Politica

L’amministrazione comunale di Baschi approva il bilancio e c’è il contributo per abbattere la Tosap

L’amministrazione comunale di Baschi approva il bilancio e c’è il contributo per abbattere la Tosap

Baschi, Focus1, Politica
Nel corso del Consiglio Comunale tenutosi il 30 dicembre 2019, il Comune di Baschi ha approvato il bilancio di previsione per l’anno 2020.  L’amministrazione esprime grande soddisfazione con riferimento alle tempistiche ed agli stanziamenti deliberati. L’obiettivo fissato, infatti, era quello dell’approvazione del bilancio entro il 2019, così come previsto dalla normativa in materia, senza far ricorso alla consueta proroga dei termini concessa come ogni anno che però obbliga all'esercizio provvisorio, limitando l’operatività amministrativa e la possibilità di effettuare spese di investimento. Tra le principali novità, il consiglio ha approvato un contributo alle attività commerciali per abbattere la tassa di occupazione del suolo pubblico. Si tratta di un’iniziativa anticipata in
Le opposizioni replicano alla maggioranza, “sui rifiuti basta campagna elettorale e offese, risolviamo i problemi”

Le opposizioni replicano alla maggioranza, “sui rifiuti basta campagna elettorale e offese, risolviamo i problemi”

Ambiente, Attualità, Città, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dei gruppi consiliari di opposizione che fanno riferimento al candidato sindaco Germani, in replica a quello di maggioranza con argomento la politica dei rifiuti: la polemica monta di giorno in giorno.   Il comunicato stampa a firma dei gruppi di maggioranza ci costringe a replicare, non tanto per difenderci dalle accuse infondate e surrettiziamente formulate, quanto per stigmatizzare l’utilizzo di un linguaggio offensivo che denota solamente la totale mancanza di argomenti e capacità di dare risposte, nel merito, alle questioni. I fatti che i consiglieri di maggioranza mettono sul tavolo sono intrisi di ipocrisia e falsità e una tale mistificazione della realtà non è più tollerabile soprattutto se a farla sono coloro che hanno, oggi,
I gruppi consiliari di maggioranza, “superiamo le discariche ma non si può tacere il doppiogiochismo della ex-maggioranza”

I gruppi consiliari di maggioranza, “superiamo le discariche ma non si può tacere il doppiogiochismo della ex-maggioranza”

Ambiente, Attualità, Città, Politica, Top0
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei gruppi consiliari di maggioranza che replica a quelli dei gruppi di minoranza sulla questione della discarica e in particolare, sulle 7 mila tonnellate di rifiuti in più che arriveranno nel corso del 2020 per la temporanea chiusura dell'impianto umbro di Ponte Rio.   Consapevoli della urgente necessità di un nuovo piano regionale che superi la centralità delle discariche nel sistema di smaltimento dei rifiuti e che sia volto alla realizzazione di un’impiantistica tesa al riciclo e al riuso delle frazioni differenziate, non possiamo non stigmatizzare l’atteggiamento doppiogiochista di chi per anni dai banchi del governo cittadino ha avallato silenziosamente i provvedimenti assunti in ambito regionale che hanno portato Le Crete a divenire p
L’assessorato alle politiche sociali presenta il progetto Sport di Tutti edizioni Young

L’assessorato alle politiche sociali presenta il progetto Sport di Tutti edizioni Young

Città, Focus1, Politica, Sociale, Sport
L’Amministrazione Comunale/Assessorato alle Politiche Sociali e l’Ufficio di Cittadinanza, invitano i cittadini interessati ad accogliere l’opportunità del progetto d’intervento sportivo e sociale denominato SPORT DI TUTTI edizioni Young, rivolto a bambini e ragazzi nella fascia d’età dai 5 ai 18 anni presentando domanda entro il termine di scadenza delle ore 16:00 del 16 gennaio 2020.   Il progetto, realizzato dalla Società Sport e Salute SpA, con la collaborazione delle Federazioni Sportive Nazionali, delle Discipline Sportive Associate e degli Enti di Promozione Sportiva, ha lo scopo di promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui, supportando sia le famigli
Lucio Riccetti, Italia Nostra, “la sindaca Tardani non ha perso tempo a cambiare indirizzo sui rifiuti”

Lucio Riccetti, Italia Nostra, “la sindaca Tardani non ha perso tempo a cambiare indirizzo sui rifiuti”

Ambiente, Città, Politica, Top0
La sindaca di Orvieto Roberta Tardani non ha perso tempo e in pochi mesi dalla sua elezione ha cambiato indirizzo in tema di ‘rifiuti’ e di ‘ambiente’: non nutrivamo dubbio alcuno.  Dopo cinque anni di urlate prese di posizione, quando era all’opposizione in quota Forza Italia, contro l’ampliamento della discarica di Le Crete e contro l’arrivo in questa stessa discarica di rifiuti regionali e extraregionali, oggi, la sindaca Tardani, mentre rassicura i cittadini orvietani contro presunti allarmismi, annuncia, senza battere ciglio, l’arrivo in discarica di 7.000 tonnellate di rifiuti in più rispetto a quelli concordati per l’anno 2020. Considerando che l’anno è appena iniziato chissà quali altre sorprese avrà ancora in serbo per i prossimi dodici mesi. Pur consapevoli che la discontinuità
I gruppi di minoranza PD, SO, CeR alla maggioranza, “discarica Le Crete: ambientalisti a corrente alternata”

