Attualità

Ciconia, zona scuole elementari, i cittadini: “rivogliamo la vecchia segnaletica”

Ciconia, zona scuole elementari, i cittadini: “rivogliamo la vecchia segnaletica”

Attualità, Città, Top0
Via delle Ortensie, Via delle Viti, Via delle Rose. Siamo a Ciconia, ai piedi della Rupe, in zona scuola elementare. Qui un gruppo di cittadini residenti è ormai da tempo in attesa di una risposta , o almeno di un accenno di interessamento, da parte dell'assessore alla Viabilità, Andrea Vincenti. Il motivo dell'attesa, è la richiesta di ripristinare al più presto in questa zona la segnaletica, orizzontale e verticale, originaria, quella "vecchia" per intenderci, quella in essere prima della decisione, mai del tutto compresa dai cittadini del quartiere, presa dall'assessorato che, di punto in bianco, quasi tre anni fa, ha modificato il tutto rivoluzionando di fatto la viabilità della zona. A segnalare la vicenda è Cesare Valentini, ex poliziotto della Stradale oggi a riposo, che da po
Il nuovo Bollettino economico edito dal Centro Studi evidenzia molti punti deboli, ma i depositi nel 2017 hanno segnato +50%

Il nuovo Bollettino economico edito dal Centro Studi evidenzia molti punti deboli, ma i depositi nel 2017 hanno segnato +50%

Centro Studi Città di Orvieto, Città, Economia, Focus2, OPT, TopNews
Sabato 23 è stato presentato al Centro Studi di Orvieto il nuovo Bollettino sulla situazione economia e sociale dell'area orvietana.  E' stata l'occasione per tracciare un profilo particolareggiato e puntuale della realtà orvietana con numeri e dati, senza ragionamenti astratti.  Ne escono fuori alcune risultanze di rilievo che riguardano la demografia, la dimensione delle aziende, il livello dei depositi e la ludopatia come nuova emergenza.  Sono i punti nodali per riuscire ad analizzare forza e debolezza del sistema economico-sociale di Orvieto.  Il lavoro, curato da Meri Ripalvella e Antonio Rossetti, evidenzia una serie di problematiche collegate tra loro che non permettono al territorio di ripartire.  In particolare la demografia che conferma il dato accentuato di perdita di po
Ciao Giuseppe! Il tuo salto più alto ti sia lieve

Ciao Giuseppe! Il tuo salto più alto ti sia lieve

Città, OPT, Personaggi, Persone, Sport, Top0
E' sempre un compito difficile quello di provare a ricordare una figura che s'incontrava nel quotidiano, un veloce saluto delle volte, altre ci si fermava per scambiare qualche battuta, per ricordare, per ridere e, magari, prendere in giro la figlia Alessandra.  Eppure prima o poi succede.  Giuseppe Carnevali, bisogna ricordarlo prima di tutto come atleta, perché era il suo vanto, la sua perla, la sua passione.  Oggi più che mai che ha spiccato il salto più alto, il suo vero record.  Ma "Peppe", così lo chiamavamo tutti, giovani e non, era l'appuntamento fisso, con il suo piccolo "bolide" rosso lo trovavi puntuale sul corso ad assaggiare l'aria orvietana verace, poi dal suo amico Reno Montanucci per la colazione d'obbligo, frugale per carità, ma lì un passaggio si faceva sempre.  E un rico
Armati gli agenti della Polizia Locale. Il capitano Sacco nominato responsabile

Armati gli agenti della Polizia Locale. Il capitano Sacco nominato responsabile

Attualità, Città, TopNews
Il nuovo Regolamento che disciplina l'armamento del Corpo di Polizia Locale, recentemente approvato dal Consiglio Comunale, prevede che siano muniti della qualifica di agenti di pubblica sicurezza e debbano prestare servizio armati.Il Capitano Enrico Sacco nominato responsabile della Polizia Locale  All’indomani dell’approvazione del Regolamento per la disciplina l’armamento del Corpo di Polizia Locale e l’utilizzo delle armi nell’ambito del contesto territoriale, avvenuta all’unanimità da parte del Consiglio Comunale lo scorso 11 marzo, da ieri, 20 marzo, gli agenti della Polizia Locale di Orvieto sono ufficialmente armati. Come è noto, la legge quadro sull’ordinamento di polizia locale n. 65/86 prevede che gli agenti di polizia locale muniti della qualifica di agenti di pubblica sicu
Alla “Regina Margherita” inaugurato “L’angolo di Barbara”, aula multimediale

