Libri

Fidapa, incontri con l’autore: Catena Fiorello

Fidapa, incontri con l’autore: Catena Fiorello

Cultura, Libri
Venerdì 24 maggio alle ore 18,00 presso la Sala Consiliare del Comune di Orvieto la Fidapa BPW sezione di Orvieto ospita la presentazione dell'ultima fatica letteraria di Catena Fiorello dal titolo "Tutte le volte che ho pianto" Ed.Giunti. L'iniziativa con la famosa scrittrice si inserisce nell'ambito degli appuntamenti che Fidapa ha avviato nel mondo letterario con uno spazio dedicato nel mese di marzo scorso ad alcune scrittrici orvietane.
Marco Cannavò e Martina Di Luzio presentano il graphic novel “Justice Farm”

Marco Cannavò e Martina Di Luzio presentano il graphic novel “Justice Farm”

Cultura, Focus2, Libri
Venerdì 24 maggio alle ore 18.00, presso la sede de Lo Spazionauta, in piazza della Pace (parcheggione stazione ferroviaria), verrà presentato il graphic novel "Justice Farm" (BimboGiallo Edizioni), scritto da Marco Cannavò e disegnato da Martina Di Luzio. Il fumetto racconta un episodio realmente accaduto durante la seconda guerra mondiale nell'orvietano, durante il passaggio del fronte nel giugno del 1944, vengono citati diversi episodi storici, come l'eccidio dei martiri di Camorena oppure la strage di Civitella de Pazzi. Oltre agli autori sarà presente il giornalista e scrittore Claudio Lattanzi, che modererà il dibattito; per tutti coloro che acquisteranno l'albo la disegnatrice Martina Di Luzio realizzerà uno sketch originale. L'opera è stata presentata in anteprima assoluta l'
Libreria dei Sette riapre come “Giunti al Punto” il prossimo 6 giugno alle 18

Libreria dei Sette riapre come “Giunti al Punto” il prossimo 6 giugno alle 18

Attualità, Città, Commercio, Cultura, Focus2, Libri, OPT
Cinque mesi di chiusura e ora la vicenda della Libreria dei Sette ha trovato una soluzione. Dopo la chiusura Riccardo Campino ha ufficialmente dichiarato che avrebbe fatto tutto il possibile per riportare una grande libreria nel Palazzo dei Sette. Campino aveva sottolineato la difficoltà finanziaria della società che lo aveva costretto a prendere una decisione dura, definitiva: la chiusura. Ora si torna a parlare di libri.  Campino ha annunciato che giovedì 16 maggio è stato firmato l'accordo "che prevede il trasferimento immediato della Libreria dei Sette al gruppo Giunti".   Sempre nel comunicato è specificato che "il modello di librerie Giunti al Punto presenta le caratteristiche necessarie ad un rilancio qualitativo del presidio culturale del Palazzo dei Sette, sia per l'efficiente mod
Sarà il gruppo editoriale Giunti con il brand “Giunti al Punto” a riaprire la libreria del Palazzo dei Sette

Sarà il gruppo editoriale Giunti con il brand “Giunti al Punto” a riaprire la libreria del Palazzo dei Sette

Città, Commercio, Cultura, Lavoro, Libri, OPT, Top0
La giunta comunale ha approvato l’autorizzazione della cessione in favore di Giunti al Punto spa dei contratti di cui è titolare la Libreria dei Sette s.r.l. di Orvieto, relativi al Piano terra del Palazzo dei Sette con affaccio su Corso Cavour, al locale della cosiddetta “Sala degli Archi” e di una porzione di locale con la copertura a vetri. Per effetto della “cessione del contratto”, il modello delle librerie “Giunti al Punto”  spa subentrerà alla Libreria dei Sette s.r.l. nei contratti suddetti. La decisione dell’amministrazione fa seguito alla richiesta della Libreria dei Sette finalizzata ad acquisire dal Comune di Orvieto il consenso alla cessione alla Giunti al Punto spa dei contratti in essere e scaturisce dalla consapevolezza che, nel tempo, il Palazzo dei Sette ha assunto grad
Antimo Cesaro presenta il suo libro “Breve trattato sul lecchino” al Vetrya Corporate Campus il 14 aprile

Antimo Cesaro presenta il suo libro “Breve trattato sul lecchino” al Vetrya Corporate Campus il 14 aprile

Eventi, Focus2, Libri, OPT, Personaggi
Un titolo accattivante e provocatorio quello scelto da Antimo Cesaro per il suo ultimo libro, "Breve trattato sul lecchino" edito da "la nave di Teseo" che sarà presentato domenica 14 aprile alle 18 al Vetrya Corporate Campus.  Cesaro, accademico, saggista e politico, ha voluto descrivere il ritratto di un personaggio immortale, il lecchino appunto, attraverso la storia e la letteratura, partendo da Aristotele e Dante per arrivare a Machiavelli e Musil, un viaggio per capire meglio in maniera ironica come ha potuto sopravvivere questa figura non amata, vilipesa ma ancora ben presente anche oggi.  Secondo lo scrittore il lecchino è "la sintesi sublime di disposizione e arte, di natura e cultura, di attitudine e abilità, di genio e capacità organizzativa, dotato di una fondamentale virtù: la
Unitre Orvieto presenta la “Guida sentimentale di Orvieto” 🗓

