Salute

Corso CERSAL sull’antibioticoresistenza alla sede del Centro Studi

Corso CERSAL sull’antibioticoresistenza alla sede del Centro Studi

Centro Studi Città di Orvieto, Salute
Negli ultimi anni si sente parlare spesso di antibioticoresistenza che, a detta dell’OMS, rappresenta “una delle maggiori minacce per la salute globale”, motivo per cui è una delle tematiche d’interesse delle attività del Centro di Ricerca e formazione per la Salute unica e l’Alimentazione (CE.R.S.AL.).  Lo sviluppo e l’impiego degli antibiotici ha rivoluzionato l’approccio al trattamento e alla prevenzione delle malattie infettive e delle infezioni ritenute in passato incurabili.  Il fenomeno dell’antibioticoresistenza ha accompagnato l’evoluzione dei batteri nella competizione per le fonti trofiche. L’uso degli antibiotici nel settore umano e nel settore veterinario ha portato alla selezione di batteri in grado di sopravvivere in un determinato ambiente sfavorevole, grazie a mutazioni ge
Il dg della USL2 di fronte ai sindaci dell’ambito sociale 12 presenta gli investimenti per l’ospedale

Il dg della USL2 di fronte ai sindaci dell’ambito sociale 12 presenta gli investimenti per l’ospedale

Politica, Salute, Top0
 Liste di attesa, Piano di Zona, ex Ospedale, Lascito “De Solis”, progetto di riordino dell’Ospedale e della medicina di territorio, Case della Salute sono stati i temi al centro della seduta della Conferenza dei Sindaci della Zona Sociale n. 12, che si è tenuta al Comune di Orvieto il 4 ottobre, presieduta dal sindaco Giuseppe Germani, alla quale ha partecipato il direttore generale dell’USL Umbria 2, Imolo Fiaschini  che, in relazione alla deliberazione del consiglio comunale di Orvieto del 14 luglio ha illustrato, tra l’altro, le azioni messe in essere per il mantenimento e il sostegno alle attività sanitarie del comprensorio.    • Tempi di attesa I tempi rilevati al 25/09/2017 sono in linea con quanto previsto dal piano nazionale, regionale e aziendale per i cosiddetti RAO, an
La Commissione sanità della Regione verrà a controllare la situazione dell’ospedale

La Commissione sanità della Regione verrà a controllare la situazione dell’ospedale

Salute, Top0
“L’audizione in Terza Commissione del direttore dell’Usl Umbria 2 Fiaschini e del sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani, da me richiesta, ha confermato la delicata, e a tratti critica, condizione strutturale ed organizzativa delle strutture sanitarie del territorio orvietano”. È quanto dichiara il consigliere regionale Sergio De Vincenzi (Ricci Presidente). Per De Vincenzi “i problemi sono molti: da una gestione senza criterio del Cup, al gonfiarsi delle liste di attesa per le visite specialistiche e diagnostiche; dalla “emorragia” di medici specialisti attratti da altre posizioni professionali nelle zone di residenza, all’impossibilità di rispondere alle emergenze per mancanza di adeguati mezzi di trasporto (ricordiamo che l’azienda ospedaliera di Orvieto è classificata come struttura d
M5S Orvieto: Interrogazione sugli interferenti ormonali nelle mense scolastiche

M5S Orvieto: Interrogazione sugli interferenti ormonali nelle mense scolastiche

Ambiente, Focus2, Salute
Il Bisfenolo A (BPA) è una sostanza chimica diffusa nei contenitori del cibo ed è considerata "estremamente preoccupante" dalle istituzioni europee ma non ancora vietata. Lucia Vergaglia(M5S):«Esistono già alternative ai prodotti contenenti BPA, che risulta "interferente" ormonale per i bambini. Chiediamo il rispetto del principio di precauzione.».  Con l'avvio del nuovo anno scolastico per gli alunni del tempo pieno ricomincia anche l'esperienza di socializzazione a tavola con gli altri nei refettori degli istituti. La mensa è un momento educativo oltre che di puro nutrimento e, giustamente, deve essere improntata anche al rigore igienico ed all'interesse primario della salute dei ragazzi e dei piccini. Il M5S intende riportare l'attenzione ai contaminanti che possono venire a contatto c
Zeno: “per troppo tempo la nostra sanità di territorio è stata lasciata sola”

Zeno: “per troppo tempo la nostra sanità di territorio è stata lasciata sola”

Attualità, Città, Focus2, Politica, Salute
Riceviamo e pubblichiamo a firma Ciro Zeno - PCI Dopo una dura e seria azione del PCI apprendiamo con parziale apprezzamento dalla conferenza stampa del 7 Settembre del  direttore generale della asl 2 Imolo Fiaschini, che per l'ospedale di Orvieto sono previste integrazione tecnologiche e di personale medico. Una conferenza stampa che equivale ad una promessa, e le promesse vanno mantenute. Aspettiamo a questo punto la oramai prossima  apertura dell UTIC con POLIGRAFO, essenziale questa tecnologia per potenziare in maniera importante il reparto di cardiologia, apprezzamento per le 4   unità delle figure mediche, l'adeguamento delle tecnologie del 118, ma non basta. NON BASTA, apprezziamo lo sforzo ma è veramente poco. Chiediamo la Stroke unit in medicina d'urgenza per gli ictus e le pa
Liste d’attesa prestazioni sanitarie: Consiglio Comunale approva ordine del giorno

