Tag: fondazione cro

Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Germani, “posso essere il mediatore tra Fondazione e Popolare di Bari”

Economia, Focus2, Politica
In merito alle recenti notizie di stampa, il sindaco, Giuseppe Germani esprime la sua opinione e afferma: “sto seguendo da molto tempo le vicissitudini di CRO e Fondazione e non posso esimermi dall’esprimere preoccupazione per quanto sta accadendo.  Comunicati e interviste sulla stampa manifestano difficoltà ed una profonda frattura fra il socio di maggioranza e di minoranza della Cassa di Risparmio di Orvieto. Le ragioni industriali che sottintendono tale frattura mi sono note, ma ritengo comunque che una soluzione non possa che essere di interesse in primis degli istituti stessi, ma soprattutto della città,che ha avuto nelle due istituzioni un importante punto di riferimento economico.  Sicuramente quanto avviene si inquadra nel processo di ristrutturazione del sistema bancario
La Fondazione CRO annuncia la disponibilità ad acquisire il controllo della banca dalla PopBari

La Fondazione CRO annuncia la disponibilità ad acquisire il controllo della banca dalla PopBari

Economia, OPT, Top0, TopNews
La Fondazione rompe gli indugi e un lungo silenzio e annuncia in conferenza stampa, inusualmente convocata di sabato, l'intenzione di acquisire la partecipazione della Banca Popolare di Bari nella Cassa di Risparmio di Orvieto. E' la classica bomba che si abbatte sulla città ad inizio di campagna elettorale e che ne sarà uno dei temi centrali.  Nel comunicato ufficiale della Fondazione si legge che "le problematiche relative alla trasformazione di BPB in Spa, alla quotazione delle azioni e, soprattutto, all'annunciata ricapitalizzazione, stanno creando una progressiva incertezza e la Fondazione teme che tutto questo incida pesantemente sulle attività, il funzionamento e il futuro della controllata CRO SpA".  E' chiara l'intenzione, dunque, di uscire dal cul de sac in cui era finita
Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Città, Politica, Top0
Il grande giorno della presentazione di "Orvieto 19to24" è arrivato.  Location suggestiva quella del Museo Emilio Greco, impianto pronto, Marco Fratini, giornalista, pronto di tutto punto per l'avvio.  Una partenza col botto con il conduttore che inizia spiegando che sono bandite le parole candidatura, candidato e simili.  Un inizio incoraggiante.  Poi ecco gli ospiti, esperti chiamati a parlare della situazione di Orvieto e del suo territorio.  Escono fuori i dati, quelli che abbiamo pubblicato giorni fa sulla situazione demografica della città, che tutti confermano preoccupanti: pochi giovani, tanti anziani e forte indice migratorio, fisso o pendolare.  A rompere il ghiaccio è stato Fernando Pedichini che ha parlato di sostenibilità energetica, di pannelli solari, car sharing e altre cos
Umbria Next rompe gli indugi e appoggia la candidatura a sindaco di Roberta Tardani

Umbria Next rompe gli indugi e appoggia la candidatura a sindaco di Roberta Tardani

Focus1, Politica, TopNews
Dopo le indiscrezioni a mezzo stampa sulle candidature a primo cittadino espresse dai partiti di centrodestra per le prossime amministrative di Orvieto, Umbria Next prende posizione e sostiene con convinzione la candidatura di Roberta Tardani che, ci auguriamo, possa ottenere il massimo consenso possibile da tutti gli schieramenti. Siamo convinti che il profilo di Roberta Tardani possa rappresentare quella rottura degli schemi politici che sino a oggi hanno caratterizzato la gestione amministrativa della città di Orvieto. Donna di esperienza istituzionale decennale e competente in materia amministrativa, già vicesindaco nella consiliatura Concina e attuale consigliere di minoranza, Roberta Tardani ha percorso una traiettoria politica coerente e di peso, impegnandosi giorno dopo giorno a r
Fondazione CRO porta il Fondo di solidarietà da 70 a 100 mila euro. Importante il supporto della Caritas

Fondazione CRO porta il Fondo di solidarietà da 70 a 100 mila euro. Importante il supporto della Caritas

Area Vasta, Associazionismo, Città, Diocesi Orvieto-Todi, OPT, Top0
La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, nella seduta del consiglio di amministrazione del 6 dicembre, ha deliberato un intervento, attraverso il proprio settore di operatività “Volontariato, filantropia e beneficenza”, a favore di famiglie e di persone particolarmente bisognose, non sufficientemente assistite sotto il profilo sociale, appartenenti alle nostre comunità.  L’intervento prevede lo stanziamento di un fondo, pari a 70 mila euro che il consiglio di amministrazione della Fondazione, in sede di delibera, ha ritenuto opportuno, alla luce delle sempre maggiori difficoltà generate dalla grave crisi economica, incrementare fino a raggiungere la capienza di 100 mila euro. Il “Fondo di Solidarietà 2018” ha la finalità di aiutare famiglie e persone indigenti, che non usufruiscano,
La replica dalla Fondazione, “i dati e i numeri non sono esatti”. Ma qualche domanda rimane in sospeso

