Città

L’ufficio del turismo di piazza Duomo con orario continuato nei week-end d’estate

L’ufficio del turismo di piazza Duomo con orario continuato nei week-end d’estate

Attualità, Città, Focus2, Turismo
Dal 13 luglio, il Servizio di Informazioni e Accoglienza Turistica di piazza Duomo cambia l’orario di apertura, che sarà continuato nei giorni di venerdì, sabato e domenica per meglio rispondere alle esigenze dell’utenza turistica.  IL nuovo orario arriva con la parziale esternalizzazione del servizio d’informazione turistica così come aveva anticipato lo stesso sindaco Germani durante il consiglio comunale del 2 luglio.  Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica il front office dell’ufficio sarà garantito dal personale della coop. Sistema Museo.  La stessa cooperativa gestisce già il Pozzo di San Patrizio per il Comune di Orvieto.  Nel contratto di gestione del Pozzo è compresa anche l’informazione turistica di base e la vendita dei biglietti per altri monumenti storici e artistici
Piazza del Popolo, il primo deserto fortemente voluto dall’uomo è realtà

Piazza del Popolo, il primo deserto fortemente voluto dall’uomo è realtà

Blog, Città, Commercio, Focus1, Opinioni, Turismo
Era nelle previsioni.  Con l’arrivo del caldo estivo vero, ancora non esagerato come lo scorso anno, si è avverato quelle che si temeva cioè la creazione del primo deserto per opera umana: Piazza del Popolo.  Ci abbiamo provato in tutti i modi a fermare questa scelta che si manifestava già come azzardata fin dall’inizio ma non c’è stato nulla da fare.  Non è una questione di scelta politica, di visione della città, ma di semplice attenzione alle esigenze dei cittadini, che vengono prima di tutti.  Non si chiedeva di riempire la piazza, bella ma non paragonabile a quelle di Siena o Trieste, come è stato fatto, di auto in maniera scomposta e incivile, ma di non rendere difficile se non impossibile la circolazione.  Con il blocco totale si è venuta a creare una frattura che non può essere
Orvieto città unica, ma il centro storico deve continuare ad essere il suo baricentro

Orvieto città unica, ma il centro storico deve continuare ad essere il suo baricentro

Blog, Città, Focus2, TopNews
La diatriba tra la città “multicentrica” e quella che vede il centro storico contro tutti è vecchia, stantia soprattutto in un’epoca che è riuscita ad azzerare distanze ben più ampie.  Troppo spesso il centro storico è visto come un problema che porta pochi voti, con costi di gestione altissimi e per pochi fortunati.  In realtà dovrebbe essere il fiore all’occhiello, il baricentro di Orvieto ma così non è.  In parte è dovuto a scelte discutibili del passato remoto e non solo della politica che ha deciso di sviluppare la città nuova in tre quartieri contenitori senza badare troppo alla sostenibilità, all’ecosistema, ai rischi idrogeologici.  E’ così che le aree esondabili sono divenute edificabili fino ad essere zone industriali, artigianali, commerciali, insomma il centro pulsante della vi
La Polizia prosegue nei controlli estivi, due ragazze allontanate e un arresto

La Polizia prosegue nei controlli estivi, due ragazze allontanate e un arresto

Città, Cronaca, Focus2, TopNews
E’ un’estate di controlli a Orvieto per la Polizia che, su disposizione del questore Messineo, ha potenziato i servizi di controllo del territorio.  Le operazioni che si sono svolte nella giornata del 9 luglio hanno portato al fermo di un italiano e all’allontanamento di due ragazze rumene. Le voltanti hanno fermato le due ragazze in due diversi controlli sempre in Piazza della Pace.  Verso le 9 di mattina è stata fermata per alcuni controlli la prima ragazza che è poi risultata già nota alle forze dell’ordine con reati contro il patrimonio, false attestazioni e molti provvedimenti di allontanamento da città italiane.  Nell’elenco c’era anche Orvieto con un provvedimento disposto a maggio dal questore di Terni ma questo non ha scoraggiato la donna che però nella giornata del 9 è stata n
Orvieto Spazio Musica, Gabriella Ravazzi presenta una nuova stagione musicale di alta qualità

Orvieto Spazio Musica, Gabriella Ravazzi presenta una nuova stagione musicale di alta qualità

Allerona, Città, Cultura, Focus2, Musica, Turismo
Conclusa con successo  la 25^ edizione di Orvieto Musica, festival internazionale di musica da camera, diretto della musicista americana Nyela Basney che ha visto la partecipazione di musicisti e docenti provenienti da USA, Gran Bretagna, Germania, Canada, Corea, Hong Kong e Irlanda, l’estate orvietana prosegue nel segno della musica classica con l’arrivo dal 10 luglio al 30 agosto di Orvieto Spazio Musica - Opere e Concerti; evento musicale di livello internazionale che arricchisce la proposta culturale dell’estate nella nostra città e si conferma come prestigioso appuntamento annuale, a cura dell’Associazione Spazio Musica di Genova sotto la direzione artistica della soprano Gabriella Ravazzi con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune, il contributo de
Il dottor Patrizio Angelozzi è il nuovo primario di ostetricia e ginecologia del “Santa Maria della Stella”

