Tag: andrea scopetti

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Elezioni/6: Orvieto come Beautiful, tra incroci e scommesse politiche e ancora niente programmi

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Politica, Top0
Beautiful Orvieto, questo è il titolo della politica orvietana al tempo della campagna elettorale, ancora non proprio ufficialmente aperta ma con tanti partecipanti, tra palesi e non, pronti in griglia di partenza.  E’ un tutto contro tutti incredibile e intanto Orvieto continua a soffrire.  Partiamo dal centro-sinistra con Scopetti tornato dalle vacanze che però, grazie ai suoi collaboratori, ha continuato nella ricerca di un candidato alternativo a Giuseppe Germani.  D’altronde il segretario del PD come potrebbe sopportare eventuali altri cinque anni di convivenza con un sindaco mai amato?  Non ci sono contratti prematrimoniali che tengano, qui si tratta di interessi completamente divergenti che neanche i migliori studi legali delle soap riuscirebbero a far convergere.  Germani si è m
Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Elezioni: in casa Pd che confusione! Ora c’è anche l’ipotesi lista civica e intanto Orvieto soffre

Amministrative 2019, Focus1, Top0
C’è aria di campagna elettorale e nel centro-sinistra, o almeno in quel che ne rimane, sembra regnare lo scoramento.  Più che scoramento sembra che ci sia da ogni parte l’assoluta voglia di disprezzare l’avversario che, però, non è l’altro o gli altri schieramenti, ma tutto interno al PD.  Continua infatti la guerra aperta tra il PD di governo, Germani, e il PD politico, Scopetti-Taddei.  In mezzo a soffrire l’elettorato, sicuramente, ma soprattutto la città. Orvieto sta attraversando una fase delicatissima.  I dati sono quasi tutti negativi, il turismo è ripartito ma, anche il dato positivo è in decremento mese su mese del 2018.  L’imposta di soggiorno non ha dato i risultati sperati.  Cambiamo argomento?  L’economia è più che ristagnante. I collegamenti ferroviari non sono cresciu
Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Orvieto 19to24 al via tra personaggi importanti, critiche e tanta politica, di parte però

Città, Politica, Top0
Il grande giorno della presentazione di "Orvieto 19to24" è arrivato.  Location suggestiva quella del Museo Emilio Greco, impianto pronto, Marco Fratini, giornalista, pronto di tutto punto per l'avvio.  Una partenza col botto con il conduttore che inizia spiegando che sono bandite le parole candidatura, candidato e simili.  Un inizio incoraggiante.  Poi ecco gli ospiti, esperti chiamati a parlare della situazione di Orvieto e del suo territorio.  Escono fuori i dati, quelli che abbiamo pubblicato giorni fa sulla situazione demografica della città, che tutti confermano preoccupanti: pochi giovani, tanti anziani e forte indice migratorio, fisso o pendolare.  A rompere il ghiaccio è stato Fernando Pedichini che ha parlato di sostenibilità energetica, di pannelli solari, car sharing e altre cos
Auri delibera la stangata sull’acqua per attività commerciali e zootecniche. Aumenti fino al 40% anche per il 2018

Auri delibera la stangata sull’acqua per attività commerciali e zootecniche. Aumenti fino al 40% anche per il 2018

Agricoltura, Città, Commercio, Economia, Focus1, Politica, TopNews
Il 2019 inizia con una novità veramente poco gradita per gli operatori commerciali orvietani, l’aumento delle bollette.  Auri nella sua ultima riunione del 2018 ha deliberato all’unanimità le nuove tariffe che prevedono costi più alti proprio per le attività commerciali, sono salve le utenze private.  Anche il sindaco Giuseppe Germani ha votato favorevolmente all’aumento che, stando a quanto scritto in un comunicato ufficiale da Auri, è un atto richiesto direttamente dall’Authority per l’energia e per le risorse idriche che ha richiesto un adeguamento delle tariffe.  Ma c’è un ma.  Ognuno poteva scegliere in autonomia rispettando alcuni parametri, magari spalmando gli aumenti su tutte le utenze, ad esempio.  A provocare la reazione degli operatori e della politica anche la retroattività pe
Polemica infinita nel PD. La segreteria replica alla replica di una parte del suo gruppo consiliare

Polemica infinita nel PD. La segreteria replica alla replica di una parte del suo gruppo consiliare

Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una breve nota della segreteria del PD di Orvieto sulla questione nuovo sindaco e sulle polemiche che ne sono nate anche interne allo stesso partito. La segreteria del Partito Democratico di Orvieto riunitasi il giorno sabato 22 cm ribadisce la serietà e la credibilità del percorso avviato all’indomani dell’approvazione, quasi all’unanimità del coordinamento comunale del 22 ottobre scorso, del documento che intendeva definire obiettivi e metodi in vista delle prossime elezioni amministrative. Siamo convinti che sia necessario superare con decisione  l’attuale situazione politica e che il PD, con grande umiltà, si debba mettere al servizio della Città per costruire un nuovo e rinnovato patto con i cittadini, che ponga al centro l’interesse di Orvieto e d
Uniti si vince vs Scopetti, “basta con i personalismi che svuotano il PD, è tempo di percorsi condivisi”

