Turismo

Orvieto tra le città più ospitali d’Italia. Lo dice “Airbnb”

Orvieto tra le città più ospitali d’Italia. Lo dice “Airbnb”

Attualità, Città, TopNews, Turismo
AirBnB è una delle organizzazioni più note al mondo per le “case vacanza”. Solo in Italia, nel week end di Pasqua erano previsti 2 milioni di arrivi negli appartamenti del circuito. Come è noto si tratta di un “portale” online che mette in contatto persone in cerca di un alloggio o di una camera per brevi periodi, con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Il sito fu aperto nell’ottobre del 2007 da Brian Chesky, Joe Gebbia e Nathan Blecharczyk. Al giugno 2012 contava alloggi in oltre 26.000 città in 192 paesi e raggiunse 10 milioni di notti prenotate in tutto il mondo. Gli annunci includono sistemazioni quali stanze private, interi appartamenti, castelli e ville, ma anche barche, baite, case sugli alberi, igloo, isole private e qualsiasi altro tipo d
Progetto di città/2 Tassa di soggiorno.  Prima di tutto come e a chi sono stati dai i soldi nel 2017?

Progetto di città/2 Tassa di soggiorno. Prima di tutto come e a chi sono stati dai i soldi nel 2017?

Commercio, Economia, Focus2, Turismo
Dall’incontro con i commercianti sono emerse diverse questioni di non poco conto e una delle principali riguarda l’imposta di soggiorno, introdotta alcuni anni orsono con il chiaro intento di chiudere il bilancio e che ora, in uscita dal pre-dissesto anche se ancora non in maniera ufficiale, può tornare ad essere considerata a tutti gli effetti quello per cui è nata e cioè una tassa di scopo.  In pratica con tale imposta il Comune, di concerto con le associazioni di categoria interessate, destinerà la cifra in varie poste, dalla promozione, alla sponsorizzazione, dalla riqualificazione urbana e quanto sia ritenuto necessario per rendere la città più appetibile turisticamente.  Nell’incontro il sindaco ha annunciato che una grossa fetta verrà destinata alla messa a norma del Palazzo dei
Progetto di città/1, il calendario eventi del 2018? C’è ma non c’è e per i turisti poche novità

Progetto di città/1, il calendario eventi del 2018? C’è ma non c’è e per i turisti poche novità

Blog, Commercio, Focus2, Turismo
Il sindaco ha consegnato pubblicamente una bozza del calendario degli eventi per il 2018.  Dovrebbero essere gli appuntamenti previsti per attrarre turisti in città.  La prima sottolineatura riguarda la tempistica.  Siamo a fine marzo e ancora il calendario non è definitivo perché non pubblicato.  Come possono i tour operator creare pacchetti ad hoc? Soprattutto a fine marzo 2018 giù si programma per Natale e addirittura per il 2019, ergo è un’altra occasione persa.  Il calendario ha ancora punti interrogativi e soprattutto non sembra molto puntato verso l’esterno ma verso gli orvietani, non che questo sia un difetto, ma bisogna prima di tutto convincere i turisti a venire in città.  Si parlava di tante novità, nella realtà le possiamo restringere a meno delle dita di una mano, nel frat
Venerdì 16 marzo a Parrano la presentazione del Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area orvietana 2017

Venerdì 16 marzo a Parrano la presentazione del Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area orvietana 2017

Area Vasta, Attualità, Città, Commercio, Economia, Eventi, Focus1, Lavoro, Tecnologia, Turismo
Venerdì 16 marzo alle 21 al Centro documentazione di Parrano, per iniziativa congiunta dell'amministrazione comunale parranese e della Fondazione per il Centro studi "Città di Orvieto" (Csco), sarà presentato il Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area orvietana # 2017 . Saranno presenti la vicesindaco Patrizia Patrizi, Matteo Tonelli, presidente della Fondazione Csco e i relatori Antonio Rossetti, vice presidente della stessa fondazione e coordinatore, insieme a Meri Ripalvella e Paolo Borrello, del gruppo di redazione del Bollettino, e Alberto Graziani. Dopo una pausa di otto anni, nel 2016 come è noto, il Comune di Orvieto e la Fondazione per il Csco hanno ripreso l'esperienza del Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area orvietana, al fine di disporre
Duro botta e risposta in consiglio tra Tardani e Vincenti su turismo, marketing e promozione

Duro botta e risposta in consiglio tra Tardani e Vincenti su turismo, marketing e promozione

Città, Focus1, Politica, TopNews, Turismo, Turismo
Turismo e marketing territoriale sono tornato prepotentemente all’ordine del giorno dell’agenda politica orvietana anche per il disperato appello lanciato dagli operatori commerciali del centro storico che vedono sempre più diminuire il loro giro d’affari.  Roberta Tardani, capogruppo di Forza Italia ha voluto interpretare tale situazione presentando un’interrogazione durante il consiglio comunale del 2 marzo chiedendo notizia sia sul Tavolo del Turismo sia sugli interventi concreti messi in atto dal Comune per il 2018.  Tardani ha ricordato come era stata promessa la convocazione a scadenze regolari del Tavolo del Turismo soprattutto dopo le azioni che lo scorso anno l’Università di Perugia aveva dichiarato fossero indispensabili e prioritarie.  Lo fece l’ateneo regionale durante la p
Giuseppe Santi, Confcommercio, “servono risorse certe per rilanciare il turismo”

