Agricoltura

“I Noccioli del Problema”, successo di pubblico al convegno

“I Noccioli del Problema”, successo di pubblico al convegno

Agricoltura, Ambiente, Focus2
Riceviamo e pubblichiamo da RETE INTERREGIONALE PROTEZIONE AMBIENTE Il convegno tenuto ad Orvieto sabato 16 marzo 2019 è stato un vero successo di partecipazione e di contenuti trasmessi dalle numerose interessanti relazioni previste. Le persone intervenute non sono potute entrate nella sala del Governatore –piena in ogni angolo- ed è stato necessario installare un video nell’atrio del Palazzo dei Sette. Molti i testimonial di eccezione: la scrittrice Susanna Tamaro, Jonathan Nossiter regista del film “Mondo Vino”, l’attrice Alba Rohrwacher. La regista Alice Rohrwacher ha introdotto il tema parlando della sua lettera ai governatori della tre regioni dell’Italia Centrale Marini, Zingaretti e Rossi sulle problematiche introdotte dalle monoculture di noccioleti sulla vita delle perso
Via al bando per l’assegnazione dei posti per gli agricoltori locali al mercato del sabato di Piazza del Popolo

Via al bando per l’assegnazione dei posti per gli agricoltori locali al mercato del sabato di Piazza del Popolo

Agricoltura, Città, Commercio, Enogastronomia, Focus2, OPT
Dopo l'approvazione del nuovo regolamento sul commercio nelle aree publbiche, approvato in consiglio comunale lo scorso 29 novembre, sono state avviate le procedure per l'assegnazione dei posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato settimanale che si svolge nella giornata di sabato in piazza del Popolo ad Orvieto.  Sul sito we del Comune al seguente link www.comune.orvieto.tr.it/pagine/commercio-e-attivita-produttive-000 è pubblicato, infatti, il bando e il modulo di domanda per l’assegnazione in concessione per 12 anni di posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato; bando redatto in base alle norme vigenti in materia di orientamento e modernizzazione del settore agricolo e attuazione della direttiva comunitaria relativa ai servizi del mercato interno. Si tratta di 1
Anche la Regione Lazio approva la limitazione di nuovi vigneti per la Doc Orvieto

Anche la Regione Lazio approva la limitazione di nuovi vigneti per la Doc Orvieto

Agricoltura, Ambiente, Attualità, Focus1, Lavoro
Con la delibera della Regione Lazio, approvata lo scorso 22 gennaio, si completa l’iter avviato dal Consorzio di Tutela Vini di Orvieto per la limitazione di nuovi impianti per la Doc Orvieto e Orvieto Classico. Dopo la decisione assunta dalla Giunta regionale dell’Umbria anche il Lazio accoglie la richiesta del Consorzio in merito alla richiesta di esclusione temporanea della possibilità di iscrizione dei vigneti allo schedario ai fini dell’idoneità alla rivendicazione della Denominazione di Origine Controllata. Nel suo complesso la zona di produzione delle uve per l’Orvieto Doc interessa, in tutto o in parte, il territorio di 18 comuni, 13 in provincia di Terni e 5 in provincia di Viterbo, con una superficie vitata di circa 2100 ettari ai quali nei prossimi anni andranno ad aggiungers
Auri delibera la stangata sull’acqua per attività commerciali e zootecniche. Aumenti fino al 40% anche per il 2018

Auri delibera la stangata sull’acqua per attività commerciali e zootecniche. Aumenti fino al 40% anche per il 2018

Agricoltura, Città, Commercio, Economia, Focus1, Politica, TopNews
Il 2019 inizia con una novità veramente poco gradita per gli operatori commerciali orvietani, l’aumento delle bollette.  Auri nella sua ultima riunione del 2018 ha deliberato all’unanimità le nuove tariffe che prevedono costi più alti proprio per le attività commerciali, sono salve le utenze private.  Anche il sindaco Giuseppe Germani ha votato favorevolmente all’aumento che, stando a quanto scritto in un comunicato ufficiale da Auri, è un atto richiesto direttamente dall’Authority per l’energia e per le risorse idriche che ha richiesto un adeguamento delle tariffe.  Ma c’è un ma.  Ognuno poteva scegliere in autonomia rispettando alcuni parametri, magari spalmando gli aumenti su tutte le utenze, ad esempio.  A provocare la reazione degli operatori e della politica anche la retroattività pe
DOC Orvieto in crisi, dalla Regione stop a nuove iscrizioni vigneti

DOC Orvieto in crisi, dalla Regione stop a nuove iscrizioni vigneti

Agricoltura, Ambiente, TopNews
Sarà limitata temporaneamente, nelle due campagne vitivinicole 2019/2020 e 2020/2021, l’iscrizione dei vigneti nello schedario viticolo regionale per il riconoscimento dei vini a Doc Orvieto e Orvieto Classico. Lo ha stabilito la Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Fernanda Cecchini. “Abbiamo accolto la richiesta del Consorzio per la tutela dei vini Orvieto Doc che – spiega l’assessore –  ha evidenziato una situazione attuale di criticità, con un calo sostanziale degli imbottigliamenti nei primi mesi del 2018 rispetto al 2017, oltre 12mila ettolitri in meno fra Doc Orvieto e Orvieto classico, sottolineando la necessità di limitare le superfici rivendicabili per la Denominazione a origine controllata per stabilizzare il mercato del vino Doc Orvieto at
La Sottosegretario Vannia Gava ha mantenuto la promessa scrivendo al governo su Geotermia e discarica Le Crete

