Cronaca

Orvieto, detenuto 43enne evade dopo permesso premio. Sesto caso

Orvieto, detenuto 43enne evade dopo permesso premio. Sesto caso

Cronaca, Top0
E’ ricercato il detenuto rumeno di 43 anni, recluso per furto e ricettazione e con fine pena nel 2023, che è scappato dopo il permesso premio di otto giorno concessogli dal magistrato di sorveglianza per andare a trovare la sorella a Napoli. A denunciare l’accaduto è il Sappe attraverso il segretario generale Donato Capece, che parla di «un’evasione pressoché annunciata del detenuto evaso già due mesi fa e vista la richiesta di prelevare tutti propri soldi depositati sul conto corrente e molti dei propri oggetti personali depositati presso il magazzino detenuti. Incredibile – attacca Capece – come nell’ultimo anno i permessi concessi ai detenuti di Orvieto abbiamo portato a sei evasioni, con buona pace del lavoro delle forze dell’ordine impegnate quotidianamente nell’assicurare malviventi
Intensificazione dei controlli da parte della Polizia di Stato di Orvieto. Due denunce

Intensificazione dei controlli da parte della Polizia di Stato di Orvieto. Due denunce

Cronaca, Top0
Intensificazione dei controlli da parte della Polizia di Stato di Orvieto. Denunciata una cittadina rumena e un italiano in due diverse operazioni   Contrasto serrato al crimine diffuso da parte della Polizia di Stato di Orvieto, con controlli ed indagini a tutto campo per impedire la commissione di reati contro il patrimonio, come i furti e i raggiri ai danni di persone anziane, attività potenziata, come disposto dal Questore Antonino Messineo, e attuata da tutte le articolazioni del Commissariato di Pubblica Sicurezza. E’ stata una pattuglia della Squadra Volante a fermare, nel fine settimana, una giovane cittadina rumena che è stata vista aggirarsi nei pressi della stazione ferroviaria con fare sospetto. Proveniente da un campo nomadi di Roma, 22 anni e con numerosi preceden
Chiusura di Piazza Ranieri per le verifiche.  La mobilità alternativa parte il 21 agosto

Chiusura di Piazza Ranieri per le verifiche. La mobilità alternativa parte il 21 agosto

Città, Cronaca, Focus1, Info Pubblica Utilità, OPT
Dopo il parziale cedimento stradale avvenuto il 9 agosto scorso in piazza Ranieri dovuto alla presenza di un vuoto nella sottostante pavimentazione che aveva comportato il divieto di circolazione veicolare agli autocarri in entrata da Porta Romana ed agli autobus del trasporto pubblico locale, nonché il divieto di circolazione veicolare e pedonale in Via Ripa Medici per consentire l’effettuazione dei lavori e prevenire un eventuale sovraccarico della selciato, soprattutto per non compromettere la funzionalità dei servizi della rete idrica, a partire dal giorno 21 agosto d’intesa con le Società S.I.I.  e A.S.M, si rende necessario procedere ad una attenta verifica della zona che comporterà l’istituzione del divieto di circolazione a tutti i veicoli in Piazza Ranieri. Pertanto, la pre
Si apre piccola voragine in Piazza Ranieri. Vigili del Fuoco e operai del Comune al lavoro

Si apre piccola voragine in Piazza Ranieri. Vigili del Fuoco e operai del Comune al lavoro

Città, Cronaca, OPT, Top0
I Vigili del Fuoco e il personale del CSM del Comune di Orvieto stanno effettuando dei carotaggi in Piazza Ranieri dove si è aperta una buca nei pressi della pedana di un ristorante che si trova sull’omonima piazza.  Secondo quanto si apprende dall’assessore Floriano Custolino, che si è recato immediatamente sul posto insieme al personale della Polizia Locale coordinato dal comandante Mauro Vinciotti, nei giorni scorsi si era aperta una piccola cavità. Nella giornata odierna sono state effettuate delle verifiche da parte dei Vigili del Fuoco che hanno immediatamente dichiarato inagibile l’intera pedana del ristorante e hanno avviato dei carotaggi per capire fin dove arrivi la cavità che si è scoperta.  Ad ora il traffico veicolare non è stato interdetto ma è regolato dal personale d
Tre ragazze straniere che si aggiravano nel “parcheggione” della stazione fermate dalla Polizia

Tre ragazze straniere che si aggiravano nel “parcheggione” della stazione fermate dalla Polizia

Cronaca, Focus2, TopNews
Nel parcheggio di Piazza della Pace la Polizia di Stato ha fermato in due diversi controlli tre giovani rumene.  L’area del cosiddetto “parcheggione” è da tempo sotto stretta sorveglianza da parte degli agenti del commissariato di Orvieto che proprio durante i servizi di controllo potenziati disposti dal questore Antonino Messineo, hanno fermato una ragazza che girava tra le auto parcheggiate.  Durante il controllo è emerso che a carico della ragazza vi erano numerosi precedenti tra cui un arresto per furto aggravato e danneggiamento e due fogli di via obbligatori da Narni e Rieti, quest’ultimo violato già due volte. La donna ha dichiarato di provenire da un campo nomadi di Roma e di essere senza fissa dimora. Nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di divieto di ritorno per
la Polizia scopre due gestori di B&B che non registravano i loro clienti. Scattata la denuncia alla Procura di Terni

la Polizia scopre due gestori di B&B che non registravano i loro clienti. Scattata la denuncia alla Procura di Terni

