Focus1

L’Associazione Il Giglio di Corbara “è apolitica, non fa propaganda ma è pronta a ospitare tutti i candidati”

L’Associazione Il Giglio di Corbara “è apolitica, non fa propaganda ma è pronta a ospitare tutti i candidati”

Amministrative 2019, Associazionismo, Focus1, Politica
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota a firma del presidente dell'Associazione Culturale Il Giglio di Corbara, Mirko Boccio, che sottolinea la totale apoliticità e imparzialità e che si dice pronta a ospitare nella propria sede tutti i candidati che ne faranno richiesta per discutere e confrontarsi sui programmi e i progetti per Corbara.   L’Associazione culturale Il Giglio, come riportato nello statuto è apolitica, aperta e pronta ad accogliere tutti, nel tentativo di riuscire nel miglior modo possibile a raggiungere gli obiettivi che ci siamo preposti, come organizzare eventi e manifestazioni allo scopo di promuovere e valorizzare il nostro territorio. In prossimità delle prossime elezioni amministrative che si terranno ad Orvieto, e delle elezioni europee, l'associazione
Barbabella ufficializza le due liste che lo sostengono

Barbabella ufficializza le due liste che lo sostengono

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
"Orvieto 19to24" e “Prima gli Orvietani. Lista indipendente" sono le due liste che hanno deciso di sostenere la candidatura di Franco Raimondo Barbabella, sindaco emerito della città di Orvieto per averla governata dal 1980 al 1989, e ora candidato sindaco, come figura civica, alle prossime amministrative del 26 maggio. E' quanto presentato dallo stesso Barbabella nel corso di una nuova conferenza stampa che si è tenuta giovedì 18 aprile scorso. Il candidato sindaco Barbabella ha fatto il punto su questa nuova operazione che lo sostiene precisando comunque che si tratta di "liste civiche" in cui hanno trovato convergenza anche persone provenienti da precedenti esperienze politiche. Nonostante l'annuncio della pubblicazione del programma a cui la propria candidatura fa riferimento, Ba
“Prima gli orvietani” si presenta una delle due liste collegate al candidato Franco Raimondo Barbabella

“Prima gli orvietani” si presenta una delle due liste collegate al candidato Franco Raimondo Barbabella

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota a nome della lista "Prima gli orvietani" che si presenterà in coalizione con il candidato sindaco Franco Raimondo Barbabella.   Prima gli orvietani" è la lista indipendente che, alle prossime amministrative, scenderà in campo per dare una valida alternativa ai cittadini che non vogliono votare candidati imposti dai dirigenti regionali dei partiti di maggior rilievo nazionale.  Un gruppo di persone che rappresenta tutti coloro che si identificano nei principi e nei valori liberali e che sostengono la tradizione cattolico democratica, provenienti da vari settori del mondo del lavoro e delle libere professioni. Una lista civica che, in coalizione con la lista “Orvieto 19 to 24”, ha ritrovato in un programma condiviso e nel candidato sindaco, Franc
Roberta Tardani, “le dimissioni della presidente Marini sono l’inizio della fine del regime”

Roberta Tardani, “le dimissioni della presidente Marini sono l’inizio della fine del regime”

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Roberta Tardani, candidata sindaco per il centro-destra, sulle dimissioni di Marini ma soprattutto sul prossimo futuro della sanità orvietana.   "Le dimissioni della Presidente Marini preannunciano l'imminente caduta del regime che ha mal governato per quasi mezzo secolo la nostra regione e siamo pronti ad avviare una battaglia senza risparmio di energia a favore dell'ospedale di Orvieto e di tutto il sistema sanitario del nostro territorio. Mi sono occupata direttamente delle forti criticità del Santa Maria della Stella, presiedendo la commissione comunale che, per un anno, ha compiuto un monitoraggio sui vari reparti e servizi dell'ospedale, a partire dalle liste d'attesa. Un lavoro trasversale le cui conclusioni non sono state nemmeno recapi
“Bella Orvieto” corre da sola. Tiziano Rosati candidato sindaco

“Bella Orvieto” corre da sola. Tiziano Rosati candidato sindaco

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1, Top0
"ll gruppo di Bella Orvieto - si legge nella pagina facebook del gruppo - ha deciso di sciogliere la riserva: la nostra lista si presenterà alle prossime amministrative in modo autonomo e con un proprio candidato sindaco. Dopo numerosi incontri, appelli di unità e altre valutazioni politiche, riteniamo opportuno fare questa scelta coraggiosa.  Di fronte all'impossibilità di creare un fronte unico contro le destre e di fronte le ultime vicende sulla sanità Umbra ci sentiamo in dovere di iniziare un percorso nuovo e libero dai soliti condizionamenti. Abbiamo trovato nella figura del Consigliere Rosati Tiziano la disponibilità per affrontare questo impegno, sicuri che le nostre idee siano rappresentate al meglio. Lavoreremo per esserci anche dopo il 26 Maggio, consapevoli che la no
Panzetta (CP): “ascoltare i giovani per guardare al futuro”

Panzetta (CP): “ascoltare i giovani per guardare al futuro”

