Attualità

Amministrazione Comunale esprime solidarietà a Dirigente Liceo Classico

Amministrazione Comunale esprime solidarietà a Dirigente Liceo Classico

Attualità, Focus2, Scuola
Liceo Classico “F. A. Gualterio”: Amministrazione Comunale solidale con la Dirigente Scolastica a difesa dei valori della Costituzione e della legge In relazione alla vicenda del volantinaggio davanti alle scuole, da parte degli attivisti di “Blocco Studentesco”, non autorizzato dalla Dirigente del Liceo Classico “F. A. Gualterio” di Orvieto, decisione contro la quale gli stessi hanno manifestato, l’Amministrazione Comunale esprime vicinanza e sostegno alla Preside, dal momento che “lo spirito che ha animato la decisione della Dirigente risponde al sentimento diffuso nella cittadinanza di difesa dei valori della Costituzione e della Legge. La democrazia è, infatti, la forma più avanzata di convivenza civile: per essere difesa e mantenuta solida deve necessariamente rifiutare qualsia
Blocco Studentesco: sit-in contro l’ostruzionismo della dirigenza al liceo “F.A. Gualtiero”

Blocco Studentesco: sit-in contro l’ostruzionismo della dirigenza al liceo “F.A. Gualtiero”

Attualità, Focus2, Scuola
"Libero volantinaggio, basta boicottaggio”, recita così lo striscione esposto questa mattina dai militanti di Blocco Studentesco davanti il Liceo Classico "F. A. Gualtiero" di Orvieto per denunciare il tentato boicottaggio del movimento da parte della Preside della scuola. “Lunedì scorso ci siamo ritrovati di fronte al Liceo per un semplice volantinaggio informativo – si legge in una nota del movimento - quando all’improvviso abbiamo notato una collaboratrice scolastica che intimidiva gli studenti invitandoli a gettare subito il materiale cartaceo consegnato dai nostri militanti. In un primo momento sono state chieste prontamente delle spiegazioni ad alcuni dipendenti scolastici, i quali ci hanno dichiarato di aver eseguito materialmente quanto ordinatogli dalla Preside". "Riteniamo
Niente parcheggio al Duomo per le Cresime. Interpellanza Olimpieri

Niente parcheggio al Duomo per le Cresime. Interpellanza Olimpieri

Attualità, Focus2
In data sabato 21 ottobre presso la Basilica Cattedrale si è celebrato il sacramento della “Cresima” per una ventina di giovani residenti di Fabro, Comune facente parte della Diocesi Orvieto-Todi; è stato chiesto all’Amministrazione di autorizzare che i parenti ed amici dei giovani “cresimandi” potessero parcheggiare gratuitamente le loro vetture (tempo massimo due ore) in piazza Duomo, al fine di facilitarne l’accesso e per far sentire queste famiglie parte della nostra comunità ma il permesso è stato negato. Il consigliere comunale Stefano Olimpieri (IeT) ha promosso una interpellanza in merito. Presidente Consiglio Comunale Assessorato competente INTERPELLANZA Il sottoscritto Consigliere Comunale del gruppo Identità e Territorio, premesso che: In data sabato 21
Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”.  Perché in centro le attività non funzionano?

Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”. Perché in centro le attività non funzionano?

Blog, Commercio, Cultura, Economia, Lavoro, Libri, Top0
La notizia della possibile chiusura della Libreria dei Sette è arrivata quasi come un fulmine a ciel sereno.  L’ha anticipata il quotidiano La Nazione nell’edizione del 19 ottobre ma la notizia circolava da tempo lungo il corso.  Il tam tam delle prossime chiusure, delle cessioni e dei cambi si rincorrono in maniera vorticosa da alcuni mesi nel centro storico.  Colpisce molto la questione della Libreria dei Sette per un motivo in particolare, quando chiude una libreria è il segnale che un pezzo di comunità sta soffrendo.  La questione del canone di locazione, bisogna chiarirlo subito, non può essere presentata come causa principale.  All’epoca dell’affidamento in concessione all’attuale proprietà degli spazi del Palazzo dei Sette ci furono levate di scudi soprattutto per il costo annuo
Orvieto ha il più basso tasso di disoccupazione, dopo Assisi, in Umbria e inferiore alla media nazionale

Orvieto ha il più basso tasso di disoccupazione, dopo Assisi, in Umbria e inferiore alla media nazionale

Attualità, Economia, Focus2, Lavoro
di Massimo Gnagnarini – Assessore al Bilancio del Comune di Orvieto. La stagione delle notizie bufala a Orvieto sta assumendo connotati inusuali e per certi aspetti grotteschi. Si va da quelle del trasferimento di colonie di immigrati presso Palazzo Monaldeschi al record di disoccupazione nella nostra città. In realtà Orvieto è tra le città dell'Umbria con il più basso tasso di disoccupazione . Siamo la seconda città, dopo Assisi, ad avere il più basso tasso di disoccupazione, più basso della media regionale e nazionale. Ecco una panoramica dei dati : Occupati e disoccupati nei sistemi locali del lavoro dell’Umbria Se si ritiene opportuno analizzare i valori che assumono le più importanti variabili economiche a livello locale, risultato molto utile prendere in considerazion
San Giovenale, i cittadini chiedono di riflettere ancora. Sindaco e assessore vanno avanti

San Giovenale, i cittadini chiedono di riflettere ancora. Sindaco e assessore vanno avanti

