Ciconia Calcio

Week end ricco di impegni per Orvieto FC

Week end ricco di impegni per Orvieto FC

Calcio a 5, Ciconia Calcio, Orvieto FC, Orvieto FC 11, Sport, Top0
ORVIETO – Si prospetta un fine settimana davvero esaltante per le prime squadre dell’Orvieto Fc, che si troveranno impegnate, tra venerdì e sabato, in turni di campionato contro avversari di sicuro spessore. Sabato pomeriggio, alle 15.45, sul campo di Lubriano, la prima squadra di calcio a 11 si troverà davanti il Castello, per i ragazzi di mister Carlo Pelucchi servirà inanellare un’altra vittoria per dar seguito al successo nel derby di CastelGiorgio del turno scorso e continuare così la propria corsa. Venerdì, sarà invece, la notte del futsal, maschile e femminile, entrambe in campo alle 21 e 30. “Inizierei con il maschile, che al PalaPapini si prepara alla sfida con il Real Cannara – commenta il vicepresidente Maurizio Bellagamba – dobbiamo scendere in campo concentrati e con l’
Ciconia sulla strada giusta

Ciconia sulla strada giusta

Calcio, Ciconia Calcio, Focus1, Sport
di Gabriele Pace   “Per tornare se stessi non si può gettare la maschera. Bisogna ricostruire. […] Per tornare in alto bisogna partire dal punto più basso”. Matteo Nucci ne fa massima a pag. 60 dello splendido saggio “Le lacrime degli eroi”. Sono Virtus Baschi e Ciconia, tuttavia, a trasformare in anima vibrante una lezione altrimenti di pura accademia. Entrambe reduci da brucianti eliminazioni di coppa, le due squadre si sfidano di nuovo a 15 giorni di distanza dal primo confronto stagionale, sebbene a campi invertiti. Proprio come allora, anche oggi c’è da ricostruire certezze e trovare conferme. Con il campo unico giudice insindacabile della propria identità. Si parte ed è il Ciconia a tracimare come una marea montante in meno di mezz’ora . Al 20’ Selimi
Ciconia 0-0 nella sfida contro il Castel Giorgio

Ciconia 0-0 nella sfida contro il Castel Giorgio

Calcio, Ciconia Calcio, Focus1, Sport
Tempo di festival all'ombra della rupe. Il folklore d'autore, tuttavia, va in scena all'antistadio Oscar Achilli, dove Virtus Castelgiorgio e Ciconia si annullano a suon di emozioni. Unico assente ingiustificato, in mezzo ad un pubblico numeroso e appassionato, il gol. Ma è legittimo domandarsi se certe vittorie striminzite risultino realmente più divertenti di un simile zero a zero. Biancocelesti e biancorossi si azzannano dal primo minuto di gioco, rivendicando entrambi il ruolo di primo violino nell'orchestra di coppa. Dopo venti minuti, sono i ragazzi di mister Calderini a rendersi pericolosi con Croccolino, che servito splenditamente da Massini, spedisce a lato. Due minuti più tardi è la Virtus a rendersi pericolosissima: ficcante percussione laterale di Zannoni che con un  ci
Ciconia: buona la prima

Ciconia: buona la prima

Calcio, Ciconia Calcio, Focus1, Sport
L'estate è tornata e chiede di te. Prestando orecchio alle richieste ferragostane di Tiziano Ferro, il nuovo Ciconia risponde presente e torna senza avvisare. Ma facendo sentire forte la propria voce. In un Achilli arroventato al punto che solo l'assenza di palme e dromedari impedisce di qualificarne il manto come enclave sahariana, si apre il sipario sulla trentesima stagione del sodalizio bianco-celesti. Tante le facce nuove, dalla tribuna al campo, passando per la panchina. Molti i ritorni, ancora di più gli esordi. Ma una sola stessa fissa: Franco Della Croce, che ha preso posto solo un po' più in là. A dimostrazione che il calcio sa ancora essere la scelta migliore di una vita, quando diventa puro esercizio di divertimento. Ospite del primo turno di coppa umbra il rinato Basc
Il Ciconia ai nastri di partenza, preso Petrocchi la squadra è quasi fatta

Il Ciconia ai nastri di partenza, preso Petrocchi la squadra è quasi fatta

Calcio, Ciconia Calcio, Focus1, Sport
Manca ormai davvero poco al debutto nel nuovo Ciconia Calcio in campionato. Il rinnovato sodalizio biancoceleste, sempre agli ordini del presidente Mammanco, è pronto per debuttare in 2a categoria con una squadra nuova, una dirigenza nuova, uno spirito nuovo così come vi avevamo raccontato in precedenza. Ultimo colpo di mercato messo a segno dalla dirigenza del Ciconia l'arrivo in maglia biancoceleste di Nicola Petrocchi, punta centrale classe '89. Petrocchi ha militato nelle giovanile dell'Orvietana giocando anche nella Juniores nazionale, ex Orvietana, Federico Mosconi, Romeo Menti e Castel Giorgio e una piccola parentesi nel calcio a 5 nella storica Coar. Fermo da circa tre stagioni per motivi lavorativi, grazie al nuovo progetto del Ciconia e al grande entusiasmo e al grande carisma di
Il Ciconia Calcio riparte dai giovani e dal quartiere. Mammanco: “tiriamo una riga e ricominciamo”

Il Ciconia Calcio riparte dai giovani e dal quartiere. Mammanco: “tiriamo una riga e ricominciamo”

Calcio, Ciconia Calcio, Focus2, Sport
Avevamo lasciato il Ciconia Calcio con il morale a terra dopo la retrocessione in seconda categoria. Oggi invece il Ciconia è un cantiere in pieno fermento che sta costruendo una nuova squadra e un nuovo rapporto con il quartiere più popoloso di Orvieto. Dietro a questo entusiasmo rinnovato c'è un gruppo di ragazzi ciconiesi che hanno in mente un progetto in fin dei conti semplice ma importante: rinsaldare il legame tra la squadra e il quartiere, riportare la gente allo stadio a tifare Ciconia, costruire una squadra giovane e dinamica. Di fronte a tutto questo il presidente Alberto Mammanco non poteva che dire “facciamolo”, e così la società biancoceleste ha dato ai ragazzi il più caloroso dei benvenuto e carta bianca per fare la squadra. “Il nostro obiettivo – spiega Alessio Montenero,