Tag: ASL2

Al CSCO: Health literacy, ovvero come promuovere la salute con biblioteche e altri luoghi di cultura

Al CSCO: Health literacy, ovvero come promuovere la salute con biblioteche e altri luoghi di cultura

Centro Studi Città di Orvieto, Focus2, Salute, Sociale
Proseguono le attività scientifiche e formative del Centro Regionale per la Salute Globale, polo di eccellenza per la ricerca e la formazione nella sorveglianza epidemiologica, nella sicurezza alimentare, nella promozione di una sana alimentazione e, più in generale, di sani stili di vita della popolazione recentemente istituito, con delibera del commissario straordinario Massimo Braganti, in seno all’Azienda Usl Umbria 2.  Terminato da alcuni giorni l’importante corso regionale incentrato sulle attività dei consultori per gli adolescenti, martedì 10 dicembre dalle ore 9 alle ore 17, nell’aula magna della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto" è in programma un altro evento formativo strutturato in quattro giornate che affronterà il tema, molto sentito a livello nazionale e int
Il 17 novembre appuntamento con la Giornata Mondiale dei Diabete a Spoleto

Il 17 novembre appuntamento con la Giornata Mondiale dei Diabete a Spoleto

Associazionismo, Focus2, Salute
Si terrà a Spoleto, domenica prossima, 17 novembre alle 16.30, nel complesso monumentale di San Nicolò, la Giornata Mondiale del Diabete 2019, manifestazione regionale sul tema "Noi, la salute, l'ambiente" promossa dal coordinamento regionale delle associazioni per il diabete e patrocinata dal Comune di Spoleto e dalle due Asl umbre. Istituita nel 1991 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, in Italia la manifestazione viene organizzata dal 2002 per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul diabete, sulla sua prevenzione e gestione.  Si tratta della manifestazione più grande del Volontariato in campo sanitario e in circa 500 città e cittadine d'Italia si svolgono centinaia di eventi organizzati da Associazioni di persone con diabete, medici, infermieri e altri professionisti
L’11 novembre parte la campagna della ASL2 per la vaccinazione contro l’influenza

L’11 novembre parte la campagna della ASL2 per la vaccinazione contro l’influenza

Attualità, Focus2, Salute
Prende il via lunedì 11 novembre, nei distretti di Terni, Foligno, Narni-Amelia, Spoleto, Orvieto, Valnerina dell'Azienda Usl Umbria 2, la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019-2020 che verrà offerta gratuitamente a tutte le persone over65, a bambini sopra i 36 mesi e agli adulti fino a 65 anni affetti da malattie che aumentano il rischio di complicanze da influenza; bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico e rischio di sindrome di Reye se con influenza; donne in gravidanza in coincidenza con l'inizio della stagione epidemica; i ricoverati in strutture per lungodegenti; medici e personale sanitario; familiari a contatto con soggetti ad alto rischio di complicanze; lavoratori addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo; chi per l
Ospedale, mancano gli anestesisti ma il concorso è ancora bloccato dopo “Concorsopoli”

Ospedale, mancano gli anestesisti ma il concorso è ancora bloccato dopo “Concorsopoli”

Politica, Salute, Top0, TopNews
L’ospedale Santa Maria della Stella è in sofferenza da tempo.  Non è una questione di qualità delle cure, anzi, ma di personale che manca.  Le conseguenze sono note ormai da tempo a tutti: lunghe liste d’attesa per visite e analisi di ambulatorio e sale operatorie intasate.  Non solo, anche il pronto soccorso è in forte sofferenza e i problemi legati ai codici sono molto probabilmente solo una parte delle criticità. A preoccupare però è sicuramente la situazione degli anestesisti che sono in numero sempre minore e la situazione nei prossimi mesi rischia di divenire insostenibile nonostante l’abnegazione del personale medico.  A inizio settembre il totale degli anestesisti è di 10 unità oltre il primario.  Un numero che a molti potrebbe apparire adeguato per un nosocomio di piccole dimen
Sergio De Vincenzi, Umbria Next, all’ospedale di Orvieto situazione del personale allarmante

Sergio De Vincenzi, Umbria Next, all’ospedale di Orvieto situazione del personale allarmante

Città, Focus1, Politica, Salute
Sergio De Vincenzi, consigliere regionale del gruppo Misto-Umbria Next, torna a puntare il dito sulla questione della sanità orvietana e in particolare sull'ospedale Santa Maria della Stella che sta vivendo un momento particolarmente difficile dal punto di vista delle figure professionali mancanti e da sostituire.  De Vincenzi ha chiesto sia al presidente di giunta Paparelli che al commissario straordinario della ASL2 Braganti di "attivarsi con urgenza per consentire all'ospedale di Orvieto una piena funzionalità che in questo momento manca, un'assenza che sta compromettendo drasticamente il lavoro di ottimi professionisti e l'espletamento dei servizi necessari per i cittadini che meritano tutta la nostra attenzione e ai quali vorrei continuare a dedicare il mio personale impegno politico.
Il diabete è una vera emergenza, la ASL2 in prima linea con la guida di Massimo Bracaccia

Il diabete è una vera emergenza, la ASL2 in prima linea con la guida di Massimo Bracaccia