Liste d’attesa prestazioni sanitarie: Consiglio Comunale approva ordine del giorno

Focus2, Politica, Salute
Approvato ordine del giorno per dare seguito al lavoro della Commissione di Studio sulle liste attesa prestazioni sanitarie Il Consiglio Comunale ha approvato  all’unanimità l’ordine del giorno presentato dalla Cons.ra Lucia Vergaglia (Capogruppo M5S) che impegna il Sindaco e la Giunta “a riscontrare e prendere atto del lavoro e dei risultati della Commissione di Studio sulle ‘Liste d’attesa per prestazioni sanitarie’ ed a trasferire la relazione finale approvata il 14 luglio 2016 all’Assemblea Legislativa della Regione avendo cura di indirizzarla specificatamente alla Terza Commissione Permanente che si occupa dell’analisi delle questioni sanitarie e dei servizi sociali allo scopo di innescare il necessario riscontro ed impegno; e ad inviare compia dell’ordine del giorno ai Comuni
Sabato mattina 9 settembre davanti all’ospedale di Orvieto. “Rosati”: “Perché partecipare alla Manifestazione”

Sabato mattina 9 settembre davanti all’ospedale di Orvieto. “Rosati”: “Perché partecipare alla Manifestazione”

Focus2, Politica, Salute
di Tiziano Rosati consigliere comunale - Sinistra Italiana   Articolo 32 della Costituzione Italiana; La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. In tutta Italia e in Umbria sono in atto da diversi anni politiche tese a colpire i nuclei centrali dello stato sociale e attaccare i beni comuni. Anche la salute e la sanità sono sottoposte ad attacchi e tagli di spesa pubblica che producono e favoriscono diseguaglianze nella tutela e nell’accesso alle cure. Contemporaneamente viene incentivato l’ingresso in sanità di gruppi privati, con un obiettivo chiaro: fare profitto sulla nostra salute. Noi crediamo, invece, che la politica sanitaria debba basarsi su: – Centralità
Azienda USL Umbria2 presenta Piano di riordino Servizi Cardiovascolari dei Ospedali di riferimento fra cui Orvieto

Azienda USL Umbria2 presenta Piano di riordino Servizi Cardiovascolari dei Ospedali di riferimento fra cui Orvieto

Salute, Top0
Attivazione della sede di Cardiologia UTIC di Orvieto nell’ambito della rete cardiologica integrata ospedale/territorio  • Presentato a Terni il piano di riordino dei Servizi Cardiovascolari dell’azienda sanitaria Usl Umbria 2, l’adeguamento delle tecnologie e del personale per gli ospedali di riferimento    Nella sede dell’Azienda Usl Umbria 2 di Terni, il Direttore Generale Dr. Imolo Fiaschini e il Direttore Amministrativo Dr. Enrico Martelli hanno presentato questa mattina il piano di riordino dei servizi cardiovascolari dell’azienda sanitaria coordinato dalla Direzione Sanitaria diretta dal Dr. Pietro Manzi con il supporto delle Direzioni di Presidio e di Distretto nonché del DEA e delle strutture ospedaliere. Secondo quanto comunica la Usl Umbria2 in una nota ufficiale, i
Appello alla città da parte del PCI: “tutti assieme manifestiamo davanti all’Ospedale”

Appello alla città da parte del PCI: “tutti assieme manifestiamo davanti all’Ospedale”

Politica, Salute, Top0
Appello alla città di Ciro Zeno PCI "Sono anni che denunciamo lo stato di insufficienza della sanità Orvietana, e sono anni che segnaliamo situazioni di criticità che ai noi non hanno mai avuto riscontri risolutivi. Ora basta. Gli orvietani hanno la stessa dignità di altre realtà umbre. Non si può più tollerare che Orvieto nella lista delle assegnazioni delle risorse economiche della regione a sostegno della nostra sanità ci rilega sempre all'ultimo posto. Reparti sofferenti, liste d'attesa interminabili, servizi soppressi o ridotti ai minimi termini. È giunta l'ora di dire basta. Sabato 9 settembre alle ore 10.00 tutti assieme nel piazzale antistante l'ospedale manifesteremo per difendere la nostra sanità, la nostra salute e il futuro dei nostri figli. Siamo sicuri che la coscenza degl
Casapound contro i tempi di attesa dell’Ospedale di Orvieto, “aspettavo di essere visitato”

Casapound contro i tempi di attesa dell’Ospedale di Orvieto, “aspettavo di essere visitato”

Attualità, Focus2, Salute
"Aspettavo di essere visitato", questo il testo del cartello attaccato a fianco ad uno scheletro nell' ospedale di Orvieto. Autori dell' azione shock, i militanti di CasaPound Italia, che nella giornata di ieri sono entrati nella sala d' attesa dell' azienda ospedaliera inscenando la goliardata. A spiegare il motivo del gesto è il responsabile provinciale Piergiorgio Bonomi: "Con questa azione, abbiamo voluto lanciare un messaggio simbolico ma concreto alle forze politiche che amministrano la città; È impensabile che una città come Orvieto, con una portata di "lavoro" quasi pari a quella dell' ospedale di Terni per numero di interventi giornalieri, sia a corto di personale. Mentre a Terni infatti, in questi giorni è stato siglato un accordo finalizzato all' assunzione di nuove risorse,