Scuola

Alla “Regina Margherita” inaugurato “L’angolo di Barbara”, aula multimediale

Alla “Regina Margherita” inaugurato “L’angolo di Barbara”, aula multimediale

Associazionismo, Attualità, Città, Scuola, Top0
Nei locali della Scuola Materna di Orvieto "Regina Margherita" è' stato inaugurato lo scorso giovedì 22 marzo "L'angolo di Barbara", aula multimediale dedicata a Barbara Marinelli, già insegnate nello stesso asilo, scomparsa insieme al marito Matteo Gianlorenzi nel crollo dell’Hotel “Roma” di Amatrice distrutto dal terremoto del 24 agosto 2016. Si tratta di un’aula multimediale polivalente con una piccola biblioteca per i bambini e angolo morbido per la lettura che permetterà di svolgere ulteriori attività didattiche per i piccoli alunni. Lo spazio, fortemente voluto dalla stessa Barbara, è stato condiviso dal Collegio dei Docenti e dalla Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi ed è stato realizzato grazie al patto di collaborazione tra il Comune di Orvieto e l’As
Alla Scuola dell’Infanzia “Regina Margherita” nasce “L’Angolo di Barbara”

Alla Scuola dell’Infanzia “Regina Margherita” nasce “L’Angolo di Barbara”

Associazionismo, Attualità, Città, Focus2, Scuola
"E’ prevista per giovedì prossimo, 21 marzo, alle 15,00, l’inaugurazione dello spazio dedicato a Barbara Marinelli, l’insegnante della scuola dell’infanzia Regina Margherita di Orvieto Centro deceduta insieme al marito Matteo Gianlorenzi il 24 agosto 2016, sotto le macerie dell’Hotel Roma di Amatrice. In questo spazio  messo a disposizione dalla dirigenza scolastica dell’Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi con il fattivo contributo del Comune di Orvieto - - fa sapere la dirigente Antonella Meatta - è stata realizzata un’aula multimediale polivalente con piccola biblioteca per i bambini e angolo morbido per la lettura che permetterà di svolgere ulteriori attività didattiche per gli alunni. Lo spazio è stato realizzato congiuntamente con l’Associazione “3.36 per Barbara e Matteo” che h
Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Le scuole al Mancinelli per non dimenticare le vittime delle mafie con lo spettacolo “Sangue nostro”

Città, Focus2, OPT, Scuola, Spettacoli, Teatro Mancinelli
Il format Teatro Memoria 2018/19 che ha avuto tanto successo si chiude il 21 marzo con lo spettacolo "sangue Nostro".  Il consigliere delegato Cristina Calcagni spiega in una nota ufficiale, "il 21 marzo di ogni anno, ovvero il primo giorno di primavera, l'Italia riconosce per legge una giornata dedicata alla memoria e all’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. Un momento di alto valore civile e storico al fine di conservare, rinnovare e costruire una memoria storica condivisa delle istituzioni democratiche finalizzata alla costruzione, soprattutto nelle giovani generazioni, di una memoria delle vittime delle mafie e degli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia recente, accompagnati anche dai successi dello Stato nelle politiche di contrasto e di repres
Giovedi grasso “Io cittadino del mondo” la sfilata dei bambini della Scuola Infanzia

Giovedi grasso “Io cittadino del mondo” la sfilata dei bambini della Scuola Infanzia

Attualità, Città, Focus2, Scuola
Giovedì 28 febbraio alle 10.30 , si terrà la consueta sfilata di carnevale per le vie della città, con i bambini della scuola dell'infanzia "Regina Margherita" di Orvieto, con i bambini della prima classe della scuola primaria "Barzini" e con i bambini della scuola dell'infanzia di Canonica. Rallegrerà la sfilata la Filarmonica "L. Mancinelli" Banda musicale Città di Orvieto e la presenza costante di M.e L. Provenzani a cui vanno i ringraziamenti per il prezioso aiuto. Il percorso sarà il seguente: partenza dalla scuola Regina Margherita, piazza Duomo, via Duomo , corso Cavour, piazza della Repubblica poi ritorno a scuola per corso Cavour fino al teatro Mancinelli , largo Ravelli e arrivo a scuola. Il tema della sfilata è "Io, cittadino del mondo"  
Orvieto Scienza, ambiente e disuguaglianza chi fa più male alla salute?

Orvieto Scienza, ambiente e disuguaglianza chi fa più male alla salute?

Ambiente, Scuola, TopNews
Ambiente e disuguaglianza chi fa più male alla salute? Con il patrocinio dell'Istituto Superiore di Sanità 22 e il 23 Febbraio presso il Palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto. OrvietoScienza è un appuntamento annuale, organizzato dall'IISST - Liceo Majorana di Orvieto, nel quale si cerca di potenziare la diffusione della scienza all’interno e fuori della scuola. L’incontro si svolgerà in due giornate dedicate ai rapporti tra scuola, scienza e società nella cornice della bella città medievale di Orvieto. Il tema di quest'anno riguarda la salute, uno dei diritti fondamentali di ogni essere umano. Uno sviluppo diseguale nella promozione della salute è un pericolo comune. Questo concetto veniva espresso nel 1948 come base per la Costituzione dell'OMS. Molta strada è stata fatta
Torna “La Notte Nazionale del Liceo Classico” porte aperte l’11 gennaio con dibattiti, musica, apericena e amarcord

