Top0

Azienda USL Umbria2 presenta Piano di riordino Servizi Cardiovascolari dei Ospedali di riferimento fra cui Orvieto

Azienda USL Umbria2 presenta Piano di riordino Servizi Cardiovascolari dei Ospedali di riferimento fra cui Orvieto

Salute, Top0
Attivazione della sede di Cardiologia UTIC di Orvieto nell’ambito della rete cardiologica integrata ospedale/territorio  • Presentato a Terni il piano di riordino dei Servizi Cardiovascolari dell’azienda sanitaria Usl Umbria 2, l’adeguamento delle tecnologie e del personale per gli ospedali di riferimento    Nella sede dell’Azienda Usl Umbria 2 di Terni, il Direttore Generale Dr. Imolo Fiaschini e il Direttore Amministrativo Dr. Enrico Martelli hanno presentato questa mattina il piano di riordino dei servizi cardiovascolari dell’azienda sanitaria coordinato dalla Direzione Sanitaria diretta dal Dr. Pietro Manzi con il supporto delle Direzioni di Presidio e di Distretto nonché del DEA e delle strutture ospedaliere. Secondo quanto comunica la Usl Umbria2 in una nota ufficiale, i
Appello alla città da parte del PCI: “tutti assieme manifestiamo davanti all’Ospedale”

Appello alla città da parte del PCI: “tutti assieme manifestiamo davanti all’Ospedale”

Politica, Salute, Top0
Appello alla città di Ciro Zeno PCI "Sono anni che denunciamo lo stato di insufficienza della sanità Orvietana, e sono anni che segnaliamo situazioni di criticità che ai noi non hanno mai avuto riscontri risolutivi. Ora basta. Gli orvietani hanno la stessa dignità di altre realtà umbre. Non si può più tollerare che Orvieto nella lista delle assegnazioni delle risorse economiche della regione a sostegno della nostra sanità ci rilega sempre all'ultimo posto. Reparti sofferenti, liste d'attesa interminabili, servizi soppressi o ridotti ai minimi termini. È giunta l'ora di dire basta. Sabato 9 settembre alle ore 10.00 tutti assieme nel piazzale antistante l'ospedale manifesteremo per difendere la nostra sanità, la nostra salute e il futuro dei nostri figli. Siamo sicuri che la coscenza degl
Carabinieri. Fermati al casello di Orvieto due corrieri con 4 kg. di hashish

Carabinieri. Fermati al casello di Orvieto due corrieri con 4 kg. di hashish

Cronaca, Top0
Bloccare i rifornimenti è uno degli obbiettivi primari della lotta al consumo e spaccio di stupefacenti che il Comando Provinciale di Terni attua impiegando congiuntamente i militari dei vari reparti del territorio in servizi coordinati come quello svolto la notte scorsa ad Orvieto che ha portato all’arresto di due corrieri di hashish. L’attività di controllo messa in campo ieri lungo le principali vie di accesso alla città di Orvieto, fra cui il casello dell’autostrada, ha permesso ai Carabinieri di prendere nella rete e fare scattare le manette ad una coppia di corrieri che voleva rifornire il mercato locale delle spaccio delle cd “droghe leggere”. Il dispositivo, composto sia da equipaggi in divisa che in borghese, ha infatti notato che una macchina di grossa cilindrata, che ha raggi
Vaccini, Barberini: “le USL umbre hanno completato invio alle famiglie dei certificati di adempienza vaccinale”

Vaccini, Barberini: “le USL umbre hanno completato invio alle famiglie dei certificati di adempienza vaccinale”

Attualità, Politica, Salute, Scuola, Top0
“Le Usl dell’Umbria hanno completato l’invio, a casa delle famiglie con figli da 0 a 6 anni, dei certificati di ‘adempienza vaccinale’, necessari entro il 10 settembre per l’ammissione agli asili nido e alle scuole dell’infanzia”: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, a margine di un incontro, stamani in Regione, con i responsabili dei Distretti sanitari e dei Centri salute dell’Umbria per fare il punto della situazione, alla luce delle nuove disposizioni normative sui vaccini. “In pochi giorni – spiega Barberini – sono state spedite quasi 40mila lettere e i servizi sono già al lavoro per l’invio a casa, entro la scadenza del 31 ottobre, della documentazione di regolarità vaccinale anche per i bambini e ragazzi fra 6 e 16 an
Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico

Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico

Attualità, Commercio, Economia, Top0, Turismo
Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico dell’Osservatorio permanente • Nella prima riunione approfondite le norme nazionali e regionali con particolare attenzione al fenomeno del “sommerso” • L’Amministrazione  Comunale  ricorda ai proprietari di alloggi l’obbligo, per legge, di comunicare al S.U.A.P.E. del Comune le abitazioni destinate alla “locazione breve” ad uso turistico ed il periodo durante il quale intendono locarle Si è riunito ieri, 4 settembre, presso la sede comunale l’Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno istituito dal Comune di Orvieto nell’ambito del Regolamento attuativo di questa imposta, a cui hanno partecipato, oltre agli Assessori Andrea Vincenti (Turismo) e Massimo Gnagnarini (Bilancio e Tributi) e agli Uffici comunali al Turismo, Tr
Uova contaminate, assessore Barberini: “in Umbria controlli in tutti gli allevamenti avicoli con più di 250 capi”

Uova contaminate, assessore Barberini: “in Umbria controlli in tutti gli allevamenti avicoli con più di 250 capi”

Cronaca, Salute, Top0
“Per tutelare al massimo la salute pubblica, rispetto alla cosiddetta emergenza Fipronil, in Umbria verranno controllati tutti gli allevamenti avicoli con più di 250 animali e non soltanto quelli con 800 capi, come indicato dal Ministero della Salute”: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, a margine di un vertice che si è svolto stamani in Assessorato con tecnici della Regione Umbria, delle Usl Umbria 1 e 2 e dell’Istituto Zooprofilattico Umbria-Marche e rappresentanti dei Nas di Perugia, per fare il punto della situazione sulla vicenda delle uova contaminate e stabilire come proseguire e rafforzare i controlli. “Nel corso dell’incontro – spiega Barberini – è emerso che sono 30 gli allevamenti da monitorare, contro i 24 indi
Successo per la settima edizione de La Carrareccia, ciclostorica di Bolsena del 3 settembre dedicata a Barbara e Matteo

Successo per la settima edizione de La Carrareccia, ciclostorica di Bolsena del 3 settembre dedicata a Barbara e Matteo

Ciclismo, Sociale, Sport, Top0
Biciclette d’acciaio e maglie di lana colorate hanno invaso in questo fine settimana le strade attorno al Lago di Bolsena. L’occasione per rivedere appassionati e campioni del ciclismo pedalare gli uni accanto agli altri è stata la VII edizione de La Carrareccia, cicloturistica organizzata dal Trombadore’s Team e che fa parte dal Giro di Italia d’Epoca, Gide. Fra i ciclisti che hanno preso il via tanti campioni del passato più lontano, come Livio Trapè, Valter Passuello, Eraldo Bocci e altri degli anni più recenti come Massimo Codol e Giulio Tomi, che vengono ogni anno a Bolsena non per competere, qui non ci sono classifiche e non si misurano i tempi, ma per incontrare gli amici e per riaffermare il valore del “cavallo d’acciaio”, come veniva un tempo definita la bicicletta. Chi è pa
Anche alla Coop di Orvieto arriva la “Spesa Sospesa”

Anche alla Coop di Orvieto arriva la “Spesa Sospesa”

Sociale, Top0
Una volta si lasciava il caffè pagato al bar, ora il concetto è lo stesso ma al posto del caffè c'è la spesa! Si chiama "Spesa Sospesa" e sono già 49 i punti vendita Coop Centro Italia in cui trovare un punto di raccolta di beni alimentari da lasciare a chi ne ha più bisogno. L'iniziativa è un progetto Noi di Coop e vuole essere un aiuto concreto per le famiglie in difficoltà. Anche presso il supermercato di Orvieto è attiva la Spesa Sospesa.    
La Zambelli Orvieto si mette a punto in vista delle prime amichevoli. Via anche all’AZ Young

La Zambelli Orvieto si mette a punto in vista delle prime amichevoli. Via anche all’AZ Young

Pallavolo AZ Zambelli, Sport, Top0, Volley
Dopo le prime due settimane di allenamenti il gruppo della Zambelli Orvieto di serie A2 femminile comincia a prendere forma, le giocatrici e lo staff stanno conoscendosi in palestra e stanno familiarizzando fuori. Tanto movimento fisico per una riattivazione muscolare progressiva dopo la prolungata pausa estiva e per creare le basi su cui impostare una programmazione di lavoro che tenda a mantenere la condizione nel tempo. Nel frattempo lo staff tecnico ha cominciato a riproporre esercitazioni con la palla, curando gli aspetti della tecnica individuale ed iniziando a trasmettere il proprio modello di pallavolo alla squadra che scenderà in campo. Ad un mese dal fischio d’inizio ufficiale della stagione che per le orvietane è previsto in casa contro le romagnole di San Giovanni in Marigna
Popups Powered By : XYZScripts.com