Attualità

Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”.  Perché in centro le attività non funzionano?

Libreria dei Sette il grido di allarme, “pronti a chiudere”. Perché in centro le attività non funzionano?

Blog, Commercio, Cultura, Economia, Lavoro, Libri, Top0
La notizia della possibile chiusura della Libreria dei Sette è arrivata quasi come un fulmine a ciel sereno.  L’ha anticipata il quotidiano La Nazione nell’edizione del 19 ottobre ma la notizia circolava da tempo lungo il corso.  Il tam tam delle prossime chiusure, delle cessioni e dei cambi si rincorrono in maniera vorticosa da alcuni mesi nel centro storico.  Colpisce molto la questione della Libreria dei Sette per un motivo in particolare, quando chiude una libreria è il segnale che un pezzo di comunità sta soffrendo.  La questione del canone di locazione, bisogna chiarirlo subito, non può essere presentata come causa principale.  All’epoca dell’affidamento in concessione all’attuale proprietà degli spazi del Palazzo dei Sette ci furono levate di scudi soprattutto per il costo annuo
Orvieto ha il più basso tasso di disoccupazione, dopo Assisi, in Umbria e inferiore alla media nazionale

Orvieto ha il più basso tasso di disoccupazione, dopo Assisi, in Umbria e inferiore alla media nazionale

Attualità, Economia, Focus2, Lavoro
di Massimo Gnagnarini – Assessore al Bilancio del Comune di Orvieto. La stagione delle notizie bufala a Orvieto sta assumendo connotati inusuali e per certi aspetti grotteschi. Si va da quelle del trasferimento di colonie di immigrati presso Palazzo Monaldeschi al record di disoccupazione nella nostra città. In realtà Orvieto è tra le città dell'Umbria con il più basso tasso di disoccupazione . Siamo la seconda città, dopo Assisi, ad avere il più basso tasso di disoccupazione, più basso della media regionale e nazionale. Ecco una panoramica dei dati : Occupati e disoccupati nei sistemi locali del lavoro dell’Umbria Se si ritiene opportuno analizzare i valori che assumono le più importanti variabili economiche a livello locale, risultato molto utile prendere in considerazion
San Giovenale, i cittadini chiedono di riflettere ancora. Sindaco e assessore vanno avanti

San Giovenale, i cittadini chiedono di riflettere ancora. Sindaco e assessore vanno avanti

Città, Politica, Top0
Sindaco e assessore Andrea Vincenti sono arrivati al San Giovenale con quasi 30 minuti di ritardo.  L’incontro programmato con la comunità per l’11 ottobre alle 21 è così iniziato alle 21,30 circa.  Argomento della discussione-presentazione era la viabilità nel centro storico o meglio a San Giovenale.  Il punto nodale riguarda il nuovo futuro varco di via Malabranca che l’amministrazione ha deciso di installare per evitare il caos dei parcheggi nel quartiere medievale.  Il rumoreggiare della comunità aumenta, come anche alcuni segnali di evidente insofferenza.  L’assessore presenta i dati ufficiali dei residenti, probabilmente con qualche imprecisione nei numeri, spiegando l’impossibilità fisica nel contenere le auto con permesso all’interno dei parcheggi.  Certo, troppe macchine e pochi p
Migranti a Palazzo Monaldeschi, il sindaco, “è una bufala e ci penserà la polizia postale a capire chi l’ha messa in giro”

Migranti a Palazzo Monaldeschi, il sindaco, “è una bufala e ci penserà la polizia postale a capire chi l’ha messa in giro”

Attualità, Politica, Scuola, Top0
E’ successo improvvisamente, prima con il tam tam per la strada poi con un post su facebook.  La voce era la seguente, al Palazzo Monaldeschi ci andrà un centro migranti.  Con eguale velocità gli abitanti dell’area hanno iniziato a telefonare, chiedere lumi, inviare messaggi contrari alla soluzione.  E’ l’ennesima evidenza che i post facebook non sono oro colato, anzi! Bastava ricordarsi che il Palazzo è proprietà della Curia e non di un ente pubblico, che il lascito lega l’utilizzo a fini istruttivi per comprendere che la notizia era un fake vero e proprio.  Ma la notizia è continuata a circolare per tutta la giornata addirittura con la tempistica.  Nel frattempo il caso ha voluto che effettivamente si stavano effettuando dei lavori all’interno di Palazzo Monaldeschi della Cervara.  Se
Quest’anno si è celebrata a Ciconia la Messa con gli studenti per la festa di San Francesco patrono d’Italia

Quest’anno si è celebrata a Ciconia la Messa con gli studenti per la festa di San Francesco patrono d’Italia

Attualità, Città, Focus2, Scuola
Si è celebrata il 4 ottobre, in occasione della festa del Santo Patrono d’Italia, San Francesco, la messa che don Augusto Passeri, parroco della parrocchia di Ciconia, ha organizzato per tutti i bambini dell’Istituto Comprensivo “Orvieto-Montecchio”. La celebrazione proposta già lo scorso anno alla neo dirigente dottoressa Isabella Olimpieri durante le ultime due ore pomeridiane di martedì 4 ottobre 2016, aveva creato un certo scompiglio. Non tutte le insegnanti erano d’accordo sul fatto di poter celebrare una messa in orario scolastico e la questione, molto dibattuta, accompagnata anche da una chiara normativa che, a livello nazionale, impedisce qualsiasi tipo di celebrazione religiosa all’interno dei locali scolastici o in orario curricolare, è stata portata all’ordine del giorno del
Riparte il progetto “Pedibus”. Dal 5 ottobre per gli alunni della primaria di Ciconia

