Salute

Il consigliere regionale Sergio De Vincenzi lancia l’allarme sui conti della sanità umbra

Il consigliere regionale Sergio De Vincenzi lancia l’allarme sui conti della sanità umbra

Focus2, OPT, Politica, Salute
La sanità umbra continua ad attirare l'attenzione della cronaca politica non per sviluppo o ricerca ma per questioni finanziarie.  Sergio De Vincenzi, consigliere regionale del gruppo Misto-Umbria Next, attacca e chiede al presidente di giunta Fabio Paparelli e all'assessore alla sanità, Antonio Bartolini, "di prendersi la responsabilità di fugare in modo definitivo ogni dubbio circa lo stato di salute dell'Asl Umbria 1 e delle altre aziende sanitarie, restituendo un quadro della situazione reale, scevro da ogni inutile trionfalismo". "Sembrerebbe – spiega De Vincenzi - che il commissario dell'Asl Umbria 1 Lavazza, abbia lasciando intendere chiaramente alle sigle sindacali mediche che i conti dell'azienda non quadrano per niente. I rumors della notizia dello sforamento del bilancio dell
Non ci siamo dimenticati dei ritardi ASL per un paziente.  Ecco le 5 domande a cui non si riesce ad avere risposta

Non ci siamo dimenticati dei ritardi ASL per un paziente. Ecco le 5 domande a cui non si riesce ad avere risposta

Opinioni, Salute, Top0
I problemi della sanità sono noti e comuni a tutta l’Umbria.  Liste d’attesa, esami da fare lontano dal proprio comune di residenza, mancanza cronica di personale e chi più ne ha più ne metta.  E’ di questi giorni la polemica nata sui social che riguarda un esame importante come la mammografia per cui non ci sono posti per tutto il 2019 e le prenotazioni per il 2020 sono chiuse.  Il risultato è che per almeno 7 mesi nessun paziente può effettuare questo importante esame.  Sembrerebbe, ma qui il condizionale è d’obbligo, che anche per gli esami a pagamento all’interno delle strutture pubbliche non ci siano posti disponibili fino a fine anno e per il 2020 è mistero fitto.  Anche la prenotazione delle visite specialistiche, nella maggior parte dei casi, ha tempi biblici.  Il ricorso al privat
Sanità: nominati nuovi commissari aziende sanitarie Usl Umbria 1 e 2

Sanità: nominati nuovi commissari aziende sanitarie Usl Umbria 1 e 2

Salute, TopNews
La Giunta regionale dell’Umbria, nell’odierna seduta, ha deliberato la nomina dei nuovi Commissari delle Usl dell’Umbria e dell’Azienda ospedaliera di Terni. Le nomine sono avvenute attingendo dall’Elenco nazionale degli idonei all’incarico di direttore generale delle Aziende e degli Enti del Servizio sanitario nazionale. In particolare, Lorenzo Pescini è stato nominato Commissario dell’Azienda ospedaliera di Terni; Massimo Braganti è stato nominato Commissario della Usl Umbria 2 e Luca Lavazza Commissario della Usl Umbria 1. I Commissari rimarranno in carica fino a 60 giorni dopo l’insediamento della nuova Giunta regionale, così come stabilito anche nel decreto di nomina dell’attuale commissario dell’Azienda ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis. I nuovi Commissari verranno presenta
EMERGENZA CALORE 2019: servizi per la protezione della popolazione

EMERGENZA CALORE 2019: servizi per la protezione della popolazione

Ambiente, Attualità, Città, Focus1, Protezione Civile, Salute, Sociale
Quando lo “stato di emergenza calore” fa scattare servizi per la protezione della popolazione • La Protezione Civile riassume i quattro livelli definiti e che corrispondono a un tipo di rischio per la salute In base alle “Linee di indirizzo regionali per la prevenzione e la gestione degli effetti del caldo sulla salute”, adottate in base alla delibera n. 739 del 23 giugno 2014, sono considerati potenziali soggetti a rischio innanzitutto gli anziani con più di 65 anni, che hanno condizioni fisiche generalmente più compromesse, in particolare chi soffre di malattie cardiovascolari, ipertensione, patologie respiratorie croniche, insufficienza renale cronica, malattie neurologiche. Tra le persone maggiormente vulnerabili, inoltre, vengono inclusi i neonati e i bambini al di sotto di
Nominati i Direttori dei Dipartimenti dell’Azienda Usl Umbria 2 

Nominati i Direttori dei Dipartimenti dell’Azienda Usl Umbria 2 

Attualità, Città, Focus2, Salute
"Validi e stimati professionisti per consolidare e rafforzare la presenza di una sanità pubblica di qualità nei territori"  Un ricordo commosso dello stimato amico e collega recentemente scomparso dr. Carlo Farneti, direttore del dipartimento dell’area chirurgica nonché direttore della struttura complessa di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Foligno, ha preceduto la nomina, da parte del commissario straordinario dr. Imolo Fiaschini, dei direttori dei dipartimenti aziendali della Usl Umbria 2 che rimarranno in carica per tre anni, fino al 2022. All’incontro, oltre al dr. Fiaschini, hanno preso parte il direttore sanitario dr. Pietro Manzi e il direttore amministrativo dell’Azienda Usl Umbria 2 dott. Enrico Martelli. Alla guida dei dipartimenti aziendali sono stati nominati
Prima delle Elezioni e ballottaggi nomine Uslumbria2. Nota del sindacato

