Focus1

Franco Raimondo Barbabella, “la telenovela di Piazza del Popolo metafora di una città che si è persa”

Franco Raimondo Barbabella, “la telenovela di Piazza del Popolo metafora di una città che si è persa”

Città, Focus1, Opinioni
La vicenda delle auto a Piazza del Popolo probabilmente sarà presa dagli storici locali di un futuro non molto lontano come metafora di come la città si vedeva e si governava nei primi decenni del terzo millennio. Badate, terzo millennio, l’epoca dell’internazionalizzazione e degli sconvolgimenti geostrategici, dei big data e delle reti superveloci, della circolazione planetaria di persone e merci, del turismo sensoriale e della ricerca di identità di persone e luoghi. Ecco, in un’epoca come questa, con le diverse realtà impegnate a darsi strategie concorrenziali capaci di renderle attrattive per qualità di organizzazione e di servizi, qui da noi ci si accapiglia da mesi e mesi, in verità da anni, su una trentina di posti auto in una delle piazze più belle d’Italia affidando a quelle tr
Roberta Tardani, “prendo atto delle dimissioni del cda di TeMa e ho chiesto la convocazione dell’assemblea dei soci”

Roberta Tardani, “prendo atto delle dimissioni del cda di TeMa e ho chiesto la convocazione dell’assemblea dei soci”

Cultura, Focus1, Politica, Teatro Mancinelli
La prima conferma ufficiale delle dimissioni del consiglio di amministrazione di TeMa arriva direttamente dal sindaco Roberta Tardani.  Il primo cittadino ha spiegato che "preso atto delle dimissioni dell'intero consiglio ho immediatamente chiesto la convocazione dell'assemblea dei soci che dovrà essere indetta dal consiglio stesso, seppur dimissionario, perché in regime di prorogatio deve comunque assicurare l'ordinaria amministrazione e lo svolgimento delle attività degli organi sociali". Nella seduta del 9 ottobre si sono dimessi: Cristina Calcagni (vice presidente), Pino Strabioli, Roberta Mattioni ed Emanuele Leonardi, mentre il presidente Stefano Paggetti si era già dimesso in precedenza.  
Massimo Morcella. Centro Storico, pedonalizzazione e commercio

Massimo Morcella. Centro Storico, pedonalizzazione e commercio

Attualità, Città, Focus1, Opinioni
di Massimo Morcella Il dibattito circa la riapertura al traffico e alla sosta di Piazza del Popolo non può prescindere da una analisi che, senza presunzione di completezza, indaghi le ragioni del perché i centri storici abbiano perduto il ruolo cardine di sviluppo economico urbano. Ciò che genericamente ed in senso lato indichiamo con il termine “lavoro” ha subito un procedimento di decentralizzazione. I flussi di ricchezza generati dal Centro Storico sono passati dal reddito alla rendita. Lo squilibrio tra economia urbana e Centro Storico ha prodotto effetti distorsivi che caratterizzano tutte le politiche economiche locali. I Centri Storici in questi decenni si sono trasformati al mutare del concetto di città, di società, di cultura e di economia. Conseguentemente si è assistito ad un
Matteo Tonelli, “nell’interesse del CSCO si proceda rapidamente al rinnovo del consiglio”

Matteo Tonelli, “nell’interesse del CSCO si proceda rapidamente al rinnovo del consiglio”

Centro Studi Città di Orvieto, Città, Focus1
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera inviata da Matteo Tonelli, presidente uscente del CSCO al sindaco, in cui chiede di procedere rapidamente al rinnovo del consiglio che attualmente è dimissionario.   Nonostante sia trascorso ormai quasi un mese dalle dimissioni del Consiglio di Amministrazione del Centro Studi Città di Orvieto, peraltro ampiamente annunciate da tempo, mi vedo costretto ad intervenire tuttora come Presidente, perché come previsto dalla legge l’amministratore dimissionario resta in carica seppure con una funzione puramente formale fino a che non sarà insediato il nuovo in sostituzione. Perciò in questa fase di prorogatio io, da ex presidente, mi trovo attualmente senza un Consiglio di Amministrazione, senza alcun potere gestionale ma, per contro
Lavori in corso su piazza del Popolo per parcheggi e riapertura al traffico

Lavori in corso su piazza del Popolo per parcheggi e riapertura al traffico

Città, Focus1
Sono iniziati i lavori di risistemazione della segnaletica orizzontale e della cartellonistica in piazza del Popolo in vista della riapertura al traffico veicolare.  Entro il 15 del mese dovrebbe essere tutto pronto per la piccola, grande rivoluzione che coinvolge piazza del Popolo e piazza Vivaria, ma non solo. Su Piazza del Popolo oltre alla riapertura al transito sono previste due stecche di parcheggi a pagamento su linea singola ai lati della corsia che sarà destinata alle auto.  In tal modo le parti laterali della piazza rimarranno di fatto aree pedonali e i veicoli non saranno d'intralcio agli esercizi commerciali che hanno pedane e tavoli all'esterno.  Su piazza Vivaria verranno ridisegnate le strisce con ritorno alla tariffa oraria in una parte mentre l'altra, quella dietro il Pala
Il “vecchio” gruppo Fai di Orvieto scrive al sindaco: “il nuovo gruppo ci ha escluso”

