Cronaca

Tir in fiamme al casello di Orte

Tir in fiamme al casello di Orte

Cronaca, Focus1
Pomeriggio complicato sulla autostrada del Sole dove, all'altezza del casello di Orte, il traffico in entrata è momentaneamente rallentato a causa delle operazioni di spegnimento e recupero di un tir andato a fuoco. L'autoarticolato è stato avvolto dalle fiamme – sono ancora in corso rilievi per determinare le cause dell'incendio dovuto probabilmente al surriscaldamento di qualche componente – proprio mentre si accingeva a entrare in autostrada. Immediato l'arrivo di una pattuglia della Polizia Stradale di Orvieto che ha prestato i primi soccorsi all'autista vittima di un malore da probabile intossicazione poi soccorso dai sanitari del 118. Sul posto stanno lavorando i Vigili del Fuoco di Terni. Nessuna particolare ripercussione sul tratto umbro della A1 ma in pieno bollino rosso di esodo
Incidente tra tir sulla A1 nei pressi di Orvieto. Un ferito

Incidente tra tir sulla A1 nei pressi di Orvieto. Un ferito

Cronaca, TopNews
Sulla A1 Milano-Napoli, per un tamponamento tra due camion con dispersione di carico che interessa l' intera carreggiata nord, avvenuto all'altezza del km 446 tra Orvieto e Fabro, si è resa necessaria la chiusura del tratto, al cui interno il traffico è bloccato con 2 km di coda in aumento. L'incidente ha visto coinvolti due mezzi pesanti: uno di questi, per cause in corso di accertamenti, ha tamponato l'altro fermo in corsia di emergenza per la sostituzione di un pneumatico. Nell'impatto è rimasto ferito lievemente il conducente del veicolo fermo che trasportava collettame. Sul posto la Polizia Stradale di Orvieto, e mezzi del 118. Entrata consigliata verso Firenze: Fabro. Uscita consigliata provenendo da Roma: Orvieto.
Arrestato in flagranza di reato il piromane di Guardea-Montecchio

Arrestato in flagranza di reato il piromane di Guardea-Montecchio

Cronaca, TopNews
I Militari dei Carabinieri Forestale delle Stazioni di Montecchio, Orvieto e Amelia coordinati dal NIPAAF (Nucleo Investigativo Polizia Ambiente Agroalimentare Forestale ) di Terni hanno arrestato in flagranza di reato S.R. pensionato 78 enne residente a Guardea (TR) autore di numerosi incendi appiccati a partire dal mese di luglio nel territorio dei Comuni di Montecchio e Guardea. Le indagini effettuate avevano indirizzato l’attenzione dei militari operanti verso il soggetto che era da tempo attenzionato. Oggi è stato sorpreso dai militari mentre appiccava il fuoco su un’area coltivata ad oliveto, limitrofa al bosco. L'uomo rischia una pena della reclusione da quattro a dieci anni.      
Incendio a Sferracavallo. A fuoco container cucina delle sagre

Incendio a Sferracavallo. A fuoco container cucina delle sagre

Cronaca, TopNews
I Vigili del fuoco di Orvieto sono intervenuti, nel tardo pomeriggio di domenica 4 agosto, a Sferracavallo per spegnere le fiamme che stavano interessando un container adibito a cucina per le sagre. Il container ha funzioni di cucina in occasione di sagre e si trova nei pressi dello stadio. Nessun ferito ma si registrano danno ingenti alla struttura. In particolare, secondo quanto si apprende, sarebbe andati in  distrutti prodotti alimentari, frigoriferi, congelatori e utensili. All’origine dell’incendio, molto probabilmente, un corto circuito.
40enne napoletano spara al cognato e scappa. Preso a Orvieto

40enne napoletano spara al cognato e scappa. Preso a Orvieto

Cronaca, TopNews
I militari della Stazione Carabinieri di Orvieto, coordinati dal capitano Giuseppe Viviano, hanno dato esecuzione nei giorni scorsi ad un provvedimento di custodia cautelare emesso nei confronti di un 40enne originario del napoletano accusato di tentato omicidio ai danni del cognato a seguito di una banale lite familiare. L’uomo, che insieme ad un suo amico aveva dapprima aggredito fisicamente il parente acquisito procurandogli una ferita ad un occhio, mentre il cognato cercava di guadagnarsi la fuga a bordo della propria auto, ha sparato contro il parente un colpo di pistola che fortunatamente non è andato a segno andandosi a conficcare nella portiera lato passeggero. Di qui la fuga verso il nord e l'arresto avvenuto a Orvieto dove i militari dell'Arma gli hanno notificato l’ordinan
Camion di latticini si ribalta sulla A1 a Giove. Ferito l’autista

