Attualità

Guardia di Finanza. Nuovo comandante alla compagnia di Terni

Guardia di Finanza. Nuovo comandante alla compagnia di Terni

Attualità
Il Capitano Alessandra Rotondo lascia il comando della Compagnia di Terni dopo quattro anni di intenso servizio, ricco di soddisfazioni professionali e personali, per ricoprire un nuovo prestigioso incarico presso il Nucleo di polizia tributaria di Bari, quale ufficiale addetto. Le subentra il Capitano Francesco Esposito, ventinovenne, originario della provincia di Lecce, arruolato nel Corpo nell’ottobre 2007. Al termine del percorso formativo presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo ed il conseguimento della laurea in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria, con il grado di Tenente è stato destinato al comando di un plotone presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti dell’Aquila, svolgendo, peraltro, anche un’intensa attività di docenza. Dopo due anni di permanenza
Stadio “Luigi Muzi”: nuova precisazione dell’Assessore allo Sport

Stadio “Luigi Muzi”: nuova precisazione dell’Assessore allo Sport

Attualità, Politica, Top0
“Stadio Luigi Muzi”: Precisazioni dell’Assessore Croce in merito alla replica dell’Associazione “Libertas Orvieto”  In merito alla odierna replica dell’Associazione “Libertas Orvieto” a proposito dello Stadio Comunale “Luigi Muzi”, la Vice Sindaco e Assessore allo Sport, Cristina Croce puntualizza quanto segue: “Si ribadisce che la semina del campo erboso dello stadio ‘Luigi Muzi’ non è potuta avvenire nel mese di maggio per la concomitanza degli eventi già indicati nella precedente nota. Il campus estivo dell’Arsenal Calcio era, infatti, programmato con inizio dal 25 giugno fino al 9 luglio, vi era pertanto tutto il tempo necessario per la buona riuscita della riqualificazione del manto erboso (1 maggio / metà giugno).                    In merito alla vicenda si ricorda che
Stadio indisponibile, Libertas Orvieto: “Incomplete e scomposte le dichiarazioni dell’amministrazione comunale”

Stadio indisponibile, Libertas Orvieto: “Incomplete e scomposte le dichiarazioni dell’amministrazione comunale”

Attualità, Top0
“Se le nostre affermazioni vengono considerate non rispondenti a verità e fuorvianti, quelle dell’amministrazione comunale sono quantomeno incomplete e scomposte”. Con un comunicato approvato dall’intero consiglio direttivo come peraltro quello inviato nei giorni scorsi, l’associazione Atletica Libertas Orvieto replica alle dichiarazioni del vicesindaco e assessore allo Sport, Cristina Croce, relative all’annullamento di due importanti manifestazioni di atletica leggera in programma a settembre. “La ricostruzione temporale e documentale del Comune non fa una piega, ma il vicesindaco Croce evita di dire che la semina del manto erboso del “Muzi” era stata rinviata non solo per il torneo di calcio “Frustalupi” di maggio e per consentire lo svolgimento dei Campionati Master di atletica legg
Via Arno a Sferracavallo invasa dai camion. Raccolta firme dei residenti

Via Arno a Sferracavallo invasa dai camion. Raccolta firme dei residenti

Attualità, Focus1
Per liberare un quartiere (Orvieto Scalo) dai mezzi pesanti, si è finito per congestionarne un altro (Sferracavallo). E i residenti di Via Arno, esasperati per il continuo andirivieni di camion, hanno raccolto e depositato in comune oltre 250 firme. "Non ce la facciamo più - dicono - non si può vivere così, con i camion che vanno e vengono a tutte le ore". La protesta riguarda principalmente i residenti di Via Arno e Via Po, le due vie di Sferracavallo interessate di riflesso dal provvedimento che chiude al transito pesante ogni altra via di arrivo a Bardano. Depositate le firme, il sindaco Germani si è reso disponibile ad un confronto con i cittadini di Sferracavallo. Martedì 8 alle 9,30 li incontrerà presso la Sala Polivalente. "Oltre al danno anche la beffa - dicono a Sferracavallo - il
“Muzi” non agibile causa semina e le gare saltano. Libertas “scelta infelice”, Croce “erano tutti informati”

“Muzi” non agibile causa semina e le gare saltano. Libertas “scelta infelice”, Croce “erano tutti informati”

Atletica, Attualità, Calcio, Sport, Top0
Al Polisportivo “Luigi Muzi” di Orvieto la mancata semina del manto erboso del campo principale sta creando dei veri e propri disagi alle squadre e alle società che vi fanno capo per tutte le attività agonistiche e non. Dopo le preoccupazioni dell'Orvietana Calcio che, se tutto procede come deve, tornerà a giocare al “Muzi” dopo la terza giornata di campionato (praticamente a ottobre), anche la Libertas Atletica denuncia problemi e annullamenti a causa della semina del campo annunciando la rinuncia all’organizzazione dei Campionati regionali Cadetti e 2a prova Cds Allievi, in programma il 16 e 17 settembre, e alla finale nazionale CdS Assoluti concentramento Tirreno in calendario il 24 settembre. “Con grande rammarico – spiegano dall’Atletica Libertas Orvieto - abbiamo comunicato alla F
Volontari di Protezione Civile. Santelli: “risposte precise dalle Istituzioni”

