Cronaca

Salvo un capretto sospeso su un cavalcavia della A1

Salvo un capretto sospeso su un cavalcavia della A1

Cronaca, TopNews
E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia Stradale di Orvieto, nel primo pomeriggio di venerdì 14 giugno, per mettere in salvo un capretto rimasto sospeso su un cavalcavia lungo l’A1 in direzione sud, tra le uscite di Orvieto e Attigliano. L’animale era finito non si sa come nella parte esterna della rete di protezione della struttura e rischiava di cadere sulla carreggiata, rappresentando un pericolo anche per gli automobilisti. Per permettere il recupero da parte dei vigili del fuoco, con l’aiuto di una scala, è stata rallentata la circolazione, da parte della Polstrada di Orvieto.
Campagna elettorale al veleno, staccati manifesti in via Postierla

Campagna elettorale al veleno, staccati manifesti in via Postierla

Cronaca, Top0
Che la attuale campagna elettorale sia caratterizzata da una ondata di cattiveria e a tratti anche di mancanza di rispetto per le opinioni degli avversari, nonché da un clima avvelenato che impedisce di fatto lo svolgersi di una sana competizione politica, è ormai chiaro a tutti. Ma quando si compiono atti, al limite della legalità, come strappare dalle plance elettorali i manifesti dell'avversario, o addirittura strappare le plance elettorali, crediamo sia davvero ora di fermarsi ad interrogarsi sul come si intende portare avanti gli ideali di democrazia e di libera espressione del proprio credo politico. Fatti come quelli accaduti stanotte, venerdì 7 giugno, in Via Postierla (ci sembra che né pioggia né vento possano aver contribuito allo staccarsi dei manifesti) denotano solo una
Infortunio sul lavoro in un cantiere sulla A1 nei pressi di Orvieto. Morto operaio di Orte

Infortunio sul lavoro in un cantiere sulla A1 nei pressi di Orvieto. Morto operaio di Orte

Cronaca, Top0
Infortunio mortale sul lavoro, intorno alle 11:00 di martedì 4 giugno, all'interno di un cantiere stradale posto in opera per rifacimento pavimentazione stradale, sulla A1, circa sette chilometri dopo il casello di Orvieto in direzione Roma. Per cause in corso di accertamento, un operaio del 1962, residente ad Orte, mentre stava lavorando è stato investito da un mezzo adibito alla spazzatura della pavimentazione, alla cui guida si trovava un suo collega di lavoro, ed è deceduto immediatamente. L'uomo era dipendente di una ditta privata che lavora per conto di Autostrade per l'Italia. Sul posto oltre ai sanitari del 118, è intervenuta la Polizia Stradale di Orvieto per i rilievi, e l'Ispettorato del Lavoro.
Lanciavano sassi dalla Rocca Albornoz. Denunciati tre giovani orvietani

Lanciavano sassi dalla Rocca Albornoz. Denunciati tre giovani orvietani

Cronaca, TopNews
E’ finita con una segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Perugia la bravata di tre giovani orvietani che alcuni giorni fa si erano messi a lanciare sassi dalla rocca Albornoz. Un’azione che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se non fosse stata scoperta da una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto che ha trovato i tre ancora all’interno della fortezza. I poliziotti erano stati contattati poco prima da una donna che, mentre percorreva via delle Piagge, aveva visto dei ragazzi sopra le mura che lanciavano dei sassi non lontano da dove la signora stava passando a piedi. La donna ha subito avvisato una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato che stava transitando nella zona nell’ambito
Incidente mortale sulla A1. Si ribalta furgone, un morto

Incidente mortale sulla A1. Si ribalta furgone, un morto

Cronaca, Top0, TopNews
E' di un morto il bilancio di un incidente avvenuto domenica 26 maggio intorno alle 19.30 lungo  l'autostrada A1 nel tratto compreso tra Orvieto e Attigliano, in direzione della Capitale. Secondo una prima ricostruzione dei fatti un pulmino, con a bordo alcune cinque persone, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltato al km. 455. Uno degli occupanti, un operaio di 68 anni di Campagnatico (Grosseto), che si trovava sui sedili posteriori, è morto sul colpo mentre altre due persone risulterebbero ferite. Nessun altro veicolo risulterebbe coinvolto. Sul posto oltre ai sanitari, equipaggi della Polizia Stradale di Orvieto, unità dei Vigili del Fuoco e personale di Autostrade. Non risultano al momento disagi per la circolazione.
Operazione “Badanti fantasma”, in 20 sconosciute al fisco. Evaso oltre 1 milione di euro

