TopNews

Successo per la due giorni di “Orvieto Tango Encuentro”

Successo per la due giorni di “Orvieto Tango Encuentro”

Cultura, Spettacoli, TopNews
Registrate nella città etrusca, da sabato 13 e domenica 14 aprile, 280 presenze Il primo appuntamento del cartellone 2019 di "Orvieto, la città del tango" ha registrato 280 presenze. La due giorni di "Orvieto tango encuentro", promossa dall'associazione Officine creative orvietane e patrocinata da Regione Umbria e Comune di Orvieto, si è svolta questo fine settimana, da sabato 13 a domenica 14 aprile, tra le sale del teatro Mancinelli e quelle del teatro del Carmine. Protagonisti dell'evento gli argentini, ormai di casa nella città etrusca, Eloy Octavio Souto e Soledad Larretapia, e i colombiani Diego Benavidez e Natasha Agudelo, vincitori di ben due titoli mondiali nel 2011 “Milongueros del mundo” e “Campionato mondiale di tango salòn”, che per la prima volta si sono esibiti a passo di
Terremoto nel PD Umbria, arrestati Bocci e Barberini. Indagata presidente Marini

Terremoto nel PD Umbria, arrestati Bocci e Barberini. Indagata presidente Marini

Top0, TopNews
Il segretario del Pd dell'Umbria Gianpiero Bocci e l'assessore regionale alla Salute e coesione sociale Luca Barberini sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza nell'ambito dell'indagine della procura di Perugia su alcune irregolarità che sarebbero state commesse in un concorso per assunzioni in ambito sanitario. Nei confronti dei due sono stati disposti i domiciliari.  Stesso provvedimento per il direttore generale dell'Azienda ospedaliera Emilio Duca e per il direttore amministrativo della stessa azienda. L'indagine è condotta dalla guardia di finanza. Anche la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, Pd, è indagata nell'inchiesta. Al momento non si conoscono gli addebiti nei suoi confronti. "Dopo l'autosospensione del Segretario regionale dell'Umbria, il segretario de
In archivio la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua. Tutti i vincitori

In archivio la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua. Tutti i vincitori

Cultura, Enogastronomia, TopNews
Va in archivio la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto. Una edizione, quella del ritorno del concorso, che ha visto impegnati nel tornare a dar vita alla manifestazione, l’Istituto Alberghiero “Luca Coscioni” di Orvieto e il quotidiano Orvietolife.it. Successo oltre ogni aspettativa per l’edizione 2019 che ha visto in concorso ben 32 pizze, 8 pizze professionali salate, 6 professionali dolci, 11 amatoriali salate e 7 amatoriali dolci. La premiazione del concorso, patrocinato dal Comune di Orvieto - Assessorati alla Cultura e alle Politiche Scolastiche, ha avuto luogo venerdì 12 aprile scorso nell’atrio del Palazzo dei Sette. Tutte le pizze in gara sono state offerte in degustazione a cura dei docenti e degli studenti dell’Alberghiero e tutto i ricavato delle offerte è
E’ lei la più buona!  Si chiude la XV edizione del concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto

E’ lei la più buona! Si chiude la XV edizione del concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto

Cultura, Enogastronomia, Top0, TopNews
I vincitori ci sono già. Li hanno decisi i giurati che ieri, giovedì 11 aprile si sono messi a tavola nell’aula magna dell’Istituto Alberghiero “Luca Coscioni” di Orvieto per valutare le 32 pizze di Pasqua che hanno partecipato alla XV edizione del Concorso indetto dalla stessa scuola in collaborazione con il quotidiano Orvietolife.it. Il vero e proprio, e piacevolissimo per il palato, tour de force ha visto impegnati i vari giurati ad assaggiare e a valutare secondo i criteri fissati dagli chef dell’Alberghiero 8 pizze professionali salate, 6 professionali dolci, 11 amatoriali salate e 7 amatoriali dolci. Alla fine la classifica, data dalla somma dei vari voti espressi, ha dato il proprio responso e oggi, venerdì 12 aprile, dalle 17, nell’Atrio del Palazzo dei Sette, saranno annunciati i
Wine Show raddoppia, a Todi summer edition a Orvieto l’edizione invernale