Camion di latticini si ribalta sulla A1 a Giove. Ferito l’autista

Cronaca, TopNews
Intorno alle 13 di oggi, domenica 28 luglio, sulla A1 nei pressi dell'area di servizio Giove, poco dopo il casello di Attigliano in direzione Roma, un mezzo pesante frigorifero che trasportava latticini si è ribaltato per cause in corso di accertamento all'interno dell'area di servizio. Nell'impatto il conducente ha riportato lievissime lesioni. Sul posto sta operando la polizia stradale di Orvieto e le squadre competenti della USL Umbria per verificare l'eventuale deterioramento delle merci trasportate trattandosi di alimentari che viaggiano a regime di temperatura controllata. Non si è registrato nessun problema per il traffico.
ASL, black-out anche all’ospedale ma il piano aziendale ha ridotto al minimo i disagi

ASL, black-out anche all’ospedale ma il piano aziendale ha ridotto al minimo i disagi

Cronaca, Focus2, OPT
Intorno alle ore 18,30 circa del 26 luglio si è verificato un importante black out elettrico ad Orvieto, che oltre a coinvolgere parte del territorio comunale ha coinvolto anche l'Ospedale S.Maria della Stella.  E' stata immediatamente contattata l'Enel che ha riferito del guasto ad una cabina di trasformazione di Ciconia.  Sono state  attivate le procedure tecniche aziendali nonché i tecnici del Comune di Orvieto e la protezione civile. L'emergenza è stata gestita sul posto dal responsabile medico Margarete Tockner e dal responsabile infermieristico Sabrina Brizi. Grazie all'attività di tutti gli operatori, nell'arco di un'ora circa sono stati riattivati i servizi essenziali, allertata la centrale operativa 118 con l'indicazione di dirottare eventuali urgenze che si fossero verificate ed
In tilt la cabina elettrica del Comune.  Niente corrente al PalaCongressi e al Palazzo dei Sette

In tilt la cabina elettrica del Comune. Niente corrente al PalaCongressi e al Palazzo dei Sette

Attualità, Cronaca, Focus1, OPT, TopNews, Turismo
La libreria Giunti al Punto si è ritrovata al buio così anche il Palazzo dei Congressi.  Improvvisamente è andata via la luce nei due Palazzi centrali di Orvieto.  C'è stato un guasto alla cabina elettrica del Comune e il gruppo di continuità non ha retto. La corrente è mancata una prima volta e il gruppo è partito assicurando l'illuminazione del Palazzo dei Sette e del Palacongressi.  I problemi con la cabina elettrica sono stati segnalati da tempo all'amministrazione ma nella giornata del 26 è successo quello che si temeva.  Il gruppo di continuità si è scaricato e il quadro elettrico è rimasto spento.  Così la libreria Giunti al Punto è rimasta senza corrente e alle 19.30 ha dovuto chiudere.  Anche la Torre del Moro ha chiuso con largo anticipo mentre al Palazzo dei Congressi
Tir si ribalta sulla A1, ferito il conducente

Tir si ribalta sulla A1, ferito il conducente

Cronaca, TopNews
Erano circa le 5 di stamani, giovedì 25 luglio, quando, per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale, al km. 454 in corsia sud poco dopo del casello di Orvieto sulla A1, un veicolo pesante che trasportava materiale plastico è finito fuori strada. Nell'incidente che non ha coinvolto altri mezzi, il conducente del tir è rimasto ferito lievemente, mentre non è stata registrata alcuna conseguenza al traffico. Sul posto la Polizia Stradale di Orvieto e i sanitari del 118.  
Emergenza caldo e incendi nell’Orvietano

Emergenza caldo e incendi nell’Orvietano

Ambiente, Cronaca, Top0, TopNews
Non si attenua l'ondata di caldo che in questo inizio settimana sta mettendo a dura prova i sistemi di emergenza calore in Umbria. I 38,3 gradi di Orvieto registrati nel pomeriggio del 22 luglio dalle stazioni di rilevamento del Centro funzionale della Protezione civile regionale collocano la città del Duomo tra le più calde ma quel che più preoccupa è la situazione dei vari incendi che in questi giorni hanno messo a ferro e fuoco le colline in tutto l'Orvietano. Dopo le fiamme che nel pomeriggio di lunedì 22 luglio hanno interessato vasta parte dell'altopiano dell'Alfina, in una area compresa tra i comuni di Castel Viscardo e Castel Giorgio - quest'ultimo ha interessato anche i confini con Bolsena ed è stato necessario l'intervento di un elicottero della Protezione Civile Regionale de
Popups Powered By : XYZScripts.com