I gruppi di minoranza PD, SO, CeR alla maggioranza, “discarica Le Crete: ambientalisti a corrente alternata”

Ambiente, Città, Focus2, Politica
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dei gruppi di minoranza che erano in coalizione in appoggio alla candidatura di Giuseppe Germani relativo alla discarica e all'annuncio che per i 2020 arriveranno a Orvieto circa 7 mila tonnellate in più di rifiuti dall'Umbria.   Sorprendono le ultime dichiarazioni del Sindaco Tardani in materia di rifiuti, soprattutto quelle relative  alla delibera AURI n. 60 del 17-12-2019 con la quale si è proceduto alla programmazione dei flussi di rifiuti urbani per l’anno 2020. La notizia è ormai circolata e nota a tutti: arriveranno nella discarica “Le Crete” 7.000 t di rifiuti in più rispetto agli altri anni e non per un aumento del fabbisogno del sub ambito 4 (Ternano) ma per una richiesta di  “soccorso impiantistico” dovuto al fermo impianto
Conferenza Stampa di Fine Anno del Sindaco e della Giunta

Conferenza Stampa di Fine Anno del Sindaco e della Giunta

Politica, Top0
Si è svolta venerdì 10 gennaio presso la Sala delle Quattro Virtù del Comune, l’annunciata Conferenza Stampa di fine anno dell’Amministrazione Comunale. Presenti, oltre al Sindaco Roberta Tardani, gli Assessori Angelo Ranchino, Piergiorgio Pizzo, Carlo Moscatelli, Gianluca Luciani (assente per motivi professionali Angela Maria Sartini). “Iniziamo dal Bilancio del Turismo a dicembre – ha esordito il Sindaco - sei mesi di governo sono sicuramente pochi per tracciare un bilancio ma credo che il metodo con cui intendiamo governare la città sia già ben delineato.  Partendo dalla centralità di Orvieto abbiamo cercato di potenziare e valorizzare le risorse cittadine materiali e immateriali, condividendo le scelte e agendo attraverso una promozione integrata della città. Un metodo, questo,
Sarà la Fondazione UJW, partecipata dal Comune, a coordinare le attività del Teatro in attesa del nuovo gestore

Sarà la Fondazione UJW, partecipata dal Comune, a coordinare le attività del Teatro in attesa del nuovo gestore

Città, Cultura, Focus1, Politica, Teatro Mancinelli, Turismo
La giunta comunale ha individuato la Fondazione Umbria Jazz, di cui il Comune di Orvieto è socio, quale coordinatore unico degli eventi programmati tra il 15 dicembre e il 2 gennaio 2020 presso il Teatro Mancinelli. Nella fase di transizione della gestione del Teatro Mancinelli, dopo la revoca della concessione della gestione all’associazione TeMa, l’esecutivo ha ritenuto necessario ed urgente continuare ad onorare gli impegni presi dalla stessa associazione con soggetti pubblici e privati e soprattutto di dover salvaguardare la buona riuscita della 27esima edizione di Umbria Jazz Winter, evento dalla caratura internazionale e di notevole rilevanza dal punto di vista culturale e turistico per la città.  Alla luce della necessità di provvedere a tutti gli aspetti organizzativi funzionali
L’associazione Praesidium risponde a Barbabella su CRO e rilancia il dibattito

L’associazione Praesidium risponde a Barbabella su CRO e rilancia il dibattito

Attualità, Città, Economia, Focus2, Opinioni, Politica
Abbiamo letto con attenzione la riflessione pubblicata dal professor Barbabella avente per oggetto la situazione del principale istituto di credito della nostra Città. Gli diamo volentieri atto che in passato, in momenti particolarmente complessi, ha aiutato la nostra associazione.  Riteniamo utile chiarire alcuni aspetti a nostro avviso rilevanti.   Per alcuni versi, ci sorprende tutto il clamore che in questi giorni è intorno alle vicissitudini della Banca Popolare di Bari. Come dimostrano i numerosi articoli da noi pubblicati a partire dal giugno 2016, era già tutto chiaro sin da allora e, se si fosse intervenuti per tempo, i costi che la collettività deve oggi sopportare sarebbero stati di gran lunga inferiori. Professore, come a Lei ben noto, abbiamo a più riprese tentato di coinvo
Lettera aperta di Barbabella a sindaco e presidente del consiglio comunale, “discutiamo di banca e risparmio”

Lettera aperta di Barbabella a sindaco e presidente del consiglio comunale, “discutiamo di banca e risparmio”

Città, Economia, Focus1, Politica, Varie
Lettera aperta del consigliere Franco Raimondo Barbabella al sindaco Roberta Tardani e al presidente del consiglio comunale, Umberto Garbini per discutere del prossimo futuro di CRO   Gentile Sindaco e gentile Presidente, con la presente, sulla base delle motivazioni che seguono, vi chiedo di promuovere una discussione pubblica sulla vicenda del commissariamento a seguito di gravi perdite della BPB che ha avuto pesanti ripercussioni anche sulla nostra comunità e di fatto mette in gioco il destino della stessa CRO. Non ci sono solo pericoli, ci sono anche opportunità. E non dobbiamo cedere alla comoda e deleteria ideologia del nascondimento e della rinuncia. Ho titolato “Vicenda BPB e CRO. È ora di discuterne pubblicamente”. A dire il vero, l’ora è passata da un pezzo. Tre an
Popups Powered By : XYZScripts.com