Il “vecchio” gruppo Fai di Orvieto scrive al sindaco: “il nuovo gruppo ci ha escluso”

Attualità, Città, Cultura, Focus1, Opinioni
Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del vecchio gruppo Fai di Orvieto Gentile Sindaco, abbiamo saputo che il 7 ottobre prossimo parteciperà alla Conferenza Stampa che il Fai Fondo Ambiente Italiano ha convocato, comunicando che “il Fai riprenderà le attività a Or-vieto e nelle zone limitrofe” e invitando giornalisti, operatori della comunicazione ma anche orvietani iscritti al Fai e privati cittadini. Nessuno dei 30 volontari del Gruppo FAI Orvieto 2008-2017 è stato contattato, nonostante anche i rapporti personali e professionali diretti con Roberta Mattioni che firma l’invito. Siamo convinti che una città d’arte come Orvieto sia bacino vocato e fertile per il volontariato culturale, ancor più sensibilizzato da 10 anni di attività del Fai. Dieci anni in cui il Gruppo orviet
Oltre 80.000 visitatori alla mostra fotografica sulle api. Il convegno 🗓

Oltre 80.000 visitatori alla mostra fotografica sulle api. Il convegno 🗓

Ambiente, Animali, Cultura, Eventi, Focus1
La mostra fotografica "Dai fiori al miele. Api, noi e il futuro del mondo" allestita nella centralissima Chiesa di San Giuseppe sta riscuotendo grandi consensi ed interesse da parte di migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo che hanno lasciato nei  numerosi registri della mostra dediche che attestano il grande interesse verso il mondo delle api e delle loro problematiche esistenziali. In visita anche molte autorità politiche, civili, militari e religiose e tantissime associazioni nazionali e internazionali a tutela delle api. L'originale percorso espositivo, ideato e curato da Maria Assunta Pioli, in occasione di "Orvieto in Fiore" sarà prorogato fino a domenica 27 ottobre. La manifestazione ha il patrocinio della Provincia di Terni, del Comune di Orvieto, del Comit
Sala del Carmine, dopo la risposta del sindaco rilancia la polemica sulla convenzione Gianluca Foresi

Sala del Carmine, dopo la risposta del sindaco rilancia la polemica sulla convenzione Gianluca Foresi

Focus1, Politica
Si torna a parlare del teatro del Carmine. Questa volta tutto è nato dalla discussione in consiglio comunale con Roberta Tardani che ha risposto al consigliere Cristina Croce durante la question time del consiglio comunale del 27 settembre, che chiedeva ulteriori chiarimenti riguardanti la nuova convenzione. Il sindaco ha spiegato che la convenzione tra comune e associazione Adriano Casasole è pienamente attiva e che è già stato preparato un primo calendario per il teatro del Carmine. Poi è partito l'attacco nei confronti di chi ha sollevato dubbi e perplessità definendoli elementi di colore e nulla di più. All'indomani del consiglio sulla questione del Carmine è tornato ad intervenire Gianluca Foresi, direttore artistico dell’associazione EstroVersi, che già recentemente aveva lanciato
La lirica dello Sperimentale di Spoleto torna al Mancinelli il 28 settembre con Il Barbiere di Siviglia

La lirica dello Sperimentale di Spoleto torna al Mancinelli il 28 settembre con Il Barbiere di Siviglia

Cultura, Focus1, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Torna ad Orvieto l’appuntamento con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto che, per la 73^ edizione 2019 della Stagione Lirica Regionale, Sabato 28 settembre alle ore 20.30 fa tappa al Teatro Mancinelli con la messinscena de Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini nell’esecuzione dei Solisti, Orchestra e Coro del Teatro Lirico Sperimentale diretti dal maestro Salvatore Percacciolo. La regia è firmata da Paolo Rossi, le scene sono di Andrea Stanisci, i costumi di Clelia De Angelis, luci di Eva Bruno. Fedele alla sua vocazione, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto propone anche quest’anno giovani artisti, nuovi allestimenti e opere conosciute, lette in maniera originale: il Conte d’Almaviva è interpretato da Gianluca Bocchino, Milos Bulajić, Alejandro Escobar; Don Bartolo da F
Sabato alle 16,30 in Comune l’inaugurazione del nuovo anno accademico di Unitre

Sabato alle 16,30 in Comune l’inaugurazione del nuovo anno accademico di Unitre

Città, Cultura, Focus1
L’Università delle Tre Età di Orvieto è pronta a dare il via al nuovo anno accademico 2019/20 con la cerimonia che si terrà sabato 28 settembre alla sala Unità d'Italia del Comune di Orvieto a partire dalle 16,30. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Orvieto, Roberta Tardani,  e del presidente del consiglio comunale, Umberto Garbini,  seguirà il “Concerto Popolare” della Little Brown Jug Band, complesso strumentale poliedrico, erede della tradizione nazionale del genere che affonda le proprie origini nelle orchestrine Rai (anni 50 e 60) dirette da maestri indimenticabili come Angelini, Kramer, Luttazzi. La Little Brown Jug Band, composta di 8 elementi, si esibirà in brani oramai diventati patrimonio di tutti i melomani, riproposti attraverso un’orchestrazione originale ed accattiva
Popups Powered By : XYZScripts.com