Alla “Regina Margherita” inaugurato “L’angolo di Barbara”, aula multimediale

Associazionismo, Attualità, Città, Scuola, Top0
Nei locali della Scuola Materna di Orvieto "Regina Margherita" è' stato inaugurato lo scorso giovedì 22 marzo "L'angolo di Barbara", aula multimediale dedicata a Barbara Marinelli, già insegnate nello stesso asilo, scomparsa insieme al marito Matteo Gianlorenzi nel crollo dell’Hotel “Roma” di Amatrice distrutto dal terremoto del 24 agosto 2016. Si tratta di un’aula multimediale polivalente con una piccola biblioteca per i bambini e angolo morbido per la lettura che permetterà di svolgere ulteriori attività didattiche per i piccoli alunni. Lo spazio, fortemente voluto dalla stessa Barbara, è stato condiviso dal Collegio dei Docenti e dalla Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi ed è stato realizzato grazie al patto di collaborazione tra il Comune di Orvieto e l’As
Mirko Menicacci, Unisin-Ubi Banca,  ora dopo la sentenza della Corte Ue dipendenti, clienti e risparmiatori vengano tutelati

Mirko Menicacci, Unisin-Ubi Banca, ora dopo la sentenza della Corte Ue dipendenti, clienti e risparmiatori vengano tutelati

Attualità, Economia, Focus2, Opinioni
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota a firma Mirko Menicacci, della segreteria regionale Unisin-Ubi Banca, relativa alle possibili conseguenze della sentenza della Corte di Giustizia europea sul caso Tercas.  BPBari, ad esempio, sta valutando se e come chiedere i danni proprio alla UE per le problematiche nate all'epoca dell'acquisizione di Tercas.   La Sentenza della Corte di giustizia europea sul caso Tercas riapre le ferite profonde che hanno martoriato risparmiatori, territori ampi del centro Italia e lavoratori delle bridge banks. La sentenza ha accolto il ricorso promosso dall’Italia ed ha conseguentemente annullato la decisione della commissione europea che aveva qualificato l’intervento del fondo interbancario per sostenere Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti
Il premio di laurea con borsa di studio offerto da Vetrya del Comitato Leonardo va a Michele Zavatta

Il premio di laurea con borsa di studio offerto da Vetrya del Comitato Leonardo va a Michele Zavatta

Attualità, Economia, Focus2
Vetrya, gruppo italiano quotato in Borsa Italiana e leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, applicazioni e soluzioni broadband, ha assegnato il Premio di Laurea del Comitato Leonardo a Michele Zavatta, giovane laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Bologna per la migliore tesi di laurea sul tema della robotica.  Il riconoscimento è stato conferito in occasione della Giornata Qualità Italia del Comitato Leonardo, tenutasi al Palazzo Barberini di Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio, la presidente del Comitato Leonardo Luisa Todini, il Presidente dell’ICE Carlo Ferro e il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. I premi vengono a
L’assessore Cannistrà lancia l’idea di un parco tematico all’Albornoz, Orvieto 1264 risponde, ci stiamo

L’assessore Cannistrà lancia l’idea di un parco tematico all’Albornoz, Orvieto 1264 risponde, ci stiamo

Associazionismo, Città, Eventi, Focus2, OPT, Turismo
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una lettera che l'associazione Orvieto 1264 sul futuro della fortezza Albornoz dopo le recenti dichiarazioni dell'assessore Alessandra Cannistrà   In una recente dichiarazione, rilasciata durante l’introduzione al concerto per festeggiare il Saint Patrick’s Day (Festa di San Patrizio) all’interno del Pozzo realizzato dall’architetto Antonio da Sangallo il Giovane, l’Assessore alla Cultura del Comune di Orvieto, Dott.ssa Alessandra Cannistrà, ha affermato che: “L’amministrazione comunale dal 2017 ha cominciato ad investire nell’adeguamento, partirà presto un progetto di potenziamento della fruizione e presto anche il progetto di un parco tematico che collegherà il pozzo alla fortezza dell’Albornoz”. Queste parole rivestono per noi dell’associa
Presentazione “Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area Orvietana – 2018” 🗓

Presentazione “Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area Orvietana – 2018” 🗓

Attualità, Città, Economia, Eventi, Focus2, Lavoro
“Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area Orvietana”: presentazione del volume 2018 • A cura del Comune di Orvieto e della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” • Sabato 23 marzo alle ore 10.30, presso l’Aula Magna del Centro Studi a Palazzo Negroni  Sabato 23 marzo alle ore 10:30, presso l’Aula Magna della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” a Palazzo Negroni (ex Tribunale) in Piazza Corsica n. 2, sarà presentato il volume 2018 del “Bollettino sulla situazione economica e sociale dell’Area Orvietana”.   Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani, e del Presidente della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto”, Matteo Tonelli, i contenuti del volume saranno illustrati dal Dott. Antonio Rossetti, vi
Popups Powered By : XYZScripts.com