Giuseppe Santi, Confcommercio, “servono risorse certe per rilanciare il turismo”

Attualità, Città, Commercio, Economia, Focus1, Politica, Turismo, Turismo
“Un metodo di lavoro rigoroso, la definizione di risorse certe: due fattori indispensabili per costruire progetti condivisi, finalizzati allo sviluppo del turismo ad Orvieto. L’Osservatorio sulla imposta di soggiorno deve lavorare su questi due fattori; in caso contrario non riuscirà a produrre i risultati che tutti noi auspichiamo”.   Giuseppe Santi, presidente Confcommercio di Orvieto, interviene così sul tema sempre vivo del futuro del turismo nella città, dalla fortissima vocazione turistica.   “Noi abbiamo chiesto che fosse istituito un Osservatorio sulla imposta di soggiorno, convinti della necessità di ragionare insieme sull’impiego delle risorse che questa avrebbe prodotto, che la normativa peraltro destina proprio allo sviluppo del settore. Dobbiamo dare atto all’amministrazio
Ci siamo, piazza del Popolo chiusa dal 24 marzo

Ci siamo, piazza del Popolo chiusa dal 24 marzo

Attualità, Città, Commercio, Focus1, Politica, TopNews, Turismo, Turismo
A conclusione della prima fase del processo di graduale pedonalizzazione del centro storico, da sabato 24 marzo entrerà in vigore la chiusura definitiva al traffico di Piazza del Popolo e la nuova assegnazione dei posteggi nel mercato cittadino sulla piazza nelle giornate del giovedì e del sabato. E’ quanto stabilito dall’amministrazione comunale che, ritenendo opportuno adottare i provvedimenti dopo le festività natalizie e in corrispondenza dell’avvio della nuova stagione turistica, ha fissato le nuove linee di indirizzo nell’ambito delle misure relative alla valorizzazione del centro storico, tendenti a favorire la graduale pedonalizzazione degli spazi di vita comune, il miglioramento del mercato settimanale inteso non solo come attività commerciale ma soprattutto come strumento di p
Palazzo del popolo, bene per il confronto fra sindaco e sezione orvietana Confindustria Umbria

Palazzo del popolo, bene per il confronto fra sindaco e sezione orvietana Confindustria Umbria

Attualità, Top0, Turismo
Ieri mattina, martedì 20 febbraio, il sindaco Germani ha incontrato la sezione di orvietana di Confindustria umbria in merito alla possibilità di fare di Palazzo del popolo una sede congressuale, centro e meta principe di questo tipo di turismo. All'incontro hanno partecipato numerosi operatori del turismo e rappresentanti di associazioni locali e di categoria. Nel confronto con l'amministrazione comunale sono state elencate le problematiche che ad oggi limitano fortemente l'impiego di tale struttura. È stata evidenziata, in particolare, da Francesco Lanzi, presidente della sezione di Orvieto dell'associazione di categoria, l'importanza di mettere gli operatori del settore nelle condizioni di poterla impiegare in modo continuativo e proficuo generando un beneficio non solo per gli stessi
Il vino è condivisione. Gemellaggio tra Wine Show e Due Mari WineFest

Il vino è condivisione. Gemellaggio tra Wine Show e Due Mari WineFest

Attualità, Cultura, Enogastronomia, Focus1, Turismo
Il 9 e 10 giugno a Todi una rappresentanza dell’evento di Taranto e una selezione di cantine pugliesi.  Crispo: “Uniti dalla passione per la promozione del territorio”   Seicento chilometri da percorrere tutti d’un sorso, un brindisi lungo da Todi a Taranto. Perché il vino è condivisione. Wine Show, l’evento enogastronomico che mette in mostra 100 cantine e produttori da tutta Italia, “sposa” il Due Mari Wine Fest di Taranto, la manifestazione dedicata alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi. Due eventi “giovani”, entrambi giunti quest’anno alla terza edizione, ma con tanta voglia di crescere e fare “rete” per promuovere piccole e grandi produzioni di due straordinarie terre del vino come l’Umbria e la Puglia. All’insegna di questo il 9 e 10 giugno sarà
Wine Show. Interrogazione in consiglio, Vincenti: “sorpreso tutti la notizia dello spostamento a Todi”

Wine Show. Interrogazione in consiglio, Vincenti: “sorpreso tutti la notizia dello spostamento a Todi”

Attualità, Città, TopNews, Turismo
Interpellanza su trasferimento della manifestazione “Wine Show Orvieto” da Orvieto a Todi Durante il Consiglio Comunale dello scorso 15 febbraio l'assise ha trattato la questione del trasferimento della manifestazione “Wine Show Orvieto” da Orvieto a Todi sollevata dall’interpellanza dei Capigruppo di Forza Italia e “Identità e Territorio” che hanno chiesto al Sindaco: perché l’iniziativa che precedentemente l’Amministrazione aveva dichiarato di sostenere, poiché coerente con la vocazione naturale del territorio auspicando al riguardo una maggiore collaborazione con il Consorzio dei Vini di Orvieto, sia stata lasciata trasferire in altra città e quali sono  le iniziative che l’Amministrazione ritiene di dover sostenere e programmare; se ciò non rappresenti una grave perdita per la
Popups Powered By : XYZScripts.com