Autore: OrvietoLIFE

Calcetto e tacchi alti. A Baschi in campo l’Orvieto FC femminile per la presentazione del romanzo “I sogni non fanno rumore” 🗓 🗺

Calcetto e tacchi alti. A Baschi in campo l’Orvieto FC femminile per la presentazione del romanzo “I sogni non fanno rumore” 🗓 🗺

Cultura, Eventi, Focus1, Libri, Sport
Calcetto e tacchi alti. Un binomio che sabato 23 settembre a Baschi, in occasione della Festa della SS Madonna Addolorata (22-23-24 settembre 2017) diventa possibile grazie all'evento che unisce sport e letteratura: alle 18.30 (presso l'Antiquarium del Comune di Baschi) la scrittrice emiliana Roberta Dieci presenta il suo romanzo "I sogni non fanno rumore", la cui protagonista riesce appunto a conciliare scarpe alte e calcetto, fra viaggi in treno ed esami universitari. Da qui l'idea di organizzare una partita di calcetto femminile: ed ecco che la FC Orvieto scenderà in campo (ore 17.00 presso il Campetto di Rosciano) in due formazioni distinte per disputare un incontro amichevole, ma certamente coinvolgente. "È stata una bellissima sorpresa quella della partita in abbinamento alla p
Blocco Studentesco Umbria: flop dell’alternanza scuola-lavoro

Blocco Studentesco Umbria: flop dell’alternanza scuola-lavoro

Attualità, Scuola
“Un anno di alternanza da buttare: Ministro Fedeli quando inizi a lavorare?” è il testo degli striscioni affissi in tutta l'Umbria (sotto la foto di quello affisso a Orvieto) dal Blocco Studentesco per evidenziare i pessimi risultati dell’esperimento didattico-lavorativo condotto a partire dalla “Buona Scuola” renziana. “Secondo quanto riportato dagli studenti italiani - si legge in una nota diffusa dal movimento - la linea seguita dall’attuale Ministro dell’Istruzione si è rivelata l’ennesimo buco nell’acqua: studenti sfruttati o che svolgono mansioni non inerenti al percorso di studi scelto, oltre ad una profonda differenza organizzativa tra le varie regioni, con l'Umbria e centro-sud Italia che arrancano soprattutto nei licei”. “Stando a quanto dichiarato dallo stesso ministro in
Casapound Italia Terni contro la pedonalizzazione di Piazza del Popolo a Orvieto

Casapound Italia Terni contro la pedonalizzazione di Piazza del Popolo a Orvieto

Focus2, Politica
"PEDONALIZZATE UNA PIAZZA, PER PENALIZZARE UNA CITTÀ" È quanto si legge dallo striscione esposto  in Piazza del Popolo dai militanti di Casapound. ”Come sempre a pagare il prezzo di queste assurde decisioni riguardo ai cambi di viabilità saranno residenti e commercianti, lavoratori e studenti in transito" sostiene in una nota il responsabile provinciale del movimento, Piergiorgio Bonomi. ”Orvieto potrebbe diventare una città "spaccata" in due  – prosegue  –  infatti, con la scelta di chiudere definitivamente al transito H24 via Signorelli, si costringeranno i cittadini intenti a raggiungere l' altra parte della città, ad uscire dalle mura per poi rientrarvi. Fatto ancor più grave, sarebbe attuare la proposta avanzata dall' amministrazione comunale in merito alla rimozione dei parcheggi
Commissariato Polizia. Denunciato un albergatore a Orvieto

Commissariato Polizia. Denunciato un albergatore a Orvieto

Cronaca, Top0
Fine settimana di controlli da parte della Polizia di Stato, sia in città che in provincia, con servizi mirati alla prevenzione e al contrasto dei reati. Ad Orvieto, l’attività è stata focalizzata sulle strutture ricettive, per monitorare gli arrivi e le partenze in città. Gli agenti del Commissariato hanno accertato che un albergatore di 42 anni dello Scalo non inviava, dal 2016, la comunicazione telematica all’Autorità di Pubblica Sicurezza degli alloggiati presso il suo hotel. L’uomo si è giustificato dicendo di compilare le schedine relative ai suoi ospiti, ma di non inviarle perché non in grado di usare il computer, per questo aveva incaricato un suo dipendente, che però ha detto agli agenti di aver sempre avuto “problemi di linea”; l’albergatore, incensurato, è stato denunciato ai
PD Orvieto, dopo rifiuti e patto per la sicurezza ora è la volta dell’Accordo di Programma con la Regione

