Turismo

“Orvieto DuemilaEventi” il Comune prova a creare un calendario unico degli eventi

“Orvieto DuemilaEventi” il Comune prova a creare un calendario unico degli eventi

Attualità, Città, Focus1, Politica, Turismo, Turismo
Mentre è iniziato da pochi giorni il programma della 3^ edizione della manifestazione “A Natale regalati Orvieto!” che copre l’intero periodo delle festività natalizie, di fine anno e dell’Epifania, l’amministrazione comunale ha avviato il percorso di condivisione della prima bozza del calendario unico degli eventi cittadini del 2020, aprendo tavoli di collaborazione con le associazioni, gli enti organizzatori di manifestazioni culturali e di aggregazione sociale aventi una forte valenza turistica. Il sindaco, Roberta Tardani, anche nella sua veste di assessore alla cultura e al turismo ha tenuto presso la sala consiliare un primo incontro che ha visto il coinvolgimento degli uffici cultura, turismo, staff e del consigliere delegato al commercio e agli eventi Gionni Moscetti, a cui hanno
Orvieto Tango e le polemiche orvietane.  Numeri, date e una provocazione, Orvieto quanto vale?

Orvieto Tango e le polemiche orvietane. Numeri, date e una provocazione, Orvieto quanto vale?

Attualità, Città, Commercio, Eventi, Focus1, Natale, Opinioni, Teatro Mancinelli, Turismo, Turismo
Orvieto delle polemiche non si smentisce.  L’ultima della serie riguarda Orvieto Tango Winter, organizzato dall’Associazione Officine Creative Orvietane rappresentata da Paolo Selmi che ha ideato il format di sicuro successo. Proviamo a fare un riassunto.  Il 4 dicembre esplode tutto con OTW che comunica l’impossibilità di organizzare la manifestazione prevista per il week-end dell’8 dicembre al Teatro Mancinelli.  L’incrocio precedente di PEC ha avuto un destinatario errato perché a gestire il Mancinelli, fino al 4 dicembre giorno in cui sono state riconsegnate le chiavi al Comune, è TeMa e non l’amministrazione.  Intanto c’è stato uno scambio di mail anche con i gestori del Palazzo dei Congressi, ma viene da chiedersi, perché visto che era deciso che la manifestazione si sarebbe dovut
TartuFabroFest, si parte con Emanuela Aureli per tre giorni intensi di appuntamenti e sapori

TartuFabroFest, si parte con Emanuela Aureli per tre giorni intensi di appuntamenti e sapori

Area Vasta, Cultura, Enogastronomia, Eventi, Fabro, Focus1, Turismo
Venerdì pomeriggio si apre ufficialmente TartuFabroFest in compagnia della banda ufficiale della NATO, il primo appuntamento della tre giorni dedicata al tartufo e ai prodotti tipici del territorio.  L'inaugurazione in grande stile è solo il primo appuntamento del rinnovato format della mostra che Comune di Fabro e GAL Trasimento-Orvietano hanno organizzato in collaborazione con Mastrini Group.  La vera novità dell'edizione di quest'anno è la nomina di sei ambasciatori del tartufo di Fabro che riceveranno l'investitura ufficiale il 10 novembre insieme a 7 quintali d prodotti tipici e di tartufo come premio.  A condurre il premio e il festival sarà Giancarlo Magalli che presenterà gli ospiti, Roberto Giacobbo, Roberta Morise, Emanuela Aureli, Chiara Conti e Massimo Massetti. Il programma d
Roberta Tardani, “sulla viabilità e i parcheggi di piazza del Popolo siamo coerenti ma aperti al dialogo senza preconcetti”

Roberta Tardani, “sulla viabilità e i parcheggi di piazza del Popolo siamo coerenti ma aperti al dialogo senza preconcetti”

Attualità, Città, Commercio, Persone, Top0, Turismo, Turismo
Arriva la rivoluzione annunciata per la viabilità nel centro storico.  Per la riapertura di piazza del Popolo alle auto gli operai del Comune stanno lavorando e l'appuntamento è fissato per il prossimo 21 ottobre.  Lo ha confermato il sindaco Roberta Tardani durante la conferenza stampa di presentazione del provvedimento che è di più ampio respiro sottolineando alcuni punti fondamentali.  "Il ripristino dei parcheggi è coerente con il programma di governo con il quale mi e ci siamo presentati agli elettori - spiega il sindaco Tardani - E' una scelta consapevole derivante dall'ascolto della cittadinanza e degli operatori commerciali".  Politicamente, quindi, è la conferma di quanto ampiamente annunciato durante la campagna elettorale e della petizione presentata sempre in Comune quando Tard
In tilt la cabina elettrica del Comune.  Niente corrente al PalaCongressi e al Palazzo dei Sette

In tilt la cabina elettrica del Comune. Niente corrente al PalaCongressi e al Palazzo dei Sette

Attualità, Cronaca, Focus1, OPT, TopNews, Turismo
La libreria Giunti al Punto si è ritrovata al buio così anche il Palazzo dei Congressi.  Improvvisamente è andata via la luce nei due Palazzi centrali di Orvieto.  C'è stato un guasto alla cabina elettrica del Comune e il gruppo di continuità non ha retto. La corrente è mancata una prima volta e il gruppo è partito assicurando l'illuminazione del Palazzo dei Sette e del Palacongressi.  I problemi con la cabina elettrica sono stati segnalati da tempo all'amministrazione ma nella giornata del 26 è successo quello che si temeva.  Il gruppo di continuità si è scaricato e il quadro elettrico è rimasto spento.  Così la libreria Giunti al Punto è rimasta senza corrente e alle 19.30 ha dovuto chiudere.  Anche la Torre del Moro ha chiuso con largo anticipo mentre al Palazzo dei Congressi
Orvieto in Fiore, i quartieri colorano la città