Wine Show raddoppia, a Todi summer edition a Orvieto l’edizione invernale

Cultura, Enogastronomia, Eventi, Top0, TopNews
Il 7, 8 e 9 giugno torna la mostra mercato con 100 cantine da tutta Italia e location indimenticabili per esaltare l’esperienza della degustazione Tre giorni, due edizioni, uno spettacolo lungo un anno. Il Wine Show cresce e si consolida con un ritorno al passato e uno sguardo al futuro nella quarta edizione della manifestazione presentata oggi a Verona nel corso del Vinitaly. Confermata la splendida location della passata edizione, la città di Todi, che il 7, 8 e 9 giugno ospiterà la summer edition dell’evento cui seguirà il 7, 8 e 9 dicembre una winter edition a Orvieto, al palazzo del Capitano del Popolo, che segna il ritorno a casa della rassegna enogastronomica partita nel 2016 proprio all’ombra del Duomo. Un connubio tra due perle dell’Umbria, accomunate da una storia
Successo per la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto

Successo per la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto

Cultura, Enogastronomia, TopNews
Buon successo per la XV edizione del Concorso delle Pizze di Pasqua di Orvieto che, dopo qualche anno di assenza, è tornato pian piano al suo consueto fascino. A riprendere in mano una delle tradizioni gastronomiche più amate dagli orvietani non poteva che essere chi da ben dieci anni forma le figure enogastronomiche del futuro orvietano, l’Istituto Alberghiero “Luca Coscioni” di Orvieto e chi “vive Orvieto a 360 gradi” il quotidiano on line OrvietoLIFE. Da questa collaborazione è ri-nato il concorso che gode del patrocinio del Comune di Orvieto – Assessorati alla Politiche Scolastiche – Cultura, e si pone come obiettivo, oltre che il concorso vero e proprio, la valorizzazione delle eccellenze della tradizione pasquale orvietana. La mattina di mercoledì 10 aprile è stata dedicata alla c
Cari candidati, che ne pensate di mettere nei programmi elettorali il Corteo?

Cari candidati, che ne pensate di mettere nei programmi elettorali il Corteo?

Amministrative 2019, Blog, Elezioni, Top0, TopNews
Cari candidati, in questi giorni ne avrete sentite e ne sentirete tante; chi chiede, chi auspica, chi propone, chi suggerisce, chi si tira indietro, chi si aggrega e tante altre manifestazioni di interesse o disinteresse. Per cui ho pensato di chiedere una cosa anche io, da cittadina orvietana. Quello che chiedo è semplice e complicato allo stesso tempo: semplice perché non dovrei nemmeno chiederlo tanto dovrebbe essere insito nell'amministrazione della cosa pubblica, complicato perché i meccanismi facili a Orvieto non ci sono mai piaciuti, chissà poi perché... Ebbene, tra tutte le faccende che state inserendo nei vostri programmi io credo che un posto di assoluto privilegio debba essere riservato al Corteo Storico della città di Orvieto. Il perché è presto detto, perché è un gioi
Torna l’amatissimo Concorso delle Pizze di Pasqua orvietane

Torna l’amatissimo Concorso delle Pizze di Pasqua orvietane

Attualità, Città, Cultura, Enogastronomia, Top0, TopNews
Quest’anno l’Istituto Alberghiero “Luca Coscioni” di Orvieto compie dieci anni. Nello spirito dei festeggiamenti del decennale, la scuola, sempre attenta al rispetto delle tradizioni e al legame con il territorio, intende riprendere una tradizione orvietana interrotta qualche anno fa: il Concorso delle pizze di Pasqua. Grazie alla collaborazione con la testata on line OrvietoLIFE.it, dopo quasi tre anni di assenza torna quindi con la XV edizione il Concorso delle Pizze di Pasqua orvietane. A riprendere in mano una delle tradizioni gastronomiche più amate dagli orvietani non poteva che essere chi da ben dieci anni forma le figure enogastronomiche del futuro orvietano e chi “vive Orvieto a 360 gradi”. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Orvieto – Assessorati alla
L’ex assessore Leonardo Brugiotti si è tolto la vita

L’ex assessore Leonardo Brugiotti si è tolto la vita

Cronaca, TopNews
L'ex assessore comunale della Giunta Concina, Leonardo Brugiotti, architetto di 67 anni, si è tolto la vita ieri, giovedì 4 aprile nella sua casa di Perugia. Secondo quanto si apprende l'architetto Brugiotti si sarebbe impiccato nel giardino della propria casa. "La solitudine. Il male del secolo. Eri solo, te ne sei andato solo e in un modo che non posso condividere. Se solo immagino la solitudine e lo scorrere dei secondi che hanno accompagnato quel gesto, non riesco a trattenermi dallo sconforto né dalle lacrime. Mi dispiace, molto. Ognuno di noi è fatto di presunzione, di debolezze, di egoismi ma anche di magnanimità." Queste le parole che Cristina Calcagni, anche lei ex assessore che con Brugiotti aveva condiviso l'esperienza di amministratore nella Giunta Concina, ha affidato al
Popups Powered By : XYZScripts.com