Focus2, Salute, Sociale, TopNews
Sono oltre 400 milioni le persone adulte che soffrono nel mondo di diabete e le stime per il futuro non sono incoraggianti: entro il 2040 ci saranno quasi 650 milioni di malati. Una patologia spesso subdola, molto conosciuta nel nome ma poco nella vita reale e per questo a volte curata male o in ritardo. Anche in Italia la diffusione della patologia è in progressiva crescita. Le persone che dichiarano di avere il diabete sono circa 3,5 milioni, ogni tre persone ne esiste una che non sa di averlo. Il diabete di tipo 2, che colpisce prevalentemente gli anziani, è il più diffuso con oltre 3 milioni di persone. Alla luce di questi dati, nel corso degli anni, l’Azienda Usl Umbria 2 ha potenziato nei territori il servizio di diabetologia offrendo un’assistenza qualificata e capillare. Oltre all
Importante donazione al consultorio dell’associazione Elisa Lardani Marchi

Importante donazione al consultorio dell’associazione Elisa Lardani Marchi

Associazionismo, Città, Focus1, OPT, Salute, Sociale, TopNews
La nuova sede del Consultorio Familiare di Orvieto dell’Azienda Usl Umbria 2, in via Angelo Costanzi 37, ormai pienamente operativa, ha ricevuto dall'associazione Elisa Lardani Marchi una importante donazione per gli arredi della sala allattamento al seno, intitolata alla giovane psicologa prematuramente scomparsa all’età di 37 anni, situata all'interno del servizio.  Con questo gesto, l’Associazione ha voluto sottolineare l'importanza della pratica dell'allattamento al seno che la stessa Elisa, anche per la sua professionalità, sosteneva con grande forza e determinazione.  Gli arredi hanno tenuto conto della misura sia della diade madre-bambino che dell'intrattenimento giocoso e, nello stesso tempo, educativo dei bambini nei primi anni di vita. Un angolo dedicato alla lettura è stato a
Stefano Olimpieri, “dopo la seconda chiama a vuoto per l’ex-ospedale, Germani smascherato”

Stefano Olimpieri, “dopo la seconda chiama a vuoto per l’ex-ospedale, Germani smascherato”

Attualità, Città, Focus1, Politica
Per la seconda volta in sette mesi il bando per la vendita dell’ex-ospedale in piazza Duomo non ha trovato nessun aggiudicatario. Tra l’altro, mentre nella prima asta una proposta venne presentata – poi dichiarata non congrua -, nell’asta di qualche giorno fa non si è presentato nessuno. Un fallimento per il sindaco, visto che da almeno due anni – e fino a pochissime ore fa – dava per certo che la struttura sarebbe diventata una struttura alberghiera extra lusso. In sostanza, Germani ha venduto la pelle dell’orso prima di ucciderlo, a dimostrazione che non aveva nulla di concreto per l’ex-ospedale e che ciò che prometteva era tutta fuffa. Una figuraccia senza pari che denota il pressappochismo con il quale gestisce le questioni che interessano la città. Come si fa, infatti, a parlare di
Ospedale in vendita ma poi le risorse come verranno spese e chi controllerà?

Ospedale in vendita ma poi le risorse come verranno spese e chi controllerà?

Città, Focus1, Opinioni, TopNews
Ci siamo, forse, per la vendita dell’ex-ospedale e dell’ex-pediatria per un totale di base d’asta di 4,45 milioni di euro, oltre eventuali aumenti.  A metà novembre si saprà se arriveranno offerte e pochi giorni dopo l’assegnazione.  La destinazione ad albergo di lusso, un 5 stelle, non è stata messa in discussione perché serve ad Orvieto un hotel di stile, di lusso che attiri una clientela con disponibilità economiche sopra le media.  Indubbiamente la nascita di un albergo di questo tipo potrebbe anche favorire un rinnovamento e miglioramento delle altre strutture alberghiere presenti nel centro storico, con un effetto leva di valore per tutta la città.  Ma permangono alcuni dubbi in merito ai soldi che andrà, probabilmente, ad incassare la USL2.  Secondo accordi ogni soldo derivante d
Dura replica del presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci alla ASL, “abbiamo il diritto-dovere di visitare l’ex-ospedale”

Dura replica del presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci alla ASL, “abbiamo il diritto-dovere di visitare l’ex-ospedale”

Attualità, Città, Politica, Top0, TopNews
La ASL2 ha risposto negativamente alla richiesta dei consiglieri di poter visitare l’interno dell’ex-ospedale per poter avere contezza dello stato di conservazione dell’intero immobile.  E’ nell’interesse della città, infatti, capire quanto sia il reale valore perché le risorse derivanti dall’eventuale vendita dovranno essere indirizzate proprio alla sanità dell’orvietano.  Dopo il “no” netto adducendo motivi di sicurezza non si è fatta attendere la replica del presidente del consiglio comunale, Angelo Pettinacci, che ha scritto alla presidente della Regione, Catiuscia Marini, all’assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, al presidente della III commissione consiliare sempre in Regione, Attilio Solinas, al dg della ASL2, Imolo Fiaschini e al sindaco Giuseppe Germani per rinnovare la
Popups Powered By : XYZScripts.com