Cronaca, Top0, Turismo
Due gestori di B&B sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Terni dalla Polizia di Stato di Orvieto per non aver registrato i loro clienti che risiedevano nelle loro strutture.  Non è la prima volta che questi controlli hanno evidenziato una situazione di questo tipo.  Le indagini sono state condotte dal personale di Polizia di Orvieto ed è emerso che nei mesi scorsi, i titolari dei due esercizi, pur ospitando numerosi turisti e pur pagando la tassa di soggiorno al Comune, non hanno effettuato alcuna registrazione al portale alloggiati web della Polizia.  La normativa vigente, ricorda in un comunicato ufficiale la Polizia recita che “tutti i gestori di strutture ricettive hanno il dovere di comunicare telematicamente alla questura le generalità dei propri ospiti.  L’ob
Videsorveglianza della città.  Via libera al secondo stralcio del sistema di telecamere

Videsorveglianza della città. Via libera al secondo stralcio del sistema di telecamere

Attualità, Città, Cronaca, Focus1, Politica, TopNews
Continua il progetto di videosroveglianza del Comune di Orvieto con il via libera al secondo stralcio arrivato dal comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è tenuto a Terni lo scorso 17 luglio.  Il progetto del Comune ha ottenuto l’approvazione immediata ed è stato avviato al Ministero per la procedura di finanziamento così come previsto dal dl 14 del 2017. L’assessore alla Polizia Locale, Andrea Vincenti, esprimendo la sua soddisfazione per l’autorizzazione ottenuta ha spiegato che “si tratta del secondo stralcio operativo di un complesso programma di protezione del territorio.  A giugno è stato completato il primo stralcio e abbiamo cercato di dare una risposta alla necessità di proteggere il territorio dai reati predatori. Sono state installate otto telecamere che sorvegl
Cittadino nigeriano denunciato dalla Polizia di Stato di Orvieto per percosse e minacce

Cittadino nigeriano denunciato dalla Polizia di Stato di Orvieto per percosse e minacce

Città, Cronaca, Focus1
E’ stata una giornata piuttosto movimentata per la Polizia del commissariato di Orvieto che è intervenuta più volte per tutelare una cittadina nigeriana, venditrice ambulante, regolarmente residente in Italia ad Orte. La donna ha segnalato che un uomo, anch’egli nigeriano, l’aveva minacciata e offesa mentre camminava per le vie del centro storico della città.  Il personale della volante è intervenuto per cercare di riportare la pace ma a nulla è valso il tentativo visto che dopo poco sempre la signora ha nuovamente chiamato il 113 asserendo di essere stata anche aggredita sempre dalla stessa persona. Dopo aver sporto regolare denuncia gli agenti hanno fermato il giovane nigeriano residente ad Attigliano.  Il 26enne viene spesso a Orvieto dove, sempre secondo le informazioni della Polizi
La Polizia prosegue nei controlli estivi, due ragazze allontanate e un arresto

La Polizia prosegue nei controlli estivi, due ragazze allontanate e un arresto

Città, Cronaca, Focus2, OPT, TopNews
E’ un’estate di controlli a Orvieto per la Polizia che, su disposizione del questore Messineo, ha potenziato i servizi di controllo del territorio.  Le operazioni che si sono svolte nella giornata del 9 luglio hanno portato al fermo di un italiano e all’allontanamento di due ragazze rumene. Le voltanti hanno fermato le due ragazze in due diversi controlli sempre in Piazza della Pace.  Verso le 9 di mattina è stata fermata per alcuni controlli la prima ragazza che è poi risultata già nota alle forze dell’ordine con reati contro il patrimonio, false attestazioni e molti provvedimenti di allontanamento da città italiane.  Nell’elenco c’era anche Orvieto con un provvedimento disposto a maggio dal questore di Terni ma questo non ha scoraggiato la donna che però nella giornata del 9 è stata n
Voragine si apre in piazza Buzi. Auto parcheggiate coinvolte, nessun ferito

Voragine si apre in piazza Buzi. Auto parcheggiate coinvolte, nessun ferito

Cronaca, Top0
I Vigili del Fuoco di Orvieto e la Polizia Municipale sono intervenuti questa mattina, giovedì 5 luglio, intorno alle 13, in piazza Buzi, per una voragine stradale che si è aperta in corrispondenza del parcheggio. A chiamare i Vigili Urbani alcuni abitanti del luogo. A crollare, secondo quanto si apprende, sarebbe stata la volta di una grotta sotterranea non censita, il collasso della volta avrebbe quindi aperto la voragine nel manto stradale. Il cedimento ha interessato parzialmente solo due autovetture parcheggiate nella zona che è stata interdetta al fine di effettuare i necessari sopralluoghi per capire la causa del cedimento e per una valutazione sull’intera area prima di procedere agli interventi di messa in sicurezza della zona. Le verifiche riguarderanno, inoltre, tutte le utenz
Popups Powered By : XYZScripts.com