Personaggi

Intitolazione di un luogo a Lea Pacini. Mozione bipartisan in consiglio comunale

Intitolazione di un luogo a Lea Pacini. Mozione bipartisan in consiglio comunale

Cultura, Personaggi, TopNews
L’intitolazione di una via, di un largo o di una piazza del centro storico di Orvieto a Lea Pacini, ideatrice e prima realizzatrice dei costumi del Corteo Storico di Orvieto, è l'oggetto di una mozione bipartisan che vede firmatari i consiglieri comunali Alessandro Vignoli (PAA), Andrea Sacripanti (GM) e Paolo Maurizio Talanti (PD). -------------------------------------------- MOZIONE Intitolazione di una via, di un largo o di una piazza del centro storico di Orvieto alla Sig.ra Lea Pacini. PREMESSO - che il Corteo Storico di Orvieto è forse il più alto e mirabile esempio di artigianato artistico della città e del territorio e rappresenta l’eredità di un’imprenditrice dalla sensibilità artistica unica e dalla tenacia ineguagliabile: la Sig.ra Lea Pacini; - che - riportiamo dal s
Orvieto perde un pezzo di storia cittadina. Ci ha lasciato Sergio Riccetti. Il Sindaco: “se ne va una bella persona”

Orvieto perde un pezzo di storia cittadina. Ci ha lasciato Sergio Riccetti. Il Sindaco: “se ne va una bella persona”

Attualità, Città, Cultura, Personaggi, Top0
Orvieto ha perso oggi un pezzo della propria storia cittadina. Ci ha lasciati Sergio Riccetti, "il" Conestabile dei Cavalieri del Corteo della Città di Orvieto, non che coloro che lo hanno sostituito nel tempo siano da meno ma per noi "più vecchi" è e resterà lui il personaggio più bello, più amato, più applaudito, più ammirato. Ricordo che da piccoli si attendeva il passaggio del Corteo più o meno per ammirare lui, secondo solo al passaggio del Sacro Corporale. Ricordo il regale incedere, l'altera e maestosa figura, gli applausi che tutti, ma proprio tutti, orvietani e turisti, erano soliti tributare al suo passaggio. Spesso erroneamente indicato come il Capitano del Popolo, il Conestabile dei Cavalieri era Riccetti e Riccetti era il Conestabile dei Cavalieri, non c'era altra possib
Celebrato il bicentenario della nascita della soprano orvietana Erminia Frezzolini. 27 marzo 1818 – 27 marzo 2018

Celebrato il bicentenario della nascita della soprano orvietana Erminia Frezzolini. 27 marzo 1818 – 27 marzo 2018

Attualità, Cultura, Focus1, Personaggi, Scuola
Si è svolta oggi 27 marzo la commemorazione per il bicentenario della nascita di Erminia Frezzolini.   La mattinata si è aperta con l’arrivo in corteo di una delegazione dei ragazzi e degli insegnanti della Scuola Primaria “Erminia Frezzolini” di Sferracavallo presso la casa della famiglia Frezzolini in Via Sant’Angelo, dove la preside Anna Rita Bellini e Vincenzo Mannucci, discendente dei Frezzolini, alla presenza dell’Assessore all’Istruzione Cristina Croce, hanno deposto una corona di alloro sotto la lapide che commemora le virtù ineguagliate della celebre soprano orvietana. Mannucci ha voluto ricordare, assieme ad Erminia a 200 anni dalla sua nascita, anche la figura del padre, Giuseppe Frezzolini, un celebre basso buffo che tanto bene fece ad Orvieto e agli orvietani.
A Emanuele Gentili di TS-WAY il “Pialletto d’Oro” CNA edizione 2018

A Emanuele Gentili di TS-WAY il “Pialletto d’Oro” CNA edizione 2018

Cultura, Personaggi, TopNews, Video
Nell’ambito delle manifestazioni civili promosse in occasione della Festa di San Giuseppe, Santo patrono di Orvieto, venerdì 16 marzo scorso, nella Sala Consiliare del Comune si è tenuta la  cerimonia di consegna del "Pialletto d’Oro" edizione 2018. Il premio, giunto alla 33sima edizione, è organizzato da CNA Umbria / Territorio Orvietano con il patrocinio del Comune di Orvieto. Accanto a Claudio Pagliaccia funzionario di CNA Umbria responsabile per il  Comprensorio Orvietano, l'assessore alla Cultura e allo Sviluppo Economico e Attività Produttive Alessandra Cannistrà, il presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci e la vice-presidente di CNA Italia Roberta Datteri. Una edizione, quella appena conclusa, che conferma il grande fascino di un premio sempre assai seguito, segno
Orvieto fotografia, edizione bagnata edizione fortunata. Bene per la kermesse dedicata al mondo degli scatti

Orvieto fotografia, edizione bagnata edizione fortunata. Bene per la kermesse dedicata al mondo degli scatti

Arte, Attualità, Cultura, Dentro la Città, Eventi, Personaggi, Top0, Video
Bene per la 15esima Orvieto fotografia, kermesse dedicata al mondo degli scatti che, nonostante la pioggia battente del terzo giorno, domenica 11 marzo, ha registrato un buon numero di presenze. Il cartellone, promosso dal Fondo internazionale per la fotografia (Fiof) ha goduto di alcuni speciali diamanti ovvero artisti di livello internazionale che sono stati protagonisti delle lecture a Palazzo del Popolo, nei tre giorni. In particolare, nella lunga lista di nomi e relatori, circa 30 in totale, si sono distinti Abbas Attar e Renèe Jacobs. Il primo, fotogiornalista di origine iraniano, ha raccontato la sua esperienza cinquantennale sui teatri di guerra, incantando la platea con scatti realizzati negli anni Settanta in Iran, Biafra, Bangladesh, Ulster, Vietnam, Cile, Cuba e Medio Oriente.
Terza edizione di “Spiragli”. Si parte mercoledì 14 marzo con “Un the con le ragazze del 68”