La Sottosegretario Vannia Gava ha mantenuto la promessa scrivendo al governo su Geotermia e discarica Le Crete

Agricoltura, Ambiente, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Città, Politica, Top0, Tuscia
Il 12 novembre il Sottosegretario all’Ambiente, Vannia Gava della Lega, durante un incontro con gli amministratori e le associazioni ambientaliste dell’Alfina aveva promesso un personale impegno sulla questione.  A distanza di pochi giorni Gava ha preso carta e penna e ha scritto, come aveva spiegato a Orvieto durante l’incontro con i cittadini, e ha scritto alla presidenza del consiglio dei ministri.  Vannia Gava è venuta in Umbria e si era soffermata proprio a Castel Giorgio e Orvieto per focalizzarsi su geotermia e discarica Le Crete e al suo ritorno a Roma ha immediatamente scritto per chiedere al governo di rivalutare la questione la questione del “progetto pilota impianto geotermico del comune di Castel Giorgio”. Nel testo della missiva, Gava spiega che “nel corso della giornata d
Il Sottosegretario Vannia Gava, “ascoltare gli amministratori su geotermia e discarica”

Il Sottosegretario Vannia Gava, “ascoltare gli amministratori su geotermia e discarica”

Agricoltura, Ambiente, Area Vasta, Attualità, Castel Giorgio, Città, Politica, Top0
Giornata orvietana per il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, Vannia Gava, che si è confrontata con gli amministratori e i cittadini su due questioni spinose e di stretta attualità: geotermia e discarica.  Vannia Gava era accompagnata dal Senatore Luca Briziarelli, e dall’Onorevole Virginio Caparvi, ambedue della Lega.  Sulla geotermia la rappresentante del governo è stata piuttosto chiara. “dopo avere ascoltato gli amministratori, tutti contrari, e aver preso visione di alcuni studi tecnico-scientifici, mi sono fatta l’opinione che le geotermia – ha dichiarato durante l’incontro con le associazioni nella sala consiliare di Orvieto – sia da ripensare sul territorio anche se la Lega non è per il no sempre e su tutto, ma bisogna valutare bene i contraccolpi sul territorio.  Per quest
Missione a Jeonju in Corea per Germani e il segretario generale di Cittaslow Oliveti per presentare Orvieto modello slow e hi-tech

Missione a Jeonju in Corea per Germani e il segretario generale di Cittaslow Oliveti per presentare Orvieto modello slow e hi-tech

Agricoltura, Ambiente, Associazionismo, Attualità, Città, Commercio, Cultura, Enogastronomia, Focus2, OPT, Persone, Turismo
Il Forum annuale di Cittaslow si terrà quest'anno a Jeonju in Corea del Sud dal 22 al 26 ottobre e su invito della delegazione coreana, che a luglio ha visitato Orvieto, interverranno il sindaco Giuseppe Germani e il segretario generale di Cittaslow International, Piergiorgio Oliveti.  E' sicuramente un appuntamento rilevante per far conoscere Orvieto in Corea e ai rappresentanti delle altre città slow presenti all'evento.  Oliveti ha sottolineato che "attualmente la Corea del Sud conta 16 città slow e proprio Jeonju è quella che si avvicina di più ad Orvieto". Durante l'appuntamento annuale delle Cittaslow i rappresentanti della tante realtà affronteranno temi importanti come la qualità della vita e delle politiche sociali dal punto di vista slow, e sempre Oliveti spiega"parleremo di t
Presentata a Terra Madre di Torino l’anteprima della Maratona dell’Olio dal 19 al 21 ottobre

Presentata a Terra Madre di Torino l’anteprima della Maratona dell’Olio dal 19 al 21 ottobre

Agricoltura, Baschi, Città, Enogastronomia, Eventi, Focus2, OPT, Porano, TopNews, Turismo
Presente in anteprima a Terra Madre a Torino, la 9^ edizione di “Maratona dell’Olio” che si terrà ad Orvieto, il 19-20-21 ottobre nelle location di: Palazzo dei Sette, Palazzo del Popolo e Piazza del Popolo.   La presentazione ufficiale della manifestazione avverrà domenica 23 settembre alle ore 10 nello spazio di AssoGal della Regione Umbria presso il Salone del Gusto di Torino. Nella stessa sede, la Condotta Slow Food Orvieto proporrà al pubblico il “Fagiolo secondo del Piano di Orvieto” che da quest’anno è riconosciuto come presidio slow food. Maratona dell’Olio proporrà quest’anno la “La primizia dell’Olio Nuovo” con una tre giorni tutta dedicata a diffondere la cultura dell’olio. Tra gli eventi: la Mostra Mercato delle principali produzioni olivicole dell’Umbria meridionale insieme
Popups Powered By : XYZScripts.com