Autore: Alessandro Maria Li Donni

Non ci siamo dimenticati dei ritardi ASL per un paziente.  Ecco le 5 domande a cui non si riesce ad avere risposta

Non ci siamo dimenticati dei ritardi ASL per un paziente. Ecco le 5 domande a cui non si riesce ad avere risposta

Opinioni, Salute, Top0
I problemi della sanità sono noti e comuni a tutta l’Umbria.  Liste d’attesa, esami da fare lontano dal proprio comune di residenza, mancanza cronica di personale e chi più ne ha più ne metta.  E’ di questi giorni la polemica nata sui social che riguarda un esame importante come la mammografia per cui non ci sono posti per tutto il 2019 e le prenotazioni per il 2020 sono chiuse.  Il risultato è che per almeno 7 mesi nessun paziente può effettuare questo importante esame.  Sembrerebbe, ma qui il condizionale è d’obbligo, che anche per gli esami a pagamento all’interno delle strutture pubbliche non ci siano posti disponibili fino a fine anno e per il 2020 è mistero fitto.  Anche la prenotazione delle visite specialistiche, nella maggior parte dei casi, ha tempi biblici.  Il ricorso al privat
Ci siamo, esce in libreria il 18 luglio “Delitto in alto mare” il nuovo giallo di Alessandra Carnevali e del “suo” commissario Adalgisa Calligaris

Ci siamo, esce in libreria il 18 luglio “Delitto in alto mare” il nuovo giallo di Alessandra Carnevali e del “suo” commissario Adalgisa Calligaris

Focus1, Libri, OPT
E’ terminata l’attesa per il nuovo romanzo giallo di Alessandra Carnevali.  Il commissario Adalgisa Calligaris, dura ma con un grande fiuto investigativo, torna nelle librerie con un’indagine particolare.  Non c’è Rivorosso, il borgo umbro, ma una location veramente inaspettata.  In “Delitto in alto mare”, il commissario Calligaris, che avevamo lasciato fresca di matrimonio, la ritroviamo a festeggiare le “nozze di stagno” a bordo della nave da crociera SeaStar, in Giappone. Avrebbe dovuto essere un periodo di assoluto relax e invece Adalgisa si ritrova suo malgrado a dover rivestire i panni del commissario per la scomparsa di una giovane passeggera. Ottavia, questo il suo nome, l’avevano conosciuta insieme alla sua amica Bianca, durante il volo per Tokyo.  Le giovani vanno in Giappone
Fondazione CRO favorevole all’offerta di SRI Group sulla maggioranza di CRO, banca sana e importante per il territorio

Fondazione CRO favorevole all’offerta di SRI Group sulla maggioranza di CRO, banca sana e importante per il territorio

Economia, OPT, Top0
Riceviamo e pubblichiamo una lunga nota della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto riguardante il prossimo futuro della banca orvietana e l'offerta vincolante presentata da SRI Group alla Popolare di Bari per acquisire la maggioranza della stessa CRO.    La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, nell’apprendere, direttamente da Banca Popolare di Bari, della proposta vincolante, presentata da Sri Group, per l’acquisto della partecipazione di proprietà della Banca barese, è disponibile ed attenta a valutare, senza pregiudizi, l’iniziativa espressa da SRI verso la Cassa di Risparmio di Orvieto. La Fondazione guarda con interesse alla volontà, dichiarata da SRI, di creare sinergie e realizzare con la stessa un piano che dia vita ad un progetto di sviluppo sul territorio, capace
Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Ecco la giunta Tardani. Ranchino vice-sindaco, Sartini e Luciani gli altri della Lega. Entra Moscatelli

Politica, Top0
A quanto si apprende, nel tardo pomeriggio di mercoledì 26 giugno, il sindaco Roberta Tardani avrebbe firmato le deleghe assessorili e domani, 27 giugno all'interno del primo consiglio comunale del comunale, ufficialmente presenterà la squadra di governo. Il vice sindaco sarà Angelo Ranchino.  La Lega si è aggiudicata in totale tre assessorati, oltre a Ranchino entrano in giunta Angela Maria Sartini e Gianluca Luciani.  Per la lista civica Carlo Moscatelli mentre in quota Forza Italia Piergiorgio Pizzo.  Rimane fuori, come avevamo annunciato stamane Fratelli d'Italia.     Il Sindaco, Roberta Tardani ha sottoscritto il decreto di nomina e di conferimento delle deleghe ai componenti della nuova Giunta Comunale che verrà presentata al Consiglio nell’annunciata sedu
Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani.  Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Nomi, ipotesi e lotte interne per la giunta targata Tardani. Fratelli d’Italia rischia di rimanere fuori

Opinioni, Top0
Sono ore febbrili di attesa in vista del primo consiglio comunale di giovedì 27 giugno. Roberta Tardani è al lavoro per costruire la nuova giunta non senza malumori sia nella Lega che soprattutto in Fratelli d’Italia. I nomi che in queste ore circolano sono quelli noti di Angelo Ranchino come vice-sindaco e probabilmente con deleghe pesanti come i lavori pubblici, e di Piergiorgio Pizzo che verrebbe riconfermato al bilancio mentre certo l’ingresso di Luciani che aprirebbe la strada all’entrata in consiglio di Gionni Moscetti, primo dei non eletti nella lista delle Lega. Il sindaco terrebbe per sé deleghe importanti come turismo, cultura e ambiente. Ai servizi sociali circola un nome di una donna, in ossequio alle quote rosa, forse I.P. queste sono le iniziali, ma siamo nel campo delle ipo
Quale futuro per la CRO? E’ importante fare presto per aprire una nuova fase di impegno per il territorio

