Città

Via del Tigli al buio, i “killer” in auto sfrecciano.  Cosa si attende la tragedia per avere di nuovo le luci?

Via del Tigli al buio, i “killer” in auto sfrecciano. Cosa si attende la tragedia per avere di nuovo le luci?

Attualità, Blog, Città, Top0
E’ il 4 dicembre alle ore 20,40 e il sottoscritto esce dal polo scolastico di Ciconia per andare alla macchina posteggiata nell’area di fronte alla palestra delle medie in ristrutturazione.  E’ buio, sottolineato dalla cronica mancanza di luci in tutta la zona.  Andando a riguardare sulla pagina fb “50 sfumature di tufo” già in piena estate fu segnalato il grave e pericoloso disservizio.  Da allora nulla.  Ma torniamo al racconto.  Vado sulle strisce all’uscita del polo scolastico.  Guardo a sinistra e destra ed inizio ad attraversare.  Dallo Scalo arrivano alcune auto con le loro luci ben accese.  E’ buio, non ci sono i lampioni ma gli anabbaglianti a questo servono, a illuminare.  L’esperienza mi dice di fermarmi in mezzo alla carreggiata, agito le mani, continuo ad agitare le mani a
Consiglio aperto sulla Sanità. Zeno: “solo kermesse e nulla altro”

Consiglio aperto sulla Sanità. Zeno: “solo kermesse e nulla altro”

Attualità, Città, Focus2, Salute
a firma CIRO ZENO SEGRETERIA REGIONALE PCI Un consiglio comunale aperto quello sulla sanità che ci ha fatto comprendere come le continue denunce dei cittadini su questo delicato tema siano quasi per la totalità eluse ed inascoltate. È palese come ormai questi consigli con la presenza di direttori e assessori regionali sono solo kermesse e null'altro. Risposte non soddisfacenti e non rassicurati l'hanno fatta da padrone. Liste d'attesa lunghissime per moltissime prestazioni , per l'UTIC in cardiologia con medico h24 ancora nulla di fatto, la Stroke unit partita a metà in attesa di potenziamento, per i posti letto in terapia intensiva acquistati ma mai aperti nessuna risposta, SOPI che lavora a singhiozzi a causa di mancanza di personale nessuna risposta, nuove tecnologie ancora non perve
I pendolari incontrano amministratori e cittadini in sala consiliare il 2 dicembre dalle 16,30

I pendolari incontrano amministratori e cittadini in sala consiliare il 2 dicembre dalle 16,30

Attualità, Città, Economia, Lavoro, Persone, Politica
Il Comitato pendolari Roma-Firenze incontra le autorità in un’assemblea pubblica nella sala consiliare il 2 dicembre dalle ore 16,30.  Partecipano l’assessore regionale Giuseppe Chianella, il sindaco di Orvieto, l’assessore Andrea Vincenti e gli amministratori dei comuni del comprensorio. I pendolari sono fortemente preoccupati per il loro futuro ed hanno fortemente voluto che si concretizzasse un momento di confronto con gli amministratori e tutta la città che, come scritto nel comunicato, “è invitata a partecipare”.  La preoccupazione deriva dai continui aumenti degli orari di percorrenza dei treni che si registrano ad ogni variazione di orario da parte di Trenitalia come avverrà nel caso in cui venisse confermata la decisione di far fermare l’ultimo collegamento diretto verso Roma alla
Consiglio unanime, sì all’intitolazione dei giardini dello Scalo al maresciallo Stefano Melone

Consiglio unanime, sì all’intitolazione dei giardini dello Scalo al maresciallo Stefano Melone

Città, Politica, Top0
Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione proposta dai gruppi consiliari: “Gruppo Misto”, “Identità e Territorio” e “Forza Italia” con la quale si chiede al Sindaco di Orvieto di “intitolare alla memoria del Maresciallo elicotterista Stefano Melone i giardini pubblici di Orvieto Scalo (ex scuole medie) ovvero, in subordine, di individuare un altro luogo pubblico degno di tramandare alle future generazioni di orvietani non solo il ricordo di un uomo speciale, ma, soprattutto, gli alti Valori in cui egli ha creduto e vissuto”.  La mozione è stata illustrata da Andrea Sacripanti (Gruppo Misto) che ha ricordato: “l’8 novembre 2001, a soli 40 anni, è venuto a mancare il concittadino Stefano Melone, maresciallo elicotterista dell’Esercito, a causa di un endotelioma epiteloide a
Parcheggio Piazza d’Armi gratuito per tutti. Periodo 7 / 24 Dicembre