Città, Politica, Top0
Sindaco e assessore Andrea Vincenti sono arrivati al San Giovenale con quasi 30 minuti di ritardo.  L’incontro programmato con la comunità per l’11 ottobre alle 21 è così iniziato alle 21,30 circa.  Argomento della discussione-presentazione era la viabilità nel centro storico o meglio a San Giovenale.  Il punto nodale riguarda il nuovo futuro varco di via Malabranca che l’amministrazione ha deciso di installare per evitare il caos dei parcheggi nel quartiere medievale.  Il rumoreggiare della comunità aumenta, come anche alcuni segnali di evidente insofferenza.  L’assessore presenta i dati ufficiali dei residenti, probabilmente con qualche imprecisione nei numeri, spiegando l’impossibilità fisica nel contenere le auto con permesso all’interno dei parcheggi.  Certo, troppe macchine e pochi p
Migranti a Palazzo Monaldeschi, il sindaco, “è una bufala e ci penserà la polizia postale a capire chi l’ha messa in giro”

Migranti a Palazzo Monaldeschi, il sindaco, “è una bufala e ci penserà la polizia postale a capire chi l’ha messa in giro”

Attualità, Politica, Scuola, Top0
E’ successo improvvisamente, prima con il tam tam per la strada poi con un post su facebook.  La voce era la seguente, al Palazzo Monaldeschi ci andrà un centro migranti.  Con eguale velocità gli abitanti dell’area hanno iniziato a telefonare, chiedere lumi, inviare messaggi contrari alla soluzione.  E’ l’ennesima evidenza che i post facebook non sono oro colato, anzi! Bastava ricordarsi che il Palazzo è proprietà della Curia e non di un ente pubblico, che il lascito lega l’utilizzo a fini istruttivi per comprendere che la notizia era un fake vero e proprio.  Ma la notizia è continuata a circolare per tutta la giornata addirittura con la tempistica.  Nel frattempo il caso ha voluto che effettivamente si stavano effettuando dei lavori all’interno di Palazzo Monaldeschi della Cervara.  Se
Quest’anno si è celebrata a Ciconia la Messa con gli studenti per la festa di San Francesco patrono d’Italia

Quest’anno si è celebrata a Ciconia la Messa con gli studenti per la festa di San Francesco patrono d’Italia

Attualità, Città, Focus2, Scuola
Si è celebrata il 4 ottobre, in occasione della festa del Santo Patrono d’Italia, San Francesco, la messa che don Augusto Passeri, parroco della parrocchia di Ciconia, ha organizzato per tutti i bambini dell’Istituto Comprensivo “Orvieto-Montecchio”. La celebrazione proposta già lo scorso anno alla neo dirigente dottoressa Isabella Olimpieri durante le ultime due ore pomeridiane di martedì 4 ottobre 2016, aveva creato un certo scompiglio. Non tutte le insegnanti erano d’accordo sul fatto di poter celebrare una messa in orario scolastico e la questione, molto dibattuta, accompagnata anche da una chiara normativa che, a livello nazionale, impedisce qualsiasi tipo di celebrazione religiosa all’interno dei locali scolastici o in orario curricolare, è stata portata all’ordine del giorno del
Riparte il progetto “Pedibus”. Dal 5 ottobre per gli alunni della primaria di Ciconia

Riparte il progetto “Pedibus”. Dal 5 ottobre per gli alunni della primaria di Ciconia

Attualità, Scuola
Dopo le esperienze degli anni passati, giovedì 5 ottobre i bambini della scuola primaria di Ciconia riprendono ufficialmente il progetto “Pedibus”. L’iniziativa, promossa dall’Ufficio della Cittadinanza Zona Sociale n. 12 in collaborazione con la Usl Umbria2 / Servizio di Promozione della Salute di Orvieto e l’Istituto Comprensivo Orvieto/Montecchio, continua a riscuotere successo e gradimento da parte di alunni e genitori ma anche da parte delle istituzioni scolastiche che danno un grande supporto al progetto. Prima dell’avvio, come di consueto, sono state messe in atto le azioni preliminari comprese le verifiche per evidenziare le eventuali criticità dei percorsi e metterli in sicurezza. Ai partecipanti al Pedibus viene fornito il materiale necessario per la sicurezza stradale, co
Fidapa. Torna presidente Alda Coppola

Fidapa. Torna presidente Alda Coppola

Associazionismo, Attualità, Focus2
Nella splendida cornice dell’Altarocca Wine Resort la Fidapa Sezione di Orvieto ha rinnovato i quadri associativi per il biennio 2017-2019 . La Presidente uscente Anna Maria Turchetti ha lasciato il testimone ad Alda Coppola, già Presidente nel biennio 2013-15. Durante la serata la Presidente uscente ha ripercorso quanto la Sezione di Orvieto ha svolto in questo biennio nell’organizzazione di varie iniziative; tra queste vanno menzionate il convegno sulla figura di Zaira Marchesini, la riproposizione del Premio Lea Pacini, le celebrazioni per i 15 anni di vita della Sezione di Orvieto che ha visto la presenza della Presidente Internazionale Fidapa BPW Italy Yasmin Darwich e della Presidente Nazionale Pia Petrucci. Nel biennio appena concluso la Sezione Fidapa di Orvieto ha registr
Popups Powered By : XYZScripts.com