Quale futuro per la CRO? E’ importante fare presto per aprire una nuova fase di impegno per il territorio

Economia, Opinioni, Top0
Le ultime notizie da Bari riportano di un ampliamento della perdita di esercizio a 397 milioni di euro con un conseguente Cet1 Ratio a 7,52% contro un minimo richiesto dell’8,82%.  Non solo, anche Bankitalia ha acceso i fari sulla stessa Popolare con una nuova ispezione che, secondo quanto scritto da Il Sole 24 Ore, ha come obiettivo la qualità degli attivi di bilancio e un ricambio deciso in discontinuità con il passato del consiglio visto che sono in scadenza quattro consiglieri.  Dall’altra abbiamo il governo che ha deciso di dare una grande mano proprio a Bari con il nuovo Decreto Crescita che prevede incentivi fiscali fino a 500 milioni per aggregazioni di imprese e banche nel Sud.  E’ una vecchia idea della Lega che qualche mese fa aveva sponsorizzato l’ingresso di Giulio Sapelli nel
Dalla polvere dei libri antichi a quella lunare, la nuova vita di Massimo De Caro parte dallo spazio

Dalla polvere dei libri antichi a quella lunare, la nuova vita di Massimo De Caro parte dallo spazio

Focus2, Mostre, OPT, Persone
Il 22 giugno alle 17,30 nei locali di Villa Mercede s’inaugura la mostra “Così Celeste.  Da Galileo alla Stazione spaziale internazionale”.  Si tratta di una rassegna che ricostruisce l’intera epopea della conquista dello spazio partendo proprio da Galileo.  Le tappe della conquista dello spazio sono sottolineate dagli oggetti presenti alla mostra come la polere di stelle riportata sul nostro pianeta da Armstrong e Aldrin, la tuta di Samanta Cristoforetti, la prima astronauta italiana e poi tanti altri oggetti e testimonianze.  A rendere possibile la mostra sono l’ideatore Massimo Marino De Caro, una collezionista privata di Verona che vuole rimanere nell’anonimato che ha messo a disposizione i pezzi presenti, e la consulenza scientifica di Andrea Vagni.  A inaugurare la mostra Fern
Le grandi sfide per Orvieto, Auri, trasporti, nuovi residenti. Questi i punti nodali per la nuova giunta targata Roberta Tardani

Le grandi sfide per Orvieto, Auri, trasporti, nuovi residenti. Questi i punti nodali per la nuova giunta targata Roberta Tardani

Opinioni, Politica, Top0
Si fa grande l’attesa per i componenti della nuova giunta.  E’ grande la curiosità sia all’interno della maggioranza, per capire i pesi e i contrappesi, sia della minoranza, pronta a impallinare eventuali scelte considerate divisive o non all’altezza, chiaramente da loro punto di vista.  Di nomi ne sono stati fatti tanti, ma mai è arrivata conferma dalla diretta interessata cioè dal sindaco Roberta Tardani.  Ora però abbiamo una data certa, quella de consiglio comunale convocato per il prossimo 27 giugno alle ore 10 e in seconda convocazione alle ore 11.  Lì, salvo sorprese, verranno comunicati i nomi ufficiali della nuova giunta con l’assegnazione delle deleghe. Intanto proviamo a raccontare alcuni scenari a partire dalla Lega che con i suoi cinque consiglieri eletti e con mister prefe
Cro, l’offerta vincolante per 60 milioni di euro presentata a Bari è della SRI Group

Cro, l’offerta vincolante per 60 milioni di euro presentata a Bari è della SRI Group

Economia, Top0
Dopo i rumors è arrivata la conferma dell'offerta presentata dal fondo SRI Group per la quota di controllo della Cassa di Risparmio di Orvieto nella mani di Banca Popolare di Bari.  La presentazione dell'offerta vincolante per 60 milioni di euro è ampiamente superiore ai valori di carico della banca orvietana che nel bilancio di PopBari è di circa 50 milioni di euro.  Ora la palla passa inevitabilmente alla Fondazione CRO che ha diritto di prelazione, cioè può presentare entro 30 giorni, un'offerta che vada a pareggiare quella di SRI Group sia dal punto di vista economico che industriale.  Nei mesi scorsi la Fondazione aveva annunciato l'intenzione di acquisire la partecipazione di maggioranza, con un partner bancario, ma non si è saputo nulla circa la concretizzazione dell'offerta all'ass
Tione, alla sesta asta arriva l’acquirente, è un grande gruppo farmaceutico toscano

Tione, alla sesta asta arriva l’acquirente, è un grande gruppo farmaceutico toscano

Attualità, Economia, Lavoro, Top0, TopNews
Nei primi giorni del mese si è svolta la sesta asta per l'aggiudicazione dello stabilimento di produzione e imbottigliamento della ex-Tione di Fontanelle di Bardano.  L'azienda era stata dichiarata fallita nel dicembre del 2014 e il prezzo iniziale d'asta era di poco superiore agli 8 milioni di euro.  La storia dello stabilimento è stata piuttosto travagliata con vari passaggi di proprietà e poi la definitiva chiusura che ha lasciato senza lavoro una ventina di addetti.  Dal 2014 sono passati cinque anni e ora i 16.500 mq di stabilimento potrebbero rivedere attività lavorative grazie aduno dei principali gruppi farmaceutici italiani con sede in Toscana. Non si hanno ancora notizie ufficiali in merito ma sembrerebbe che l'azienda toscana si è aggiudicata lo stabilimento per un prezzo int
Popups Powered By : XYZScripts.com