PD Orvieto, dopo rifiuti e patto per la sicurezza ora è la volta dell’Accordo di Programma con la Regione

Politica
La sentenza del Consiglio di Stato sulla legittima contrarietà all’ampliamento del terzo calanco e l’approvazione all’unanimità, da parte del consiglio comunale di Orvieto, della mozione promossa dal gruppo del Partito democratico sulla sottoscrizione di un Patto per la Sicurezza del territorio orvietano rappresentano un passaggio fondamentale per il futuro di Orvieto e di tutta l’area comprensoriale. Se pur riguardano due temi molto distanti tra loro rappresentano l’ennesima dimostrazione di come Orvieto quando è unita, quando fa prevalere il “Bene Comune” sull’interesse di parte, riesce a vincere e a determinare il proprio destino. La sentenza sul terzo calanco rappresenta la vittoria di una lunga battaglia iniziata molti anni fa e ribadita in questa legislatura dall’approvazione,
Roberto Meffi è il nuovo vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia

Roberto Meffi è il nuovo vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia

Focus2, Politica
Riceviamo e pubblichiamo a firma Laura Trippetti - Coordinatore comunale Forza Italia Orvieto E' ormai ufficiale la nomina di Roberto Meffi a Vice Coordinatore Provinciale, proposta nel corso di una riunione tenutasi ad Orvieto tra il Coordinamento Comunale, il Gruppo consiliare, la Coordinatrice Regionale ed il Coordinatore provinciale,  ora ratificata dal Nazionale. Una nomina non più procrastinabile, tenuto conto dell'importanza di Orvieto e della mancanza nella Segreteria provinciale di un riferimento di questa città, rispetto agli altri territori. Un meritato riconoscimento per Roberto Meffi, per l'impegno profuso insieme alla Coordinatrice comunale Laura Trippetti, alla Capogruppo Roberta Tardani ed agli amici orvietani. A lui vanno i nostri auguri per questa nuova sfida, a
Nuovo anno scolastico per Scuola Comunale di Musica di Orvieto

Nuovo anno scolastico per Scuola Comunale di Musica di Orvieto

Cultura, Musica
L’Associazione Musicale “A. Casasole” ha aperto le iscrizioni al nuovo anno didattico della Scuola Comunale di Musica “Adriano Casasole” di Orvieto. Tutte le informazioni potranno essere reperite presso la sede della Scuola Comunale di Musica in via Roma 3 a partire da lunedì 18 settembre. La segreteria sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 18, oppure consultando il sito internet www.musicaorvieto.it si possono scaricare i moduli di iscrizione. Le lezioni prenderanno il via la prima settimana del mese di ottobre. Sarà un anno scolastico di musica e progetti, soprattutto di grandi novità che nasceranno dalla proficua collaborazione con molte associazioni culturali della città. Grazie all’accordo con l’associazione musicale Filarmonica “L. Mancinelli” banda città di Orvi
Interruzione idrica per lavori in via Tevere giovedì 21 settembre

Interruzione idrica per lavori in via Tevere giovedì 21 settembre

Attualità, Città, Info Pubblica Utilità
Sii scpa comunica che a causa di lavori di manutenzione straordinaria sulla rete idrica, sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nel Comune di Orvieto, il giorno giovedì 21 Settembre 2017 dalle ore 9.00 alle ore 15.00. Le zone interessate dal disservizio sono le seguenti: via Tevere e zone limitrofe. Sii si scusa per il momentaneo disagio, e ringrazia per la comprensione che vorrete mostrare.        
Vincenti. “L’unico vero flop”

Vincenti. “L’unico vero flop”

Politica, Top0
Riceviamo e pubblichiamo a cura dell'ass. Andrea Vincenti - Giunta Municipale - Comune di Orvieto Il centro destra che parla, oggi, di presunti “flop” del turismo a Orvieto dimostra, con ogni evidenza, di non avere il minimo contatto con la realtà quotidiana. Specula sui numeri di un'annata anomala, per via degli effetti del sisma, e confonde i dati degli incassi dei parcheggi con quelli sui flussi turistici, addirittura mettendo nel calderone i movimenti dei residenti del comprensorio insieme a quelli di turisti ed escursionisti. Si tratta di ennesimi, quanto vani, esercizi di retorica. Ma persino le più innocue stupidaggini, ripetute all'infinito, potrebbero alla lunga venire percepite come mezze verità, se non adeguatamente smentite. Occorre dunque ristabilire alcuni elementi fon