Parcheggio Piazza d’Armi gratuito per tutti. Periodo 7 / 24 Dicembre

Attualità, Città, Politica, Top0
Parcheggi: dal 7 al 24 dicembre parcheggio gratuito per tutti in Piazza d’Armi   • Nello stesso periodo, gratuità confermata nei parcheggi di Campo della Fiera e Via Roma ai possessori delle tessere residenti  A partire da giovedì 7 a domenica 24 dicembre, il parcheggio a pagamento di Piazza d’Armi, all’interno della ex caserma Piave, sarà gratuito per tutti. Successivamente, la stessa area sarà organizzata a parcheggio “Lunga Sosta” a tariffe agevolate. “Il provvedimento – spiega l’Assessore alla Mobilità, Andrea Vincenti - è frutto degli incontri dell’ultimo periodo con i rappresentanti dei commercianti e delle attività ricettive del centro storico, assieme ai quali si è concordato di sperimentare un’area ‘Lunga Sosta’ al fine di incentivare per quanto possibile la sosta occasi
Opposizione: “Parcheggi gratis per il periodo prenatalizio, il Sindaco non risponde”

Opposizione: “Parcheggi gratis per il periodo prenatalizio, il Sindaco non risponde”

Attualità, Città, Focus2, Politica
riceviamo e pubblichiamo a firma dei Gruppi Consiliari IDENTITA’ e TERRITORIO – FORZA ITALIA – GRUPPO MISTO Due settimane fa abbiamo depositato e protocollato una lettera indirizzata al Sindaco di Orvieto per sollecitare l’Amministrazione ad attuare provvedimenti tesi ad implementare le presenze in città attraverso la gratuità di tutti i parcheggi durante l’intero arco delle ore pomeridiane e serali nel periodo compreso tra il 7 ed il 24 dicembre. Tale richiesta andava incontro alla necessità di favorire gli accessi in città per gli acquisti natalizi e sostenere così le numerose attività commerciali che soffrono a causa degli scellerati ed assurdi provvedimenti adottati dalla Giunta in materia di viabilità e traffico. La nostra richiesta chiedeva anche una seria e diffusa pubblicizza
La Circolare “C” gratuita per tutti a partire dal 27 novembre

La Circolare “C” gratuita per tutti a partire dal 27 novembre

Città, Focus2, Politica, Turismo
L’Assessorato alla mobilità comunica che a partire da lunedì 27 novembre la linea circolare “C”, che collega fra loro tutti i principali siti all’interno del centro storico compresi i parcheggi di Campo della Fiera e Via Roma, sarà permanentemente gratuita per tutti gli utenti.  L’entrata in vigore del provvedimento, originariamente prevista per gennaio 2018, è stata anticipata in vista del periodo delle festività, per favorire al massimo la mobilità all’interno del centro storico sia nel periodo dello shopping pre-natalizio che durante Umbria Jazz Winter. “Il servizio sarà disponibile per tutti i cittadini e in generale per tutti i visitatori del centro storico, turisti compresi – spiega l’assessore, Andrea Vincenti - intendiamo dare una risposta forte e strutturale, in termini di mobi
Cosa è cambiato nella viabilità tra Orvieto Scalo e Ciconia con l’apertura della Complanare

Cosa è cambiato nella viabilità tra Orvieto Scalo e Ciconia con l’apertura della Complanare

Attualità, Città, Focus2, Info Pubblica Utilità, Varie
La circolazione tra Orvieto Scalo e Ciconia con l’apertura della “Complanare”   La “Complanare” ha iniziato a funzionare dalla tarda mattina a di oggi e a trasformare l’intensità dei volumi di traffico leggero e pesante finora sopportata dal solo ponte dell’Adunata alleggerendo notevolmente il volume di traffico su tutto il centro abitato e particolarmente su via dei Tigli. • Apertura della variante alla ss. 71 Umbro Casentinese – istituzione del divieto di circolazione per i veicoli con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t. nel centro abitato di Ciconia e disciplina della circolazione A partire dalle ore 10.00 di oggi è vietato il transito ai veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate sul tratto della S.R. 71 Umbro Casentinese tra
Inaugurato il 1° stralcio della Complanare

Inaugurato il 1° stralcio della Complanare

Attualità, Città, Dentro la Città, Politica, Top0, Video
Da oggi la “Complanare” è aperta al traffico. Migliora l’accesso al Polo Ospedaliero di Orvieto. Maggiore sicurezza e qualità della vita per i residenti di Ciconia  • La Presidente della Regione Catiuscia Marini: “Orvieto riveste un ruolo strategico nel sistema delle infrastrutture di collegamento. E’ impegno della Regione andare al completamento della Complanare che entrerà nell’elenco delle priorità e della programmazione finanziaria regionale” • Alla presenza delle autorità regionali, provinciali e del territorio inaugurato il ponte “Sandro Pertini” che collega i due quartieri Dalle ore 11 di questa mattina sono aperti al traffico veicolare la Strada COMPLANARE e il nuovo ponte intitolato alla memoria di “Sandro Pertini” che, ai piedi della Rupe, collegano la Città di Orvieto a