Orvietana Calcio

All’Orvietana la 33sima edizione del Torneo di Natale categoria Pulcini

All’Orvietana la 33sima edizione del Torneo di Natale categoria Pulcini

Calcio, Orvietana Calcio, Pulcini
Organizzato come ogni anno dal Settore giovanile della Orvietana Calcio, sotto l’egida della Federazione Italiana Gioco Calcio, va anche quest'anno in archivio il Torneo di Natale, categoria Pulcini. La manifestazione sportiva, giunta alla sua 33sima edizione, riservata in questa edizione ai piccoli calciatori nati nell'anno 2007, continua a riscuotere grande successo di pubblico e partecipazione confermandosi anno dopo anno come appuntamento irrinunciabile di metà stagione. Il Torneo nato nel 1984, per iniziativa di Quinto Polegri, che per primo pensò ad una competizione di questo tipo, in una prima fase, era dedicato solo alle squadre locali, poi nel 1992, fu Massimo Porcari, oggi al vertice della dirigenza dell'Orvietana e responsabile dirigente del Settore Giovanile biancorosso, ad apr
Orvietana – Petrignano. Si torna in campo per il girone di ritorno in Eccellenza

Orvietana – Petrignano. Si torna in campo per il girone di ritorno in Eccellenza

Calcio, Orvietana Calcio
Prima giornata di ritorno in Eccellenza umbra. Dopo la sosta natalizia l'Orvietana torna in campo affrontando al “Muzi” di Orvieto il Petrignano. All'andata era finita 2-4 per i biancorossi che stavolta giocano in casa e sperano di poter confermare quanto di buono fatto nelle ultime gare. Soprattutto si spera di recuperare tutti gli infortunati di lungo corso, come gli attaccanti Gianluca Polidori che, a quanto pare, salvo problemi delle ultime ore, tornerà ad essere disponibile e Alex Mouah che al contrario continua ad avere fastidi e probabilmente non sarà della partita. Per il resto, il tecnico Riccardo Fatone dovrebbe avere tutti con sé compreso Cotigni che in settimana si era fermato per influenza. L'Orvietana riparte dalla settima posizione e da 22 punti, il Petrignano leggermente so
Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Calcio, Orvietana Calcio
C'eravamo lasciati prima della sosta natalizia con l'Eccellenza umbra arrivata al giro di boa del campionato e con il Bastia 1924 campione d'inverno a 32 punti. L'Orvietana aveva chiuso il girone di andata con la vittoria per 2-1 contro il Trasimeno, in settima posizione, a 22 punti, con 15 gare di cui 6 vinte, 4 pareggiate e 5 perse, 20 reti subite e 26 segnate con una media goal/partita di 1.7. Un tabellino di marcia niente male per una squadra che, a settembre, era partita da matricola, e seppur matricola aveva subito dichiarato di voler volare alto. Le cose, almeno all'inizio, non si erano messe proprio come tutti, a partire dalla dirigenza biancorossa, speravano: intanto la squadra aveva cominciato il campionato senza campo, deportata a Castel Giorgio per un ritardo nella semina del “
Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Calcio, Orvietana Calcio, Sport
C'eravamo lasciati prima della sosta natalizia con l'Eccellenza umbra arrivata al giro di boa del campionato e con il Bastia 1924 campione d'inverno a 32 punti. L'Orvietana aveva chiuso il girone di andata con la vittoria per 2-1 contro il Trasimeno, in settima posizione, a 22 punti, con 15 gare di cui 6 vinte, 4 pareggiate e 5 perse, 20 reti subite e 26 segnate con una media goal/partita di 1.7. Un tabellino di marcia niente male per una squadra che, a settembre, era partita da matricola, e seppur matricola aveva subito dichiarato di voler volare alto. Le cose, almeno all'inizio, non si erano messe proprio come tutti, a partire dalla dirigenza biancorossa, speravano: intanto la squadra aveva cominciato il campionato senza campo, deportata a Castel Giorgio per un ritardo nella semina del “
L’Orvietana tra passato, presente e futuro. Il bilancio di Massimo Porcari

L’Orvietana tra passato, presente e futuro. Il bilancio di Massimo Porcari

Orvietana Calcio, Sport, Top0
L'incontro di fine anno con il deus ex machina dell'Orvietana ormai è diventata una consuetudine. Appuntamento sempre nella sede sociale, tappezzata di foto di vecchie e nuove glorie, di gagliardetti che ripercorrono la storia di questo sodalizio ultracentenario. Il 2017 non fa eccezione. Di più. Segna il trentesimo anno di Massimo Porcari tra l'alta dirigenza della società. Un bel traguardo. "Sì, però sono un po' stanco. L'organizzazione del settore giovanile, se fatto come dovrebbe, richiede sforzi per mantenere la serenità e l'armonia e questo assorbe tempo ed energie." Tempo ed energie, a quanto pare, ben spesi. Siamo al primo giro di boa, i vari campionati hanno ormai completato il girone di andata e quindi quale migliore occasione per un bilancio... "Tralasciando la prima squ
Orvietana, adesso è Natale. Battuta la Trasimeno ora sosta a 22 punti

