Cultura

Sabato 24 febbraio Ciclostile e Arcimboldo presentano “Il paese che non c’è” di Simona Silvestri

Sabato 24 febbraio Ciclostile e Arcimboldo presentano “Il paese che non c’è” di Simona Silvestri

Cultura, Focus2, Libri
Sabato 24 febbraio, alle 18.30, nei locali di Ciclostile, nel cortile interno di corso Cavour 3, si terrà la presentazione di "Il paese che non c'è" di Simona Silvestri. Il volume, Infinito edizioni, sarà illustrato dalla stessa autrice giornalista intervistata pubblicamente da Gianluca Fioravanti della Libreria Arcimboldo, copromotrice dell'evento. Al centro dell'incontro, il saggio reportage sulla attuale situazione politica e sociale della Bosnia Erzegovina, paese, come recita il sottotitolo del libro che sarà presentato, tra "transizione, contraddizione e diritti negati". L'appuntamento è a ingresso gratuito.
Centro studi Città di Orvieto, prossimamente un corso di fotografia. Iscrizioni fino al 28 febbraio

Centro studi Città di Orvieto, prossimamente un corso di fotografia. Iscrizioni fino al 28 febbraio

Centro Studi Città di Orvieto, Cultura, Focus2
La Fondazione per il "Centro studi Città di Orvieto", in collaborazione con la fotografa Ambra Laurenzi, organizza e promuove il Corso di percezione visiva 2018 rivolto a chiunque sia interessato alla fotografia come strumento di comunicazione per capirne i meccanismi necessari non solo a chi utilizza la macchina fotografica, ma anche a chi voglia apprendere i codici di decodifica delle immagini per una lettura non subita, ma reattiva e critica. In particolare, il corso intende fornire gli strumenti storici e linguistici per un consapevole uso del mezzo fotografico che applichi adeguati elementi di orientamento critico, resi necessari da una società nella quale la presenza delle immagini ha assunto proporzioni enormi e ha messo in discussione la nostra identità all’interno di un mondo di
Mancinelli, sabato 24 febbraio “Mio nonno è morto in guerra” di e con Simone Cristicchi

Mancinelli, sabato 24 febbraio “Mio nonno è morto in guerra” di e con Simone Cristicchi

Cultura, Focus2, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Si chiama "Mio nonno è morto in guerra" il prossimo spettacolo in cartellone al teatro Mancinelli. Sabato 24, alle 21, infatti, andranno in scena voci, canzoni e memorie della seconda guerra mondiale in un adattamento del cantante Simone Cristicchi, che firma anche la regia dello spettacolo. Appuntamento che fa parte delle celebrazioni per il Giorno del ricordo (10 febbraio). Lo spettacolo è tratto dall'omonimo libro di Cristicchi e racconta vicende di soldati dell’esercito italiano, partigiani scappati sui monti, ma anche civili, uomini e donne, coinvolti nelle vicende belliche della seconda guerra mondiale. Storie di bombardamenti nelle borgate romane, fame, madri coraggiose, prigionieri in Africa, soldati congelati nella ritirata di Russia, lager e lotta partigiana, campi di concentram
Il Mibact assegna oltre 2 milioni di euro a Orvieto per la prevenzione sismica sui beni culturali

Il Mibact assegna oltre 2 milioni di euro a Orvieto per la prevenzione sismica sui beni culturali

Arte, Attualità, Città, Cultura, Top0, TopNews
Il 20 febbraio il ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini ha firmato il decreto di rimodulazione per il rischi sismico con una previsione di spesa di 597.058.875 euro.  La firma di Franceschini è stata apposta sulla lista stilata dal comitato scientifico del Mibact che ha individuato i beni da tutelare anche per favorire e sviluppare i vari territori.  L’Umbria si è vista assegnata oltre 23 milioni di euro con Orvieto vera protagonista.  Per il Duomo sono stati destinati 750 mila euro per la riduzione delle vulnerabilità e il restauro; per l’area archeologica di Campo della Fiera 500 mila euro per lo scavo e il restauro mentre per la necropoli etrusca di Crocifisso del Tufo sono stati stanziati 800 mila euro per il miglioramento dell’accessibilità all’area. Fra i pr
Lo chef Angelo d’Acquisto, Osteria Numero Uno, medaglia di bronzo ai Campionati della Cucina italiana

Lo chef Angelo d’Acquisto, Osteria Numero Uno, medaglia di bronzo ai Campionati della Cucina italiana

Enogastronomia, Focus1, TopNews
Arriva un nuovo successo orvietano al campionato italiano di cucina in svolgimento a Rimini.  Dopo la medaglia di bronzo per Consuelo Caiello, è la volta dello chef Angelo D’Acquisto dell’Osteria Numero Uno che si è piazzato al terzo posto assoluto nella categoria singoli, cioè in gara personalmente senza una squadra di supporto, tra tanti partecipanti.  A farlo vincere sono stati l’antipasto vegetariano e il tortino al cioccolato col cuore morbido.  Una scelta semplice e vincente.  Evidente la soddisfazione dello chef orvietano d’adozione e siciliano d’origine. “Le emozioni che vinci quando arriva un premio così intense che coinvolgono tutta la mia mente” ha dichiarato a caldo lo chef.  Per l’Umbria la manifestazione ha portato tre medaglie di bronzo, una per la gara a squadre e due p
Museo Faina, sabato 24 febbraio apre “Alba etrusca” di Renato Ferretti

