Città

Lavori all’ufficio postale di Sferracavallo

Lavori all’ufficio postale di Sferracavallo

Attualità, Città, Focus2, Info Pubblica Utilità, Varie
Poste Italiane comunica che a partire da mercoledì 22 maggio, l’ufficio postale di Sferracavallo di Orvieto sito in Via Piazza Olona 7, sarà interessato da lavori di manutenzione straordinaria finalizzati al miglioramento degli standard di accoglienza per clienti e personale. Poste Italiane, per limitare al minimo i disagi alla clientela, ha previsto l’installazione di un Ufficio Postale Mobile adiacente l’ufficio, dove sarà possibile effettuare tutte le operazioni, compreso il ritiro di oggetti a firma e accettazione di raccomandate, assicurate e posta ordinaria. L’Ufficio Mobile osserverà il medesimo orario di apertura al pubblico, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,20 alle ore 13,35, e il sabato dalle ore 8,20 alle ore 12,35. L’ufficio postale di Sferracavallo riaprirà con i consue
Libreria dei Sette riapre come “Giunti al Punto” il prossimo 6 giugno alle 18

Libreria dei Sette riapre come “Giunti al Punto” il prossimo 6 giugno alle 18

Attualità, Città, Commercio, Cultura, Focus2, Libri, OPT
Cinque mesi di chiusura e ora la vicenda della Libreria dei Sette ha trovato una soluzione. Dopo la chiusura Riccardo Campino ha ufficialmente dichiarato che avrebbe fatto tutto il possibile per riportare una grande libreria nel Palazzo dei Sette. Campino aveva sottolineato la difficoltà finanziaria della società che lo aveva costretto a prendere una decisione dura, definitiva: la chiusura. Ora si torna a parlare di libri.  Campino ha annunciato che giovedì 16 maggio è stato firmato l'accordo "che prevede il trasferimento immediato della Libreria dei Sette al gruppo Giunti".   Sempre nel comunicato è specificato che "il modello di librerie Giunti al Punto presenta le caratteristiche necessarie ad un rilancio qualitativo del presidio culturale del Palazzo dei Sette, sia per l'efficiente mod
Restauro dell’altare dell’oratorio della Misericordia, missione compiuta.  Grande successo per il week-end di visite guidate

Restauro dell’altare dell’oratorio della Misericordia, missione compiuta. Grande successo per il week-end di visite guidate

Arte, Città, Cultura, Diocesi Orvieto-Todi, Focus2, OPT
Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo il comunicato inviatoci da Don Luca Contincelli in occasione dell'apertura dell'Oratorio della Misericordia per il restauro dell'altare, un altro scrigno orvietano di cui andare orgogliosi.   Alla presenza di un nutrito numero di esperti, appassionati ma anche curiosi, venerdì 10 maggio è stato presentato il restauro della mostra d’altare dell’Oratorio della Misericordia, una delle preziosità di Orvieto per anni rimasta chiusa all’ammirazione.  Di questo si tratta: di uno sguardo che, oltre alla narrazione storica e artistica (portata dalla Associazione Pietre Vive nei successivi giorni di sabato e domenica), affascina il visitatore che rimane ammirato tra la pala e la sua ritrovata mostra, dagli affreschi di Salvi Castellucci, agli auster
Odero Montanini scrive ai candidati sindaco: “anziani risorsa, no costo”

Odero Montanini scrive ai candidati sindaco: “anziani risorsa, no costo”

Amministrative 2019, Associazionismo, Attualità, Città, Elezioni, Focus1, Opinioni, Persone, Salute, Sociale
Riceviamo e pubblichiamo a firma di Odero Montanini. "Siamo vecchi , siamo tanti! Gli anziani sono una risorsa e non un costo. Mi chiamo Odero Montanini ho trascorso 91 anni di vita, i penultimi quindici mi sono dedicato al volontariato e tutt’oggi sono impegnato nella tutela dei diritti dei cittadini e dei malati in una associazione meritoria che si chiama Cittadinanzattiva -Tribunale per i Diritti del Malato, un invecchiamento attivo che consiglio vivamente per mantenere sempre in esercizio il fisico e la mente . Nell’ufficio che apro puntualmente tutte le mattine, insieme ad altri militanti, svolgo un lavoro di ascolto, registro le segnalazioni, ricevo persone che vogliono comunicare i loro reclami su inefficienze o disservizi del sistema sanitario. Fra i disagi segnalati al nost
Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Dal 20 al 23 giugno si celebrano i vent’anni di Città Slow con tanti progetti e oltre 250 delegati

