Area Vasta

Dal 9 ottobre il nuovo segretario generale alla Difesa e direttore generale agli armamenti è il generale Nicolò Falsaperna

Dal 9 ottobre il nuovo segretario generale alla Difesa e direttore generale agli armamenti è il generale Nicolò Falsaperna

Focus1, OPT, Persone, Porano
E' il generale di corpo d'armata Nicolò Falsaperna, poranese d'adozione, il nuovo segretario generale alla Difesa e direttore nazionale agli armamenti.  Il generale è operativo nel suo nuovo ruolo dallo scorso 9 ottobre.  Falsaperna è un ufficiale dell'Arma del Genio dell'Esercito Italiano e già nel passato ha ricoperto incarichi importanti e di prestigio fra i quali, ad esempio, capo del IV reparto logistico dello stato maggiore dell'Esercito e vice capo di gabinetto del ministro della Difesa.  Il capo di stato maggiore della difesa, generale Claudio Graziano, ha espresso grande soddisfazione per la nomina di Falsaperna.  "La vasta esperienza maturata nel campo del procurement - ha spiegato il generale su difesaonline.it - gli consentirà di proseguire l'eccellente lavoro svolto dal genera
Presentata a Terra Madre di Torino l’anteprima della Maratona dell’Olio dal 19 al 21 ottobre

Presentata a Terra Madre di Torino l’anteprima della Maratona dell’Olio dal 19 al 21 ottobre

Agricoltura, Baschi, Città, Enogastronomia, Eventi, Focus2, OPT, Porano, TopNews, Turismo
Presente in anteprima a Terra Madre a Torino, la 9^ edizione di “Maratona dell’Olio” che si terrà ad Orvieto, il 19-20-21 ottobre nelle location di: Palazzo dei Sette, Palazzo del Popolo e Piazza del Popolo.   La presentazione ufficiale della manifestazione avverrà domenica 23 settembre alle ore 10 nello spazio di AssoGal della Regione Umbria presso il Salone del Gusto di Torino. Nella stessa sede, la Condotta Slow Food Orvieto proporrà al pubblico il “Fagiolo secondo del Piano di Orvieto” che da quest’anno è riconosciuto come presidio slow food. Maratona dell’Olio proporrà quest’anno la “La primizia dell’Olio Nuovo” con una tre giorni tutta dedicata a diffondere la cultura dell’olio. Tra gli eventi: la Mostra Mercato delle principali produzioni olivicole dell’Umbria meridionale insieme
Fabro, beccato a rubare in azienda agricola, arrestato dai Carabinieri

Fabro, beccato a rubare in azienda agricola, arrestato dai Carabinieri

Area Vasta, Cronaca, Fabro, TopNews
La presenza costante delle pattuglie dell’Arma su tutto il territorio a tutte le ore del giorno ha permesso, grazie alla fondamentale collaborazione dei cittadini, di bloccare uno dei due ladri che, beccati “con le mani nel sacco” mentre cercavano di portare via dei preziosi animali da allevamento da una azienda, è stato poi arrestato per rapina impropria a seguito della violenta reazione avuta con il custode una volta vistosi scoperto. Infatti l’altra notte un equipaggio della Stazione Carabinieri di Fabro (TR), grazie ad un rapido intervento, ha arrestato un operaio rumeno 33enne residente in un comune vicino che, insieme ad un complice che riuscendo a dileguarsi è ora in via di identificazione, si era introdotto in un’azienda agricola di una località confinante con Fabro tentando di
Ai corsi di perfezionamento di Castel Viscardo assegnati il premio Fidapa e la borsa di studio Santarossa

Ai corsi di perfezionamento di Castel Viscardo assegnati il premio Fidapa e la borsa di studio Santarossa

