Cronaca

Sicurezza. Spagnoli Consap: “le leggi e la certezza della pena fermano i delinquenti, non le forze dell’ordine”

Sicurezza. Spagnoli Consap: “le leggi e la certezza della pena fermano i delinquenti, non le forze dell’ordine”

Attualità, Città, Cronaca, Top0
La sicurezza dei cittadini, il lavoro incessante delle forze dell'ordine seppur sempre più “anziane” e sempre più sotto organico, la mancanza della certezza della pena quando i colpevoli sono assicurati alla Giustizia, e il ruolo delle istituzioni nazionali e locali, sono alcuni dei punti sui cui Stefano Spagnoli, segretario nazionale del Consap (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), ha voluto porre l'accento in una conferenza stampa che si è tenuta a Orvieto mercoledì 17 gennaio scorso. L'occasione per un nuovo fermo e durissimo intervento del segretario di Consap in materia di sicurezza deriva dalla recrudescenza dei furti, e più in generale di reati predatori generici, che da un paio di mesi stanno mettendo a dura prova tutto il territorio orvietano. La popolazione ha paura, si
Ruba metadone al SERT denunciato 42enne orvietano

Ruba metadone al SERT denunciato 42enne orvietano

Cronaca, Top0
I militari della Compagnia Carabinieri di Orvieto in collaborazione con il personale del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato e detenzione di sostanze stupefacenti un 42enne del posto. Le forze dell'ordine infatti, grazie ad una serie di immediati accertamenti svolti congiuntamente, hanno rinvenuto, ben nascosti dietro vari scatoloni nel garage dell’abitazione dell’uomo, già pregiudicato per la commissione di analoghi reati, e sequestrato quattro flaconi di metadone da un litro ciascuno che lo stesso aveva rubato il giorno di capodanno dal locale S.E.R.T..(Servizi per le Tossicodipendenze)    
Stroncata dai Carabinieri di Viterbo una rete di spaccio e prostituzione. In manette operaio orvietano

Stroncata dai Carabinieri di Viterbo una rete di spaccio e prostituzione. In manette operaio orvietano

Cronaca, Top0
Nella mattinata odierna (venerdì 12 gennaio), i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, diretti della Procura della Repubblica di Viterbo, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo nei confronti di sette persone, indagate – a vario titolo – di “spaccio” di sostanza stupefacenti e sfruttamento della prostituzione, sequestrando anche un locale notturno. Tali misure sono state eseguite con la collaborazioni di Reparti Speciali dell’Arma (Nuclei Ispettorato del Lavoro di Viterbo e Nucleo Operativo del Gruppo Tutela del Lavoro di Roma e Nucleo Cinofili di Roma) nonché dei Comandi Provinciali di Terni, Perugia e Siena. L’indagine ha inizio alla fine del 2016 allorquando, nell’ambito di una penetrante attività di controllo del territorio, vengono acquisite notizie secondo l
Ficulle. Brillamento in sicurezza di un residuato bellico ritrovato in un terreno

Ficulle. Brillamento in sicurezza di un residuato bellico ritrovato in un terreno

Area Vasta, Cronaca, Ficulle, Focus1
E’ stato effettuato in questi giorni da parte di personale specializzato del 6° Reggimento Genio Pioneri di Roma il brillamento di un residuato bellico, che aveva una lunghezza di 30 cm ed un diametro di 10 cm, che alla fine dello scorso anno era stato rinvenuto all’interno di un terreno agricolo di Ficulle, in località Montenibbio. La messa in sicurezza e la vigilanza della zona di brillamento dell’ordigno è stata eseguita dai Carabinieri della locale Stazione dell’Arma che ha garantito l’incolumità della popolazione.        
Ruba auto, provoca incidente e scappa. Polizia rintraccia operaio 31enne

Ruba auto, provoca incidente e scappa. Polizia rintraccia operaio 31enne

Cronaca, Top0
Erano intorno all’1 di notte del 1 gennaio e una famiglia di Orvieto stava rientrando a casa, a bordo di due auto, quando all’altezza della località Sferracavallo, si è vista piombare addosso un’altra autovettura che, provenendo dalla direzione opposta, ha invaso la loro corsia, urtando entrambi i veicoli e poi fermarsi in mezzo alla strada; gli occupanti, nonostante lo shock, hanno fatto appena in tempo a vedere l’uomo alla guida, che si è subito dato alla fuga, senza accertarsi delle condizioni dei feriti ed abbandonando l’auto. Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto ha immediatamente inviato i soccorsi e una pattuglia della Squadra Volante che ha rilevato l’incidente, raccogliendo ogni elemento utile all’identificazione di colui che lo aveva provocato. Fortunatamente, s
Carabinieri. Rafforzati i controlli durante le festività, Viviano: “Lotta ai furti e più vicini alla gente”

Carabinieri. Rafforzati i controlli durante le festività, Viviano: “Lotta ai furti e più vicini alla gente”