Attualità, Città, Enogastronomia, Eventi, OPT, Top0, Turismo, Turismo
L'associazione Città Slow ha raggiunto un importante traguardo, quello dei venti anni di vita, che festeggerà proprio a Orvieto, dove è nata, dal 20 al 23 giugno.  Sono già iscritti 250 delegati provenienti dalle 162 città slow.  Città Slow fu fondata il 15 ottobre 1999 ispirata da Carlo Petrini di Slow Food.  L'assemblea annuale si aprirà il 20 giugno con un workshop tematico sulla scuola e il rapporto Cittaslow-mondo dell’educazione.   All’incontro “Cittaslow Education” parteciperanno amministratori e tecnici e insegnanti, professori, dirigenti scolastici delle Cittaslow, con scambio di buone pratiche e pianificazione di attività comuni. L’evento avviene in collaborazione con piattaforma EU eTwinning (partecipano la responsabile comunicazione di Bruxelles, Claire Morvan, e la responsa
Viabilità, partiti lavori su rete stradale orvietana: oltre 700mila euro di investimenti

Viabilità, partiti lavori su rete stradale orvietana: oltre 700mila euro di investimenti

Attualità, Città, TopNews
Viabilità, partiti lavori su rete stradale orvietana: Oltre 700mila euro di investimenti per riqualificazione pavimentazioni: Avviate le procedure di gara anche per SP 56 e SP 43 per altri 260mila euro Riguardano il miglioramento dei livelli di sicurezza stradale e di percorribilità, gli interventi predisposti dall’amministrazione provinciale su alcuni importanti tratti della rete viaria di Orvieto e zone limitrofe. Il programma di lavori varato dal servizio viabilità prevede un investimento complessivo di oltre 700mila euro tra risorse proprie e fondi ministeriali e regionali. Il primo cantiere è già stato aperto e riguarda la SP 42 dell’Arcone, nel comune di Orvieto, dove verranno fatti i principali interventi, oltre a quello già avviato. La ditta incaricata dalla Provincia sta esegu
Orvieto avrà il suo DigiPass.  In biblioteca uno spazio digitale per lavoro, studio e impresa con il Centro Studi

Orvieto avrà il suo DigiPass. In biblioteca uno spazio digitale per lavoro, studio e impresa con il Centro Studi

Centro Studi Città di Orvieto, Città, Economia, Lavoro, OPT, Scuola, Tecnologia, Top0
Si chiama “Digipass” e sarà inaugurato ad Orvieto mercoledì 24 aprile 2019 alle ore 10.00.  Collocato nell’ex sala ISAO della Nuova Biblioteca Comunale “L.Fumi” di Orvieto e aperto per 40 ore settimanali, il Digipass è uno spazio pubblico, gratuito, ad accesso libero. Il suo scopo è di accompagnare cittadini, imprese e associazioni nell’utilizzo di servizi digitali oltre che a vagliare e  cogliere le opportunità che le tecnologie mettono a disposizione delle imprese, favorendo così l’innesco di percorsi e processi d’innovazione. Progettato dal Comune di Orvieto allo scopo di accompagnare i cittadini e imprese nell’era dei servizi e delle opportunità dell’era informatica, la gestione del Digipass è stata affidata, tramite bando pubblico, alla Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto
Sarà il gruppo editoriale Giunti con il brand “Giunti al Punto” a riaprire la libreria del Palazzo dei Sette

Sarà il gruppo editoriale Giunti con il brand “Giunti al Punto” a riaprire la libreria del Palazzo dei Sette

Città, Commercio, Cultura, Lavoro, Libri, OPT, Top0
La giunta comunale ha approvato l’autorizzazione della cessione in favore di Giunti al Punto spa dei contratti di cui è titolare la Libreria dei Sette s.r.l. di Orvieto, relativi al Piano terra del Palazzo dei Sette con affaccio su Corso Cavour, al locale della cosiddetta “Sala degli Archi” e di una porzione di locale con la copertura a vetri. Per effetto della “cessione del contratto”, il modello delle librerie “Giunti al Punto”  spa subentrerà alla Libreria dei Sette s.r.l. nei contratti suddetti. La decisione dell’amministrazione fa seguito alla richiesta della Libreria dei Sette finalizzata ad acquisire dal Comune di Orvieto il consenso alla cessione alla Giunti al Punto spa dei contratti in essere e scaturisce dalla consapevolezza che, nel tempo, il Palazzo dei Sette ha assunto grad
La Fondazione CSCO sempre più punto di riferimento per studio e alta formazione.  Manca il supporto della città

La Fondazione CSCO sempre più punto di riferimento per studio e alta formazione. Manca il supporto della città

Attualità, Centro Studi Città di Orvieto, Città, Economia, Focus2
Martedì 16 aprile, nell’Aula Magna di Palazzo Negroni si è svolta la conferenza di presentazione del bilancio consuntivo 2018 della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” che conferma il trend iniziato nel 2014 e si è chiuso con un risultato economico positivo, mostrando l’ampliamento e la diversificazione delle attività insieme al “portfolio” delle relazioni e dei rapporti di collaborazione con università, istituzioni culturali e di ricerca, associazioni ed ordini professionali. I risultati economici conseguiti dalla Fondazione C.S.C.O. nell’anno appena trascorso, le attività avviate ed in programma, insieme ai progetti che vedranno la luce nei prossimi mesi sono stati illustrati dal presidente, Matteo Tonelli che ha descritto la situazione patrimoniale ed economica dell
Popups Powered By : XYZScripts.com