La replica dalla Fondazione, “i dati e i numeri non sono esatti”. Ma qualche domanda rimane in sospeso

Attualità, Città, Economia, Top0
La Fondazione ha replicato all'articolo apparso su "Il Corriere dell'Umbria"con un comunicato che pubblichiamo qui integralmente.  “In relazione all’articolo apparso sul Corriere dell’Umbria, è opportuno formulare alcune doverose precisazioni. Gli attuali soci della Fondazione sono 31, di cui 5 sospesi dal voto, per i motivi di cui appresso. Da questo, discende che la maggioranza dei Soci dell’assemblea è pari a 14. Dall’articolo, inoltre, si evincerebbe che la volontà, espressa nella votazione del 16 novembre 2018, sia quella dell’Assemblea, nel suo complesso, e non quella dei soli soci intervenuti, in tale occasione.  Nell’articolo vengono assimilati l’attività ed i poteri dell’assemblea della Fondazione a quella del pari organo delle società di capitali, giungendo ad improprie c
Nell’assemblea della Fondazione CRO bocciati i nuovi soci-amministratori

Nell’assemblea della Fondazione CRO bocciati i nuovi soci-amministratori

Città, Economia, Top0
Lo scorso 16 novembre si è riunita l’assemblea dei soci della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto con all’ordine del giorno l’ingresso di nuovi soci.  Doveva essere questo un ulteriore passo verso una nuova governance e una nuova idea di Fondazione, aperta alla città.  Lo stesso presidente Gioacchino Messina nella conferenza stampa di presentazione dei nuovi vertici aveva sottolineato proprio questa apertura e la competenza tecnica dei consiglieri della banca di competenza della Fondazione.   Si deve registrare, invece, proprio sull’apertura alla città una certa ritrosia.  Nessuna notizia della convocazione dell’assemblea dei soci ma soprattutto nessuna notizia su quello che avvenuto, solo indiscrezioni.  Ma cosa è successo all’assemblea del 16 novembre?  Il presidente dell’assemblea
Il 23 novembre a Palazzo Coelli “I Canti della Grande Guerra” conferenza ISAO, ex-Alunni del Classico

Il 23 novembre a Palazzo Coelli “I Canti della Grande Guerra” conferenza ISAO, ex-Alunni del Classico

Cultura, Focus2, OPT
Interessante conferenza musicale il 23 novembre alle 17 all’auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio in piazza Febei.  Il protagonista della conferenza dal titolo “1918-2018 I Canti della Grande Guerra” sarà Carlo Pagliucci con musica dal vivo e proiezioni di video storici. Ad organizzare l’incontro l’ISAO in collaborazione con l’Associazione ex-Alunni del Liceo Classico F.A. Gualterio. Carlo Pagliucci è laureato in chimica industriale e tutta la sua vita professionale è stata dedicata alla ricerca tecnica operando al Centro Sviluppo Materiali con incarichi professionali per un trentennio.  E’ stato ideatore e presidente del Parco Scientifico e Tecnologico di Terni e del Tecnopolo di Castel Romano. Attualmente è consulente aziendale per la ricerca e l’innovazione tecnologica e con
Orvieto Spazio Musica, Gabriella Ravazzi presenta una nuova stagione musicale di alta qualità

Orvieto Spazio Musica, Gabriella Ravazzi presenta una nuova stagione musicale di alta qualità

Allerona, Città, Cultura, Focus2, Musica, Turismo
Conclusa con successo  la 25^ edizione di Orvieto Musica, festival internazionale di musica da camera, diretto della musicista americana Nyela Basney che ha visto la partecipazione di musicisti e docenti provenienti da USA, Gran Bretagna, Germania, Canada, Corea, Hong Kong e Irlanda, l’estate orvietana prosegue nel segno della musica classica con l’arrivo dal 10 luglio al 30 agosto di Orvieto Spazio Musica - Opere e Concerti; evento musicale di livello internazionale che arricchisce la proposta culturale dell’estate nella nostra città e si conferma come prestigioso appuntamento annuale, a cura dell’Associazione Spazio Musica di Genova sotto la direzione artistica della soprano Gabriella Ravazzi con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune, il contributo de
Incontro tra i vertici della Fondazione e i “suoi” consiglieri della CRO

Incontro tra i vertici della Fondazione e i “suoi” consiglieri della CRO

Economia, Focus1
Venerdì scorso si è tenuto il primo incontro tra i vertici della Fondazione CRO, guidati dal presidente Gioacchino Messina e i suoi rappresentanti in senso al consiglio di amministrazione della banca CRO a partire dal presidente Stefano Farabbi. E’ stato un incontro informale e di confronto su temi generali in cui le parti hanno condiviso le strategie e hanno ribadito la piena autonomia dei consiglieri della CRO.  L’incontro tenutosi venerdì dovrebbe essere l’inizio di una serie di futuri appuntamenti conoscitivi sulla banca di territorio.
Popups Powered By : XYZScripts.com