Unitre Orvieto presenta la “Guida sentimentale di Orvieto” 🗓

Cultura, Eventi, Focus1, Libri
Sarà presentata Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 17:00 nella Sala Consiliare del Comune di Orvieto, la “Guida sentimentale di Orvieto”, realizzata all'interno del Laboratorio di Scrittura Creativa dell'Unitre condotto da Laura Ricci. L'iniziativa, a cura dell'Unitre con il patrocinio del Comune di Orvieto, vedrà l'intervento del Sindaco Giuseppe Germani, della Vicesindaco di Orvieto e Assessora alle Politiche Sociali Cristina Croce, del Presidente dell'Unitre di Orvieto Riccardo Cambri. Interverranno, ad illustrare il volume, la curatrice Laura Ricci e Gabriella Musetti, direttrice editoriale di Vita Activa, la casa editrice triestina che ha pubblicato il lavoro all'interno della collana “Spazi”, dedicata alle guide sentimentali e ad altre simili pubblicazioni. I testi della Guida sentim
Biblioteca Comunale, potrebbe ridursi l’orario di apertura. Si mobilitano i cittadini che la utilizzano

Biblioteca Comunale, potrebbe ridursi l’orario di apertura. Si mobilitano i cittadini che la utilizzano

Città, Cultura, Focus2, Libri, OPT
Da tempo si parla di una "rimodulazione" degli orari di apertura della Biblioteca Comunale "Luigi Fumi".  Nel corso del 2019, infatti, dovrebbero andare in pensione gran parte degli impiegati comunali del settore e la conseguenza sarà la probabile riduzione degli orari della biblioteca.   Appena la notizia è iniziata a circolare un gruppo di cittadini ha deciso di muoversi ed agire affinché ciò non avvenga.  Il manifesto è chiaro.  E' un appello al quale non si può non aderire per la grande importanza della Biblioteca Comunale che invece di essere potenziata nel personale viene penalizzata.  E' un periodo sicuramente difficile per i libri.  Da una parte abbiamo la Libreria dei Sette che ha annunciato la sua chiusura il 24 dicembre prossimo e ora anche la Biblioteca Comunale sembra non g
I filosofi lanciano un appello, “Quando una libreria chiude, una città si impoverisce”

I filosofi lanciano un appello, “Quando una libreria chiude, una città si impoverisce”

Città, Libri, Opinioni, OPT, Top0
Appello dei filosofi partecipanti ad “Orvieto in Philosophia” 2018   Da sempre i libri trasmettono sapere e le librerie sono i luoghi dove questi trasmettitori culturali transitano per essere presi in mano, toccare la sensibilità delle persone, penetrare nelle loro menti e diventare stimolatori di riflessioni e di azioni. Una libreria, in quanto occasione di incontro è anche il termometro del dinamismo di una comunità. Abbiamo saputo della possibilità che a ridosso del prossimo Natale la Libreria dei Sette di Orvieto, libreria Mondadori, chiuderà. Ne siamo colpiti, per quanto detto in generale ma anche per la collaborazione che in occasione di questo festival di filosofia di Orvieto la Libreria dei Sette ha assicurato con sensibilità e competenza. Non entriamo nel merito dei
Un nuovo libro dell’orvietana Stella Stollo, “Le impressioni di Berthe”

Un nuovo libro dell’orvietana Stella Stollo, “Le impressioni di Berthe”

Cultura, Focus1, Libri, OPT
Ispirato alla vita di una delle più grandi pittrici impressioniste, Berhe Marisot, il romanzo “Le impressioni di Berthe” di Stella Stollo è un appassionante viaggio nell’Ottocento francese.  Nel marzo del 1896, ad un anno esatto dalla morte di Berthe Morisot, viene organizzata la prima retrospettiva a lei dedicata, con 394 opere tra dipinti e disegni, dal gallerista Durand-Ruel. Per tre giorni gli amici più cari di Berthe, Renoir, Degas, Monet e Mallarmé, affiancati da Julie e da Edma, rispettivamente la figlia e la sorella della pittrice, lavorano senza sosta per allestire l’esposizione.  Mentre gli artisti discutono animatamente, in disaccordo sulla sistemazione ideale delle opere nelle sale della galleria, l’attenzione di Julie viene attratta da alcuni quadri; rivive cosi la storia p
Gianni Marchesini e la sua “Idea di libreria”

Gianni Marchesini e la sua “Idea di libreria”

Città, Cultura, Focus1, Libri, Opinioni, OPT
Chiude la libreria. Ci sono delle ragioni contingenti e una generale, quest'ultima a lungo termine. Che consiste nel fatto che Orvieto sta cambiando pelle: via via si sta trasformando in un'altra città: una città - servizio per il turismo dove non ci sarà più posto per che vi vive né, tanto meno, per le strutture, come una libreria ad esempio, che sono gli emblemi, i capisaldi della comunità stanziale. Se questo processo, ormai ineluttabile, non verrà governato, Orvieto finirà per diventare un B&B alto e strano. Poi ci sono i fattori contingenti, il rapporto tra la domanda e l'offerta, la gente non viene sulla Rupe e molte vendite avvengono on line. A parer mio una iniziativa come il caffè letterario costituisce un fattore pesante, una protesi macchinosa e burocratica che metterebbe
Popups Powered By : XYZScripts.com