Terza edizione di “Spiragli”. Si parte mercoledì 14 marzo con “Un the con le ragazze del 68”

Cultura, Eventi, Focus1, Libri, Personaggi
È tempo di letteratura, al femminile. Torna, infatti, per la sua terza edizione, il cartellone "Spiragli" promosso dall'associazione Il filo di Eloisa, in collaborazione con Lettori portatili e Cesvol. Tre gli appuntamenti di lettura programmati dall'associazione culturale nata in memoria di Eloisa Manciati a partire da mercoledì 14 marzo, quando, alle 17, al bar Montanucci, si potrà gustare "Un the con le ragazze del 68". Nel cinquantenario di questo anno cruciale per il cambiamento culturale, in Italia e nel mondo, viene proposto un pomeriggio di "considerazioni, testimonianze, ricordi sulla rivoluzione femminista maturata dall'esperienza del 68 e degli anni Settanta". Ospite d'onore sarà la scrittrice Silvia Neonato con il suo volume "La ragazza che ero, la riconosco". Gli "spiragli"
Orvieto fotografia, partita la 15esima edizione con il claim “La bellezza salverà il mondo”

Orvieto fotografia, partita la 15esima edizione con il claim “La bellezza salverà il mondo”

Arte, Cultura, Eventi, Personaggi, Top0
  "Siamo stravolti da brutte notizie e violenze, distratti dal brutto che anche i media ci comunicano. Noi vogliamo sostenere la bellezza e portare l'attenzione al bello. Speriamo di dare uno stimolo a guardare oltre". Con queste parole Ruggiero Dibenedetto, presidente del Fondo internazionale per la fotografia (Fiof), venerdì 9 marzo a Palazzo Coelli, ha aperto la conferenza stampa di lancio della 15esima "Orvieto fotografia", in scena sulla rupe fino a domenica 11 marzo. L'adagio dostoevskiano "La bellezza salverà il mondo", appunto, il tema di questa nuova edizione dell'evento che vedrà Palazzo del Popolo ospitare workshop, seminari, lecture (conferenze) per un totale di 30 appuntamenti in tre giorni. Ventiquattro, invece, i relatori che daranno lustro al cartellone, dall'Italia
Tutto pronto per la 15esima “Orvieto fotografia”. Da venerdì 9 marzo sulla rupe

Tutto pronto per la 15esima “Orvieto fotografia”. Da venerdì 9 marzo sulla rupe

Arte, Cultura, Eventi, Focus1, Libri, Personaggi, Spettacoli
"La bellezza salverà il mondo". Questo romantico e ottimista adagio farà da titolo alle 15esima edizione di "Orvieto fotografia - Festival internazionale della fotografia, video e comunicazione visiva", organizzata dal Fondo internazionale per la fotografia (Fiof) a Orvieto da venerdì 9 a domenica 11 marzo. Si rinnovano i capisaldi della manifestazione ovvero gli spazi di approfondimento e svago, per professionisti e amatori, con workshop, mostre guidate, seminari, conferenze, rassegne di film, letture portfolio, attività per i giovani e spettacoli. Come anche si rinnova la presenza di grandi nomi del settore da tutto il mondo. Fra questi: l'iraniano Abbas Attar coi suoi reportage in Biafra, Vietnam e Sudafrica; Renée Jacobs, una delle fotografe più famose di nudo femminile del nostro
Unitre, sabato 3 marzo ospite il meteorologo Daniele Mocio

Unitre, sabato 3 marzo ospite il meteorologo Daniele Mocio

Cultura, Eventi, Focus2, Personaggi
“Meteorologia, tra realtà scientifica e comunicazione”. È questo il titolo del prossimo incontro che si terrà all’Unitre di Orvieto. Sabato 3 marzo, alle 17, a palazzo Simoncelli, in piazza del Popolo, infatti, la scuola orvietana ospiterà il tenente colonnello Daniele Mocio dell’Aeronatica militare. Il noto meteorologo, in particolare, sarà chiamato a fare chiarezza su alcune tematiche legate a clima e previsioni meteo, mettendo ordine fra le nozioni scientifiche e la falsa mitologia spesso presente nella comunicazione mediatica. L’ingresso è libero.
Unitre, sabato 17 febbraio il ricordo di Marcello Conticelli

Unitre, sabato 17 febbraio il ricordo di Marcello Conticelli

Corteo Storico, Cultura, Eventi, Focus2, Personaggi
Si chiama "Tra l'incudine e il Marcello - Nove anni dopo" l'iniziativa, promossa dall'Unitre, per ricordare Marcello Conticelli, maestro artigiano orvietano, che si terrà sabato 17 febbraio alle 16.30 nella sala incontri Maria Teresa Santoro di palazzo Simoncelli. A nove anni dalla sua scomparsa, infatti, la scuola diretta da Riccardo Cambri, ricorderà l'artigiano, allievo del grande Maurizio Ravelli, e le sue opere, dal nuovo reliquiario del santissimo corporale a tutte le parti in ferro, argento e smalti del Corteo storico di Orvieto, fino al disegno di numerosi stendardi, il cofanetto con il calice donato a Paolo VI nel 1964 in occasione della visita pastorale nella nostra città e molti altri lavori pubblici e privati. Coordinerà l'iniziativa la scrittrice e giornalista de "La Nazione"
Popups Powered By : XYZScripts.com