Sport

A Sugano vince la Ternana

A Sugano vince la Ternana

Sport
Non ce l’hanno fatta gli uomini di mister Maggi a sconfiggere la corazzata Ternana. Sugano, orfano di Gaddi, Cuini e Frosinini cerca l’impresa contro una delle papabili per vincere il campionato. Squadra blasonata, formata dai vari Carpinelli, Capotosti, Picotti, Pazzaglia, Gubiotti, Canestrini, Introppico. L’inizio è subito all’insegna della squadra ternana, che prima colpisce una traversa, e poi è Serafinelli a salvare per due volte la porta nero-arancio. Sugano che si sveglia al 6° minuto con bel tiro di Concarella respinto in angolo da Canestrini. Partita emozionante e tiratissima almeno fino al minuto 22, quando Picotti calcia da lontano, trova una doppia deviazione e infila l’incolpevole Serafinelli. Finisce così il primo tempo, 1 a 0 per gli ospiti. Nel secondo tempo subito una docc
Orvieto Fc Settore giovanile. Cencioni: “stagione iniziata alla grande”

Orvieto Fc Settore giovanile. Cencioni: “stagione iniziata alla grande”

Sport
Nonostante le due sconfitte del calcio a 5, e la gara della sezione calcio a 11 maschile rimandata, per l’Orvieto Fc  ci sono tantissime soddisfazioni dai più giovani, dal settore giovanile, che da circa un mese è tornato a lavorare a pieno regime. La linea verde della società del presidente Roberto Lorenzotti, sta crescendo sempre più, numericamente e qualitativamente. Sempre attivo, tra i dirigenti del settore giovanile c’è Gianfranco Cencioni, responsabile organizzativo del settore giovanile, che anche quest’anno si sta prodigando per far crescere al meglio i giovani rossoblù… “La stagione è iniziata alla grande – conferma Cencioni – abbiamo avuto un aumento netto delle iscrizioni per quanto riguarda il nostro settore giovanile, in cui copriamo dai Giovanissimi 2004, sino ai Piccoli Am
Lama-Orvietana, tutto da rifare. Impossibile giocare causa maltempo

Lama-Orvietana, tutto da rifare. Impossibile giocare causa maltempo

Sport
Comunale di Lama foto Orvietana Calcio Tutto da rifare tra Lama e Orvietana. Al comunale di Lama di San Giustino a prendere in mano l’incontro valido per la ottava giornata di campionato in Eccellenza Umbria è stato infatti il diluvio: la copiosa pioggia e il forte temporale che si sono abbattuti ieri sulla zona hanno reso di fatto impraticabile il campo costringendo l’arbitro Fiorucci di Gubbio prima a far cominciare la gara con circa 40 minuti di ritardo rispetto alle altre in corso e poi inevitabilmente a sospendere le ostilità al 1’st e rinviare poi di conseguenza l’incontro a data da destinarsi. Impossibile continuare a giocare. Peccato soprattutto per l’Orvietana, in vantaggio dal 15’pt grazie alla rete di Polidori realizzata su ripresa di un cross arrivato dalla destra, palla ai pie
Azzurra, si è dimesso coach Dragonetto : “atto di responsabilità”

Azzurra, si è dimesso coach Dragonetto : “atto di responsabilità”

Sport
“La Azzurra Orvieto comunica che Francesco Dragonetto ha presentato dopo la gara giocata da Azzurra Orvieto ad Umbertide le dimissioni da capo allenatore e da allenatore della prima squadra. La Società orvietana ringrazia il tecnico per il grande lavoro svolto e augura con stima ed affetto le migliori fortune in campo professionale ed umano.” E’ con questo comunicato affidato alla propria pagina social che la Azzurra Orvieto saluta coach Francesco Dragonetto, dimessosi dopo la sconfitta con Umbertide, la quinta consecutiva per il club della rupe. “Potranno esserci pareri contrastanti – spiega Dragonetto dal proprio profilo social – mi verrà detto che dare le dimissioni non si fa perché si potrebbe perdere di credibilità. Ma perdonatemi che siano dimissioni o che sia un esonero dal mio
Zambelli Orvieto doma Martignacco ed è sola in vetta

Zambelli Orvieto doma Martignacco ed è sola in vetta

Sport
Nonostante la domenica di brutto tempo continua ad esserci l’alta pressione sopra al Pala-Papini che registra ancora temperature elevate durante le partite della Zambelli Orvieto che esce nuovamente dal campo col sorriso. A vincere sono state le tigri gialloverdi che hanno così confermato lo straordinario momento di condizione per un avvio di serie A2 femminile tanto soddisfacente quanto insperato alla vigilia. Il campionato ha mietuto una nuova vittima, la matricola Itas Città Fiera Martignacco che è scesa in campo per determinata ad onorare l’impegno ed ha tenuto alta la bandiera per almeno due set, evidenziando la sua qualità. Alla fine però a fare la differenza sono state le giocate di tecnica sopraffina che le rupestri hanno sfoderato nei momenti cruciali della gara, mostrando nervi s
Orvietana – Ducato, un punto che muove la classifica