Arte, Associazionismo, Castel Viscardo, Musica, OPT, TopNews
All’edizione 2018 dei “Corsi Estivi di Perfezionamento e di Interpretazione Musicale” di Castel Viscardo sono stati attribuiti ulteriori riconoscimenti di merito su indicazione dei docenti Roberto Abbondanza, Riccardo Cambri ed Isabel Yi Man Chuan. Fidapa sezione di Orvieto, che da oltre dieci anni supporta le master classes, ha premiato l’allieva pianista Anna Ludovica Orsini, distintasi per l’impegno e la notevole capacità interpretativa. La borsa di studio offerta tradizionalmente da Sergio Santarossa, appassionato cultore di musica classica e lirica, è stata attribuita alla giovane pianista Chiara Fraleone, che sta proseguendo gli studi musicali con pregevoli risultati. “Come Sezione Fidapa di Orvieto”, ha precisato la presidente, Alda Coppola, “siamo orgogliose di dare da ann
Gianluigi Maravalle, sindaco di Ficulle, “Mab-Unesco non è un fatto privato ma ci deve essere collaborazione con il pubblico”

Gianluigi Maravalle, sindaco di Ficulle, “Mab-Unesco non è un fatto privato ma ci deve essere collaborazione con il pubblico”

Ambiente, Attualità, Ficulle, Focus2, Parrano, Politica, San Venanzo, TopNews, Turismo, Turismo
Il sindaco di Ficulle, Gianluigi Maravalle ha fatto il punto sui due importanti riconoscimenti che sono arrivati al Comune in questi ultimi mesi, Città Slow e Mab-Unesco.  In una nota ufficiale pubblicata anche sulla pagina facebook del Comune il primo cittadino ha voluto anche entrare nel merito delle polemiche intorno a Mab-Unesco spiegando la propria posizione sulla governance e il prossimo futuro del Monte Peglia. “MAB UNESCO (Man and Biosphere) è un programma scientifico intergovernativo avviato dall’UNESCO nel 1971 per promuovere su base scientifica un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente. Per il territorio e le sue comunità significa attuare politiche, imprese ed azioni tese alla tutela delle biodiversità ed alle pratiche dello sviluppo sostenibile. Significa quindi appartene
Nuovo intervento di Franco R. Barbabella, “quel pasticciaccio brutto di via Monte Peglia.  Ogni nuovo intervento lo aggrava”

Nuovo intervento di Franco R. Barbabella, “quel pasticciaccio brutto di via Monte Peglia. Ogni nuovo intervento lo aggrava”

Ambiente, Attualità, Ficulle, Opinioni, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
  Nuova interessante lettera di Franco Raimondo Barbabella sempre sulla questione del Monte Peglia.  Questa volta si parte dalla risposta della capogruppo M5S  in Comune Lucia Vergaglia   La consigliera Vergaglia, ad oggi unica, risponde alle perplessità di cui mi sono fatto interprete. La ringrazio sentitamente. Purtroppo però il pasticcio è stato combinato e il suo tentativo di giustificarlo, pur generoso, è tuttavia senza speranza. In verità dispiace che eviti di misurarsi con la complessità della vicenda, che presenta aspetti problematici non superabili con l’invito ad una generica unità di intenti. Non si può ritenere superata la questione della titolarità dell’iniziativa e dell’evidente disegno di privatizzazione citando a garanzia i protocolli Unesco, peraltro senza c
L’opposizione del Comune di Castel Giorgio accusa il sindaco di scarsa attenzione alla sicurezza dei cittadini

L’opposizione del Comune di Castel Giorgio accusa il sindaco di scarsa attenzione alla sicurezza dei cittadini

