***FLASH*** Tre imprenditori presentano alla BPB un’offerta non vincolante per la quota di controllo di CRO

La Banca Popolare di Bari ha pubblicato un comunicato stampa stringatissimo ma chiaro.  L’istituto pugliese ha ricevuto “da un gruppo di professionisti composto dai signori Pierangelo Merati, Luigino Rigamonti e Antonio Coeli, quali promotori, tra l’altro assistiti da LBS Advisory & Investments (per i temi di natura strategica e finanziaria) e da Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners (per i temi legali e fiscali) – un’offerta non vincolante di acquisto della partecipaone di controllo (pari al 73,57%) nella Cassa di Risparmio di Orvieto”.

Ma chi sono questi tre signori.  Secondo le prime informazioni sono un commercialista un consulente finanziario indipendente e il co-fondatore di EKO Platform srl, specializzata in cessione di crediti d’imposta.  Ora l’advisor dovrebbe dare il via alla due diligence per poi formalizzare l’eventuale offerta definitiva e vincolante.

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*