Uniti si vince vs Scopetti, “basta con i personalismi che svuotano il PD, è tempo di percorsi condivisi”

Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma "Uniti si vince" che replica al segretario del PD Andrea Scopetti che ha annunciato la ricerca di un nuovo candidato a sindaco da parte del partito   Non si è fatta attendere la nuova puntata di Scopetti v.s. Germani. Peccato che il secondo non abbia fatto nulla per meritarsi il ruolo di protagonista. E non importa se per occupare la scena si usano argomenti e diffondono notizie che non rispondono alla realtà dei fatti. Non entreremo nel merito della questione, gli organi competenti, Sindaco ed amministrazione, hanno già fornito le informazioni necessarie a capire come stanno le cose. Dobbiamo però noi, che siamo il PD, prendere le distanze da dichiarazione che vengono fatte a titolo del tutto personale. Pertanto sollecitiamo il segreta
Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Il PD chiede di garantire continuità del servizio a Palazzo dei Sette e un progetto complessivo dell’area

Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota del PD sulla questione del prossimo futuro del Palazzo dei Sette.  Il partito guidato dal segretario Andrea Scopetti, chiede un nuovo bando ad evidenza pubblica e un nuovo piano strategico per il centro storico con lo studio di fattibilità del parcheggio multipiano in piazzale Cimicchi   Il Partito Democratico in merito alla situazione che si è venuta a creare nella libreria di Palazzo dei Sette intende ribadire la sua posizione, già peraltro espressa da segretario, dal capogruppo e presidente del consiglio nell’ultima riunione del consiglio comunale. La chiusura di una libreria, così come quella di tante altre attività, rappresenta sicuramente un indebolimento dell’offerta culturale e commerciale e della vivibilità stessa del centro storico. R
Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Andrea Scopetti (PD), “Palazzo dei Sette, prospettive inconsistenti senza un vero progetto di riqualificazione”

Attualità, Città, Commercio, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato ufficiale del PD a firma del segretario Andrea Scopetti, sulla questione della chiusura della libreria del Palazzo dei Sette e la conseguente polemica relativa ai canoni e alla de-commercializzazione del centro-storico   La chiusura di una libreria fa sicuramente scalpore e pone interrogativi. Altrettanto, però, ci si deve soffermare sulla decisione che altri imprenditori privati, magari con meno clamore, hanno assunto in questi anni, chiudendo o trasferendo le loro attività dal centro storico ad altri quartieri della città. La libreria che per tanti anni ha svolto la sua attività all’interno dei locali comunali del Palazzo dei Sette ha rappresentato anche un punto di aggregazione per molte sensibilità culturali e ne è anche testimonia
La politica continua con i pit-stop mentre alla città serve una guida e allora o voto o governo

La politica continua con i pit-stop mentre alla città serve una guida e allora o voto o governo

Blog, Focus2, Opinioni, Politica
Il PD viaggia sotto traccia tranne il picco per comunicare che il gruppo consiliare ha presentato una mozione per chiedere che il sindaco si attivi per ricorrere al TAR contro la decisione della Regione Umbria di dare il via libera all’ampliamento della discarica.  Naturalmente l’acuto in funzione anti-sindaco visto che Germani poche ore prima aveva definito improbabile il ricorso al TAR.  Nel frattempo l’opposizione di centro-destra ha intenzione di presentare una mozione di sfiducia.  Il testo è noto a tutti perché presentato in una conferenza stampa ad hoc, ma per portarla in consiglio manca una firma, una sola firma che tutti pensavano arrivasse da Lucia Vergaglia.  Invece Vergaglia, capo-gruppo del M5S, ha scelto la strada del dialogo istituzionale chiedendo l’intervento del TAR per b
Pd1 vs PD2/2: il PD di Orvieto minaccia la crisi se il PD di Perugia e dintorni dice sì alla discarica

Pd1 vs PD2/2: il PD di Orvieto minaccia la crisi se il PD di Perugia e dintorni dice sì alla discarica

Focus2, Opinioni, Politica, TopNews
Eccoci ad un nuovo capitolo della guerra interna del PD che rischia di avere pesanti conseguenze per Orvieto.  Il segretario comunale del PD, Andrea Scopetti ha spiegato in un’intervista uscita su “La Nazione” che lunedì potrebbe essere l’ultimo giorno di Germani sindaco se in Regione verrà approvato l’ampliamento della discarica.  Il ragionamento non farebbe una piega se a minacciare la crisi non fosse il PD.  In pratica se il ticket Marini-Cecchini, del PD, decidessero di andare avanti con il progetto presentato da Acea per la discarica “Le Crete” il PD di Orvieto sfiducerebbe il sindaco Germani del PD.  Fila il discorso?  No! Non è credibile che un pezzo di partito non parli con un altro pezzo di partito e si rafforza l’ipotesi che le due anime interne stiano conducendo una guerra fratr
Popups Powered By : XYZScripts.com