Castel Giorgio, Cronaca, Focus2
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del gruppo consiliare di opposizione Progetto Futuro Castel Giorgio che ha per argomento i numerosi furti che hanno interessato l'area del Comune e la mancata presentazione di progetti da parte dell'amministrazione al Prefetto per implementare i dispositivi di videosorveglianza già presenti in paese   L’escalation di furti che ormai da mesi ha interessato diverse abitazioni di Castel Giorgio sta sicuramente suscitando tensione e preoccupazione tra i cittadini.  Il grande rispetto che nutriamo per le Istituzioni e per le forze dell'ordine, la necessità di far lavorare la locale stazione dei Carabinieri senza pressioni, ci hanno imposto fin ora cautela e ponderazione. Abbiamo più volte valutato di affrontare questa delicata vicenda co
MAB-UNESCO/3 Lettera aperta ai sindaci e ai gruppi consiliari.  Franco R. Barbabella spiega il perché dei suoi dubbi

MAB-UNESCO/3 Lettera aperta ai sindaci e ai gruppi consiliari. Franco R. Barbabella spiega il perché dei suoi dubbi

Ambiente, Associazionismo, Attualità, Città, Ficulle, Opinioni, Parrano, Politica, San Venanzo, Top0, Turismo, Turismo
Una nuova lettera aperta da parte di Franco Raimondo Barbabella al sindaco di Orvieto e ai gruppi consiliari sempre sulla questione MAB-Unesco e in particolare sulla titolarità del parco e del logo.   Vedo che il Sindaco di Orvieto non ritiene di dover chiarire quanto a mio avviso andrebbe invece ben chiarito non tanto a me quanto alla generalità dei cittadini, o almeno a quella parte di essi che non si accontenta di generalgeneriche espressioni di soddisfazione per un’abile operazione di privatizzazione del Peglia. Una ricchezza questo nostro monte che certo ci piace salvaguardare e valorizzare, ma non cedendone la gestione ad un soggetto privato e soprattutto non in contrapposizione al nostro centro storico a al suo patrimonio storico artistico e naturale da concepire e trattare
Durissima replica dell’associazione tartufai a chi ha criticato il Comune che ha concesso la sede

Durissima replica dell’associazione tartufai a chi ha criticato il Comune che ha concesso la sede

Ambiente, Associazionismo, Città, Economia, Enogastronomia, Fabro, Focus1, Politica
Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'Associazione Tartufai dell'Orvietano relativa alle polemiche sulla concessione di uno spazio gratuito alla ex-scuola media di via Monte Nibbio alla stessa da parte del Comune di Orvieto.   Precisiamo che abbiamo pubblicato esclusivamente l'interrogazione presentata in consiglio comunale dal consigliere di Identità e Territorio Stefano Olimpieri, senza prendere alcuna posizione in merito.   Il consiglio direttivo della scrivente associazione, in riferimento alle notizie pubblicate sulla stampa locale, in riferimento alla concessione di un locale uso ufficio con contratto di comodato di cui all’oggetto, intende fare alcune precisazioni: l’articolo 4 dello statuto, l’associazione ha carattere volontario e democratico, non persegue finalità di lu
MAB-UNESCO/2 Elio Veltri, “il monte Peglia porterà benefici a tutto il territorio”

MAB-UNESCO/2 Elio Veltri, “il monte Peglia porterà benefici a tutto il territorio”

Ambiente, Attualità, Città, Economia, Ficulle, Opinioni, Parrano, San Venanzo, Top0, Turismo
Riceviamo e pubblichiamo una lunga nota di Elio Veltri, per otto anni sindaco di Pavia e ex-parlamentare dell’Ulivo, sulla questione della Riserva MAB-Unesco del Monte Peglia.   Nella crisi della politica, intesa come mezzo per la soluzione dei  problemi e servizio alla collettività, l'iniziativa per il  riconoscimento del Monte Peglia quale patrimonio dell'umanità da parte dell'Unesco, coronata da successo, ha pochi precedenti e ha potuto avere successo grazie al lavoro e alla passione del presidente del comitato promotore avvocato Francesco Paola, dei sindaci e delle amministrazioni comunali che hanno aderito con votazioni unanimi a cominciare da quella di Orvieto, di tante associazioni di cittadini che difendono il territorio e l'ambiente, degli imprenditori che hanno capito l'
Popups Powered By : XYZScripts.com