Orvieto in Fiore, i quartieri colorano la città

Cultura, Eventi, Top0, Turismo
Dal 7 al 9 giugno un ricco programma di iniziative per la festa di Pentecoste. Duecento persone e 13mila fiori per le infiorate, in piazza del Popolo il palio dei balestrieri Un’antica tradizione riscoperta che colora e unisce la città dal centro storico alle frazioni. Dal 7 al 9 giugno “Orvieto in fiore” ritorna ad animare il week end di Pentecoste che la città del Duomo celebra con la tradizionale discesa della Palombella. Particolarmente ricco il programma della settima edizione della manifestazione, presentato questa mattina nella Sala delle Quattro virtù del Comune dal Comitato cittadino dei quartieri, che vede al centro gli appuntamenti ormai consolidati della sfida delle infiorate e il torneo dei balestrieri che concorrono all’assegnazione del Palio della Palombella fra i quattro q
Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Attualità, Città, Enogastronomia, Eventi, OPT, Top0, Turismo, Turismo
L'associazione Città Slow ha raggiunto un importante traguardo, quello dei venti anni di vita, che festeggerà proprio a Orvieto, dove è nata, dal 20 al 23 giugno.  Sono già iscritti 250 delegati provenienti dalle 162 città slow.  Città Slow fu fondata il 15 ottobre 1999 ispirata da Carlo Petrini di Slow Food.  L'assemblea annuale si aprirà il 20 giugno con un workshop tematico sulla scuola e il rapporto Cittaslow-mondo dell’educazione.   All’incontro “Cittaslow Education” parteciperanno amministratori e tecnici e insegnanti, professori, dirigenti scolastici delle Cittaslow, con scambio di buone pratiche e pianificazione di attività comuni. L’evento avviene in collaborazione con piattaforma EU eTwinning (partecipano la responsabile comunicazione di Bruxelles, Claire Morvan, e la responsa
Osservatorio sull’imposta di soggiorno, Vincenti, “c’è stato boom di turisti”.  Gli operatori chiedono legalità e controlli

Osservatorio sull’imposta di soggiorno, Vincenti, “c’è stato boom di turisti”. Gli operatori chiedono legalità e controlli

Città, Commercio, Economia, Focus2, OPT, Turismo, Turismo
Convocato dagli Assessori Andrea Vincenti (Turismo) e Roberta Cotigni (Sviluppo economico) si è riunito nei giorni scorsi, l’Osservatorio Permanente sull’applicazione dell’Imposta di Soggiorno composto dai rappresentanti dell’amministrazione, degli uffici comunali e delle associazioni maggiormente rappresentative dei titolari delle strutture ricettive. All’ordine del giorno dell’incontro: la relazione dell’Ufficio Vigilanza rispetto ai controlli effettuati sulle strutture ricettive e l’informativa sulle procedure relative ad accertamenti ed inadempienze nell’ambito delle azioni volte alla lotta al sommerso; le prossime iniziative di promozione di Orvieto e del territorio sui mercati turistici all’estero; l’aggiornamento sul bando per i finanziamenti relativi alla promozione degli eventi p
Piccole riflessioni su Orvieto dall’orvietano Claudio Bizzarri a San Diego negli USA

Piccole riflessioni su Orvieto dall’orvietano Claudio Bizzarri a San Diego negli USA

Arte, Attualità, Città, Cultura, Focus1, Opinioni, OPT, Turismo, Turismo
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota di Claudio Bizzarri, archeologo, che ha presentato il PAAO e Orvieto negli USA, a San Diego, con successo e senza costi per la comunità   In questo momento di particolare fortuna per Orvieto (cmq inserita in un revival casalingo di apprezzamento delle città d’arte in Italia ….. ed il primo che mi fa un paragone Orvieto/Civita lo seppellisco nella piramide etrusca), cittadina nella quale, un paio di giorni fa, era un “problema” arrivare da piazza Sant’Andrea a piazza del Duomo se si aveva fretta e non si voleva incontrare gente conosciuta. …. In questo momento di gloria, dicevo, è notevole trovare ossigeno a San Diego, in California, in occasione del meeting annuale del mondo archeologico nord-americano. E Orvieto fa la sua parte, assiem
OrvietoJazz portrait in mostra al chiostro della Bibioteca Luigi Fumi

OrvietoJazz portrait in mostra al chiostro della Bibioteca Luigi Fumi

Cultura, Focus1, OPT, Turismo
OrvietoJazzPortrait la mostra fotografica che il Comune di Orvieto/Assessorato alla Cultura ha dedicato all’edizione 2017 di Umbria Jazz Winter in occasione dei primi 25 anni della manifestazione, torna fruibile.    Dal 27 dicembre 2018, sarà esposta in via permanente nel Chiostro della Biblioteca Comunale “Luigi Fumi di Orvieto” e sarà visitabile - a ingresso libero - negli orari di apertura della stessa.  Un racconto per immagini in 25 grandi pannelli dalla prima edizione alla 25^, narrato attraverso gli scatti di sette fotografi professionisti: Massimo Achilli (curatore del progetto), Giancarlo Belfiore, Riccardo Bianchi, Riccardo Crimi, Marco Nicolini, Pino Ninfa e Pio Scoppola che hanno immortalato protagonisti, concerti, ed interpretato atmosfere ed ambientazioni che hanno reso fa
Popups Powered By : XYZScripts.com