Turismo

A Lussemburgo incontro fra Ambasciatore Italiano e rappresentanti Amministrazione Comunale di Orvieto

A Lussemburgo incontro fra Ambasciatore Italiano e rappresentanti Amministrazione Comunale di Orvieto

Cultura, Economia, TopNews, Turismo
Orvieto a Lussemburgo: proficuo incontro di lavoro tra l’Ambasciatore d’Italia Rossella Franchini Sherifis e i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, Alessandra Cannistrà e Andrea Vincenti • Questo pomeriggio alle 18:00 al Musée national d’histoire et d’art Luxembourg Conferenza intitolata “Orvieto: a secret jewel in the heart of Italy – History, art, food and nature: a slow city where living is good”  a cura di Camera di Commercio Italo-Lussemburghese, Ambasciata d’Italia, Comune di Orvieto e Musée national d’histoire et d’art Luxembourg   E’ dedicata alla promozione economica del territorio e delle aziende di Orvieto la conferenza (in lingua inglese) intitolata “Orvieto: a secret jewel in the heart of Italy” - History, art, food and nature: a slow city where living
Lettera-proposta di Cinzia Napoli, commerciante, ai suoi colleghi: proviamo ad aprire di sera!

Lettera-proposta di Cinzia Napoli, commerciante, ai suoi colleghi: proviamo ad aprire di sera!

Città, Commercio, Economia, Focus1, Turismo
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera aperta che Cinzia Napoli, commerciante, ha inviato ai suoi colleghi   Commercianti, vorrei sottoporvi un’idea che ho in mente da tempo.  In questi ultimi mesi l’amministrazione ci ha chiesto di proporre, osare, diventare moderni per rispondere alla crisi.  Insomma ci ha fatto capire che tutti dobbiamo lavorare per il bene di Orvieto e ognuno per le sue competenze. Accettiamola questa sfida!  Proviamo a spingere di più sulle nostre attività, quello che sappiamo fare meglio, per far capire a tutti, ma proprio a tutti, che noi da tempo sappiamo che Orvieto è una città turistica e come tale la dobbiamo vivere. Torniamo alla mia idea: apriamo la città e i negozi dopo cena. Facciamo diventare Orvieto la città dello shopping sempre,
Pasqua con il pienone, ma i dati sono veramente positivi?  Rimane la domanda, quale progetto per la città?

Pasqua con il pienone, ma i dati sono veramente positivi? Rimane la domanda, quale progetto per la città?

Blog, Commercio, Economia, Top0, Turismo, Turismo
Sono settimane cruciali per il prossimo futuro della città.  Il lungo ponte pasquale si è chiuso con un numero di presenze in forte aumento e con la grande soddisfazione dell’amministrazione, ma passata la festa è arrivata la “doccia gelata” del quasi definitivo addio della manifestazione I Gelati d’Italia con tanto di colpevole ben evidenziato. Ne frattempo c’è la voce in giro che anche UJW è a rischio con il patron Carlo Pagnotta che sta rientrando negli USA per incontrare il sindaco probabilmente già lunedì 9 aprile.  Proprio per tutti questi motivi non si riesce a capire ben il trionfalismo di questi giorni da parte dell’amministrazione.  Analizziamo bene le dichiarazioni e i dati.  Si parla di un calendario eventi 2018, sì quasi a metà aprile, e ancora non si hanno certezze sull’an
Parcheggi gratuiti in cambio della chiusura della piazza ma quello che manca è il progetto di città

Parcheggi gratuiti in cambio della chiusura della piazza ma quello che manca è il progetto di città

Associazionismo, Città, Commercio, Economia, Top0, Turismo
Dopo l’incontro tra amministrazione e commercianti del centro storico è partita una particolare gara per provare a placare la rabbia degli operatori economici della città.   La gara è stata incentrata in particolare sui parcheggi gratuiti tanto che, come anticipato su Il Messaggero, si sta pensando ad una gratuità totale dei posti auto in Piazza Vivaria e, probabilmente, in piazza Cimicchi.  Il problema riguarda la copertura di bilancio con i circa 60 mila euro che andrebbero a mancare nelle casse pubbliche con questo provvedimento. La toppa sembrerebbe peggiore del buco perché per arrivare a questi eventuali nuovi posti auto gratuiti ci si dovrà servire di via Corsica a doppio senso dall’ex-tribunale mentre rimane la strozzatura di via Ascanio Vitozzi come unica uscita da piazza del Popol
Duro botta e risposta in consiglio tra Tardani e Vincenti su turismo, marketing e promozione

Duro botta e risposta in consiglio tra Tardani e Vincenti su turismo, marketing e promozione

Città, Focus1, Politica, TopNews, Turismo, Turismo
Turismo e marketing territoriale sono tornato prepotentemente all’ordine del giorno dell’agenda politica orvietana anche per il disperato appello lanciato dagli operatori commerciali del centro storico che vedono sempre più diminuire il loro giro d’affari.  Roberta Tardani, capogruppo di Forza Italia ha voluto interpretare tale situazione presentando un’interrogazione durante il consiglio comunale del 2 marzo chiedendo notizia sia sul Tavolo del Turismo sia sugli interventi concreti messi in atto dal Comune per il 2018.  Tardani ha ricordato come era stata promessa la convocazione a scadenze regolari del Tavolo del Turismo soprattutto dopo le azioni che lo scorso anno l’Università di Perugia aveva dichiarato fossero indispensabili e prioritarie.  Lo fece l’ateneo regionale durante la p
Giuseppe Santi, Confcommercio, “servono risorse certe per rilanciare il turismo”