Orvietana, adesso è Natale. Battuta la Trasimeno ora sosta a 22 punti

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
l girone di andata in Eccellenza umbra per l'Orvietana si chiude a 22 punti, grazie anche alla vittoria di ieri sulla Trasimeno per 2-1. Ottima posizione, a ridosso dei posti migliori, per il club della rupe che, nonostante qualche punto perso qua e là ha condotto fin qui, dopo 15 gare giocate, un campionato di tutto rispetto. Contro la Trasimeno Nuccioni e compagni non hanno avuto troppo da fare; poco o nulla infatti hanno vedere gli ospiti (quasi subito finiti in 10 dopo l'espulsione di Urruty per fallo su Locchi) con tiri dalla pericolosità quasi zero dalle parti di Sganappa ma poi autori di una rete spettacolare da fuori area dell'ottimo Mencarelli. Per il resto la storia del match è tutta biancorossa con ottime giocate tutte o quasi volte a cercare La Cava, protagonista nel primo goal
L’Orvietana ospita la Trasimeno. Mouah in forse

L’Orvietana ospita la Trasimeno. Mouah in forse

Calcio, Orvietana Calcio, Sport, Top0
Nell'ultima giornata di andata in Eccellenza umbra, la quindicesima, prima del giro di boa del ritorno che vedrà tornare tutti in campo domenica 7 gennaio 2018 dopo la sosta natalizia, l'Orvietana ospita al “Muzi” di Orvieto la Trasimeno. Gara non scontata, da prendere con le molle, perché entrambe le squadre hanno ugualmente voglia di chiudere l'anno con tre punti in tasca, l'Orvietana che si trova a 19 punti per salire verso i posti migliori del girone, la Trasimeno che di punti ne ha 15 per allontanari definitivamente dalla parte bassa della classifica. L'una contro l'altra saranno in campo domenica 17 dicembre, alle ore 14:30, sotto la direzione di gara della terna tutta folignate guidata dall'arbitro Filippo Gentili, Pierluigi Stocchi e Elia Costantini gli assistenti. In casa Orvie
Buon pari a Bastia. L’Orvietana ferma la capolista

Buon pari a Bastia. L’Orvietana ferma la capolista

Calcio, Orvietana Calcio, Sport, Top0
Bastia - Orvietana 1-1 Il grande protagonista della quattordicesima  giornata del campionato di Eccellenza Umbro è il vento, che condiziona gran parte del match e rende le due squadre guardinghe e attente. Fatone, con Viviani e Frellicca al rientro, si affida alla difesa a quattro ormai collaudata, mentre a centrocampo, causa sfebbrata di Bernardini e squalifica di Cotigni, schiera Bonaccorsi, Zagarella e Locchi. Tridente offensivo, con Polidori ancori fuori, composto da Mouha e Saleppico nel ruolo di esterni e La Cava punta centrale. La tattica dei biancorossi appare chiara fin dalle prime battute: partenza a mille per cercare di mettere quanto più in difficoltà possibile la prima della classe. E la mossa si rivela vincente. Il cronometro ha appena segnato il suo primo giro,
Orvietana in campo contro la capolista Bastia

Orvietana in campo contro la capolista Bastia

Calcio, Focus1, Orvietana Calcio, Sport
Nella 14sima giornata di andata in Eccellenza umbra, penultima prima del giro di boa del campionato, l'Orvietana Calcio è attesa da una trasferta difficilissima sul campo del Bastia 1924, capolista del girone. Entrambe in arrivo da due vittorie (il Bastia ha vinto domenica scorsa sulla Subasio per 1-2 e con un identico risultato l'Orvietana si è imposta sulla Pontevalleceppi) le due contendenti si trovano una a 28 punti in testa al girone tallonata a 24 dalla coppia Cannara-S.Sisto, l'altra a 18 punti a ridosso della zona play-off. La sfida, una delle gare clou della giornata, si preannuncia interessantissima sia per l'alta posta in palio per entrambe, sia per vedere di nuovo in campo il neo acquisto biancorosso Mario La Cava, al debutto domenica scorso già a segno, e capire se la strad
Orvietana in ripresa. La Cava subito a segno

Orvietana in ripresa. La Cava subito a segno

Calcio, Orvietana Calcio, Sport, Top0
Torna il sorriso in casa Orvietana grazie alla vittoria in trasferta sul campo del Pontevalleceppi e grazie alla prima rete al debutto in maglia biancorossa di Mario La Cava. E' infatti proprio lui, il nuovo acquisto di patron Biagioli a iniziare il conto delle reti al 33': su angolo battuto da Bernardini, è sua la testa che vola più in alto in area e sempre sua la rete che ne consegue. In avvio di gara è l'Orvietana più reattiva e organizzata dei locali, anche se un paio di ottime occasioni con protagonista Sinisi al 13' e al 7' ancor prima avevano sorriso alla squadra di Bruni sempre fermata dalla difesa di Sganappa. Di contro l'Orvietana, seppur priva dei terzini Frellicca e Viviani fuori per squalifica, e dei gioielli di famiglia Mouah e Polidori, ancora non al meglio, pare in stato in