Economia, Focus2, Politica
In merito alle recenti notizie di stampa, il sindaco, Giuseppe Germani esprime la sua opinione e afferma: “sto seguendo da molto tempo le vicissitudini di CRO e Fondazione e non posso esimermi dall’esprimere preoccupazione per quanto sta accadendo.  Comunicati e interviste sulla stampa manifestano difficoltà ed una profonda frattura fra il socio di maggioranza e di minoranza della Cassa di Risparmio di Orvieto. Le ragioni industriali che sottintendono tale frattura mi sono note, ma ritengo comunque che una soluzione non possa che essere di interesse in primis degli istituti stessi, ma soprattutto della città,che ha avuto nelle due istituzioni un importante punto di riferimento economico.  Sicuramente quanto avviene si inquadra nel processo di ristrutturazione del sistema bancario
La Fondazione CRO annuncia la disponibilità ad acquisire il controllo della banca dalla PopBari

La Fondazione CRO annuncia la disponibilità ad acquisire il controllo della banca dalla PopBari

Economia, OPT, Top0, TopNews
La Fondazione rompe gli indugi e un lungo silenzio e annuncia in conferenza stampa, inusualmente convocata di sabato, l'intenzione di acquisire la partecipazione della Banca Popolare di Bari nella Cassa di Risparmio di Orvieto. E' la classica bomba che si abbatte sulla città ad inizio di campagna elettorale e che ne sarà uno dei temi centrali.  Nel comunicato ufficiale della Fondazione si legge che "le problematiche relative alla trasformazione di BPB in Spa, alla quotazione delle azioni e, soprattutto, all'annunciata ricapitalizzazione, stanno creando una progressiva incertezza e la Fondazione teme che tutto questo incida pesantemente sulle attività, il funzionamento e il futuro della controllata CRO SpA".  E' chiara l'intenzione, dunque, di uscire dal cul de sac in cui era finita
Popups Powered By : XYZScripts.com