Turismo

Orvieto per Tutti striglia l’amministrazione comunale, “la crisi del commercio non è colpa dei titolari”

Orvieto per Tutti striglia l’amministrazione comunale, “la crisi del commercio non è colpa dei titolari”

Economia, Focus2, Politica, Turismo
In questi ultimi giorni, nei vari colloqui avuti con vari componenti dell'amministrazione, sul tema della difficile situazione economica del centro storico, molti di noi hanno notato che le problematiche delle singole attività sia commerciali che ricettive, che in alcuni casi hanno portato e porteranno a breve alla chiusura e/o alla cessione, vengono imputate esclusivamente alla cattiva gestione dei titolari stessi.  Come se fosse solo colpa del titolare (o dei titolari), della condotta, del mancato adeguamento al mercato e/o mancata innovazione tecnologica, della mancata collaborazione con i colleghi, del mancato sorriso, che taluna attività si trovi in difficoltà. Fare impresa è sicuramente il mestiere tra i più difficili del mondo anzi, per il fatto che se sbagli difficilmente recupe
Orvieto per Tutti presenta i dati su arrivi e presenze di turisti, sei mesi in negativo per la città

Orvieto per Tutti presenta i dati su arrivi e presenze di turisti, sei mesi in negativo per la città

Commercio, Economia, Top0, Turismo
E’ una guerra di cifre per quanto riguarda il turismo. Sono settimane che si rimbalzano numeri per quanto riguarda gli arrivi e le presenze.  Ovviamente l’unico dato vero e certificato è quello della Regione Umbria che fotografa una situazione fortemente negativa per la città.  L’alibi sisma potrà valere sicuramente per i primi mesi del 2017 ma non per i mesi successivi a febbraio.  Il 2017 ha dalla sua dei ponti che hanno favorito la movimentazione turistica ea luglio un evento di grande richiamo come Orvieto4Ever lo scorso 4 luglio.  Nonostante tutto i dati sono lì impietosi a registrare un calo su un 2016 considerato molto positivo fino ad agosto, cioè fino al disastroso e tragico terremoto di Amatrice, per intenderci.  L’associazione Orvieto per Tutti ha messo insieme i dati degli
Federalberghi, i dati orvietani sono fortemente negativi. Giuseppe Santi chiede un confronto con il sindaco

Federalberghi, i dati orvietani sono fortemente negativi. Giuseppe Santi chiede un confronto con il sindaco

Attualità, Commercio, Economia, Focus2, Turismo
“I tempi e le logiche del settore dicono che questo è il momento giusto per fare il punto e disegnare la nuova stagione del turismo a Orvieto. Dobbiamo però fare presto, se vogliamo tentare di invertire questo trend negativo che stiamo vivendo e immaginare un 2018 meno pesante, per le nostre imprese e il nostro territorio”.  Giuseppe Santi, delegato Federalberghi Umbria Confcommercio sul territorio orvietano, si rivolge così all’amministrazione comunale di Orvieto, sollecitandola a definire al più presto, in collaborazione con gli imprenditori del settore, gli elementi dell’offerta turistica di Orvieto, da presentare ai prossimi appuntamenti fieristici nazionali ed internazionali e alle Borse del turismo. Chiedendo inoltre un incontro al sindaco e all’assessore di riferimento per aprire su
La minoranza presenta i numeri del flop turistico a Orvieto

La minoranza presenta i numeri del flop turistico a Orvieto

Economia, Focus2, Politica, Turismo
Lo avevamo preannunciato nei mesi passati: le previsioni in entrata della Giunta Germani erano state gonfiate in sede di bilancio preventivo. Pertanto, visto che sono stati pubblicati i dati sui parcheggi al 31 agosto e che la tendenza si è ormai consolidata, possiamo tranquillamente affermare che avevamo visto giusto nel presagire un  flop in merito alle previsioni in entrata. Infatti, al di là delle solite incomprensibili litanie, nel leggere i numeri in maniera analitica ed oggettiva appare evidente un fortissimo calo nei capitoli di bilancio aventi ad oggetto le presenze turistiche in città. Rammentiamo, purtroppo, che vi è un calo del 17% nell’arrivo di bus turistici a sosta breve (hub di piazza della Pace), mentre il calo è del 25% per l’arrivo dei bus con turisti che pernottano o ma
Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico

Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico

Attualità, Commercio, Economia, Top0, Turismo
Imposta di Soggiorno: insediato il Tavolo Tecnico dell’Osservatorio permanente • Nella prima riunione approfondite le norme nazionali e regionali con particolare attenzione al fenomeno del “sommerso” • L’Amministrazione  Comunale  ricorda ai proprietari di alloggi l’obbligo, per legge, di comunicare al S.U.A.P.E. del Comune le abitazioni destinate alla “locazione breve” ad uso turistico ed il periodo durante il quale intendono locarle Si è riunito ieri, 4 settembre, presso la sede comunale l’Osservatorio permanente sull’Imposta di Soggiorno istituito dal Comune di Orvieto nell’ambito del Regolamento attuativo di questa imposta, a cui hanno partecipato, oltre agli Assessori Andrea Vincenti (Turismo) e Massimo Gnagnarini (Bilancio e Tributi) e agli Uffici comunali al Turismo, Tr
Gnagnarini: “Va tutto male madama la marchesa! Anzi no”

Gnagnarini: “Va tutto male madama la marchesa! Anzi no”

Economia, Politica, Top0, Turismo
di Massimo Gnagnarini – assessore al bilancio del comune di Orvieto. "Spesso la realtà dei fatti si incarica essa stessa di raddrizzare certi convincimenti distorti e certi luoghi comuni che riguardano la nostra città e il suo divenire. “Orvieto è deserta! Orvieto muore! Orvieto povera Orvieto! “ Uno dei mantra più diffusi recita : “ Manca una visione : va tutto male madama la marchesa”. Ma, mentre ci si arrovella in discussioni infinite, tutti quanti ospiti di una unica e virtuale polis cittadina , la realtà fa il suo corso , si insinua , si radica, si trasforma, diventa già altra. Il fenomeno delle case in affitto per i turisti, a Orvieto, è in continua e febbrile espansione e già rappresenta l'approdo per più di un terzo del totale dei visitatori che scelgono la nostra ci
Piazza del Popolo, la stella polare è far vivere il centro storico ora

Piazza del Popolo, la stella polare è far vivere il centro storico ora

Blog, Economia, Politica, Turismo
L’occasione degli auguri ferragostani è ghiotta per il sindaco.  Gli ingredienti per riaprire un dialogo con categorie produttive, residenti e cittadini ci sono tutti, ma sembra proprio mancare la volontà.  Sulla pedonalizzazione del centro storico non sembrano esserci ripensamenti.  A nulla sembrano valere le tante voci contrarie proprio di quegli operatori economici che vengono chiamati in causa a giustificare la chiusura.  Niente di niente.  Sembra esserci un muro invalicabile tra amministrazione e città.  Eppure gli esempi di compromesso sono numerosi sia in Italia che all’estero.  In una località di mare straniera la passeggiata sul porto, ad esempio, è aperta tutto il giorno, per ovvi motivi climatici, e viene chiusa alle 20 fino alle 02.  In altre città turistiche i parcheggi a paga
Dati turismo regionale primo semestre 2017. Ripresa anche per l’Orvietano

Dati turismo regionale primo semestre 2017. Ripresa anche per l’Orvietano

Economia, Top0, Turismo
I turisti italiani tornano negli alberghi dell’Orvietano (+8.28%). Crescono anche gli arrivi degli stranieri che aumentano (+11.93%) pure nel settore extralberghiero  • La Regione Umbria / Assessorato al Turismo fornisce i dati regionali relativi  a giugno e primo semestre 2017   L’Assessorato Regionale al Turismo ha diffuso, in una nota, i dati forniti dal Servizio turismo della Regione Umbria riferiti al mese di giugno e al primo semestre 2017, da cui risulta che a livello regionale diminuiscono i flussi dei turisti italiani, ma con aumenti positivi, ad esempio nel Comprensorio Trasimeno, degli arrivi di italiani negli alberghi pari al +12.74%, dovuto prevalentemente dalle scelte di turisti provenienti da Basilicata, Calabria, Friuli V.G., Molise, Puglia, Lombardia, Sicilia, To