Riparte il progetto “Pedibus”. Dal 5 ottobre per gli alunni della primaria di Ciconia

Attualità, Scuola
Dopo le esperienze degli anni passati, giovedì 5 ottobre i bambini della scuola primaria di Ciconia riprendono ufficialmente il progetto “Pedibus”. L’iniziativa, promossa dall’Ufficio della Cittadinanza Zona Sociale n. 12 in collaborazione con la Usl Umbria2 / Servizio di Promozione della Salute di Orvieto e l’Istituto Comprensivo Orvieto/Montecchio, continua a riscuotere successo e gradimento da parte di alunni e genitori ma anche da parte delle istituzioni scolastiche che danno un grande supporto al progetto. Prima dell’avvio, come di consueto, sono state messe in atto le azioni preliminari comprese le verifiche per evidenziare le eventuali criticità dei percorsi e metterli in sicurezza. Ai partecipanti al Pedibus viene fornito il materiale necessario per la sicurezza stradale, co
Fidapa. Torna presidente Alda Coppola

Fidapa. Torna presidente Alda Coppola

Associazionismo, Attualità, Focus2
Nella splendida cornice dell’Altarocca Wine Resort la Fidapa Sezione di Orvieto ha rinnovato i quadri associativi per il biennio 2017-2019 . La Presidente uscente Anna Maria Turchetti ha lasciato il testimone ad Alda Coppola, già Presidente nel biennio 2013-15. Durante la serata la Presidente uscente ha ripercorso quanto la Sezione di Orvieto ha svolto in questo biennio nell’organizzazione di varie iniziative; tra queste vanno menzionate il convegno sulla figura di Zaira Marchesini, la riproposizione del Premio Lea Pacini, le celebrazioni per i 15 anni di vita della Sezione di Orvieto che ha visto la presenza della Presidente Internazionale Fidapa BPW Italy Yasmin Darwich e della Presidente Nazionale Pia Petrucci. Nel biennio appena concluso la Sezione Fidapa di Orvieto ha registr
Si conclude la 4a festa dei Bambini allo Scalo. Le premiazioni

Si conclude la 4a festa dei Bambini allo Scalo. Le premiazioni

Attualità, Città, Focus1, Sport
Si è conclusa da poco la 4° festa dei bambini ai giardini pubblici di Orvieto Scalo ed a alzare la coppa sono stati i blu capitanati da Rossi Francesco. Sono stati due giorni stupendi, dove una cinquantina di bambini di età diverse si sono affrontati in un bellissimo torneo di calcio a 5, dove a vincere è stata come prima cosa la sportività. Infatti il torneo, ha avuto una forma tutta particolare, i ragazzi dai 5 ai 16 anni giocavano tutti nella stessa squadra, solo che, il gol del bambino più piccolo valeva doppio. Nella giornata di domenica, si sono svolte le finali ed a seguire la Santa Messa con il parroco di Orvieto Scalo Stefano Puri, presso il centro sociale di Orvieto Scalo in una delle sue bellissime sale. La festa ha proseguito con la premiazione ed un rinfresco per tutti i parte
Orvieto, Confcommercio chiede un incontro al sindaco Germani sul futuro della città e del territorio

Orvieto, Confcommercio chiede un incontro al sindaco Germani sul futuro della città e del territorio

Attualità, Commercio, Focus2
Progetti di sviluppo per il territorio e per il turismo, viabilità, progetto Aree Urbane: sono alcuni dei temi sui quali Confcommercio di Orvieto ha chiesto un incontro al sindaco della città Giuseppe Germani, per avviare tra amministrazione comunale e i rappresentanti degli imprenditori del terziario, eletti lo scorso giugno nel nuovo Consiglio direttivo Confcommercio, un costruttivo e proficuo rapporto di collaborazione. “Sarà l’occasione per presentarci ufficialmente al sindaco e di conseguenza alla giunta comunale – commenta il presidente di Confcommercio Orvieto Giuseppe Santi – e, soprattutto, per avviare il confronto su temi di grande rilevanza per il nostro territorio. A partire dalle politiche per il turismo, che vanno costruite al più presto e con estrema attenzione se non si
Scuola Media di Ciconia: iniziati altri interventi di efficientamento energetico

Scuola Media di Ciconia: iniziati altri interventi di efficientamento energetico

Attualità, Città, Scuola
Consegnate alla ditta esecutrice le nuove opere finalizzate all’efficientamento energetico della Scuola Media di Ciconia  In vista del completamento di tutti gli interventi di efficientamento energetico presso la Scuola Media “Ippolito Scalza” di Ciconia, in questi giorni l’Amministrazione Comunale / Assessorato ai Lavori Pubblici, ha consegnato alla ditta esecutrice assegnataria della gara d’appalto, gli ultimi interventi finanziati con fondi regionali e cofinanziati dal Comune. “Si tratta – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Floriano Custolino – dei lavori relativi alla installazione di tutti i nuovi infissi rispondenti a certificazione energetica, che vengono realizzati con un finanziamento di 300 mila euro della Regione Umbria e cofinanziati per 52 mila euro dal Comune