Giuseppe Santi, Confcommercio, “servono risorse certe per rilanciare il turismo”

Attualità, Città, Commercio, Economia, Focus1, Politica, Turismo, Turismo
“Un metodo di lavoro rigoroso, la definizione di risorse certe: due fattori indispensabili per costruire progetti condivisi, finalizzati allo sviluppo del turismo ad Orvieto. L’Osservatorio sulla imposta di soggiorno deve lavorare su questi due fattori; in caso contrario non riuscirà a produrre i risultati che tutti noi auspichiamo”.   Giuseppe Santi, presidente Confcommercio di Orvieto, interviene così sul tema sempre vivo del futuro del turismo nella città, dalla fortissima vocazione turistica.   “Noi abbiamo chiesto che fosse istituito un Osservatorio sulla imposta di soggiorno, convinti della necessità di ragionare insieme sull’impiego delle risorse che questa avrebbe prodotto, che la normativa peraltro destina proprio allo sviluppo del settore. Dobbiamo dare atto all’amministrazio
Ci siamo, piazza del Popolo chiusa dal 24 marzo

Ci siamo, piazza del Popolo chiusa dal 24 marzo

Attualità, Città, Commercio, Focus1, Politica, TopNews, Turismo, Turismo
A conclusione della prima fase del processo di graduale pedonalizzazione del centro storico, da sabato 24 marzo entrerà in vigore la chiusura definitiva al traffico di Piazza del Popolo e la nuova assegnazione dei posteggi nel mercato cittadino sulla piazza nelle giornate del giovedì e del sabato. E’ quanto stabilito dall’amministrazione comunale che, ritenendo opportuno adottare i provvedimenti dopo le festività natalizie e in corrispondenza dell’avvio della nuova stagione turistica, ha fissato le nuove linee di indirizzo nell’ambito delle misure relative alla valorizzazione del centro storico, tendenti a favorire la graduale pedonalizzazione degli spazi di vita comune, il miglioramento del mercato settimanale inteso non solo come attività commerciale ma soprattutto come strumento di p
Orvieto in Fiore presenta il tema di quest’anno, “siamo ciò che accogliamo”

Orvieto in Fiore presenta il tema di quest’anno, “siamo ciò che accogliamo”

Città, Cultura, Diocesi Orvieto-Todi, Focus2, Turismo
“L'accoglienza è il principio cardine alla base della nostra identità. Per lavorare sull'accoglienza bisogna prima conoscersi, il primo passo è verso il povero che ci abita dentro. Fare spazio all'altro significa donarsi, creare una dimensione abitabile”.   Lo ha ribadito agli studenti delle scuole superiori di Orvieto, monsignor Benedetto Tuzia, vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi tirando le fila dell'annunciato incontro moderato dal giornalista Davide Pompei  dal titolo “Siamo ciò che accogliamo”. Un appuntamento, quello tenutosi giovedì scorso nella Sala dei Quattrocento del Palazzo del Capitano del Popolo, impreziosito dalla testimonianza di Francesca e Rinaldo, una giovane coppia originaria della Lombardia che in Umbria ha ricevuto e dato accoglienza.  Un'occasione di riflessione
Imposta di soggiorno, si deve essere accreditati online per pagare l’imposta. Multe salate per chi non si aggiorna

Imposta di soggiorno, si deve essere accreditati online per pagare l’imposta. Multe salate per chi non si aggiorna

Attualità, Commercio, Economia, Focus1, Info Pubblica Utilità, Turismo
L’ufficio tributi ricorda a tutti gli operatori della ricettività turistica che relativamente al pagamento dell’imposta di soggiorno, dal 1° gennaio 2018 la trasmissione dei dati al Comune, da parte delle diverse strutture, avviene solo telematicamente attraverso il portale dedicato, pertanto non verranno più accettate altre modalità di trasmissione delle dichiarazioni, né si potrà essere più utilizzare la precedente modulistica. E’ quindi necessario che ciascuna struttura si accrediti accedendo al link orvieto.imposta-soggiorno.it dove sono disponibili un video e un manuale utente con tutte le istruzioni per la registrazione dei gestori e delle rispettive strutture ricettive e per l’invio delle dichiarazioni delle presenze mensili. Al link è possibile accedere anche mediante la sezione
La telenovela del Palacongressi continua, il 15 gennaio il Comune ha detto sì al patrocinio richiesto il 27 luglio

La telenovela del Palacongressi continua, il 15 gennaio il Comune ha detto sì al patrocinio richiesto il 27 luglio

Economia, Focus1, Politica, Top0, Turismo
La storiella del Palacongressi continua.  La vera notizia riguarda il tempo trascorso tra la richiesta di patrocinio e l’effettiva risposta.  Avere l’imprimatur del Comune significa poter utilizzare le sale del Palazzo del Capitano del Popolo senza pagare l’affitto.  Un bel risparmio, non c’è che dire e soprattutto è un ottimo ritorno d’immagine per l’organizzazione.  Abbiamo provato a ricercare i costi del Palacongressi ma non siamo riusciti a trovarli all’interno del sito del Comune.  C’è una delibera di giunta in merito ma non è così facile e intuitivo andare alla ricerca del documento.  Forse la soluzione potrebbe essere semplice e gratuita; basterebbe inserire la voce Palazzo dei Congressi nel sito del Comune con tanto di tariffario ufficiale e i contatti diretti per ottenere ulterior
Popups Powered By : XYZScripts.com