Cronaca, Top0, TopNews
Lotta ai furti, allo spaccio di stupefacenti, maggiori controlli e più vicinanza alla gente. Sono queste le attività che il neo comandante della Compagnia Carabinieri di Orvieto, tenente Giuseppe Viviano, ha fissato come priorità all'interno del normale e consueto lavoro di prevenzione e controllo che l'Arma svolge a 360 gradi sul territorio orvietano. "La popolazione sente molto il problema dei furti in appartamento - ha spiegato Viviano a margine di un incontro con gli operatori della informazione locale - la Compagnia di Orvieto si impegnerà dunque maggiormente in controlli mirati in questo senso. Il territorio che copriamo è vasto e il numero di carabinieri operativi su di esso è esiguo ma la prevenzione e la repressione dei reati contro il patrimonio e dell’attività di spaccio di stup
Borgo Hescana allarme furti, due nel giorno dell’Epifania

Borgo Hescana allarme furti, due nel giorno dell’Epifania

Cronaca, Focus1
I giorni di festa sono quelli preferiti per fare baldoria, per la cene fra amici e parenti, questo si sa, ma sono anche quelli preferiti dai topi d’appartamento.  E’ quello che è successo a Borgo Hescana il 30 dicembre scorso e nella giornata dell’Epifania con altri due furti messi a segno nelle abitazioni della frazione di Porano. Da tempo gli abitanti del borgo chiedono una presenza più frequente della forze dell’ordine ma si vede che anche questo non ha scoraggiato i ladri che hanno agito indisturbati e in tutta tranquillità.  Si discute anche di un impianto di videosorveglianza sullo stile di quello appena avviato in alcune zone di Orvieto ma ad oggi non si hanno notizie certe su modi e tempi.  L’unica certezza per i cittadini della zona è il timore di tornare a casa e ritrovarsela
Polizia Stradale di Orvieto salva bambino di 5 anni sulla A1

Polizia Stradale di Orvieto salva bambino di 5 anni sulla A1

Cronaca, Top0
Il 2 gennaio verso mezzanotte mentre una pattuglia della Polizia stradale di Orvieto era in attività e stava eseguendo un controllo su due noti pregiudicati a bordo di una autovettura, si è avvicinata un altro autoveicolo con a bordo un bambino di circa cinque anni con problemi respiratori all’altezza del casello di Chiusi ed in pericolo di vita. Proprio per l’alta professionalità degli agenti della Polizia stradale che hanno immediatamente  capito la gravità della situazione, hanno effettuato la staffetta all’autoveicolo con a bordo il bambino, in quanto l’intervento dell’ambulanza sul posto richiedeva troppo tempo per le cure di stabilizzazione dello stesso. Dopo un percorso accelerato, sempre in sicurezza, la pattuglia della Polizia Stradale e l’autoveicolo sono giunti al casello di Orv
Incidente su via Costanzi. Denunciata conducente al volante in stato di ebbrezza, senza patente e senza assicurazione

Incidente su via Costanzi. Denunciata conducente al volante in stato di ebbrezza, senza patente e senza assicurazione

Cronaca, Top0
Incidente stradale con guida in stato di ebbrezza, conducente senza patente e veicolo privo di assicurazione e revisione – interviene la Polizia Locale di Orvieto - denunciata la conducente di nazionalità bielorussa e sequestrato il veicolo Ieri, venerdì 29 dicembre 2017 alle 17.40 si è verificato un incidente in Via Angelo Costanzi, all’altezza del Centro Commerciale Porta di Orvieto: un autoveicolo FIAT PUNTO perdeva il controllo ed entrava in collisione con una FIAT PANDA, provocando forti danni ai veicoli ma, fortunatamente, senza feriti. Sembrava un normale incidente, come purtroppo ne capitano molti, ma gli agenti della Polizia Locale di Orvieto hanno notato subito che qualcosa non andava: la conducente della PUNTO, infatti, barcollava e mostrava i segni caratteristici dello stat
Ennesimo incidente lungo la Strada della Stazione, che si fa?

Ennesimo incidente lungo la Strada della Stazione, che si fa?

Cronaca, Top0
Abbiamo perso il conto di quanti incidenti siano avvenuti solo nel mese di dicembre sempre nello stesso punto della Strada della Stazione. Anche stamani, giovedì 28 dicembre, se n'è registrato un altro, con una Fiat Punto bianca quasi distrutta (al momento non sappiamo nulla sulle condizioni della donna al volante). Speriamo che non si aspetti il morto per prendere provvedimenti. E soprattutto chi abita in quella zona ormai, specie se piove, inizia ad avere paura anche a camminare lungo la strada. Forse sarebbe il caso che qualcuno prenda in mano seriamente la faccenda e capisca qual è il problema, se problema c'è. Certamente nell'attesa che qualcuno provi a risolvere la questione è bene scendere verso la Stazione affrontando la curva in questione a velocità ridotta e stando ben attenti