Tag: andrea taddei

Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Amministrative 2019, Focus1, Top0
C’è aria di campagna elettorale e nel centro-sinistra, o almeno in quel che ne rimane, sembra regnare lo scoramento.  Più che scoramento sembra che ci sia da ogni parte l’assoluta voglia di disprezzare l’avversario che, però, non è l’altro o gli altri schieramenti, ma tutto interno al PD.  Continua infatti la guerra aperta tra il PD di governo, Germani, e il PD politico, Scopetti-Taddei.  In mezzo a soffrire l’elettorato, sicuramente, ma soprattutto la città. Orvieto sta attraversando una fase delicatissima.  I dati sono quasi tutti negativi, il turismo è ripartito ma, anche il dato positivo è in decremento mese su mese del 2018.  L’imposta di soggiorno non ha dato i risultati sperati.  Cambiamo argomento?  L’economia è più che ristagnante. I collegamenti ferroviari non sono cresciu
Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Città, Politica, Top0
Il grande giorno della presentazione di "Orvieto 19to24" è arrivato.  Location suggestiva quella del Museo Emilio Greco, impianto pronto, Marco Fratini, giornalista, pronto di tutto punto per l'avvio.  Una partenza col botto con il conduttore che inizia spiegando che sono bandite le parole candidatura, candidato e simili.  Un inizio incoraggiante.  Poi ecco gli ospiti, esperti chiamati a parlare della situazione di Orvieto e del suo territorio.  Escono fuori i dati, quelli che abbiamo pubblicato giorni fa sulla situazione demografica della città, che tutti confermano preoccupanti: pochi giovani, tanti anziani e forte indice migratorio, fisso o pendolare.  A rompere il ghiaccio è stato Fernando Pedichini che ha parlato di sostenibilità energetica, di pannelli solari, car sharing e altre cos
Il 27 dicembre è giorno di consiglio comunale dalle ore 15

Il 27 dicembre è giorno di consiglio comunale dalle ore 15

Attualità, Città, Focus2, Politica
E' convocato per il 27 dicembre alle 15 in prima e alle 16 in seconda chiama il consiglio comunale.  All'ordine del giorno 14 punti fra interrogazioni, interpellanze e atti.  Di seguito l'elenco dei punti all'ordine del giorno Question Time, Comunicazioni INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE 1. Interrogazione presentata dal Consigliere Sacripanti in merito alla non ottemperanza dell’ordinanza sindacale riguardante la messa in sicurezza del terreno ubicato lungo la strada del Piano. Richiesta di intervento del Sindaco ai sensi dell’art. 54 comma 4 del D.lgs. 267/2000; 2. Interrogazione presentata dal Consigliere Taddei in merito al campo sportivo di Sferracavallo. Situazione ed aggiornamenti riguardo agli investimenti (rifacimento manto erboso sintetico) e svolgimento del relativo ba
Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del PD sulla questione del prossimo futuro del Palazzo dei Sette.  Il partito guidato dal segretario Andrea Scopetti, chiede un nuovo bando ad evidenza pubblica e un nuovo piano strategico per il centro storico con lo studio di fattibilità del parcheggio multipiano in piazzale Cimicchi   Il Partito Democratico in merito alla situazione che si è venuta a creare nella libreria di Palazzo dei Sette intende ribadire la sua posizione, già peraltro espressa da segretario, dal capogruppo e presidente del consiglio nell’ultima riunione del consiglio comunale. La chiusura di una libreria, così come quella di tante altre attività, rappresenta sicuramente un indebolimento dell’offerta culturale e commerciale e della vivibilità stessa del centro storico. R
Il 29 novembre dalle 15 consiglio comunale con 19 punti all’ordine del giorno

Il 29 novembre dalle 15 consiglio comunale con 19 punti all’ordine del giorno

Città, Focus2, Politica
E’ stato convocato per il 29 novembre il consiglio comunale di Orvieto.  Alle ore 5 in prima convocazione con i question time e alle 16 in seconda convocazione per trattare l’ordine del giorno come riportato qui di seguito. ORDINE DEL GIORNO Question Time, Comunicazioni INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE Interrogazione presentata dal Consigliere Sacripanti in merito alle condizioni di degrado e dissesto di Via della Fornace in Loc. Gabelletta; Interrogazione presentata dal Consigliere Sacripanti in merito alla non ottemperanza dell’ordinanza sindacale riguardante la messa in sicurezza del terreno ubicato lungo la strada del Piano. Richiesta di intervento del Sindaco ai sensi dell’art. 54 comma 4 del D.lgs. 267/2000; Interrogazione presentata dal Consigliere Taddei in merito
Il 2 luglio alle 9,30 si riunisce il consiglio comunale con 22 punti all’ordine del giorno

Il 2 luglio alle 9,30 si riunisce il consiglio comunale con 22 punti all’ordine del giorno