Prima delle Elezioni e ballottaggi nomine Uslumbria2. Nota del sindacato

Attualità, Città, Focus2, Salute
Riceviamo e pubblichiamo a firma segreteria Regionale FSI-USAE "La FSI-USAE ritiene vergognoso che il Direttore propone nomine e rinnovi di Coordinamento per 150 dipendenti prima delle votazioni e ballottaggi quando ancora non sono stati presentati i fondi economici e quanti soldi ci sono. Il 21 maggio le organizzazioni sindacali sono state convocate ad un incontro per il giorno 31 maggio .Tra l'ordine del giorno al punto 3 “ Assetto incarichi funzionali in conformità al CCNL del 21 maggio 2018” (ex coordinamenti). In data 29 maggio viene posticipato l’incontro al 5 giugno per impegni istituzionali (o forse perché ci sono i ballottaggi?) All'incontro del 5 viene presentato un documento che prevede i rinnovi e la nomina di 150 dipendenti circa di incarichi di funzione tra amministrativi
Prevenzione contro le zanzare: ordinanza a tutela della salute pubblica

Prevenzione contro le zanzare: ordinanza a tutela della salute pubblica

Ambiente, Attualità, Città, Focus2, Info Pubblica Utilità, Salute, Varie
Misure preventive contro le zanzare Aedes albopictus e Culex pipiens e nei confronti delle malattie infettive trasmesse da tali vettori • Iniziano questa settimana le operazioni di disinfestazione e derattizzazione, con inserimento nelle caditoie stradali di pastiglie anti larvali • Ordinanza in vigore nel periodo 1° giugno / 31 ottobre 2019 • La mancata osservanza delle disposizioni è punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 ad euro € 500,00 Al fine di intervenire a tutela della salute e dell’igiene pubblica per prevenire e controllare malattie infettive trasmissibili all’uomo attraverso la puntura di zanzare ed in particolare malattie infettive di origine tropicali trasmissibili dalla zanzara tigre (Aedes albopictus) e altre malattie infettive trasmiss
Lettera di un cittadino, “Quando i tempi della burocrazia USL non coincidono con quelli della vita”

Lettera di un cittadino, “Quando i tempi della burocrazia USL non coincidono con quelli della vita”

Attualità, Salute, Top0
Nella mail di redazione ci è arrivata una lettera, una di quelle che ti colpiscono per la particolarità.  E' la storia di un uomo ricoverano ad Orvieto con la famiglia che si ritrova a dover combattere con la burocrazia.  E' un episodio che sottolinea come i tempi della burocrazia spesso non coincidono con quelli della vita quotidiane, e ancora di più con quelli della malattia.  Appena abbiamo letto ci siamo attivati per chiedere chiarimenti alla USL2.  Gentilmente dall'ufficio stampa hanno inoltrato la nostra mail agli uffici competenti ormai da più di due settimane e non abbiamo ricevuto alcuna risposta.  Ecco, i tempi della burocrazia colpiscono ancora una volta, forse.  C.G. è deceduto in ospedale e la protesi richiesta da una struttura dello stesso nosocomio e regolarmente acquistata
Odero Montanini scrive ai candidati sindaco: “anziani risorsa, no costo”

Odero Montanini scrive ai candidati sindaco: “anziani risorsa, no costo”

Amministrative 2019, Associazionismo, Attualità, Città, Elezioni, Focus1, Opinioni, Persone, Salute, Sociale
Riceviamo e pubblichiamo a firma di Odero Montanini. "Siamo vecchi , siamo tanti! Gli anziani sono una risorsa e non un costo. Mi chiamo Odero Montanini ho trascorso 91 anni di vita, i penultimi quindici mi sono dedicato al volontariato e tutt’oggi sono impegnato nella tutela dei diritti dei cittadini e dei malati in una associazione meritoria che si chiama Cittadinanzattiva -Tribunale per i Diritti del Malato, un invecchiamento attivo che consiglio vivamente per mantenere sempre in esercizio il fisico e la mente . Nell’ufficio che apro puntualmente tutte le mattine, insieme ad altri militanti, svolgo un lavoro di ascolto, registro le segnalazioni, ricevo persone che vogliono comunicare i loro reclami su inefficienze o disservizi del sistema sanitario. Fra i disagi segnalati al nost
Sette giorni di iniziative a Orvieto per la Giornata Mondiale della Croce Rossa

Sette giorni di iniziative a Orvieto per la Giornata Mondiale della Croce Rossa

Associazionismo, Focus2, OPT, Salute, Sociale, Varie
Da lunedì 6 maggio sino a domenica 12 maggio la Croce Rossa si presenta alla città con una lunga serie di iniziative e stand informativi nel centro storico di Orvieto in occasione della Giornata Mondiale della CRI.  Sarà una settimana intensa e un'occasione per conoscere il lavoro svolto dai volontari e non solo e per vedere alcune manovre salvavita e dare un'occhiata al proprio stato di salute.  Non mancano momenti di riflessione, studio e musica.
Popups Powered By : XYZScripts.com