Il dottor Patrizio Angelozzi è il nuovo primario di ostetricia e ginecologia del “Santa Maria della Stella”

Attualità, Città, Salute, Top0
Il dottor Patrizio Angelozzi è il nuovo primario dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale “Santa Maria della Stella” di Orvieto. La nomina del professionista, deliberata dal direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2 dr. Imolo Fiaschini, avrà durata quinquennale. Il dottor Angelozzi, specialista in Ostetricia e Ginecologia presso l’Università Cattolica di Roma e in Igiene e Medicina Preventiva, dopo un periodo trascorso all’Università degli Studi di Chieti dove è stato Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione della Clinica Ostetrica e Ginecologica fino al 1994, ha lavorato presso il Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Orvieto dal 1990 al 2005 ricoprendo l’incarico di responsabile di Struttura Semplice di Diagnostica Prenatal
Orvieto per Tutti, i dati sul turismo non sono così positivi e il raffronto deve essere completo

Orvieto per Tutti, i dati sul turismo non sono così positivi e il raffronto deve essere completo

Attualità, Città, Commercio, Economia, Top0, Turismo, Turismo
Orvieto per Tutti sta conducendo una puntuale raccolta dei dati sull’andamento di arrivi e presenze turistiche in città e proprio all’indomani della pubblicazione di un comunicato del Comune di Orvieto sui dati di maggio che hanno fatto registrare un forte aumento sia di arrivi che di presenze, secondo l’ufficio del turismo della città, l’associazione ha “risposto” con un raffronto completo dei primi quattro mesi dell’anno raffrontati con i precedenti considerando un discrimine importante quanto drammatico, il sisma che ha colpito parte dell’Umbria nell’agosto del 2016. Proseguiamo nella nostra azione di raccolta dati, cercando di affinare per quanto possibile la precisione degli stessi. Questa volta, in particolare, pubblichiamo un quadro di raffronto dei flussi turistici dei primi qu
Presentazione in anteprima del progetto di riqualificazione dell’Anello della Rupe

Presentazione in anteprima del progetto di riqualificazione dell’Anello della Rupe

Ambiente, Attualità, Città, Focus2
Presentazione in anteprima del progetto di riqualificazione dell’Anello della Rupe, delle Piagge e di una parte del tratto urbano del Paglia  Venerdì 6 luglio, alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune Dopo il precedente workshop del 15 maggio scorso, il progetto di riqualificazione dell’Anello della Rupe, cosiddetto progetto “Rupe Valle” si è aggiudicato il finanziamento sul Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, 2014-2020 (Misura 7, Sottomisura 7.6, Intervento 7.6.2 Servizi di base e rinnovamento nelle zone rurali). Il progetto di riqualificazione dell’Anello della Rupe, delle Piagge e di una parte del tratto urbano del Paglia, che dà concreta evidenza alla Strategia Nazionale per le Aree Interne / Area Sud-Ovest dell’Orvietano, verrà presentato in anteprima, venerd
Venticinque anni fa la tragedia della Val Badia. Messa di suffragio ad Allerona Scalo

Venticinque anni fa la tragedia della Val Badia. Messa di suffragio ad Allerona Scalo

Attualità, Città, Focus2
Il 6 luglio 1993, esattamente venticinque anni fa, accadeva in Val Badia un tragico incidente che coinvolse uno dei due autobus che, come di consueto, conduceva in vacanza sulle Alpi cittadini della Diocesi di Orvieto-Todi. Nello scontro violento, che come si ricorderà, fu interessato l’autista di una BMV, il pullman con tutti i suoi occupanti precipitò nel torrente Gadera provocando la morte di 18 persone e il ferimento di altri venti. A distanza di così tanto tempo, il commovente sconcerto di quell’evento luttuoso è ancora vivo nel ricordo di tante persone, che si ritroveranno venerdi 6 luglio prossimo, alle ore 18, nella chiesa parrocchiale di Allerona Scalo per partecipare a una santa Messa in suffragio, presieduta da don Eugenio Campini, per rinsaldare attraverso la preghiera il ri
Saldi estivi, in Umbria si parte dal 7 luglio. Confcommercio: 230 euro la previsione di spesa media a famiglia

Saldi estivi, in Umbria si parte dal 7 luglio. Confcommercio: 230 euro la previsione di spesa media a famiglia

Attualità, Città, Commercio, Focus1
Il presidente Federmoda Umbria Carlo Petrini: “I saldi rimangono un’ottima occasione commerciale per i consumatori” In Umbria, come nella maggior parte delle regioni italiane (a parte Sicilia e Basilicata che hanno anticipato al 1° e al 2 luglio), i saldi estivi cominceranno sabato 7 luglio, per una durata di 60 giorni di calendario (quindi termineranno il 4 settembre). Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia spenderà in media per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo poco meno di 230 euro, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro. Il presidente di Federazione Moda Umbria, fresco di elezione, Carlo Petrini, anche membro della Giunta nazionale Federmoda, sottolinea come ancora oggi i saldi abbiano ragione d’essere, p
Popups Powered By : XYZScripts.com