Museo Faina, sabato 24 febbraio apre “Alba etrusca” di Renato Ferretti

Arte, Cultura, Eventi, Focus2
  "Le culture antiche hanno una loro vitalità e tale caratteristica è testimoniata proprio dal fatto che riescono a parlare agli artisti contemporanei". Così si legge sulla nota che accompagna l'invito al vernissage, sabato 24 febbraio alle 17 al museo Faina, di "Alba etrusca" di Renato Ferretti. Artista, pittore e scultore senese, che si aggiunge alla lista dei tanti autori contemporanei che nel tempo sono tornati ad occuparsi del mondo degli etruschi: da Massimo Campigli ad Arturo Martini fino a Marino Marini e all'esponente di pop art Mario Schifano. All'inaugurazione della mostra, organizzata dalla Fondazione per il museo "Claudio Faina", con il patrocinio del Comune di Orvieto, con l'artista ci saranno anche il critico d'arte Giuseppe Ciani e l'archeologo Giuseppe M. Della Fin
Medaglia di bronzo alla chef-studentessa Consuelo Caiello per la gara “migliore allievo degli istituti alberghieri”

Medaglia di bronzo alla chef-studentessa Consuelo Caiello per la gara “migliore allievo degli istituti alberghieri”

Enogastronomia, Focus2, Scuola
Si sono svolti sabato 17 febbraio a Rimini i campionati italiani della cucina italiana e per la competizione "migliore allievo degli istituti alberghieri" ha vinto la medagli di bronzo la studentessa Consuelo Caiello.  E' sicuramente un ottimo risultato per l'istituto orvietano che da anni forma le figure professionali per il settore ricettivo e della ristorazione.   Consuelo Caiello frequenta l'ultimo anno dell'istituto e come piatto ha presentato un antipasto vegetariano dal nome "Piccoli vizi di terra" in cui, in piena sintonia con quanto appreso nel suo percorso, ha saputo valorizzare i prodotti poveri tipici del territorio orvietano, evocando sapori antichi di una cucina genuina e appetitosa.  Particolarmente accurata è stata la preparazione alla gara con l'integrazione dell'attivi
Il vino è condivisione. Gemellaggio tra Wine Show e Due Mari WineFest

Il vino è condivisione. Gemellaggio tra Wine Show e Due Mari WineFest

Attualità, Cultura, Enogastronomia, Focus1, Turismo
Il 9 e 10 giugno a Todi una rappresentanza dell’evento di Taranto e una selezione di cantine pugliesi.  Crispo: “Uniti dalla passione per la promozione del territorio”   Seicento chilometri da percorrere tutti d’un sorso, un brindisi lungo da Todi a Taranto. Perché il vino è condivisione. Wine Show, l’evento enogastronomico che mette in mostra 100 cantine e produttori da tutta Italia, “sposa” il Due Mari Wine Fest di Taranto, la manifestazione dedicata alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi. Due eventi “giovani”, entrambi giunti quest’anno alla terza edizione, ma con tanta voglia di crescere e fare “rete” per promuovere piccole e grandi produzioni di due straordinarie terre del vino come l’Umbria e la Puglia. All’insegna di questo il 9 e 10 giugno sarà
I reperti di Campo della Fiera saranno esposti al Museo nazionale di storia e arte di Lussemburgo

I reperti di Campo della Fiera saranno esposti al Museo nazionale di storia e arte di Lussemburgo

Arte, Cultura, Top0
I reperti dello scavo di Campo della Fiera di Orvieto, straordinaria area sacra riconosciuta come Fanum Voltumnae, santuario federale degli etruschi, sono pronti a prendere il volo giacchè saranno al centro di una mostra in scena al Museo nazionale di storia e arte di Lussemburgo dal 15 marzo al 2 settembre. L'esposizione intitolata "Le lieu céleste. Les etrusques et leurs dieux" ovvero "Il luogo celeste. Gli Etruschi e i loro dei" dedicato appunto al sito archeologico orvietano, in particolare, sarà presentata mercoledì 21 febbraio, alle 11.30, nella sala stampa della Camera dei deputati di Roma. Interverranno Antimo Cesaro, sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Caterina Bon Valsassina, direttore generale archeologia belle arti e paesagg
Unitre, sabato 24 febbraio si sperimenta “La matematica dei cinque sensi”

Unitre, sabato 24 febbraio si sperimenta “La matematica dei cinque sensi”

Cultura, Focus2
Il fascino dei numeri e della matematica, immersa nel nostro vivere quotidiano più di quanto immaginiamo, sarà al centro del prossimo incontro promosso dall'Università delle tre età di Orvieto. "La matematica dei cinque sensi", infatti, il titolo dell'evento curato da Marco Sciarra che si terrà sabato 24 febbraio, alle 16.30, nella sala incontri "Maria Teresa Santoro" di palazzo Simoncelli. L'incontro nasce dalla constatazione che sperimentiamo quotidianamente i concetti matematici più disparati, quasi sempre senza rendercene conto. Siamo appunto immersi in problemi di geometria che risolviamo tanto brillantemente quanto inconsapevolmente, rimanendo spesso convinti che la matematica sia complessa solo perché non abbiamo mai sperimentato la sua infinita semplicità. In particolre, ad ognuno