TartuFabroFest, si parte con Emanuela Aureli per tre giorni intensi di appuntamenti e sapori

Questo articolo è stato letto 364 volte

Venerdì pomeriggio si apre ufficialmente TartuFabroFest in compagnia della banda ufficiale della NATO, il primo appuntamento della tre giorni dedicata al tartufo e ai prodotti tipici del territorio.  L’inaugurazione in grande stile è solo il primo appuntamento del rinnovato format della mostra che Comune di Fabro e GAL Trasimento-Orvietano hanno organizzato in collaborazione con Mastrini Group.  La vera novità dell’edizione di quest’anno è la nomina di sei ambasciatori del tartufo di Fabro che riceveranno l’investitura ufficiale il 10 novembre insieme a 7 quintali d prodotti tipici e di tartufo come premio.  A condurre il premio e il festival sarà Giancarlo Magalli che presenterà gli ospiti, Roberto Giacobbo, Roberta Morise, Emanuela Aureli, Chiara Conti e Massimo Massetti.

Il programma della kermesse continua il 9 novembre con l’imitatrice Emanuela Aureli intervistata da Nando Tucci.  Alle 11 si terrà la tavola rotonda dedicata ad un tema di grandissima attualità, “Vero o Falso? Quale danno procura all’economia del settore la contraffazione del tartufo e dei prodotti tipici in Italia?”.  La moderatrice sarà la giornalista del TG1, Elisabetta Mirarchi.  Sempre sabato nel pomeriggio, gli studenti dell’Istituto alberghiero Pellegrino Artusi di Chianciano Terme parteciperanno ad un concorso culinario che si terrà in piazza Carlo Alberto a Fabro per vincere il titolo di “Saranno famosi e gustosi”.  Sempre in piazza Angelo Angelastro, caporedattore del TG1, presenterà il suo libro, “Il bel tempo di Tripoli”  Non mancherà la musica con il concerto del duo Fabio Battistelli e Stefano Falleri con clarinetto e chitarra che si terrà nella chiesa di San Martino alle 17.  La serata del 9 proseguirà sempre in piazza Carlo Alberto con uno spettacolo Tv.  Direttamente da Umbria Tv e dal web, il programma record di ascolti in Umbria “Tutti in carrozza! …Si parla” animerà la piazza con un’edizione dal vivo che vedrà susseguirsi numerosi ospiti intervistati dai canonici conduttori Riccardo Marioni e Nando Tucci, in compagnia del capotreno Francesco Giorni e della hostess di bordo.

Lo chef Andy Luotto curerà tutti gli show cooking previsti durante le tre giornate.
La giornata di domenica 10 prevede, infine, una dimostrazione della ricerca del tartufo a cura dell’Associazione Tartufai dell’orvietano, presso l’azienda agricola Poggiovalle. Alle 12 si terrà concerto di arie e canzoni napoletane con il Duo Darcleè.  Il momento clou è alle 16, quando Giancarlo Magalli presenterà la cerimonia per la nomina dei sei ambasciatori del tartufo di Fabro.  A seguire, il concerto di chiusura di musica classica con il Duo chitarristico composto da Alessandro Zucchetti e Antony Guerrini.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com