E-Distribuzione, interventi nel centro storico tra il 25 e il 26 novembre, possibili interruzioni di corrente

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, informa che mercoledì 25 novembre, nella tarda serata, effettuerà un intervento circoscritto per estensione e rapido per durata, ma importante in termini di manutenzione e potenziamento del sistema elettrico, nel territorio comunale di Orvieto con particolare riferimento all’area del centro storico compresa tra piazza del Popolo, corso Cavour, via della Misericordia, via Pecorelli, piazza della Repubblica, via Carini, via Magalotti, via Loggia dei Mercanti fino a piazza dell’Erba e piazza Vitozzi.  Si tratta di attività urgente per la sostituzione della componentistica elettromecccanica, che risulta in parte danneggiata, nella cabina Vitozzi: i tecnici dell’azienda installeranno nuove apparecchiature di ultima generazione, che consentiranno di telecomandare la cabina da remoto garantendo qualità e continuità del servizio elettrico lungo le linee collegate del centro città collegate all’impianto. Nell’occasione, le squadre operative dell’azienda verificheranno anche l’assetto di rete, nonché la sicurezza degli impianti, per garantire qualità e continuità del servizio elettrico. Le ragioni appena illustrate rendono l’intervento molto urgente e non rinviabile.

Le operazioni, grazie a una soluzione tecnica individuata da E-Distribuzione, potranno svolgersi eccezionalmente in orario notturno, a partire dalle ore 23,00 di mercoledì 25 novembre con conclusione nella notte (entro l’alba di giovedì 26 novembre): grazie ad alcuni bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze delle vie suddette. E-Distribuzione ringrazia per la collaborazione l’amministrazione comunale di Orvieto, a cui sono stati comunicati tempi e modalità di intervento. I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata. L’azienda raccomanda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche.  La società elettrica informa, inoltre, di aver già provveduto per questo periodo particolare a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle sole situazioni urgenti e non rinviabili. A questo proposito E-Distribuzione precisa che, per i lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni e, laddove tecnicamente possibile, viene valutata la possibilità di installare un gruppo elettrogeno nelle zone coinvolte. Per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle sole circostanze illustrate sopra.

Comments

comments

No Banner to display

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*