Torna “La Notte Nazionale del Liceo Classico” porte aperte l’11 gennaio con dibattiti, musica, apericena e amarcord

Città, Focus1, OPT, Scuola, TopNews
L’11 gennaio torna puntuale “La Notte Nazionale del Liceo Classico” a cui aderisce per il terzo anno consecutivo anche il locale istituto superiore con sede a Palazzo Clementini.  Il Liceo Filippo Antonio Gualterio aprirà le sue porte a tutti, studenti, ex-studenti e cittadini come altri 400 licei italiani in contemporanea.  L’idea è venuta a Rocco Chembra, docente de Liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale con l’intenzione di promuovere la scelta del Classico, non datato ma al passo con i tempi.  L’iniziativa è promossa dal Miur, Aicc, Unesco, RaiCultura.  Così a Orvieto il portone di Palazzo Clementini lo potranno varcare tutti senza il timore di essere interrogati o di ricordarsi l’aoristo asigmatico o sigmatico.  No, tranquilli gli ex-studenti, che potranno rientrare e ritrovare angoli nas
La Scuola Media “Ippolito Scalza” ha riaperto i battenti

La Scuola Media “Ippolito Scalza” ha riaperto i battenti

Attualità, Scuola, Top0
Ha riaperto i battenti la Scuola Media “Ippolito Scalza” di Ciconia. Prossimamente verrà aperta ai cittadini per far conoscere loro l’entità delle opere realizzate Per gli studenti della Scuola Media “Ippolito Scala” di Ciconia le attività scolastiche, dopo la pausa natalizia, sono riprese questa mattina nell’edificio riqualificato del plesso originario situato all’ingresso del quartiere di Ciconia. Per non disturbare la ripresa  dell’attività scolastica, puntualmente alle 8 nella palestra della scuola si è tenuta una breve ma sentita cerimonia di inaugurazione, in forma di benvenuto rivolta ad alunni e famiglie con la benedizione della struttura da parte del Vicario Parrocchiale della Parrocchia di “Maria Santissima Madre della Chiesa” di Ciconia, Don Emanuele Frenguelli ed il tag
Studenti e cittadini insieme il 10 dicembre per il 70° della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Studenti e cittadini insieme il 10 dicembre per il 70° della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Attualità, Città, Cultura, Focus2, OPT, Politica, Scuola
Nel 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani per iniziativa degli studenti degli Istituti di Istruzione Artistica, Classica e Professionale di Orvieto, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune, lunedì 10 dicembre dalle ore 10 alle 12 presso l’Atrio del Palazzo dei Sette in Corso Cavour, si terrà la manifestazione Rights Crossing Passa il Diritto.  Alla Torre del Moro si svolgerà la “Pesca dei diritti”, seguirà il saluto dei rappresentanti delle istituzioni e una breve introduzione sul significato della manifestazione, quindi la lettura degli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Successivamente i partecipanti raggiungeranno in corteo il Palazzo Comunale dove, alle ore 12 alla sala consiliare comunale parteciperan
Comune e Provincia firmano l’accordo, sarà alla Palazzina Comando la sede definitiva del Liceo Artistico

Comune e Provincia firmano l’accordo, sarà alla Palazzina Comando la sede definitiva del Liceo Artistico

Attualità, Città, OPT, Scuola, Top0
La provvisiorietà della sede del Liceo Artistico di Orvieto potrebbe essere terminata.  Almeno così prevede l'accordo sottoscritto in data 28 novembre tra Comune di Orvieto e Provincia di Terni.  Non si tratta di Palazzo Monaldeschi, ma dell'attuale sede provvisoria del Liceo, la Palazzina Comando della ex-caserma Piave.  Dopo l'entrata nel pre-dissesto in molti temevano in un nuovo frettoloso sfratto per la scuola.  Così non è stato perché non sono arrivati gli acquirenti sperati e, anzi, la Palazzina Comando è stata esclusa dalla partita anche perché la sede storica di Palazzo Monaldeschi era, è e rimarrà ancora fuori norma, quindi non utilizzabile.  Questa è la realtà dei fatti e si apre ora una nuova fase, quella della ristrutturazione e della creazione di un plesso scolastico per u
“Gioca con Geko” presentazione del volume 🗓

“Gioca con Geko” presentazione del volume 🗓

Associazionismo, Attualità, Salute, Scuola, Sociale
Con la presentazione del volume "Gioka con Geko" si conclude ad Orvieto il progetto "La rivolta dei segni" che ha visto protagonisti gli utenti del centro disabili adulti "La Porta del Sole" con gli alunni della scuola primaria e secondaria di Ficulle. Il progetto è realizzato dal Distretto di Orvieto in collaborazione con la cooperativa "Il Quadrifoglio" grazie al finanziamento dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto. Attraverso la realizzazione di un libro, l’innovativo progetto ha permesso agli ospiti del centro socio riabilitativo per disabili adulti “La Porta del Sole”, direttamente gestito dall’Azienda Umbria 2, e ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di Ficulle di vivere un’importante esperienza di integrazione e collaborazione. Il volume "Gioka con Geko", ch
Popups Powered By : XYZScripts.com