Amministrative 2019, Elezioni, Focus1
“Noi giovani - inizia la nota del candidato sindaco di CasaPound Matteo Panzetta - siamo stati totalmente trascurati negli ultimi 5 anni”. “Nessuno ci ha mai interpellato - continua la nota del candidato - per quanto riguarda le nostre esigenze e problematiche. L’amministrazione PD ha reso Orvieto una città spenta, senza vita, con un programma per le politiche giovanili inesistente”. “Vogliamo creare - conclude la nota Panzetta - una consulta per i giovani, in cui saranno presenti agli appuntamenti l’assessore di competenza ed almeno un consigliere comunale, proprio per creare un filo diretto tra noi ragazzi e le istituzioni. Sappiamo anche, però, che è impossibile portare avanti un tale progetto di sinergia con un candidato sindaco uscente che per cinque anni si è totalmente d
Roberta Tardani, “immagine della sanità umbra pessima, da Orvieto deve partire il cambiamento”

Roberta Tardani, “immagine della sanità umbra pessima, da Orvieto deve partire il cambiamento”

Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Roberta Tardani, candidato sindaco, relativa alle vicende giudiziarie che hanno coinvolto i vertici del PD umbri e una trentina di persone tra funzionari e dirigenti della sanità.     Ci siamo svegliati stamani (sabato 13 aprile ndr) con la descrizione messa nera su bianco di come funzionerebbe la sanità nella nostra regione. Una pessima immagine, quella riportata, che rischia di indebolire ulteriormente la fiducia nella politica e nelle istituzioni. Fatta salva la necessaria impostazione garantista, il quadro che emerge dall'inchiesta della magistratura perugina fa preoccupare, fa indignare e mortifica tutti noi umbri. Leggere nell'ordinanza della magistratura di come i vertici del Pd umbro e della Regione manipolassero sistematicamente le
Roberta Tardani: “la sicurezza sarà una priorità del nostro governo”

Roberta Tardani: “la sicurezza sarà una priorità del nostro governo”

Amministrative 2019, Focus1, Politica, Varie
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del candidato sindaco del centro-destra, Roberta Tardani sulla sicurezza nel territorio orvietano.  Tardani spiega a grandi linee quali saranno i provvedimenti in caso di vittoria per arginare furti e truffe a Orvieto   Una escalation di furti e truffe come gli orvietani non avevano mai conosciuto. Da tempo, la questione sicurezza ha assunto dimensioni preoccupanti in tutto l'orvietano, archiviando l'immagine e la rassicurante consapevolezza di vivere in un'isola felice. Per questo motivo, Roberta Tardani sta predisponendo alcune iniziative concrete che faranno parte del programma elettorale della lista "Progetto Orvieto" con lo scopo di intervenire tempestivamente e sistematicamente su questo fronte, coinvolgendo per la prima volta in manier
Inizia la guerra, Germani attacca Tardani che ha rifiutato il confronto in Tv

Inizia la guerra, Germani attacca Tardani che ha rifiutato il confronto in Tv

Amministrative 2019, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma diretta di Giuseppe Germani, candidato sindaco del centro-sinistra, che stigmatizza il comportamento del candidato sindaco di centro-destra, Roberta Tardani, dopo il suo rifiuto alla partecipazione ad un programma televisivo di confronto tra i due schieramenti.   "Ho ricevuto l’invito da parte di un giornalista locale a partecipare, io e quattro rappresentanti della mia coalizione, a un confronto articolato in cinque trasmissioni.  Abbiamo ritenuto di accettare perché sono previste modalità che garantiscono tutti.  Ma anche perché abbiamo molto da raccontare, di concluso e di avviato, su cui costruire progetti per il futuro della città. Noi non abbiamo bisogno di promettere, quanto sappiamo fare lo abbiamo dimostrato e lo proponiamo alla citt
Inizio campagna elettorale con lo “strappo”.  Danneggiato il manifesto di Matteo Panzetta, candidato sindaco di CasaPound Italia

Inizio campagna elettorale con lo “strappo”. Danneggiato il manifesto di Matteo Panzetta, candidato sindaco di CasaPound Italia

Amministrative 2019, Focus1, Politica
La campagna elettorale inizia con il piede sbagliato.  Non è questione di appartenenza, si badi bene ma di civiltà e democrazia.  Sì, quelle democrazia che in tanti chiedono venga rispettata, che in tanti richiamano ma che poi nei fatti spesso non viene rispettata, soprattutto con chi è altro e distante dal proprio pensiero. E' questo il caso del danneggiamento che ha subito il manifesto pubblicitario affisso a supporto della candidatura di Matteo Panzetta a sindaco per CasaPound Italia.  Durante la notte del 4 aprile alcuni ignoti hanno strappato il manifesto affisso in via Costanzi.  In un comunicato Matteo Panzetta sottolinea, "è un ulteriore gesto di intolleranza che arriva dopo le numerosissime dichiarazioni di sfide sui sociale dei sedicenti portatori di democrazia.  Inoltre - con
Popups Powered By : XYZScripts.com