Città, Politica, TopNews
Il 2 luglio si riunisce il consiglio comunale con ventidue punti all’ordine del giorno.  Eccezionalmente la convocazione è per le 9,30 e in seconda alle 10,30.  Non prevista, anche questa volta, la variante al PRG attesa da numerosi cittadini per dare una migliore sistemazione ai loro immobili. Question Time, Comunicazioni INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE     Interrogazione presentata dal Consigliere Taddei in merito alle politiche amministrative presenti e future del Comune di Orvieto riguardo il personale dipendente; Interrogazione presentata dal Consigliere Sacripanti in merito a: revisione geografica giudiziaria ex art. 12 Contratto di Governo. Attivazione contatti con il Ministero della Giustizia per riapertura Tribunale di Orvieto; Interrogazione present
La politica continua con i pit-stop mentre alla città serve una guida e allora o voto o governo

La politica continua con i pit-stop mentre alla città serve una guida e allora o voto o governo

Blog, Focus2, Opinioni, Politica
Il PD viaggia sotto traccia tranne il picco per comunicare che il gruppo consiliare ha presentato una mozione per chiedere che il sindaco si attivi per ricorrere al TAR contro la decisione della Regione Umbria di dare il via libera all’ampliamento della discarica.  Naturalmente l’acuto in funzione anti-sindaco visto che Germani poche ore prima aveva definito improbabile il ricorso al TAR.  Nel frattempo l’opposizione di centro-destra ha intenzione di presentare una mozione di sfiducia.  Il testo è noto a tutti perché presentato in una conferenza stampa ad hoc, ma per portarla in consiglio manca una firma, una sola firma che tutti pensavano arrivasse da Lucia Vergaglia.  Invece Vergaglia, capo-gruppo del M5S, ha scelto la strada del dialogo istituzionale chiedendo l’intervento del TAR per b
Germani e Taddei, parlatevi pubblicamente. La città chiede “fate presto”

Germani e Taddei, parlatevi pubblicamente. La città chiede “fate presto”

Opinioni, Politica, Top0
Di giorno in giorno si complica la crisi di fatto tutta interna al PD che ha coinvolto come un ciclone anche la maggioranza e il sindaco.  L’intervento a gamba tesa del capogruppo Andrea Taddei in consiglio ha lasciato a bocca aperta tanti.  Ma una domanda sorge spontanea, possibile che il gruppo consiliare non ne sapesse nulla? Strano e soprattutto possibile che proprio in consiglio non si alzata alcuna mano per intervenire in disaccordo?  A distanza di alcuni giorni, dunque, appare sempre più come un progetto studiato a tavolino per mettere nuovamente in difficoltà il sindaco del PD, è questa la nuova moda del partito orfano di Renzi e ora guidato da Martina a livello nazionale: il tiro al sindaco di partito. I dietrologi, invece, vedono un progetto più complesso legato ad un accordo
Il PD si spacca, una parte del consiglieri si dissocia dal capogruppo

Il PD si spacca, una parte del consiglieri si dissocia dal capogruppo

Focus1, Politica
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la replica di parte del PD al comunicato del capogruppo del PD in consiglio comunale   Non c’è che dire: ha scelto proprio bene il giorno delle sue esternazioni critiche nei confronti del Sindaco e della giunta, Andrea Taddei. Ha scelto il giorno dell’approvazione del consuntivo 2017, quello che, dopo anni di vita comunale vissuta da “sorvegliato speciale”, ha testimoniato la liberazione del Comune dal predissesto, e certificato come finalmente “i conti tornano”. Risultato senz’altro di una buona amministrazione (elogiato anche dalla Corte dei Conti), nei tempi in cui comuni grandi e piccoli faticano ad assicurare i servizi ai cittadini. Dei risultati, buoni, si potrebbe fare un lungo elenco: ma non è l’elenco di Taddei.   Ha scelto bene il m
PD1 a PD2: tutto è pronto, chi stacca la spina a Germani?

PD1 a PD2: tutto è pronto, chi stacca la spina a Germani?

Blog, Politica, Top0
Sarà il tempo di questi giorni, sarà l’aria di elezioni sempre in agguato ma il PD non poteva scegliere momento peggiore per aprire di fatto una crisi cittadina molto seria.  In 24 ore abbiamo capito che esiste PD1 e PD2, che Per Andare Avanti è pronta a staccare la spina, che il resto della maggioranza è silenzioso.  L’opposizione svolge il suo ruolo.  In casa PD le mode non passano mai e Tafazzi è sempre lì in agguato pronto a riapparire ad ogni buon conto.  Loriana Stella vince le primarie? Bene allora noi gli piazziamo un bel voto disgiunto con Concina sindaco ed ecco servita l’anatra zoppa con il conseguente mercato dei voti.  Germani in tempi non sospetti si autocandida alla guida delle città? Benissimo mettiamoci anche Andrea Taddei e poi vediamo chi vince.  Nonostante tutto vinc
Popups Powered By : XYZScripts.com