Orvietana – Ducato, un punto che muove la classifica

Sport
Finisce l’astinenza da punti per l’Orvietana che, nell’odierno scontro contro la Ducato, rimedia un pareggio buono, se non altro, a smuovere la classifica. I biancorossi, comunque, stazionano ancora al penultimo posto e ci sarà da lavorare di buzzo buono per togliersi da quel pantano dei bassifondi. La condizione fisica, non ancora ottimale, sembra in lieve miglioramento. La gara è stata molto vivace nel primo tempo – basti pensare che tutti e quattro i goal sono stati messi a segno durante i primi quarantacinque minuti – mentre, nella ripresa, entrambe le formazioni hanno tirato un po’ i remi in barca, facendo chiaramente intendere, alla fine, che il pareggio accontentava un po’ tutte e due. Partono subito forte i padroni di casa, con una ripartenza di Liurni che però si perde al momento
Fattorini firma il tris alla 46a Cronoscalata della Castellana

Fattorini firma il tris alla 46a Cronoscalata della Castellana

Sport
Dopo i successi 2015 e 2017, il giovane orvietano ha di nuovo vinto in casa la prova umbra del TIVM sull‘Osella Fa30 Zytek, precedendo sul podio l’abruzzese Di Fulvio, che in gara 2 ha cercato la rimonta sulla Lola Zytek di F3000 dopo noie al cambio, e l’eugubino Urbani con la Pa21 Honda. Spettacolo avvincente in ogni categoria, Under 25 a Filippo Ferretti, Coppa Dame a Deborah Broccolini, tanti appassionati e l’esordio nelle corse in salita della Wolf Thunder hanno caratterizzato un’edizione super La Cronoscalata della Castellana resta in mani orvietane e resta in quelle di Michele Fattorini, scatenato vincitore sull’Osella Fa30 Zytek di una 46esima edizione che ha mantenuto tutte le promesse adrenaliniche della vigilia e andata in scena in una Orvieto soleggiata per tutti e tre i giorni
Orvietana, il diesse Porcari rassegna le proprie dimissioni

Orvietana, il diesse Porcari rassegna le proprie dimissioni

Sport
L’assenza, oggi al Muzi, non poteva passare inosservata e infatti l’Orvietana Calcio ha appena diramato il comunicato stampa in proposito. “Come già comunicato al presidente rendo ufficiale la scelta di dover lasciare per motivi strettamente personali.” – comunica Matteo Porcari. “Ovviamente” – prosegue –  “dell’attuale situazione della squadra me ne prendo tutte le responsabilità, però altre priorità della vita mi impongono di non poter stare vicino alla squadra né fisicamente né mentalmente. Lascio, consapevole che al timone della squadra c’è una persona esperta e navigata come Mister Fiorucci . FORZA USO” Dall’Orvietana fanno sapere che “Il presidente Biagioli, accettando le dimissioni, ringrazia Matteo Porcari per il lavoro sin qui svolto, augurandogli tutto il bene possibile.” L
Zambelli Orvieto spietata, non c’è scampo per Roma

Zambelli Orvieto spietata, non c’è scampo per Roma

Sport
Nel turno domenicale arriva la conferma per la Zambelli Orvieto che mette in campo cuore e determinazione oltre ad una buona dose di tecnica e tattica, riuscendo ad avere ragione di un’altra pericolosa rivale. La serie A2 femminile si dimostra torneo competitivo ma le tigri gialloverdi non fanno sconti e lanciano il loro ruggito sul campionato facendo capire alle avversarie che è bene che ci si faccia presto l’abitudine. In tutti i parziali parte discretamente la Acqua & Sapone Roma che cerca di aggredire mostrando entusiasmo e la determinazione ma nel prosieguo mostra qualche difetto per quanto riguarda la continuità. Al fischio d’inizio l’unica novità tra le titolari è quella della schiacciatrice Stavnetchei che viene chiamata subito in causa (5-5). Ad assestare i colpi ai fianchi è
Week end in chiaroscuro per l’Orvieto FC

Week end in chiaroscuro per l’Orvieto FC

Sport
Un week end in chiaroscuro per l’Orvieto Fc, che semina e raccoglie con le sue prime squadre, almeno in parte, due vittorie ed una sconfitta, il bottino finale che fanno comunque da preludio ad una settimana che sarà altrettanto impegnativa per tutte e tre. Vincono maschile e femminile del futsal, mentre perde la prima squadra di calcio a 11, nel derby di Seconda categoria col Ciconia… “Abbiamo pagato cara qualche disattenzione di troppo – commenta il vice presidente Maurizio Bellagamba riguardo al match di calcio a 11 – e dopo aver subito l’1-0 nel primo tempo ci siamo trovati anche in 10 a causa dell’espulsione di Ciano, che a seguito di un fallo invertito, finito a nostro sfavore, ha protestato con il direttore di gara che lo ha espulso. Nella ripresa devo dire che i nostri hanno sfode
Popups Powered By : XYZScripts.com