Volontari di Protezione Civile. Santelli: “risposte precise dalle Istituzioni”

Attualità, Focus1, Protezione Civile, Sociale
L’Umbria brucia, come tutta l’Italia, il volontariato di Protezione Civile non coinvolto. In Umbria circa 40 moduli antincendio del volontariato, botti per il trasporto acqua, furgoni per il vettovagliamento a supporto degli operatori, totalmente sottoutilizzati. Volontari con corsi di formazione tenuti da vigili del fuoco e forestale in attesa da mesi di visite abilitative, per il supporto e le operazioni di bonifica degli incendi, bloccati in attesa di procedure burocratiche delle ASL, tutto questo mentre le alte temperature ancora in aumento, e rischi sempre più gravi per il patrimonio boschivo e ambientale, l’Umbria rischia di diventare un “Cuore Rosso” altro che Verde. Con la “riforma” che cancella il Corpo Forestale dello Stato e il nuovo modello operativo che assegna le compete
Il Ponte della Strada “Complanare” sarà intitolato al “Presidente Sandro Pertini”

Il Ponte della Strada “Complanare” sarà intitolato al “Presidente Sandro Pertini”

Attualità, Focus2
Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità dei presenti (7 favorevoli: maggioranza e Cons. Vergaglia) la mozione presentata dalla Cons.ra Lucia Vergaglia (M5S) con la quale si impegna il Sindaco e la Giunta ad intitolare al “Presidente Sandro Pertini” il nuovo ponte sul fiume Paglia facente parte del raccordo “complanare” tra la Strada Statale n. 205 ‘Amerina’ e la Strada Statale n. 71 ‘Umbro – Casentinese’ in Orvieto”.   Le premesse della mozione sono state illustrate dalla proponente che ha affermato: “Quando si parla di prima Repubblica non viene mai menzionata la figura di Pertini. Figura difficilmente collocabile che, per la maggior parte della sua giovinezza è stato o confinato e detenuto. Personaggio che anche negli incarichi istituzionali è stato sempre carico
Strisce pedonali ad Orvieto Scalo: Iniziato il rifacimento

Strisce pedonali ad Orvieto Scalo: Iniziato il rifacimento

Attualità, Focus2
Strisce pedonali ad Orvieto Scalo: Iniziato il rifacimento. I lavori si svolgono prevalentemente di notte per evitare problemi al traffico. Si concluderanno agli inizi della prossima settimana Come anticipato dal Sindaco, Giuseppe Germani in risposta ad un “question time” durante la seduta consiliare del 28 luglio u.s., il Servizio Segnaletica del Comune ha iniziato, dalla notte scorsa, i lavori di rifacimento della segnaletica di attraversamento pedonale ad Orvieto Scalo, a seguito del completamento dei lavori di ripavimentazione effettuati dalla Provincia di Terni lungo la SR 71 Umbro Casentinese. I lavori sugli attraversamenti pedonali andranno avanti fino alla ultimazione. Slitteranno a lunedì/martedì della prossima settimana, invece, i lavori sui due attraversamenti pedonali d
Confcommercio Orvieto. Giuseppe Santi nuovo presidente

Confcommercio Orvieto. Giuseppe Santi nuovo presidente

Attualità, Economia, Focus1
Grande esperienza associativa e idee chiare sono il punto di partenza  del nuovo presidente, che tiene a sottolineare prima di tutto la qualità del direttivo che lo affianca, composto, oltre che dal vice presidente, da Paola Achilli (settore ricettivo), Stefano Martucci (settore ricettivo), Isabella Montefiore (ferramenta), Claudio Papini (edicola), Pericle Tilli (settore pubblici esercizi). “Dopo aver definito gli assetti organizzativi  – spiega Santi – a breve ci riuniremo per mettere a punto il programma di attività, che sarà certamente impegnativo e che si avvarrà del contributo di proposte e idee di tutta la squadra”. Perché le cose da fare e le problematiche da affrontare  – secondo Santi – sono molte ed importanti.  A cominciare dal reale riconoscimento da parte degli stake hold
Ciro Zeno, PdCI, risponde alla ASL, “la spesa corrente non è investimento. I dati sono preoccupanti”

Ciro Zeno, PdCI, risponde alla ASL, “la spesa corrente non è investimento. I dati sono preoccupanti”

Attualità, Salute, Top0
Pur considerando apprezzabile lo sforzo prodotto dalla direzione sanitaria nel tentare di convincere la città che si stanno facendo investimenti nel nostro nosocomio e nella sanità di territorio, crediamo che il tutto possa essere considerato pressoché sterile. Cercare di convincere una comunità che la spesa corrente per manutenere un’infrastruttura qual è l'ospedale sia investimento è obbiettivamente difficile e arduo. Il dato sulla sanità orvietana è preoccupante, cardiologia in ginocchio con solo tre cardiologi, urologia che pare sia per essere ridotta, il pronto soccorso in estremo affanno senza risorse e primario, le sale operatorie avrebbero bisogno di personale per far funzionare la SOPI, terapia intensiva con letti chiusi, ortopedia che ha perso il primario come anche oculis