Operazione “Badanti fantasma”, in 20 sconosciute al fisco. Evaso oltre 1 milione di euro

Cronaca, Top0, TopNews
OPERAZIONE “BADANTI FANTASMA” GUARDIA DI FINANZA: INDIVIDUATE 20 COLLABORATRICI DOMESTICHE SCONOSCIUTE AL FISCO. EVASO OLTRE 1 MILIONE DI EURO DI REDDITI. Sulla scorta dei dati contenuti in apposita analisi di rischio elaborata dal Comado Regionale Umbria, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Terni, nell’ambito dell’operazione denominata “Badanti fantasma”, ha individuato 20 collaboratrici domestiche totalmente sconosciute al Fisco, per un ammontare complessivo di oltre 1 milione di euro di redditi non dichiarati. Nello specifico, i controlli effettuati da inizio anno dai militari della Tenenza di Orvieto, con riferimento agli anni d’imposta dal 2013 al 2017, hanno permesso di constatare una diffusa e consistente evasione in materia di imposte sui redditi da parte di num
“Eroi della sicurezza”, il Giro premia la Polstrada di Orvieto

“Eroi della sicurezza”, il Giro premia la Polstrada di Orvieto

Cronaca, Top0, TopNews
Il Premio “Eroi della Sicurezza”, promosso da Autostrade per l’Italia come riconoscimento alle donne ed agli uomini della Polizia Stradale che durante l’anno si sono distinti per professionalità e abnegazione in particolari attività di soccorso o che hanno effettuato un intervento particolarmente significativo durante il loro servizio d’istituto, è stato assegnato anche a due operatori della Sottosezione Polizia Stradale di Orvieto. Si tratta degli Assistenti Capo Coordinatori Guido Bomarsi e Fabrizio Binnella che “lo scorso 29 agosto sull’Autostrada A/1 durante un gravissimo incidente stradale nel quale erano rimasti coinvolti un autoarticolato ed un autoveicolo, sprezzanti del pericolo al divampare di un incendio della cabina del mezzo pesante che a breve avrebbe avvolto anche l’a
La grande bellezza di Orvieto è troppo spesso ferita da vandali impuniti

La grande bellezza di Orvieto è troppo spesso ferita da vandali impuniti

Cronaca, Top0
Gli episodi di puro vandalismo iniziano ad essere in crescita esponenziale nel centro storico di Orvieto.  E' toccato al Pozzo si San Patrizio, poi al Palazzo del Capitano del Popolo e in maniera grave come una ferita profonda e dolorosa alla chiesa di San Giovenale e all'intero quartiere.  Nel mezzo non dimentichiamoci le scritte sulle porte del museo della Ceramica in via della Cava. Sono tutti segnali che manca un videocontrollo serio almeno delle zone più sensibili della città.  Non ci si può affidare alla sola civiltà delle persone anche perché sembra evidentemente mancare, in qualche caso.  La piccola minoranza di stolti colpisce però duramente il sentimento dei tanti, della maggioranza che inerme assiste allo scempio.  Sono poche le armi a disposizione però usiamole quelle che po
Incidente mortale sulla A1 tra Orvieto e Fabro

Incidente mortale sulla A1 tra Orvieto e Fabro

Cronaca, Top0
Incidente mortale sulla A1 tra Orvieto e Fabro. Intorno alle 22 di mercoledì 8 maggio, sul tratto della A1 compreso tra i caselli di Orvieto e Fabro, in direzione nord al km. 448, si è verificato un incidente che ha coinvolto una vettura ed un mezzo pesante. Secondo quanto si apprende nell'incidente sarebbe morta una persona. Al momento sono segnalati 2 chilometri di coda in aumento. Sul luogo personale di Autostrade per l'Italia, Polizia Stradale ed i mezzi di soccorso sanitari e meccanici. articolo in aggiornamento  
Atti vandalici al Palazzo del Popolo, denuncia contro ignoti

Atti vandalici al Palazzo del Popolo, denuncia contro ignoti

Cronaca, Top0
Una denuncia contro ignoti è stata depositata questa mattina, mercoledì 8 maggio, presso la compagnia Carabinieri di Orvieto, dalla attuale gestione del Palazzo del Capitano del Popolo, a seguito di alcuni atti vandalici perpetrati nella notte ai danni della struttura. In particolare, secondo quanto si apprende, ignoti vandali si sarebbero accaniti nei confronti della manichetta antincendio posta nella parte posteriore del Palazzo.
Popups Powered By : XYZScripts.com