Violano le norme sul Coronavirus: Polizia Locale di Orvieto denuncia due persone

Polizia Locale di Orvieto denuncia all’Autorità giudiziaria due persone per violazione delle norme sul Coronavirus
• Si tratta di una residente a Milano che non aveva comunicato all’azienda sanitaria il suo arrivo in città e un giovane proveniente da un comune dell’Orvietano 

Nell’ambito dei controlli sul rispetto delle misure contenute nei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, gli agenti della Polizia Locale di Orvieto, coordinati dal Comandante Alessandra Pirro, hanno denunciato all’Autorità giudiziaria due persone ai sensi dell’articolo 650 del Codice penale.

Si tratta di una 73enne proveniente da Milano, che non aveva neppure comunicato all’azienda sanitaria il suo arrivo in città, e di un 26enne proveniente da un comune del comprensorio Orvietano.
Entrambi fermati a Orvieto scalo, i due non hanno saputo fornire una giustificazione ritenuta attinente a quelle consentite.

Ancora una volta l’Amministrazione Comunale di Orvieto ricorda che, in base alle disposizioni del Governo, si deve evitare di uscire di casa. Si può uscire per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, ad esempio: l’acquisto di beni necessari.

Si deve comunque essere in grado di provarlo, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali.

La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato. È previsto anche il “divieto assoluto” di uscire da casa per chi è sottoposto a quarantena o risulti positivo al virus.
I divieti e le raccomandazioni valgono anche per gli spostamenti all’interno del proprio comune, ivi comprese le regole dettate per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze di lavoro o di salute ovvero di necessità, nonché per il rientro alla propria abitazione.

Per gli anziani e le persone affette da patologie è attivo il servizio di consegna a domicilio di farmaci e generi di prima necessità coordinato dalla Protezione civile di Orvieto. Le prenotazioni si prendono tutti i giorni, dalle 9 alle 11, al numero 0763-306431.

Si ricorda inoltre che tutti coloro che sono rientrati o intendono rientrare dalle ex zone rosse (regione Lombardia, province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova Treviso, Venezia) devono necessariamente avvisare il Dipartimento di prevenzione e sicurezza dell’Usl Umbria 2 che ha attivato dei numeri dedicati ai quali risponderanno esperti incaricati di fornire tutte le indicazioni utili.

Per l’area territoriale di Orvieto il numero al quale rivolgersi è lo 0763-307429.

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*